CALABRIA PESCA ON-LINE FORUM
News:
 
*
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?
Agosto 30, 2014, 04:08:47


Login con username, password e lunghezza della sessione


Pagine: [1] 2 3   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: montatura col pasturatore  (Letto 14665 volte)
bisco73
^Member^
*
Offline Offline

Posts: 42

Complimenti
-Dati: 0
-Ricevuti: 0


Guarda Profilo
« il: Febbraio 11, 2012, 12:59:58 »

ciao a tutti ragazzi,,premetto che sono un neofita,,,mi potreste spiegarmi come si realizza la montatura con il pasturatore,,esca da utilizzare e prede catturabili??grazie a tutti in anticipo
Loggato
Ardito
FISHING FRIEND
^Hero Member^
*
Offline Offline

Posts: 955

Complimenti
-Dati: 774
-Ricevuti: 274


Siamo quelli che siamo.

Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Febbraio 11, 2012, 13:11:20 »

Ciao.
Pescando a fondo con il pasturatore le prede insidiabili sono tante: mormore, orate, ma anche spigole e saraghi se le condizioni del mare sono quelle giuste. Sicuramente le esche più utilizzata sono i bigattini, ma puoi anche usare pastura, magara mescolata con gli stessi. Personalmente, posso consigliarti l'utilizzo di bigattini con i quali pasturare e magari arenicola o coreano da innescare all'amo; può dare graditi risultati.
Ti consiglio a tal proposito di leggere il post "Le catture di Minosse", che con pasturatore e bigattino ottiene ottimi risultati durante le sue pescate. Troverai molte informazioni riguardo montature, diametri dei monofili, misure degli ami che utilizza così da farti un'idea del tipo di pesca che praticherai.
In breve, posso dirti che solitamente il pasturatore è utilizzato con un anti-tangle montato scorrevole sullo shockleader; io le poche volte che l'ho utilizzato, l'ho fatto semplicemente sostituendo al piombo fisso, il pasturatore (feederboombs della drennan).
 
« Ultima modifica: Febbraio 11, 2012, 13:13:55 da ardito » Loggato
bisco73
^Member^
*
Offline Offline

Posts: 42

Complimenti
-Dati: 0
-Ricevuti: 0


Guarda Profilo
« Risposta #2 il: Febbraio 12, 2012, 11:13:58 »

ragazzi ditemi se sbaglio,,,un classico trave long arm al posto del piombo attacco il pasturatore magari inserendo all'interno dello stesso una sfera di piombo?? e possibile utilizzare canna da max 100gr per tale tecnica??grazie a tutti
Loggato
Surf 33
FISHING FRIEND
^Hero Member^
*
Offline Offline

Posts: 857

Complimenti
-Dati: 169
-Ricevuti: 311


Guarda Profilo
« Risposta #3 il: Febbraio 12, 2012, 11:32:24 »

ragazzi ditemi se sbaglio,,,un classico trave long arm al posto del piombo attacco il pasturatore magari inserendo all'interno dello stesso una sfera di piombo?? e possibile utilizzare canna da max 100gr per tale tecnica??grazie a tutti
No non sbagli, è possibile, anche se io eviterei di inserire all'interno sfere di piombo (diminuiresti la capienza per l'inserimento dell'esca attrattiva) per il semplice fatto che se cerchi trovi  pasturatori già forniti di piombo con la grammature che preferisci...ciao
Loggato

************Le mie catture************
Ardito
FISHING FRIEND
^Hero Member^
*
Offline Offline

Posts: 955

Complimenti
-Dati: 774
-Ricevuti: 274


Siamo quelli che siamo.

Guarda Profilo
« Risposta #4 il: Febbraio 12, 2012, 12:03:46 »

Come ha detto Surf33 l'ideale sarebbe trovare pasturatori già piombati nella grammatura desiderata; altrimenti aggiungi una sferetta di piombo.
La canna puoi utilizzarla tranquillamente.
Ciao
Loggato
amur87
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 275

Complimenti
-Dati: 51
-Ricevuti: 52


Guarda Profilo
« Risposta #5 il: Febbraio 12, 2012, 18:00:32 »

Se il mare è calmo, puoi utilizzare il pater noster come montatura, mentre puoi usare una montatura che si chiama multiloop se è presente corrente...la canna deve essere chiaramente proporzionata al peso del piombo o feeder che usi...pensa anche ai pellet per la pastura: sono ottimi|!!! festa
Loggato

non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!
Ardito
FISHING FRIEND
^Hero Member^
*
Offline Offline

Posts: 955

Complimenti
-Dati: 774
-Ricevuti: 274


Siamo quelli che siamo.

Guarda Profilo
« Risposta #6 il: Febbraio 12, 2012, 18:02:34 »

Ciao Amur, perchè non illustri più chiaramente la montatura multiloop?
Loggato
bisco73
^Member^
*
Offline Offline

Posts: 42

Complimenti
-Dati: 0
-Ricevuti: 0


Guarda Profilo
« Risposta #7 il: Febbraio 12, 2012, 18:25:40 »

mi diresti come utilizzare i pellet??sono quelli che si usano per pasturare nel carfishing?
Loggato
amur87
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 275

Complimenti
-Dati: 51
-Ricevuti: 52


Guarda Profilo
« Risposta #8 il: Febbraio 13, 2012, 16:46:28 »

Ciao Amur, perchè non illustri più chiaramente la montatura multiloop?

Appena riesco a riprodurla, metto le foto per essere più chiaro( mi scuso anzi per non esserlo stato)

mi diresti come utilizzare i pellet??sono quelli che si usano per pasturare nel carfishing?

I pellets, possono essere di natura diversa e ne vendono si per l'uso in acqua salmastra che per acque interne.
Tu che tipo di pesca fai?Comunque, se leggi tra i miei post, è presente un post che parla proprio dei pellet!!
Loggato

non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!
bisco73
^Member^
*
Offline Offline

Posts: 42

Complimenti
-Dati: 0
-Ricevuti: 0


Guarda Profilo
« Risposta #9 il: Febbraio 13, 2012, 17:24:13 »

be sarei orientato per fare pesca a fondo  con mare calmo
Loggato
amur87
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 275

Complimenti
-Dati: 51
-Ricevuti: 52


Guarda Profilo
« Risposta #10 il: Febbraio 13, 2012, 18:23:35 »

be sarei orientato per fare pesca a fondo  con mare calmo

Se vuoi pescare con mare calmo, questo presuppone che non serva una zavorra molto pesante: 20-30 grammi sono sufficienti.
In questi casi, puoi utilzzare come montatura il pater noster (di cui sicuramente troverai la spiegazione della sua produzione nel forum) , che è questa qui:



Uploaded with ImageShack.us

oppure, se non vuoi troppo complicarti la vita, puoi usare degli anti-tangle, tipo quelli della stonfo:



Uploaded with ImageShack.us

Per il pater noster, la lunghezza del bracciolo che mantiene il piombo o pasturatore, deve essere 2/3 della lunghezza del bracciolo che mantiene il terminale.La girella che usi per collegare il terminale, mi raccomando, deve essere piccola( misura del 18, ad esempio).

Come pastura, puoi usare i classici bigattini, oppure dei bigattini assieme alla pastura.
In realtà, l'uso dei pellet in acqua di mare, non lo conosco, perchè è da un pò di tempo che mi dedico alla pesca in acqua dolce, per questo chiedo l'aiuto di qualcuno più esperto di me.
Se hai altre domande, chiedi pure!!! naber one
Loggato

non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!
raffy125
^Member^
*
Offline Offline

Posts: 34

Complimenti
-Dati: 7
-Ricevuti: 0


Guarda Profilo
« Risposta #11 il: Marzo 30, 2012, 13:39:07 »

scusate  se mi intrometto ma vorrei usare anke io il pasturatore .. da questo mi sorge una domanda quando lanci la montatura col pasturatore i vermi nn cadono prima di entare nell'acqua o sbaglio??
 dubbioso
Loggato
Surf 33
FISHING FRIEND
^Hero Member^
*
Offline Offline

Posts: 857

Complimenti
-Dati: 169
-Ricevuti: 311


Guarda Profilo
« Risposta #12 il: Marzo 30, 2012, 15:09:18 »

scusate  se mi intrometto ma vorrei usare anke io il pasturatore .. da questo mi sorge una domanda quando lanci la montatura col pasturatore i vermi nn cadono prima di entare nell'acqua o sbaglio??
 dubbioso
Qualcuno cade ma il 90% rimane al suo interno per poi fuoriuscire in acqua. Se ci rendiamo conto che il numero dei fori è eccessivo, specie nella parte bassa si può optare per la chiusura con un pò di nastro isolante.... Ciao
Loggato

************Le mie catture************
bisco73
^Member^
*
Offline Offline

Posts: 42

Complimenti
-Dati: 0
-Ricevuti: 0


Guarda Profilo
« Risposta #13 il: Aprile 23, 2012, 13:48:51 »

ciao a tutti,,,per non aprire un nuovo topic continuo con questo per chiarirmi le idee con dei piccoli dubbi,
1)pescando con il pasturatore e bigattini, avendo letto che con l'orata e meglio tenere la lenza in bando,come devo orientarmi, visto che comunque e' una tecnica dove e' possibile catturare svariate tipologie di pesce
2)usando l'americano puntando all'orata posso usare comunque il pasturatore con bigattini,,oppure e consigliabile senza??come terminale mi consigliereste un 0,20 fluoro oppure un nylon stesso libraggio??
3)volevo anche chiedervi magari qualcuno conosce la zona,,,sono lucano e peschero' spesso al lido di rotondella oppure novasiri,,,posso orientarmi alla pesca delle orate in questa zona, se si in che periedi dell'anno dovrei sfruttare maggiormente??

grazie a tutti in anticipo, la bella stagione sta per arrivare e sono quasi pronto naber one
Loggato
Surf 33
FISHING FRIEND
^Hero Member^
*
Offline Offline

Posts: 857

Complimenti
-Dati: 169
-Ricevuti: 311


Guarda Profilo
« Risposta #14 il: Aprile 23, 2012, 15:12:17 »

ciao a tutti,,,per non aprire un nuovo topic continuo con questo per chiarirmi le idee con dei piccoli dubbi,
1)pescando con il pasturatore e bigattini, avendo letto che con l'orata e meglio tenere la lenza in bando,come devo orientarmi, visto che comunque e' una tecnica dove e' possibile catturare svariate tipologie di pesce
Pasturatore e lenza lunga almeno un metro e mezzo...
2)usando l'americano puntando all'orata posso usare comunque il pasturatore con bigattini,,oppure e consigliabile senza??come terminale mi consigliereste un 0,20 fluoro oppure un nylon stesso libraggio??
Il pasturatore si può sempre utilizzare anche con tipologie di esce differenti, il suo compito è quello di attrarre... il fluoro è sicuramente consigliabile.. anche il diametro indicato va bene specie per la pesca generica......Ciao
Loggato

************Le mie catture************
bisco73
^Member^
*
Offline Offline

Posts: 42

Complimenti
-Dati: 0
-Ricevuti: 0


Guarda Profilo
« Risposta #15 il: Aprile 23, 2012, 19:05:04 »

grazie surf della risposta,,,quindi se non ho capito male, usando un finale lungo anche 2 metri non c,e' bisogno della lenza in bando,invece usando terminali piu' corti sarebbe necessario??per quando riguarda il discorso ami, ho visto che vengono usati sia a gambo lungo che a becco d'aquila,,,ci sono differenze sostanziali nel loro utilizzo, oppure va a piacere personale?

grazie a tutti
Loggato
^DANIELEESPOSITO70^
Moderatore
^Forum Expert^
*
Offline Offline

Posts: 1809

Complimenti
-Dati: 918
-Ricevuti: 384


Aggiornamento: ora sono 32...

Guarda Profilo
« Risposta #16 il: Aprile 23, 2012, 19:18:00 »

Ciao bisco,

di solito gli ami a gambo lungo (modello aberdeen), sono indicati per innescare vermi in genere.
Gli ami a becco d'aquila (tipo beak), sono un pò più robusti e trovano una buona applicazione per la pesca all'orata, che come ben saprai, ha un apparato boccale molto forte e capace di aprire tranquillamente degli ami a filo sottile.
Naturalmente per innescare i vermi con i beak bisogna fare un pò di attenzione, ma alla fine per americani e bibi, sono OK.
Loggato

Daniele

30 a Novembre con Aprile, Giugno e Settembre. A 28 non c’è nessuno. E da maggio sono 31... anzi 32
Surf 33
FISHING FRIEND
^Hero Member^
*
Offline Offline

Posts: 857

Complimenti
-Dati: 169
-Ricevuti: 311


Guarda Profilo
« Risposta #17 il: Aprile 23, 2012, 20:48:02 »

Io personalmente la lenza in bando non la lascio mai, preferisco aumentare la lunghezza del bracciolo anche fino a 2 metri, e optando per montature con piombo scorrevole...
Sugli ami ha risposto perfettamente danieleesposito70
Loggato

************Le mie catture************
amur87
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 275

Complimenti
-Dati: 51
-Ricevuti: 52


Guarda Profilo
« Risposta #18 il: Aprile 24, 2012, 18:36:15 »

Ciao per quanto riguarda la lunghezza del terminale, non credo sia necessario arrivare ad una lunghezza di 2 metri, a meno che tu non utilizzi il fluorocarbon, che a pari di una notevole "invisibilità" in acqua è molto più rigido rispetto ad un nylon standard: ergo, per rendere più naturale la tua presentazione, ti serve allungare il finale.
Io personalmente utilizzo il fluorocarbon solo quando devo utilizzare terminali lunghi, come all'inglese per la spigola ad esempio, ma certamente è una scelta mia e ,quindi, opinabile.
Quoto sul fatto che il pasturatore serva come fonte d'attrazione, ma in genere ti consiglio di utilzzare i bigatti, sempre per far sembrare il più naturale possibile la tua esca: resta il fatto che puoi usare la pastura e poi l'americano.

Complimenti ricevuti per questo post:

Luccoluccion

Totale complimenti, 1
Loggato

non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!
bisco73
^Member^
*
Offline Offline

Posts: 42

Complimenti
-Dati: 0
-Ricevuti: 0


Guarda Profilo
« Risposta #19 il: Maggio 24, 2012, 23:12:07 »

ciao a tutti,,,,vi faccio una piccola domanda,,pescando con il vivo senza usare la teleferica e possibile??in che modo(mi consigliate una montatura valida??grazie a tutti
Loggato
Calabria pesca online:
Pagine: [1] 2 3   Vai Su
  Stampa  

 
Salta a:  


android smartphone app   Android tablet app  Ipad app   iphone app   Windows Phone app

FORUM PESCA CALABRIA PESCA IN CALABRIA FORUM PESCARE IN CALABRIA
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia


Guarda i 25 Posts più Recenti del Forum |  Altre statistiche  |  Tag  |  Note legali  |  sitemap

Sito realizzato da New service e Digistore tutto sull' informatica !!
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido! Dilber MC Theme by HarzeM
Pagina creata in 0.746 secondi con 29 queries.