ROBERTO PRAGLIOLA

Gli uomini che hanno fatto la pesca nel nostro paese

ROBERTO PRAGLIOLA ROBERTO PRAGLIOLA

STANILAO KUCKIEWICZ ROMIKA

Gli uomini che hanno fatto la pesca nel nostro paese

STANILAO KUCKIEWICZ ROMIKA STANILAO KUCKIEWICZ ROMIKA

SOGNI D’INVERNO

SOGNI D'INVERNO

SOGNI D’INVERNO SOGNI D’INVERNO

IL MIO APPROCCIO ALLA TLT

Il mio approccio alla TLT

IL MIO APPROCCIO ALLA TLT IL MIO APPROCCIO ALLA TLT

NINFA DI STONE FLY di Antonio Vitolo

Dressing: Ninfa di stone fly di Antonio Vitolo

NINFA DI STONE FLY di Antonio Vitolo NINFA DI STONE FLY di Antonio Vitolo

NINFA DI STONE FLY di Antonio Vitolo

NINFA DI STONE FLY di Antonio Vitolo

MATERIALI
Lamierino di stagno
rachidi di penna di germano
lana oppure bodyglass
penne di faggiano
colla gommosa
rachidi di hackles di gallo

DRESSING
Fissare il lamierino su un amo a gambo lungo con un po’ di colla.
Portarsi con il filo di montaggio in prossimità della curvatura dell’amo e fissare
due code di calamo di germano.
Fissare uno spezzone di bodyglass.
Forma il sottocorpo con lana e ricoprire con il bodyglass per formare l’addome.
Fissare nella parte sottostante del torace una piuma incollata che servirà da chiusura dopo aver montato le zampette.
Procedere al posizionamento delle zampe con legature incrociate.
Posizionare tre piume incollate per formare le sacche alari dopo averle sagomate a caldo con l’ apposita pinzetta. Fissarle sovrapponendole fino in prossimità dell’occhiello.
Ritornare sulla piuma incollata fissata precedentemente sotto al torace e coprire con essa le legature delle zampe, fissandola in prossimità dell’occhiello.
Fissare due antenne ricavate dal calamo di germano e formare la testa.
Con l’aiuto di uno spillo leggermente riscaldato si da la forma alle zampette e si conclude l’artificiale tagliando l’eccedenza delle zampe.

1

2

3

4

6

7

Commenti qui 

Video

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Subscribe RSS

Forum