CALABRIA PESCA ON-LINE FORUM
News:
 
*
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?
Agosto 29, 2014, 20:03:11


Login con username, password e lunghezza della sessione


Pagine: [1] 2   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: amo scorrevole su cavetto acciaio  (Letto 5275 volte)
Rabeluk
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 178

Complimenti
-Dati: 17
-Ricevuti: 4


Guarda Profilo
« il: Settembre 03, 2011, 14:39:15 »

come montate l'amo scorrevole sul cavetto d'acciaio?
Loggato
saviuzzo
FISHING FRIEND
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 287

Complimenti
-Dati: 292
-Ricevuti: 223


Brutia me genuit!

Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Settembre 03, 2011, 14:46:22 »

ciao Rabeluk!

bhè fai passare il cavetto nell'occhiello dell'amo ed è fatta.. cmq se vuoi un consiglio, non lasciarlo proprio scorrevole.. nel senso, secondo il mio modesto parere, ti conviene bloccarlo con della guaina termo- stringente così, in caso di mangiata, stai più tranquillo....
Loggato

Rabeluk
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 178

Complimenti
-Dati: 17
-Ricevuti: 4


Guarda Profilo
« Risposta #2 il: Settembre 03, 2011, 15:09:23 »

ti conviene bloccarlo con della guaina termo- stringente così, in caso di mangiata, stai più tranquillo....

kiedevo questo Cheesy

altri metodi?
Loggato
^MANUSPIN^
Moderatore
^Forum Expert^
*
Offline Offline

Posts: 1010

Complimenti
-Dati: 1625
-Ricevuti: 760


Non ducor, duco

Guarda Profilo
« Risposta #3 il: Settembre 03, 2011, 15:10:08 »

in alternativa alla guaina termo-restringente io faccio il nodino di stop con un pezzo di trecciato o cordino sottile...penso sia la stessa cosa
ovviamente come ha detto saviuzzo non lasciarlo proprio scorrevole...sempre a mio parere

comunque in caso di dubbio ci sono già le guide pronte sul forum...basta cercare

Complimenti ricevuti per questo post:

saviuzzo

Totale complimenti, 1
Loggato

Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!
saviuzzo
FISHING FRIEND
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 287

Complimenti
-Dati: 292
-Ricevuti: 223


Brutia me genuit!

Guarda Profilo
« Risposta #4 il: Settembre 03, 2011, 15:15:41 »

concordo....... sai quanti pescioni ho perso per lasciarlo scorrevole? pianto
teoricamente potresti anche fare un nodo direttamente al cavetto, in modo da bloccare l'amo... ma dipende dallo spessore sia dell'occhiello dell'amo, sia del cavetto. un mio amico lo usa e si trova bene, ma ..... .... ............
Loggato

Rabeluk
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 178

Complimenti
-Dati: 17
-Ricevuti: 4


Guarda Profilo
« Risposta #5 il: Settembre 03, 2011, 15:21:48 »

cosa ne pensate del filo elastico da robusienne?
Loggato
saviuzzo
FISHING FRIEND
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 287

Complimenti
-Dati: 292
-Ricevuti: 223


Brutia me genuit!

Guarda Profilo
« Risposta #6 il: Settembre 03, 2011, 15:36:59 »

non saprei, mai usato... cmq secondo me poco resistenza, ma aspetta i più esperti, non vorrei dire cavolate....
Loggato

^OLTREMARE^
Super Moderatore
^Forum Expert^
*
Online Online

Posts: 5076

Complimenti
-Dati: 1069
-Ricevuti: 1166


Guarda Profilo
« Risposta #7 il: Settembre 03, 2011, 16:04:07 »

La guaina termo suggerita da Saviuzzo è il metodo migliore (IMHO). Ti permette di bloccare il secondo amo dove vuoi e spostarlo a piacimento a seconda dei casi. I nodi di fermo, se permettete l'osservazione, vincolano lo scorrimento dell'amo solo in una direzione ma non nell'altra. Il nodo sul cavetto non permette di spostare eventualmente l'amo e indebolisce il cavetto stesso.
Quindi una volta inserito l'occhiello dell'amo nel cavetto, inserisci un pezzo di guaina (2 cm. sono sufficienti per un amo di buone dimensioni) e lo inserisci nell'occhiello dell'amo fino a coprire una parte di gambo. Fidati, è il metodo migliore.
Loggato

STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

C'E' SEMPRE QUESTA FASTIDIOSISSIMA ECO

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)
Rabeluk
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 178

Complimenti
-Dati: 17
-Ricevuti: 4


Guarda Profilo
« Risposta #8 il: Settembre 03, 2011, 16:16:24 »

Fidati, è il metodo migliore.

ovvio che mi fido  felice
Loggato
^SURFMASTER76^
Moderatore
^Forum Expert^
*
Online Online

Posts: 2344

Complimenti
-Dati: 308
-Ricevuti: 839


Di fronte al mare la felicità è un’idea semplice.

Guarda Profilo
« Risposta #9 il: Settembre 03, 2011, 19:15:21 »

Anche io ritengo che la guaina termorestringente sia la soluzione migliore per bloccare l'amo scorrevole.



Se vuoi ulteriori informazioni puoi consultare: REALIZZAZIONE MONTATURA PER SERRA.

Complimenti ricevuti per questo post:

Rabeluk

Totale complimenti, 1
Loggato

^MANUSPIN^
Moderatore
^Forum Expert^
*
Offline Offline

Posts: 1010

Complimenti
-Dati: 1625
-Ricevuti: 760


Non ducor, duco

Guarda Profilo
« Risposta #10 il: Settembre 03, 2011, 20:01:40 »

I nodi di fermo, se permettete l'osservazione, vincolano lo scorrimento dell'amo solo in una direzione ma non nell'altra. Il nodo sul cavetto non permette di spostare eventualmente l'amo e indebolisce il cavetto stesso.
Sicuramente se lo dite voi la guaina è il metodo migliore per fissare l'amo scorrevole, mi fido anche io; però non riesco a capire questa cosa dell'amo si può muovere da un solo lato...
nel senso che, io faccio il nodo di stop sul gambo dell'amo, non sull'occhiello, quindi l'amo lo sposto avanti e indietro a seconda della grandezza del pesce esca che ho in quel momento (o trancio nel caso di pesca a fondo); trovata la misura giusta, serro con forza i due capi del nodo di stop in modo da bloccare l'amo
Loggato

Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!
Rabeluk
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 178

Complimenti
-Dati: 17
-Ricevuti: 4


Guarda Profilo
« Risposta #11 il: Settembre 03, 2011, 21:42:26 »

Anche io ritengo che la guaina termorestringente sia la soluzione migliore per bloccare l'amo scorrevole.



Se vuoi ulteriori informazioni puoi consultare: REALIZZAZIONE MONTATURA PER SERRA.


bellissimo  grazie surfmaster grazie votato


ps ma usi questa montatura col vivo? xk su quel link ho visto che il terminale è fisso cioè non è una teleferica....
« Ultima modifica: Settembre 03, 2011, 21:56:24 da ^FLY^ » Loggato
^SURFMASTER76^
Moderatore
^Forum Expert^
*
Online Online

Posts: 2344

Complimenti
-Dati: 308
-Ricevuti: 839


Di fronte al mare la felicità è un’idea semplice.

Guarda Profilo
« Risposta #12 il: Settembre 04, 2011, 00:05:58 »

ps ma usi questa montatura col vivo?

No, solo per il trancio.
Loggato

Rabeluk
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 178

Complimenti
-Dati: 17
-Ricevuti: 4


Guarda Profilo
« Risposta #13 il: Settembre 04, 2011, 00:16:56 »

va bene col vivo?
Loggato
murena
Member.
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 161

Complimenti
-Dati: 0
-Ricevuti: 28


Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Guarda Profilo
« Risposta #14 il: Settembre 04, 2011, 09:22:42 »

imho, l'uso del termorestringente nel pennel non è il  modo migliore per fissare al finale l'amo scorrevole, ma solo quello meno indaginoso, più sbrigativo.
per questo scopo, un uni knot o, meglio ancora, uno snell knot è insuperabile.
addirittura, è possibile fermare l'amo scorrevole avvolgendo il finale intorno al gambo. mi riferiscono non solo al nylon ma anche al cavetto, dal momento che ne esistono alcuni che sono così morbidi e sottili che li puoi manipolare come comuni lenze.
io faccio così abitualmente coi nylon, che devono essere di diametro adeguato (oltre che di buona qualità); col cavetto, invece, vi ricorro  solo quando trovo quelli adatti, più difficili da  reperire (oltre che più costosi) di quelli abituali.

I nodi di fermo, se permettete l'osservazione, vincolano lo scorrimento dell'amo solo in una direzione ma non nell'altra. Il nodo sul cavetto non permette di spostare eventualmente l'amo e indebolisce il cavetto stesso.
Sicuramente se lo dite voi la guaina è il metodo migliore per fissare l'amo scorrevole, mi fido anche io; però non riesco a capire questa cosa dell'amo si può muovere da un solo lato...
nel senso che, io faccio il nodo di stop sul gambo dell'amo, non sull'occhiello, quindi l'amo lo sposto avanti e indietro a seconda della grandezza del pesce esca che ho in quel momento (o trancio nel caso di pesca a fondo); trovata la misura giusta, serro con forza i due capi del nodo di stop in modo da bloccare l'amo
quoto.
anche un nodo ti permette di far scorrere nei due sensi l'amo sul finale, senza comprometterne l'integrità. tutto dipende da quanto hai serrato preventivamente il nodo e dal tipo do nodo usato:  con uno snell è sicuramente meno facile che con un uni, ma sempre possibile.

va bene col vivo?
Loggato

vulesse addeventare 'na bannera, oj nenna ne'...

itala nam tellus Graecia Maior erat (ovidio, fasti, IV)
io capisco e perdono tutti coloro ai quali la vista di Napoli fa perdere i sensi (j. w. goethe, viaggio in italia)
Che cosa sperate di trovare a Londra, a Parigi, a Vienna? Vi troverete Napoli. È il destino dell’Europa di diventare Napoli. (Curzio Malaparte)
Napoli è una città straordinaria e unica, impossibile da spiegare ai leghisti e a chi vive di pregiudizi. Sarebbe come tentare di far comprendere la Magna Grecia a quelli che portavano in testa le corna. (Roberto Vecchioni)
Rabeluk
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 178

Complimenti
-Dati: 17
-Ricevuti: 4


Guarda Profilo
« Risposta #15 il: Settembre 04, 2011, 10:16:13 »


per questo scopo, un uni knot o, meglio ancora, uno snell knot è insuperabile.
addirittura, è possibile fermare l'amo scorrevole avvolgendo il finale intorno al gambo. mi riferiscono non solo al nylon ma anche al cavetto, dal momento che ne esistono alcuni che sono così morbidi e sottili che li puoi manipolare come comuni lenze.

scusa ma poi se c fai il nodo come fa ad essere scorrevole?
Loggato
murena
Member.
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 161

Complimenti
-Dati: 0
-Ricevuti: 28


Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Guarda Profilo
« Risposta #16 il: Settembre 04, 2011, 10:41:47 »


per questo scopo, un uni knot o, meglio ancora, uno snell knot è insuperabile.
addirittura, è possibile fermare l'amo scorrevole avvolgendo il finale intorno al gambo. mi riferiscono non solo al nylon ma anche al cavetto, dal momento che ne esistono alcuni che sono così morbidi e sottili che li puoi manipolare come comuni lenze.

scusa ma poi se c fai il nodo come fa ad essere scorrevole?
nello stesso modo in modo in cui scorre usando il termorestringente: il cavetto passa tra amo e nodo,  senza intaccarsi.
ho cercato di postare la foto di una mia paratura, ma l'immagine risulta piccola.
eccola, comunque

Loggato

vulesse addeventare 'na bannera, oj nenna ne'...

itala nam tellus Graecia Maior erat (ovidio, fasti, IV)
io capisco e perdono tutti coloro ai quali la vista di Napoli fa perdere i sensi (j. w. goethe, viaggio in italia)
Che cosa sperate di trovare a Londra, a Parigi, a Vienna? Vi troverete Napoli. È il destino dell’Europa di diventare Napoli. (Curzio Malaparte)
Napoli è una città straordinaria e unica, impossibile da spiegare ai leghisti e a chi vive di pregiudizi. Sarebbe come tentare di far comprendere la Magna Grecia a quelli che portavano in testa le corna. (Roberto Vecchioni)
Rabeluk
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 178

Complimenti
-Dati: 17
-Ricevuti: 4


Guarda Profilo
« Risposta #17 il: Settembre 04, 2011, 10:44:19 »

quindi tu usi ,diciamo, un "filo esterno" per legare l'amo sul cavetto? tipo ad esempio un filo elastico
Loggato
murena
Member.
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 161

Complimenti
-Dati: 0
-Ricevuti: 28


Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Guarda Profilo
« Risposta #18 il: Settembre 04, 2011, 11:02:14 »

quindi tu usi ,diciamo, un "filo esterno" per legare l'amo sul cavetto? tipo ad esempio un filo elastico


fisso il gambo dell'amo al cavetto realizzando con uno uno 0,30 un uni knot o uno snell knot.
questa è la paratura del post precedente, realizzata con uno snell knot

e questo uno schema esemplificativo della stessa


Loggato

vulesse addeventare 'na bannera, oj nenna ne'...

itala nam tellus Graecia Maior erat (ovidio, fasti, IV)
io capisco e perdono tutti coloro ai quali la vista di Napoli fa perdere i sensi (j. w. goethe, viaggio in italia)
Che cosa sperate di trovare a Londra, a Parigi, a Vienna? Vi troverete Napoli. È il destino dell’Europa di diventare Napoli. (Curzio Malaparte)
Napoli è una città straordinaria e unica, impossibile da spiegare ai leghisti e a chi vive di pregiudizi. Sarebbe come tentare di far comprendere la Magna Grecia a quelli che portavano in testa le corna. (Roberto Vecchioni)
Rabeluk
^Full Member^
*
Offline Offline

Posts: 178

Complimenti
-Dati: 17
-Ricevuti: 4


Guarda Profilo
« Risposta #19 il: Settembre 04, 2011, 11:12:17 »

 naber one

avevo capito bene Cheesy

potreste guardare questo video e mi dite cosa ne pensate?

<a href="http://www.youtube.com/v/GwgMqYeJlFM" target="_blank">http://www.youtube.com/v/GwgMqYeJlFM</a>
Loggato
Calabria pesca online:
Pagine: [1] 2   Vai Su
  Stampa  

 
Salta a:  


android smartphone app   Android tablet app  Ipad app   iphone app   Windows Phone app

FORUM PESCA CALABRIA PESCA IN CALABRIA FORUM PESCARE IN CALABRIA
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia


Guarda i 25 Posts più Recenti del Forum |  Altre statistiche  |  Tag  |  Note legali  |  sitemap

Sito realizzato da New service e Digistore tutto sull' informatica !!
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido! Dilber MC Theme by HarzeM
Pagina creata in 0.739 secondi con 29 queries.