ROBERTO PRAGLIOLA

Gli uomini che hanno fatto la pesca nel nostro paese

ROBERTO PRAGLIOLA ROBERTO PRAGLIOLA

STANILAO KUCKIEWICZ ROMIKA

Gli uomini che hanno fatto la pesca nel nostro paese

STANILAO KUCKIEWICZ ROMIKA STANILAO KUCKIEWICZ ROMIKA

SOGNI D’INVERNO

SOGNI D'INVERNO

SOGNI D’INVERNO SOGNI D’INVERNO

IL MIO APPROCCIO ALLA TLT

Il mio approccio alla TLT

IL MIO APPROCCIO ALLA TLT IL MIO APPROCCIO ALLA TLT

NINFA DI STONE FLY di Antonio Vitolo

Dressing: Ninfa di stone fly di Antonio Vitolo

NINFA DI STONE FLY di Antonio Vitolo NINFA DI STONE FLY di Antonio Vitolo

Laghi della Calabria (ARVO)

LAGO ARVO

pesca nel lago arvo sila calabria

Breve descrizione
Il bacino, realizzato tra il 1927 e il 1931 , copre l’alta valle del fiume omonimo, sbarrata a Nocella soprana con una diga di 21,5 metri; ha una capacità totale di 83 milioni di metri cubi, un perimetro di 24 Km e una lunghezza di 8,7 Km . I bacini dell’ARVO e dell’AMPOLLINO (di cui parleremo in un altro momento) comunicano mediante una condotta forzata in galleria, che fa si che l’acqua utile dell’ARVO non superi i 67 milioni di metri cubi. Il culmine della profondita’ e’ al centro: circa 30 m.. La riva sinistra e’ frastagliata e ricca di insenature in prossimita’ degli immissari, l’altra e’ piu’ rettilinea e degradante. Il fondale e’ composto in prevalenza da sabbia e ciottoli. La vegetazione di sponda e’ quasi assente; rari gli erbai sul fondo.

Come arrivarci : Da Cosenza, superstrada per Crotone (statale 107) fino all’uscita per Silvana Mansio, quindi si segue la provinciale per il lago Arvo e Lorica. L’intero invaso e’ costeggiato da comode strade dalle quali si vedono gli accessi alle rive e le postazioni migliori. Da Reggio Calabria, uscita di Rogliano-Grimaldi dell’A3. Seguire le indicazioni per Cellara e quindi imboccare la strada per il lago Arvo.
pesca in sila calabria lago arvo

Pesci presenti : Le specie prevalenti sono le trote che superano i 2 chili di peso insidiate principalmente con i minnow, i persici reali utilizzando prevalentemente i cucchiaini rotanti e cavedani. Per chi non pesca a spinning sono presenti tinche (tante, ma non enormi), carpe e ciprinidi minori come le scardole, i triotti, le alborelle e i carassi. Ci sono anche le anguille la cui cattura pero’ occasionale.

Permessi
: Licenza di pesca. Da ricordare che la trota apre la seconda domenica di marzo

GLI ALTRI LAGHI DELLA SILA :


LAGO CECITALAGO ARVOLAGO AMPOLLINO

 

Commenti qui 

Video

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Subscribe RSS

Forum