montatura per alborella aiutooooo!!!!!!

This is a discussion for the topic montatura per alborella aiutooooo!!!!!! il the board ACQUE INTERNE ATTREZZATURE.

Autore Topic: montatura per alborella aiutooooo!!!!!!  (Letto 12097 volte)

sampey95

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 220
il: Settembre 28, 2009, 20:29:22
mi dite se va bene????????
 lenza madre del 12  galleggiante tess 0'70 un atorpillina 0.5o e una serie di piombini dello 0'02 una micro girella e il terminale 0'08  ed amo 24 cagnottino calzato ;Dgrazie a tutti
manu :) pesci non ne prendi se non hai il coraggio di lanciare dove sono


persicoreale

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 196
  • la donna cambia il letto!! ma il fiume no...
Risposta #1 il: Settembre 29, 2009, 21:39:19
La tua montatura potrebbe andar bene...io le pesco usando gallegianti scorrevoli con portata max di 1 gr tarandoli con i pallini spaccati in quanto in fase di lancio mi danno molto meno problemi con i grovogli aerei.
Piuttosto che pescarle , qualcuno mi sa indicare come innescarle? Io le ho sempre innescate dalla bocca , perci˛ in fase si lancio non vi dico quante ne ho perse in fase di lancio e quante volte ho pescato con niente sull'amo...
grazie Dio per avermi fatto nascere in Calabria e per avermi dato la Sila


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #2 il: Settembre 30, 2009, 09:46:32
ciao sampey.
la tua montatura va benissimo non bene!
Qui da me le peschiamo con canne fisse corte,quindi rapide,fino a 5 mt,tenendol sempre sotto pastura e usando tesse 4x12 / 4x16/ 4x20,comunque sotto o raramente fino al grammo,filo 0.12,finale 0.10/0.08,amo 20/22 con innesco a calzetta di un bigattino o di un cagnotto.
Sconsiglio assolutamente,a mio modesto parere,l'uso dello scorrevole,essendo questa,una pesca di velocita'quindi da fare con canna fissa e corta.
Una nota:togli la girella che non serve a nulla in questa pesca,sostituendola con un semplice nodo a cappio del sottolenza che deve essere cortissimo,diciamo massimo 10cm.

Alla prossima


enzo
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


sampey95

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 220
Risposta #3 il: Settembre 30, 2009, 14:12:06
 ;D
manu :) pesci non ne prendi se non hai il coraggio di lanciare dove sono


persicoreale

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 196
  • la donna cambia il letto!! ma il fiume no...
Risposta #4 il: Settembre 30, 2009, 22:03:42
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Qui da me le peschiamo con canne fisse corte,quindi rapide,fino a 5 mt,tenendol sempre sotto pastura e usando tesse 4x12 / 4x16/ 4x20,comunque sotto o raramente fino al grammo,filo 0.12,finale 0.10/0.08,amo 20/22 con innesco a calzetta di un bigattino o di un cagnotto.

Alla prossima


enzo

Perdona la mia ignoranza Enzo , ma cos'Ŕ un tesse 4 x 12 , 16 ...???
grazie Dio per avermi fatto nascere in Calabria e per avermi dato la Sila


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #5 il: Ottobre 01, 2009, 08:35:54
Non ti preoccupare.
Eccolo qui


Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

A presto.


enzo
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


persicoreale

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 196
  • la donna cambia il letto!! ma il fiume no...
Risposta #6 il: Ottobre 02, 2009, 17:54:36
mille grazie enzo per la tua perenne disponibilitÓ
grazie Dio per avermi fatto nascere in Calabria e per avermi dato la Sila


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #7 il: Ottobre 02, 2009, 19:34:09
Ma di niente,figurati.
Mi era sfuggito il fatto dell'innesco,scusami.
Allora,il lancio,innescando il vivo,e'la fase piu'delicata in quanto spesso,forzando troppo,si perde l'esca.
Io,quando pescavo al luccio usando come esca delle alborelle o scardole,utilizzavo delle micromolle,canzandole sull'esca praticamente come se fosse un anello al dito,ne mettevo due,e sotto ci facevo passare l'amo o gli ami a seconda della montatura.
Posso dirti che e'un sistema che conoscono in pochissimi,ma praticandolo,ottimo anche perche'non buchi neanche il pescetto con l'amo quindi resiste di piu'.
In sostituzione a quello,e per maggior tenuta,una volta innescato con l'amo,puoi avvolgere il vivo alla lenza tramite un filo bianco che,a contatto con l'acqua,svanisce da solo,molto usato nel carpfishing,almeno qui da me.
Scusami,ma non mi viene proprio in mente come si chiama! ;D
Ovviamente,questi sistemi,sono utili solo se ti serve la distanza e vuoi forzare un po'di piu' il lancio,e se i fondali sono molto sporchi, come nel mio caso cespugli e a volte alberi sommersi,altrimenti puoi usare benissimo la teleferica.


ciao e a presto.


enzo.
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


dady

  • -Member-
  • *
  • Post: 12
Risposta #8 il: Novembre 28, 2009, 18:47:59
Ciao Sampey95
Voglio fare unna proposita per le montature per alborelle.
 Fai la linea madre da 0,08mm, e usa per lega amo filo da 0,10-0,12.
 io uso per lega amo un filo con massimo 0,02 mm piu groso che la linea madre.
 Si tu vuoi legare il amo con 0,12mm, lega de la linea madre da 0,08mm, 30-40 cm di filo da 0,10 mm, e dopo 10-15 cm da 0,12mm. In cascada.
 Io uso piombo da 0,2 fino a 0,5 masimo 0,7 grami, oliveta, agiustata per la flotabilita perfetta de la gallegiante.
 Per unire le petzi di filo, fai un solo nodo.
 La linea cosi fatta a avantagi:
 - filo sottile de la lentza madre taglia subiti il aero e non fa resistenta in tempo di lanci, il vento non disturba la lentza fatta con filo sottile sopra.
In aqua la lentza vienne subito a la positione verticale.
 Usando unna oliveta picola, la lentze si mette in positione di laboro subito, piu subito che unna lentze con filo madre da 0,12mm.
 Poi slamare subito le prede, sentza avere paura di rompere il filo, usando filo un po piu grosso che il resto de la linea.
 Tutto va meglio usare unna montatura come ti a detto.
 Fai unna prova, mette la galegiante che tu credi che e meglio per te.
 Ciao
 Dady


sampey95

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 220
Risposta #9 il: Novembre 29, 2009, 13:30:14
ma scusa 0'02 di filo ???? cha marca usi ???? non ho mai sentito parlare di uno 0,o2 bah
manu :) pesci non ne prendi se non hai il coraggio di lanciare dove sono


giuv89

  • ^Member^
  • *
  • Post: 42
Risposta #10 il: Novembre 29, 2009, 13:39:42
no sampey se leggi bene ha detto che usa  un filo di 0,2 mm superiore rispetto a quello prima... :-)


sampey95

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 220
Risposta #11 il: Novembre 29, 2009, 14:03:58
scusa ma non riuscivo a leggere la sua scrittura abbreviata :P
manu :) pesci non ne prendi se non hai il coraggio di lanciare dove sono


dady

  • -Member-
  • *
  • Post: 12
Risposta #12 il: Novembre 30, 2009, 10:23:30
Grazie Giuv89, e coretto, tra un filo e cuelaltro la diferentza masima e da 0,02mm.
 Scusatemi,  la scrittura in lingua italiana e un po dificile per me.
 Sonno rumeno, e ho dietro da me mile gare... io vengo in Italia ogni anno, ho tanti amici e abiamo unna fraternita tra noi. Abiamo una reciprocita di visite, in genario aspetto le amici da italia, faciamo il mio compleano qui da romania, in sieme....


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #13 il: Novembre 30, 2009, 11:56:15
Scusami Dady,nulla da ridire in proposito,perche'la pesca ha mille varianti ma soprattutto mille personalizzazioni pero',stiamo parlando di pesca all'alborella.
Ora,capisco l'esigenza di tagliare l'aria,anche se per la pesca in questione gli attrezzi sono cortissimi e raramente si arriva ad usare una 6 metri,gia'le 5 sono esagerate,poi non so dove peschi tu,pero'uno 0.08 (reale) come lenza madre,lo vedo molto esagerato.
Un  12/10 ,o al massimo 10/08 (reali), lo vedo abbastanza buono come abbinamento visto che in gare del genere,e non e'raro,e'molto frequente il ferrare qualche buon triotto,scardola,carassio etc...e in fase di ferraggio,l'ammortizzamento 12/10 o 10/08 lo vedo maggiore perche'scalato.
Non so se rendo l'idea.
Usando uno 0.08 come madre,bisognerebbe anche averci la mano delicata nella ferrata,quindi molto morbida e a lenza non spanciata ma "tesa" di modo che,istantaneamente all'abboccata,si ha la flessione del cimino quindi quasi una sorta di autoferrata da parte del pesce.
Ti dico questo perche' uno 0.08 reale,e'veramente come un capello di neonato e perdere la lenza madre invece del finale....ti girerebbero le scatole in una gara di velocita'.
Sono invece d'accordo sul finale un po'piu'spesso perche'nelle gare di velocita',il continuo "slamaggio" potrebbe danneggiarlo a lungo andare, anche se non ti nego che questo, lo vedo piu' con l'uso di un mulinello,(per maggiore fluidita' nel lancio quindi piu'distanza) nelle gare di trota lago o nell'uso di una bolognese in lago.
Mi fa piacere vedere che c'e' un'altro amante di acqua dolce....fatti sentire spesso mi raccomando.

enzo
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


dady

  • -Member-
  • *
  • Post: 12
Risposta #14 il: Dicembre 01, 2009, 14:02:28
salve Enzo,
La pesca del alborelle in gare necesita unna grande e lunga esperientza.
Sonno tante cose di inparare molto benne.
 La constructione de la canna, la lunghetza, la pastura, il modo del usare le tipi di pasture, il posto, la profondita del aqua vicina da te fino a 4-5m davanti, il montagio-per superfice, a mezo aqua, al fondo, e tante altre...
 In cuesta primavera le miei amici Milo e Galigani ho fatto una gara in Spagnia.
 O pescato con linea madre da 0,12mm, 0,10mm al amo, e ami suehiro seri R 113, e gallegiante sotto 1 gramo.
 A pescata di piu di 17 kg alborelle in 3 ore.
 Io, cuando la aqua vicina da me a minimo 70-80 cm di profondita, cumincia a pescare con la canna da 3m.
 Fa prima unna pastura per fondo e metto 3-5 paline sul fondo per la canna da 3m. Dopo fa ugoale per la canna da 2,5m, ma lancio masimo 3 paline, e dopo per la canna da 2m, 1-2 paline per fondo.
 Dopo che ho fatto il fondo, usa pastura per mezo aqua e ultima per superfice.
 Prima pesca con la 2,7m in superfice, dove ho pasturato per canna da 3 m. Dopo cca 20 minuti, io cerco il pesce sopra il fondo con cca 4 cm sopra con la canna da 3m.
 Cuesta lo fa per pescare le grose alborele anche le carasi, breme, scardole etc... si si trova anche cuesti pesci. Rarisimi uso filo da 0,10mm, tutte le canne sonno con filo da 0,08mm reale, e da buonna calita.
 Per fare unna pescatta per grose alborele anche combinato, usa unna canna un po piu morbida.
 Si in aqua si trova solo alborele e tutte sonno a stesa taglia, pesco preponderente in superfice masimo a mezo aqua.
 Cuesta per la velocita.
 Si in cuello posto si trova tante alborele, come  e pasata in Spagnia, si fa velocita con un filo piu grosso.
 Dopo un tempo io pasturare le cuelaltre posti per 2,5 e per 2m. Si non vienne su la pastura altri pesci interesanti, si fa tutto posibile per pescare piu avicinate da noi. Pescando con la 2 m, anche 1,5m si fa unna velocita superiore de la canna da 3m.
  Cuando alborelle sonno picole e meglio usare una canna molto rigida e molto veloce.
 Si trova tante situatione. Inportante e adaptare la pesca molto precisa.
 Da noi si pesca alborelle grose, anche da 1500-200 grami e anche piu grande. Io ho pescatto una da 30 cm...
 In gara di Spagnia altri pescatori spanioli anche francesi a pescatto anche con lentze da 0,14 anche di 0,16mm.
 Cuando usa fili piu grose, diciamo 0,10-0,12mm, metti una gallegiante piu grande, , 0,7-0,9-1,0 grami. Pescando con lentze piu sottile, 0,08mm, io uso gallegiante 0,2-0,5grami. Filo piu sottile permete usare piombatura piu picola la fidelita e piu grande e la posibilita che il pesce va sentire la pesarura del montagio e molto picola.
 E molto inportante aganciare le alborele non de la parte superiore de la boca, e molto benne di abocare profondo. Si slama molto veloce cuando a abocata in profondita.
 Pescando con linea piu grossa, il pesce sente la linea, la pesatura del piombo e magia con paura, e li prendi alamati de la boca superiore.
 Si tu pesca sul un posto comme cuelo da Spagnia, con tante alborele, il numero di pesci che sonno stationati sopra la pastura, e molto grande e il pesce non a tempo per sentire niente, si po usare filo piu grosso.
 Non conosco le conditione dove tu pesca. 


dady

  • -Member-
  • *
  • Post: 12
Risposta #15 il: Dicembre 01, 2009, 14:09:01
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #16 il: Dicembre 01, 2009, 16:16:17
Ciao Dady.
Inanzitutto,de dovessimo fare qui da noi in Italia 17 Kg di alborelle in tre ore,calcolando le pezzature non da record come in Spagna,dovremo prenderne una ogni 12 secondi, anche ogni 10,(almeno da me) senza mai fermarci !
Qui da me,le gare specifiche all'alborella,non le fanno piu'da anni,anche se in gare al colpo,in mancanza di carassi e carpe,chi viene da anni di esperienza,riesce a capire che mettersi a farla,sicuramente ripaghera'con un buon risultato/piazzamento e che quindi l'attrezzatura e la pastura di quel genere,nel borsone non deve mai mancare.
Detto questo,non mi trovi d'accordo,o meglio,si usano dei metodi diversi,di preparazione iniziale.
Inanzitutto a prevalere e'sempre la conoscenza del campo,e se non la si ha,si va prima a provare.
Fatto questo,io comincerei,essendo taglia piccola perche'non abbiamo quella eccezionale,facendo pastura da fondo (come te) sotto una tre metri rigida e scattante,ma solo su quella distanza.
Faccio questa scelta perche'essendo taglia inferiore e non certamente in branchi esagerati,consumeranno la mia pastura in maggior tempo e quindi preferisco concentrarmeli solo sotto e dove pesco in quel momento.
Durante l'azione di pesca invece,ogni tanto ma solo ogni tanto,per evitare cio'che ho descritto sopra,butto una piccolissima pallina per vedere se vengono piu'sotto dove,a corto raggio e quindi con canne piu'corte,diventerebbe una pescata di gran lunga piu'veloce e regolandomi,in base all'andamento della pescata ,il fondo da fargli.
Ripeto,con branchi piccoli e di piccola pezzatura,sarebbe un vero macello se pasturassi a fondo/mezz'acqua/superficie,tutto all'inizio;non saprei come e da dove iniziare!

Mi fa sempre moltissimo piacere discutere con te,per cui spero tantissimo che mi sia espresso in modo comprensibile e ti ringrazio per la tua esperienza che metti a disposizione di tutti.
Per chi non le conoscesse,le Alborelle,a detto di mio padre,ma non solo,sono una squisitezza fritte o sott'olio,poiche'molto paragonabili alle alici,sia nei gusti che nella forma.
A presto Dady e mi raccomando,fatti sentire ok? 


enzo
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


dady

  • -Member-
  • *
  • Post: 12
Risposta #17 il: Dicembre 01, 2009, 17:26:22
Ciao Enzo,
 Anche da noi non si fa gare per pescare alborelle. In garesi pesca  alinglese, con fisse lunghe, e canne roubaisienne.
 Anche io in pesca di giorno a giorno pesca con la roubaisienne.
Mi piace tanto cuesto tipo di pesca. Ma non ho dimenticato il primo amore, la pesca di alborelle.
E molto buonno per mangiare le alborele ancue piu buonne in cuesto tempo ivernale.
 Prepara friti in olio e vicino fai unna salata di verza verde, cruda, tagliata molto fina, un po di olio di oliva e aio... e alborelle fritte... un vino, e buonna anche bira ... e tutto e perfetto.
 Il aio preparo con un pocco di crema... e mortale.
 Ciao e bon appetitto...
 Dady


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #18 il: Dicembre 01, 2009, 18:07:59
Che roubasienne hai? Milo? Ultimamente fa degli ottimi prodotti riferito a queste canne.
ciao
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


dady

  • -Member-
  • *
  • Post: 12
Risposta #19 il: Dicembre 01, 2009, 18:32:38
Ciao Enzo, io ho tante rube, mi piace pescare tanto con le ruba da Casini.
 Io sonno inportatore da milo e casini.
Da Milo aspeto venire le novita per prosimo anno , canne rubaisienne.
 Io pesca in cuesto momento con champion league  3 stelle e champion league 2 evo.E per grosi pesci uso la LIMITED, un po piu vechea ma e unna exceptzionale canna, legera e molto manevrabile e rigida e rosusta in stesso tempo.
Ciao
 Dady


Link sponsorizzati

Tags: