PESCA IN MARE
  • IL SARAGO – Nome scientifico: Diplodus sargus Famiglia: Sparidi Il sarago abita i fondali rocciosi. Non importa che siano tratti di costa a scogliera oppure secche al largo. Basta che […]

    PESCA AL SARAGO

    IL SARAGO - Nome scientifico: Diplodus sargus Famiglia: Sparidi Il sarago abita i fondali rocciosi. Non importa che siano tratti di costa a scogliera oppure secche al largo. Basta che ci siano anfratti e buchi nei quali rinchiudersi in pace. Là sotto sceglie le sue tane, e ci resta per parecchio tempo, non esce quasi…

  • PESCA AL PAGELLO FRAGOLINO Ordlne:Perciformi Famiglia: Sparidi Lunghezza massima: 50 cm Ambiente: fondali misti Tecnlche di pesca: bolentino Pagellus erythrinus • Parago ( Pagello Fragolino) Conosciuto anche con il nome […]

    BOLENTINO : PARAGO ( Pagello Fragolino)

    PESCA AL PAGELLO FRAGOLINO Ordlne:Perciformi Famiglia: Sparidi Lunghezza massima: 50 cm Ambiente: fondali misti Tecnlche di pesca: bolentino Pagellus erythrinus • Parago ( Pagello Fragolino) Conosciuto anche con il nome di pagello fragolino, il parago ha corpo ovale e compresso lateralmente, con muso piuttosto appuntito. La bocca di media grandezza, è munita di denti anteriori…

  • PESCA DALLA BARCA :: LA LECCIA   Caratteristiche morfologiche Sono tre le lecce presenti nei nostri mari: la leccia comune (lichia amia), la leccia Stella (trachinotus glaucus) e la leccia […]

    PESCA DALLA BARCA : TECNICHE DI PESCA ALLA LECCIA

    PESCA DALLA BARCA :: LA LECCIA   Caratteristiche morfologiche Sono tre le lecce presenti nei nostri mari: la leccia comune (lichia amia), la leccia Stella (trachinotus glaucus) e la leccia fasciata (campo-gramma vadigo). La leccia presenta il corpo ovaloide, molto compresso lateralmente, piu tozzo negli esemplari giovani e piu slanciato in quelli adulti. La linea…

  • PESCA AL POLPO DALLA COSTA E DALLA BARCA Il Polpo (Octopus vulgaris) è un mollusco cefalopode appartenete alla classe dei Cefalopodi ed il corpo forma un sacco rotondengiante, alla base […]

    PESCA AL POLPO DALLA COSTA E DALLA BARCA

    PESCA AL POLPO DALLA COSTA E DALLA BARCA Il Polpo (Octopus vulgaris) è un mollusco cefalopode appartenete alla classe dei Cefalopodi ed il corpo forma un sacco rotondengiante, alla base del quale sporge il capo, al cui centro si apre la bocca. Dalla testa si allargano 8 tentacoli, ricoperti di una doppia fila di ventose…

  • PESCA ALLA PALAMITA La palamita (Sarda sarda) è un pesce di mare appartenente alla famiglia Scombridae, conosciuto anche come Tonnetto, Bonito, Bonito Atlantico puo’ raggiungere il peso di oltre 10Kg […]

    PESCA ALLA PALAMITA

    PESCA ALLA PALAMITA La palamita (Sarda sarda) è un pesce di mare appartenente alla famiglia Scombridae, conosciuto anche come Tonnetto, Bonito, Bonito Atlantico puo' raggiungere il peso di oltre 10Kg con una lunghezza di 90 cm ed un'eta' massima di 5 anni. Diffuso in tutto il Mediterraneo, Atlantico e coste Africane. È un pesce dalle…

  • Bolentino di profondita Il bolentino di pofondita e’ rivolto alla cattura delle speci abissali, quali : i pesci Sciabola,le grandi Cernie,gli Occhioni, i pesci S.Pietro. Si svolge in zone con […]

    BOLENTINO DI PROFONDITA’

    Bolentino di profondita Il bolentino di pofondita e' rivolto alla cattura delle speci abissali, quali : i pesci Sciabola,le grandi Cernie,gli Occhioni, i pesci S.Pietro. Si svolge in zone con profondita' da 200 mt a oltre 500 mt, quindi relativamente distante dalla costa, e richiede imbarcazioni adatte alla pesca in altura ( dimensioni non inferiori…

PESCA ACQUE INTERNE
  • Ogni canna da mosca è contrassegnata dal numero della coda di topo adatta alla sua potenza: generalmente col segno # seguito da un numero. A parità di numero ogni tipo […]

    Pesca a mosca – La coda di topo

    Ogni canna da mosca è contrassegnata dal numero della coda di topo adatta alla sua potenza: generalmente col segno # seguito da un numero. A parità di numero ogni tipo di coda di topo , sia essa a doppio fuso che decentrata , galleggiante o affondante, sia di qualsiasi marca o materiale, corrisponderà una quantità di peso:…

  • LA TORRE D’AVORIO DELLA PESCA A MOSCA (Per quale ragione questa specialità è poco diffusa nella nostra terra?) Ho cercato di analizzare i motivi dell’assenteismo dei pescatori calabresi verso una […]

    LA TORRE D’AVORIO DELLA PESCA A MOSCA

    LA TORRE D’AVORIO DELLA PESCA A MOSCA (Per quale ragione questa specialità è poco diffusa nella nostra terra?) Ho cercato di analizzare i motivi dell’assenteismo dei pescatori calabresi verso una tecnica che a giudizio unanime è considerata la più elevata espressione dell’arte della pesca e che trova nella scuola italiana i più grandi maestri come…

  • E ora dove vado a pescare? Questo interrogativo se lo pongono sia l’autodidatta sia il neo-pescatore che ha appena imparato a lanciare seguendo i consigli di qualche amico più esperto. […]

    PESCA A MOSCA TRE CONSIGLI PER CHI INIZIA

    E ora dove vado a pescare? Questo interrogativo se lo pongono sia l’autodidatta sia il neo-pescatore che ha appena imparato a lanciare seguendo i consigli di qualche amico più esperto. Vorrei consigliare il “neo-moscaiolo” di usare il metodo di auto-eliminazione delle difficoltà. La prima cosa da fare, se si è già dei pescatori tradizionali, è…

  • La pesca a fondo in acqua dolce E’ la tecnica di pesca più semplice che esista e praticata sin dall’antichità. Consiste nella mera azione di mettere una zavorra (un piombo) […]

    Basi pesca a fondo in acqua dolce

    La pesca a fondo in acqua dolce E' la tecnica di pesca più semplice che esista e praticata sin dall’antichità. Consiste nella mera azione di mettere una zavorra (un piombo) al finale della lenza, affinché l’amo coperto dall’esca se ne resti adagiato sul fondale in attesa che qualche pesce (come: carpa, tinca, barbo, cavedano, pesce…

  • PESCA AL LUCCIO Prima dell’avvento del siluro, il luccio,con la trota marmorata, era uno dei due piu grandi predatori presenti nelle nostre acque. Nel tempo sono diminuiti i lucci e […]

    IL LUCCIO

    PESCA AL LUCCIO Prima dell'avvento del siluro, il luccio,con la trota marmorata, era uno dei due piu grandi predatori presenti nelle nostre acque. Nel tempo sono diminuiti i lucci e con loro anche gli appassionati che li insidiavano, ma oggi, fortunatamente, le cose sembrano essere cambiate, tanto che in molti laghi e fiumi italiani i…

  • IL LAGO CECITA BREVE DESCRIZIONE Nel 1951 sul corso del fiume Mucone, che percorre l’omonima vallata, venne creato il bacino del CECITA la cui diga ad arco di gravità misura […]

    PESCA IN SILA – IL LAGO CECITA

    IL LAGO CECITA BREVE DESCRIZIONE Nel 1951 sul corso del fiume Mucone, che percorre l’omonima vallata, venne creato il bacino del CECITA la cui diga ad arco di gravità misura 166 metri di lunghezza ed è alta 55 metri. Il lago ha una capacità massima di 108 milioni di metri cubi, ha un perimetro di…

NEWS DAL MONDO DELLA PESCA
Pagina 1 di 7212345...102030...Ultima »
  • RSS REPORT CATTURE
    • Re: La regina!!
      Salve amici di calabriapescaonline, un'altra bella uscita a surfcasting...in base alle previsioni marine tra la notte di sabato e le prime ore dell'alba alle ore 4:00 eravamo sulla spiaggia..decidiamo per uno spot dove potevamo avvicinarci quanto più possibile con la macchina che in caso di raffreddamento potevamo riscaldarci tenendo comunque d
    • Re: [SPINNING] CATTURE
      Calabria tirrenica Mare in scaduta Attrezzatura:Crony Aggress 701M (8-20) monopezzo 2.13Shimano rarenium 4000 faTreccia Daiwa J-Braid x8  (0.10)Terminale Fc seguar colmic 0.33Microgirellina tecnofish 20 kiliMicro moschettone rapalaAtificiale max Rap 13 cm bianco multicolor.Spigola.Ferrata al terzo lancio con piccolissime jercate  recuperi lenti e pause. Qual
    • Re: La regina!!
      Grazie OLTREMARE, non molto tempo fa..ebbi modo di affermare che,, dei vostri consigli ne avrei fatto tesoro!! 
    • Re: La regina!!
      Ciao, sapere che i nostri consigli hanno contribuito a questo risultato è il massimo della soddisfazione. Normalmente, in caso di grovigli, prima si aumenta il diametro ma in questo caso hai azzeccato subito accorciando. Con la tua attrezzature, volendo usare lo spike, non andrei oltre i 130 gr. altrimenti lo 0.30 potrebbe avere problemi.
  • Link Sponsorizzati