CALABRIA PESCA ON-LINE FORUM

FORUM PASSIONE PESCA IN CALABRIA => L'ORATA => Topic iniziato da: bigjim7 su Aprile 23, 2009, 11:25:23



Titolo: periodo di pesca alle orate
Post di: bigjim7 su Aprile 23, 2009, 11:25:23
Buongiorno a tutti sono un pescatore dilettante della provincia di Brindisi gentilmente chiedo a voi che di esperienza ne avete da vendere il periodo migliore per pescare alle orate quando e?Adesso e periodo oppure e ancora presto?e il tipo di esca da usare.Grazie per la vostra pazienza(se prendero qualcosa ve lo faro sapere).


Titolo: Re: periodo di pesca alle orate
Post di: ivo su Aprile 23, 2009, 16:17:56
Ciao Bigjim7 e benvenuto nel forum, ti consiglio di presentarti nell'apposita sezione di "benvenuto" per farti conoscere anche dagli altri amici del forum.
l'Orata sicuramente preferisce l'acqua calda. D'estate le mie catture sono sempre arrivate nelle ore più calde del giorno, e se la giornata è stata particolarmente focosa, anche al crepuscolo. Io i migliori risultati gli ho ottenuti con il Bibi, il Cannolicchio e anche l'Americano .
Dicci qualcosa di più di te, come intendi insidiarle, con che attrezzatura, con che tecnica, in modo da poterti dare consigli più precisi.
Ciao a presto 


Titolo: Re: periodo di pesca alle orate
Post di: ^NONNOROBY^ su Aprile 23, 2009, 17:12:23
Mi assoccio a tutto quello che ha detto Ivo per quanto riguarda periodo, attrezzature ed esca. Alle esche  elencate voglio aggiungerne altre che hanno dato risultati eccellenti (così puoi ampliare il parco-esca):boccone o murice, sia fresco che congelato; granchietti vivi; sardina a tronchetti o a filetti (legati con il filo elastico).
Se intendi insidiarla con bolognese e galleggiante, vanno bene sia il bigattino che la cozza o mitilo, a cui hai lasciato una delle due valve.


Titolo: Re: periodo di pesca alle orate
Post di: MINOSSE su Aprile 23, 2009, 18:06:37
Mi permetto di dare anche il mio contributo sul periodo di catture delle orate, qualcuna l'ho presa anche io ed una mia teoria me la sono fatta, chiaramente riportata alla mia zona di pesca poi ogni luogo è diverso dagli altri ma in linea di massima diverse cose credo siano abbastanza standard. Per quanto concerne le orate di grosse dimensioni mi riferisco ad esemplari dal 1,5Kg in su il periodo primaverile è buono, quindi intendo aprile primi di giugno, chiaramente anche durante tutta l'estate se ne possono prendere di belle, poi dipende anche dalle spiagge frequentate e dal casino che trovate su di esse, se riuscite a trovare uno spot idoneo poco frequentato anche in piena estate se ne prendono di belle, ma per le grosse il periodo migliore credo sia da settembre fino alla fine di ottobre e metterei anche l'inizio di novembre, poi vanno via sulle secche che si trovano a largo almeno quelle di taglia over-size. Poi sempre per le orate big preferiscono le ore più calde della giornata al massimo l'alba che è un momento propizio. Mentre la notte solitamente, ma non è una regola fissa, si pescano gli esemplari al disotto del 1,5kg. Per le oratone le esche migliori sono bocconi voluminosi, ed a quelli già elencati metterei anche il polipo di piccole dimensioni un po sbollentato, ed anche un bell'innesco di arenicola, magari anche un paio di vermi sull'amo innescati tipo groviglio e legati con un po di filo elastico. Anche se l'americano di grosse dimensioni in termini di catture e di percentuali di allamate è superiore al bibi, col bibi capita qualche volta che dopo averlo ciucciato un po lo sputino senza rimanere allamata. Per quanto concerne le orate di medie dimensioni, tanto per intenderci tra i 400g ed i 1200g, nel periodo primaverile preferiscono di più gli anellidi, tipo bibi, americano ed arenicola, e posso garantirvi che il momento migliore è il tramonto, nel periodo estivo vi posso garantire che questi anellidi sono soppiantati alla grande dal bigattino, forse perchè è l'esca di più in assoluto usata dai pescatori e in coincidenza dell'estate i pescatori di bigattino, aumentano esponenzialmente forse grazie all'abbondanza di questi vermetti si assuefanno alla lora presenza quindi gradiscono di più questo boccone rispetto ad altri. Naturalmente consiglio un amo un po più robbusto con diversi bigattini in modo da fare un bel boccone.
Chiaramente la pesca col bigattino si intende col pasturatore......
Tenete d'occhio le fasi lunari, che influenza molto le orate, da luna crescente fino alla luna piena sono periodi ottimi in particolar modo i giorni che precedono la luna piena sono ottimi, almeno da quello che ho potuto constatare. L'orata predilige il mare calmo, anche se qualche volta si possono incontrare nelle scadute avanzate, purtroppo molte volte però il pascolo di questi sparidi si trova a lunga distanza soprattutto nelle zone di acque basse. Questo è quanto sull'argomento orata, se mi viene in mente qualche altra cosa integrerò questa risposta.
Spero di esserti stato utile.
Ciao Mino.


Titolo: Re: periodo di pesca alle orate
Post di: ^NONNOROBY^ su Aprile 23, 2009, 19:17:35
Altrochè se lo sei stato, Mino!
Per rimanere in tema di orate, voglio porre un quesito, magari è capitato anche in qualche altra parte d'Italia.
L'estate scorsa, per l'intero mese di agosto, c'è stata un'invasione incredibile di oratone (da 1,5 a 5 kg, la media era sui 2,5 kg) lungo i litorali del golfo di Oristano (Sardegna centro-occidentale). Il numero di catture pro-capite aveva dell'incredibile (anche 20 pezzi al giorno), e come potete immaginare, sparsasi la voce, sono arrivati pescatori da mezza Sardegna. Il fenomeno è durato in modo continuativo e massiccio per almeno 4 settimane, per poi cessare completamente (solo qualche sporadico pezzo sui 500-600 gr).
Si sono avanzate varie teorie sul fenomeno, ma nessuna ha avuto un riscontro certo. Alcuni hanno parlato di ultra-suoni applicati nelle vicinanze degli allevamenti di mitili per spaventare le orate, altri della rottura delle camere di allevamento delle orate dell'unico allevamento presente al centro del golfo.
E' capitato per caso anche in qualcuna delle vostre zone? Se si, avete scoperto il motivo?


Titolo: Re: periodo di pesca alle orate
Post di: MINOSSE su Aprile 23, 2009, 19:32:00
Caro roberto purtroppo simili eventi dalle nostre parti purtroppo non si sono verificati, almeno della taglia che indichi tu, perchè di orate di 400/600g qualche volta grazie alla rottura o pseuda rottura delle vasche di allevamento capita di prenderne in quantità, ma non di 2,5kg. Dico pseudo rottura perchè troppo spesso questo fenomeno è successo, credo che alla base ci sia qualche interesse, o economico duvuto al risarcimento delle assicurazioni, o delittuoso fatto da delinquenti a mo di dispetto per far pagare le tangenti, o peggio ancora perchè quelle orate non risultano vendibili perchè allevate con mangimi fuori legge e forse per evitare controlli sanitari le liberano prima che accada.
Sinceramente al tuo fenomeno non so dare spiegazione, anche perchè so che hanno delle vasche con dei grossi riproduttori ma non credo in quantità cosi eccessive, e comunque dalle nostre parti le orate di allevamento le fanno arrivare massimo a 7 etti e poi li vendono.
Forse gli ultrasuoni potrebbero essere un motivo, però penso che negli allevamenti di mitili girano anche altri grufolatori pertanto si sarebbero duvuti prendere altri pesci oltre alle orate.
Ciao Mino.


Titolo: Re: periodo di pesca alle orate
Post di: ^NONNOROBY^ su Aprile 23, 2009, 20:19:16
In effetti ha dell'incredibile, perchè anche da noi le pezzature delle orate di allevamento arrivano a quelle indicate da te. E se si trattasse di ultra suoni, ormai la notizia sarebbe già saltata fuori. Il fenomeno non si era mai manifestato prima (almeno a memoria dei pescatori più anziani), non tanto per la grossezza delle orate (nel vicino porto se ne catturano spesso), ma quanto per la vastità del branco.
Speriamo che succeda anche quest'anno, augurandomi però che il vergognoso comportamento dei pescatori non si avvicini neanche lontanamente a quello dell'anno scorso (bivacchi, spiagge ridotte a letamai, turisti che scappavano nauseati, risse furibonde per il posto, e di vigili neanche l'ombra).


Titolo: Re: periodo di pesca alle orate
Post di: MINOSSE su Aprile 24, 2009, 09:47:02
Speriamo che succeda anche quest'anno, augurandomi però che il vergognoso comportamento dei pescatori non si avvicini neanche lontanamente a quello dell'anno scorso (bivacchi, spiagge ridotte a letamai, turisti che scappavano nauseati, risse furibonde per il posto, e di vigili neanche l'ombra).

Caro roberto io sinceramente in virtù di quello che hai scritto nell'ultima parte spero proprio che non si verifichi nuovamente, anche per la salvaguardia della popolazione locale delle orate, sinceramente io mi accontenterei di un'orata 2,5kg un giorno si ed uno no, e non 20/30pezzi al giorno per decine e decine di pescatori......cosi le distruggono, non trovi....
Ciao Mino.


Titolo: Re: periodo di pesca alle orate
Post di: enzo. su Aprile 24, 2009, 10:12:31
Cari amici,vorrei fare una osservazione in merito.
Nel mese di Dicembre,ho visto fare strage di orate di circa 3/4 etti e spigole di 800gr/1 kg nel porto di Palinuro e nel porto di Marina di Camerota a circa 10 Km di distanza l'uno dall'altro.Pare fossero esemplari fuoriusciti da allevamenti nei pressi di Agropoli ,per intenderci,quel periodo di forti mareggiate che hanno portato distruzione un po'ovunque
Bene,questa strage si e' svolta frettolosamente in circa 15 giorni dopodiche'....vuoto totale.
Le spigole come spesso accade forse per maggiore voracita',pare siano state tutte distrutte,con canne e non,ma le orate a quanto pare sono ritornate perche'in questi giorni ho saputo di catture frequenti negli stessi posti ma di dimensioni maggiori.
Quindi da profano mi chiedo:non e'che il branco, li'dove ha trovato rifugio dalle mareggiate e quindi cibo in abbondanza dovuto alla pasturazione, (li'avveniva oltre che con bigattini,anche con gamberetti surgelati acquistati nei supermercati) ritorna dopo un allontanamento, dovuto magari al trppo casino che si e'venuto a creare, e quindi hanno una sorta di gps interno?

Vi abbraccio.

Enzo.


Titolo: Re: periodo di pesca alle orate
Post di: bigjim7 su Aprile 24, 2009, 12:30:03
Ciao vi devo ringraziare tutti dalle risposte che mi avete dato adesso mi sono fatto un quadro preciso riguardo questo tipo di pesca,io l`estate scorsa le ho pescate  le orate ma con pezzetti di  calamaro o di seppia ecco perche adesso provavo con lo stesso mangiare  ma nn ne facevo.Forse nn e il periodo per questo tipo di pasturazione.Grazie a tutti.


Titolo: Re: periodo di pesca alle orate
Post di: ^NONNOROBY^ su Aprile 24, 2009, 18:52:46
Speriamo che succeda anche quest'anno, augurandomi però che il vergognoso comportamento dei pescatori non si avvicini neanche lontanamente a quello dell'anno scorso (bivacchi, spiagge ridotte a letamai, turisti che scappavano nauseati, risse furibonde per il posto, e di vigili neanche l'ombra).

Caro roberto io sinceramente in virtù di quello che hai scritto nell'ultima parte spero proprio che non si verifichi nuovamente, anche per la salvaguardia della popolazione locale delle orate, sinceramente io mi accontenterei di un'orata 2,5kg un giorno si ed uno no, e non 20/30pezzi al giorno per decine e decine di pescatori......cosi le distruggono, non trovi....
Ciao Mino.

Giustamente, Mino, per come mi sono espresso non potevi ricavarne che una cattiva impressione. Con la frase "speriamo che succeda anche quest'anno" non intendevo certamente augurarmi che si ripetesse la strage che quei delinquenti hanno perpretato l'anno scorso, ma solo augurarmi che si ripresentassero le orate di quella pezzatura, ma per pescarle da veri sportivi. Come ho avuto modo di dire, è venuta gente da mezza Sardegna che si è accampata sulle spiagge con tende e bivacchi improvvisati, che tenevano perennemente ogni sorta di attrezzo in pesca (chiamarle canne è un eufemismo), alternandosi giorno e notte tra padri, figli e mogli per paura di perdere il posto. Nessuno di noi pescatori locali, ti assicuro, ha partecipato alla carneficina, anzi abbiamo fatto un casino del diavolo perchè intervenisse la capitaneria di porto ed i vigili urbani per porre fine a quel vergognoso modo di comportarsi, ma nessuno si è mai fatto vedere. Siamo però riusciti ad interessare la stampa locale, che ha sollevato la questione, per cui siamo fiduciosi che simili episodi non si ripeteranno più (sono stati attaccati di brutto sia il comandante della capitaneria di porto che il comandante dei vigli urbani, per cui crediamo che, se malauguratamente dovessero ripetersi episodi simili, stavolta si muoveranno celermente ).


Titolo: Re: periodo di pesca alle orate
Post di: MINOSSE su Aprile 27, 2009, 09:48:58
Giustamente, Mino, per come mi sono espresso non potevi ricavarne che una cattiva impressione. Con la frase "speriamo che succeda anche quest'anno" non intendevo certamente augurarmi che si ripetesse la strage che quei delinquenti hanno perpretato l'anno scorso, ma solo augurarmi che si ripresentassero le orate di quella pezzatura, ma per pescarle da veri sportivi. Come ho avuto modo di dire, è venuta gente da mezza Sardegna che si è accampata sulle spiagge con tende e bivacchi improvvisati, che tenevano perennemente ogni sorta di attrezzo in pesca (chiamarle canne è un eufemismo), alternandosi giorno e notte tra padri, figli e mogli per paura di perdere il posto. Nessuno di noi pescatori locali, ti assicuro, ha partecipato alla carneficina, anzi abbiamo fatto un casino del diavolo perchè intervenisse la capitaneria di porto ed i vigili urbani per porre fine a quel vergognoso modo di comportarsi, ma nessuno si è mai fatto vedere. Siamo però riusciti ad interessare la stampa locale, che ha sollevato la questione, per cui siamo fiduciosi che simili episodi non si ripeteranno più (sono stati attaccati di brutto sia il comandante della capitaneria di porto che il comandante dei vigli urbani, per cui crediamo che, se malauguratamente dovessero ripetersi episodi simili, stavolta si muoveranno celermente ).

Caro Roberto, non ho mai dubitato sulla tua onestà da pescatore sportivo, e che mi auguravo che non succedesse più proprio pensando a quelle povere orate sterminate da quella massa di pseudo pescatori della domenica. Spero vivamente che dopo il polverone che avete alzato se si dovesse ripresentare una situazione simile le autorità locali facciano qualcosa, alzando il  >w<calabria>w< dalle loro amate poltrone.
Ciao Mino.


Titolo: Re: periodo di pesca alle orate
Post di: tony86 su Settembre 01, 2009, 18:14:03
Cari amici, ne approfitto per fare qualche domanda sull'amata Orata...
io pesco nelle acque tra roccella e gioiosa ionica, a volte mi sposto anche sul tirreno, zona metanodotto snam...
purtroppo da qualche periodo non si vede neanche un'orata....ho provato in tutti i modi di cui conoscevo l'esistenza, alznado il livello tecnico ad ogni battuta di pesca, con finali precisi e fedeli ai "manuali" e con inneschi sempre più succulenti e mirati...
pesco con bibi e americano..
ora la questione la vorrei porre in questi termini:
 !) le orate sono sparite dai nostri mari causa pesca intensiva da parte di spadare e altri tipi di reti pelagiche ( vedi porticciolo della tonnara di palmi, con i le barche che buttano le reti dentro il porticciolo stesso- o vedi sempre nello stesso luogo, sub che di nascosto sparano l'impossibile); se cosi fosse mi arrendo ai fatti!

!) le orate ho tantato di insidiarle in luoghi non idonei ( su questo avrei qualche dubbio viste le catture di anni passati) perdendo del tempo prezioso, mentre in altri spot c'è stato un certo movimento di catture; se cosi fosse vi prego di darmi delle delucidazioni, almeno in termini generali sugli spot da battere.

!) il beach ledgering usato quest'estate non ha risposto alle esigenze di temperatura, luogo, conformazione, fasi lunari etc etc, che invece erano necessari.... beh anche qui a mio modesto parere, in un mese e mezzo di pesca costante ed appassionata, credo di poter effermare che questa ipotesi è quanto meno improbabile...in ogni caso una delucidazione aggiuntiva mi farebbe bene.

Spero la mia argomentazione sia stata convincente a farvi capire la passione e la meticolosità con cui preparo le mie azioni di pesca... se qualcuno può darmi una mano ne sarei più che felice...grazie..

android smartphone app   Android tablet app  Ipad app   iphone app   Windows Phone app