Le catture di Draycon a spinning!

This is a discussion for the topic Le catture di Draycon a spinning! il the board ACQUE INTERNE CATTURE.

Autore Topic: Le catture di Draycon a spinning!  (Letto 4992 volte)

^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
il: Agosto 02, 2011, 15:20:47
Stamattina, verso le sette, il cane del mio vicino, nonostante i numerosi imprechi del padrone, non la finiva di abbaiare finendo per svegliare anche me! Non riuscendo più a chiudere occhio e pensando a cosa avrei potuto fare a quell’ora, l’idea arriva veloce e brillante come un fulmine “… ma si, andiamo a provare due spinnate al fiume!!…”
Un caffè veloce, carico la canna in macchina, la valigetta e due mulinelli, uno economico regalatomi dalla mia ragazza caricato con del trecciato Caperlan dello 0.15 e lo Shimano Sonora 4000FB caricato con del Daiwa JTM Focus dello 0.23! Verso le sette e mezza, otto meno un quarto ero già sul fiume! Il fiume in questione è il Cedrino, un fiume di grossa portata che si trova tra il mio paese, Oliena, e il paese di Dorgali, nella parte centro orientale della Sardegna! Decido di iniziare optando per il mulinello caricato con trecciato, monto un cucchiaino rotante di colore verde e inizio a spinnare! Per la prima ora niente di niente, anzi! Essendo la mia prima a spinning iniziai a trovare le prime difficoltà, lanci storti, diversi incagli, il trecciato mi si avvolgeva sul mulinello finendo sotto il rotore, tanto che ho dovuto, diverse volte, tagliare e rifare la montatura! Cambiavo di tanto in tanto la postazione, e ogni quindici minuti, cambiavo cucchiaino, passando da rotanti a ondulanti di colori diversi! Mi metto alla fine in una piccola insenatura, caratterizzata ai lati da cespugli e qualche roccia! Dopo un paio di lanci, nel recuperare l’artificiale, mi accorgo che il mulinello ritirava a vuoto, tutto il trecciato tendeva ad avvolgersi sopra la frizione e non sulla bobina! Insomma, alla fine ho capito che io, con il trecciato, non ci vado d’accordo! Devo ancora crescere!!! calabria  Tolgo il primo mulinello e piazzo il Sonora caricato con il nylon! Monto come artificiale un cucchiaino rotante di colore nero e inizio a lanciare! Con il nylon mi trovavo molto meglio e stavo iniziando ad acquisire una certa dimestichezza con la canna riuscendo a lanciare più lontano e in punti ben precisi! Dopo un paio di lanci riesco a prendere un piccolo pesce, che non sono riuscito a identificare, ma che purtroppo si è slamato vicino al bagnasciuga!
Alcuni lanci dopo, sbam!!! Dopo un breve combattimento riesco a spiaggiare un discreto esemplare di persico trota! Purtroppo mai avrei pensato che con la prima volta a spinning riuscissi a prendere qualcosa, ragion per cui non ho portato con me la macchina fotografica, quindi ho dovuto fare la foto con il cellulare che peraltro mi è uscita malissimo per via del sole che non mi faceva intravedere bene lo schermo:


La foto l’ho fatta in maniera frettolosa anche perché avevo l’ansia di ributtare il pesce in acqua!!!
Risollevato e con un grosso sorriso sulla faccia, inizio nuovamente a lanciare! Dopo un paio di tentativi a vuoto ecco che la canna si ripiega nuovamente!! Recupero velocemente ed ecco un altro bellissimo esemplare di persico trota, più piccolo rispetto al primo, ma comunque di buona taglia! Questa volta, più in calma faccio la foto per bene:


Fino alle dieci nulla! Decido, soddisfatto, di smontare tutto e di ritornare a casa! Vi prometto che la prossima volta porterò con me la macchina fotografica!! Vi saluto e alle prossime catture!!


Canna: Caperlan ilicium 210 10-30gr
Mulinello: Shimano Sonora 4000FB
Artificiale: Cucchiaino rotante nero
Luogo: Fiume Cedrino
Meteo: Sereno


Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


adrenalina

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 541
  • Quanto sei bella Roma quanno è sera
Risposta #1 il: Agosto 02, 2011, 15:42:37
Grande Umberto, le improvvisate hanno sempre un sapore speciale!
Se vuoi ti dico chi devi ringraziare per quei boccaloni!!! calabria ;D
Gianni


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #2 il: Agosto 02, 2011, 18:19:10
Ciao Gianni!!
Oddio sono boccaloni e non persici? E' proprio vero, con i pesci d'acqua dolce sono un pesce fuor d'acqua!!
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Se vuoi ti dico chi devi ringraziare per quei boccaloni!!!
Non aspetto altro!!!  calabria
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1058
  • Non ducor, duco
Risposta #3 il: Agosto 02, 2011, 19:16:39
guarda che lo spinning ti prende come un virus...adesso che è entrato non potrai più farne a meno :)

boccalone è il nome dialettale del Persico Trota

per quanto riguarda i problemi con il trecciato, può essere che non è un trecciato di qualità e quindi dà qualche problema, oppure c'era vento e  ti dava fastidio...oppure il mulinello (che dici essere un economico)non imbobina benissimo e ti fa qualche casino...
prova magari a mettere il tecciato sullo shimano e fai un po' di pratica...vedrai che non lo abbandoni più (anche se per pescare in fiume prede di piccola taglia un buon nilon 20-22 ti lascia tranquillo, conosco un signore che pesca le trote con lo 0.16)
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #4 il: Agosto 02, 2011, 23:08:33
Ciao manuspin!
Sia il trecciato che il mulinello sono "parecchio" economici! Pensa che solo tra il lancia e recupera, il trecciato, si è già sfilacciato! 8€ buttati!!
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
boccalone è il nome dialettale del Persico Trota
Rinnovo:
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
E' proprio vero, con i pesci d'acqua dolce sono un pesce fuor d'acqua!!
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #5 il: Agosto 12, 2011, 00:15:37
Salve ragazzi!!
Eccomi di nuovo qua! Oggi, dopo aver pranzato, decido di farmi la solita pennichella pomeridiana, ma, a differenza degli altri giorni, oggi proprio non riuscivo a riposare! Accendo il PC, navigo un po’ qui e un po’ la, ma la noia faceva da padrona! Così, ecco l’idea di prendere canna e valigetta e di recarmi al fiume assieme a mio fratello Enrico! Detto fatto!! Carico l’attrezzatura sulla macchina, prendo la macchina fotografica, e, verso le quattro, eravamo al fiume! Quello in questione è lo stesso della mia precedente uscita di pesca mattutina, il fiume Cedrino!!




Arrivati sul bordo del fiume, inizio ad assemblare l’attrezzatura, monto il cucchiaino nero che, la volta scorsa, mi aveva permesso di catturare i due persici! Così inizio subito a spinnare!






Durante la prima mezz’ora, nonostante vedessi enormi persici saltare, il nulla! Recupero lento, recupero veloce, brevi stop and go, ma nulla! Decido così di cambiare punto e artificiale, optando per un rotante color verde! Questa volta, decido di attraversare qualche scoglio, per recarmi in un punto dove era probabile la presenza di qualche tana! Questa volta il recupero era più complicato perché avevo di fronte a me diversi massi, così ero costretto a diminuire la distanza di lancio a favore di lanci più precisi, spostando la canna a destra e a sinistra per consentire all’artificiale di evitare gli scogli! Saranno passati all’incirca dieci minuti e, tra un lancio e l’altro, ecco il primo persico!!




Fatta la foto, immediatamente il suo rilascio!


Ricomincio a lanciare, ma nulla, nessun altro pesce gradiva il mio artificiale! Ritorno al punto di prima, cambio artificiale, optando per un’ondulante che prende la forma di un pesciolino! Al primo lancio, dopo un breve recupero, SBAMM!!! Ed ecco il secondo persico della giornata, ben più grande del primo!!


Immortalata la cattura, dopo essermi bagnato le mani, ecco che riprende immediatamente la via di casa!!


Ancora eccitato dalla cattura, insisto con lo stesso artificiale, ma niente! Decido così di cambiare nuovamente artificiale, passando a un terzo tipo di ondulante, più pesante rispetto ai primi, e di color argento! Questa volta ritorno agli scogli, e, dopo due tre lanci incaglio! Le ho provate tutte, ma proprio non ne voleva sentire di scagliarsi, ragion per cui, tra uno strattone e l’altro, si rompe la lenza e perdo l’artificiale! Peccato, ma va bene, fa parte del gioco!! Guardo l’orologio, sono le sei meno un quarto! Smonto tutto e ritorno a casa!!

Canna: Caperlan ilicium 210 10-30gr
Mulinello: Shimano Sonora 4000FB
Lenza: Daiwa JMT Focus 0.23
Cattura: Due persico trota
Luogo: Fiume cedrino, ore 16.00-17.45
Meteo: Sereno
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #6 il: Agosto 05, 2013, 15:59:32
Salve ragazzi!!!
Purtroppo questi giorni sono poco presente sul forum, essendo rientrato finalmente a casa per le vacanze, pensavo di avere un po’ più di tempo libero, ma purtroppo i lavoretti da fare in casa mi tengono molto occupato, tanto da riuscire a malapena di andare al mare e, cosa ancor più grave a pesca!!! Ma fortunatamente, qualche oretta riesco a strapparla come ieri, dove io e mio fratello decidiamo, nel pomeriggio di fare una capatina al fiume a caccia di bass!!! Non per altro avevo una leggera impazienza di provare i miei nuovi cucchiaini e ondulanti, vinti in un’asta a un prezzo irrisorio di 10.50€ (15 cucchiaini e 15 ondulanti)!!!
Alle 14.30 partiamo con il furgoncino di mio padre, porto con me qualche ondulante e qualche cucchiaino, compresi alcuni falcetti, mai provati in vita mia!!!
La mia intenzione, già da tempo, era di recarmi presso un ramo del lago cedrino che si fa strada tra due importanti rilievi… Studiato per bene il percorso con l’ausilio di Google Earth decidiamo di recarci li… Imboccata la strada sterrata che porta al fiume, dopo qualche centinaio di  metri, ci ritroviamo però la strada sbarrata dal cancello di una casa!!! Stavamo quasi per prendere la decisione di ritornare indietro, quando decido di suonare il campanello dell’abitazione per chiedere il permesso di passare! Esce un signore anziano, sulla settantina, e gli chiedo cortesemente se posso passare spiegandogli il motivo…
Il tipo mi guarda un po’ perplesso dicendomi:
“Ma pische non ch’endhada” (Ma non ci sono pesci)
Gli spiego che non è la prima volta che pesco al cedrino e di pesci ne ho preso, così, mi lascia passare senza problemi!!!
Continuo la per la strada fino a un punto dove inizia una discesa ripidissima, affiancata a una scarpata!!! Non avendo un fuoristrada ed essendo la strada sterrata, la mia paura era di non riuscire a risalire, ma azzardo lo stesso!!! Arrivati finalmente sul posto esclamo:
“Non è ih non b’ha pishe!!! Non b’ha propriu abba!!!” (Non è che non ci sono pesci!!! Non c’è proprio acqua!!!)  ;D
Proprio così!!! Quel tanto desiderato tratto di fiume, era completamente prosciugato!!!
Alla fine decidiamo di recarci al solito posto di sempre, ma c’è una bella salitina che ci aspetta!!! Arrivati nel tratto iniziale della salita, ingrano la prima e con l’acceleratore a palla la affronto!!! Tra sgommate e il muso che sbandava a destra e a sinistra, non potevo però mollare l’acceleratore, altrimenti non sarei riuscito più a ripartire ma non so come, sono riuscito a batterla! Promettendomi di non ritornarci mai più, ci rechiamo al lago vero e proprio!!!
Il tutto mi è costato un’ora e mezza di tempo (che avrei potuto dedicare alla pesca), quando finalmente alle 16.00 arriviamo sul posto di pesca: di quelli dove c’è acqua per intenderci!!! calabria
Iniziamo subito con gli artificiali nuovi di zecca, sia io che mio fratello, optiamo per un ondulante!! I primi lanci non portano alcun risultato, qualche incaglio su erbe di fondo, qualche incaglio su alcuni alberi che mi costringono a togliermi scarpe e pantaloni per andare a recuperare l’artificiale!!  Decido di tentare con un cucchiaino quando mio fratello riesce a prendere il primo pesce della giornata:
Immagine non disponibile
Foto di rito, e rilasciamo il pesce in acqua!!! Continuiamo per un’altra mezz’ora ma, nonostante i bass ci saltavano davanti, nessun’altro sembrava gradire i nostri artificiali!!! Decidiamo di cambiare punto ma non prima di tentare con un falcetto!!! Ne monto uno giallo con testina piombata da 5gr, color bianco!!! Primo lancio e sbamm!!! Il mio primo bass della giornata:
Immagine non disponibile
Nonostante la cattura, ci rechiamo ugualmente più in la, circa 20-30 metri più a valle dove finisce la strada!!! Una volta impostati, lancio e sbamm!!! Altro bass in canna:
Immagine non disponibile
Solita foto, solito rilascio e lancio di nuovo… E ri-sbamm!!!
Immagine non disponibile
Ma questi falcetti sono micidiali!!! Tanto micidiali che anche mio fratello decide di passare a questi e i risultati non hanno tardato ad arrivare:
Immagine non disponibile
Le catture si susseguivano una dopo l’altra che quasi quasi, se posso azzardare, stava diventando noioso pescare!!! Così decido di passare nuovamente al cucchiaino… Ci sono voluti diversi lanci prima che arrivasse la cattura:
Immagine non disponibile
Si fanno le sette ed è ora di rientrare a casa per la cena!!!
Alle prossime catture!!!
Ciao!!!
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


Link sponsorizzati

Tags: