carico di rottura dei multifibra

This is a discussion for the topic carico di rottura dei multifibra il the board ACCESSORI SPINNING.

Autore Topic: carico di rottura dei multifibra  (Letto 5495 volte)

enrico60

  • -Member-
  • *
  • Post: 5
il: Gennaio 25, 2015, 13:32:14
Vorrei tornare sull'argomento dei multifibra per mulinelli.
Mi e' parso di capire che quelli piu' "gettonati" siano quelli della Power Pro e quelli della Berkley.
Ho preso visione del carico di rottura di uno 0,15 dei multifibra. I dati sono un po' strani.

Power Pro super8  10  kg
berkley nanofil      7,6 Kg
Berkley Wiplash crystal ( credo si in PE) 20kg
Berkley wiplash pro  20 Kg   
Sufix 832                9,2 Kg
Momoi RYUJIN GREEN circa 11 Kg ( prezzo elevatissimo)

Qualcuno mi puo' dare spiegazioni?
Mi sembra di stare in mezzo ad una giungla.


SognandoSampei

  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 325
Risposta #1 il: Gennaio 26, 2015, 12:57:45
Ciao,

Io, nei periodi natalizi, ero fuso completamente per il tuo stesso motivo, considerando che dovevo acquistare il mio primo trecciato essendo neofitissimo  ><;D<.

 In pratica, gli importatori dei trecciati fanno i furbetti e convertono le libbre in kg in modo errato... Esempio, un PP di 8 libbre americano in italia diventa un PP da 8 kg e ciò è errato essendo una libbra pari a circa 450 gr quindi non sono 8 kg ma bensi 4.... Quindi controlla le bobine americane e i libbraggi corrispondenti e poi acquista quello che vendono nei negozi italiani che sono le versioni europee...

Io, per esempio, ho comprato il Sufix 832, eccezionale, mai una parrucca(per le parrucche devo ringraziare anche ^Dariocreta^ per aver fatto il Vademecum ) ed ho preso il 20 lb... Sulla confezione c'era scritto 0.15, però se vedi un qualunque trecciato americano o jappo (vedi le tabelle usa di sufix, power pro, o quelle del Verivas) ti renderai conto che ad un 20 lb corrisponde almeno uno 0.20... Infatti il mio sufix da 20 lb non è uno 0.15 come la dicitura ma, bensì, uno 0.23 ;)
 
"Si può dire che la pesca con la lenza è come la matematica: non la si può mai imparare completamente."

Izaak Walton, Il pescatore perfetto, 1653/76


enrico60

  • -Member-
  • *
  • Post: 5
Risposta #2 il: Gennaio 26, 2015, 20:02:49
Ti ringrazio dell'informazione. Le aziende barano alla grande a quanto pare. ;D
Visto che ci siamo ti chiedo un'altra informazione. Le zone dove sono solito pescare ( tra i 40 e i 60 mt) molto spesso presentano una bella corrente…... sembra di pescare a traina. Per ovviare al problema che diametro mi consigli per il multifibra?
Per adesso non mi pongo l'insidiare una particolare specie.
Delle marche citate: sufix 832?
Grazie.


SognandoSampei

  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 325
Risposta #3 il: Gennaio 27, 2015, 17:57:39
Ciao.. Riguardo al libraggio non so che dirti perché non ho le conoscenze adatte per darti questo tipo di informazioni... Devi aspettare la risposta di qualche esperto....

Riguardo le marche citate, ti direi di escludere il nanofil ed il PP 8 fili.... Se leggi nel forum, tramite il tasto ricerca, trovi un sacco di discussioni riguardanti i nanofil e il PP 8 fili in cui ci sono commenti abbastanza negativi fatti da chi ha acquistato e provato questi fili....

Restando agli altri il Riujin non lo conosco però visto il prezzo meglio un Verivas di cui parlano tutti benissimo ed in tanti lo usano nel forum e si trovano bene... I wiplash non li conosco però vedendo i report delle catture ho notato che lo usa il Maestro Peppino per cui non c'è bisogno di aggiungere altro...

Il sufix io ce l'ho e ,nonostante sia un neofita, usando le accortezze giuste ( leggiti il vademecum di Dariocreta) non ho mai fatto una parrucca.... Inoltre costa, rispetto agli altri 8 fili, poco... Pensa che il mio era prezzato 24 (ho pagato 22 perché ho acquistato canna mulo ecc...) ed il PP normale che è un 4 fili costava solo 5 euro in meno....
"Si può dire che la pesca con la lenza è come la matematica: non la si può mai imparare completamente."

Izaak Walton, Il pescatore perfetto, 1653/76


Link sponsorizzati

Tags: