LE GOLE DEL TORRENTE "COSERIE"

This is a discussion for the topic LE GOLE DEL TORRENTE "COSERIE" il the board ACQUE INTERNE ITINERARI.

Autore Topic: LE GOLE DEL TORRENTE "COSERIE"  (Letto 2721 volte)

^FLY^

  • ))ADMIN((
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1940
  • Il Maestro
il: Settembre 04, 2010, 00:25:18
IL TORRENTE COSERIE

Torrente non facile da affrontare, bisogna possedere buone doti di resistenza.



Come arrivarci:

Dalla SS106 jonica all'altezza di Mirto Crosia deviare verso l'interno alla volta di Cropalati. Raggiunto il paese si continua a percorrere la strada per Longobucco senza entrare nell'abitato. Raggiunto il bivio per Paludi imboccare la via per la stazione dei Carabinieri e poi si piega a destra sul versante della montagna che domina l'omonima valle. Si passa prima accanto a delle case sparse, poi accanto ad una azienda faunistica quindi ad una piccola cappella votiva sulla sinistra. Al bivio subito dopo la cappella deviare a destra scendendo verso il fondovalle. Al successivo bivio prendere sempre a destra fino a raggiungere il ponte sul torrente. Se si è in possesso di un fuoristrada o comunque di un auto robusta, subito dopo il ponte piegare a sinistra lungo la stradella a fondo naturale che risale il letto del torrente. già da questo punto si può pescare, ma se si vogliono evitare troppi segni della presenza dell'uomo, è utile addentrarsi il più possibile.
Per chi è dotato di resistenza, dopo circa mezz'ora di cammino a piedi, si arriva alla confluanza del Coserie con il torrente Vulganera il quale, dopo alcune centinaia di metri, si trasforma in uno spettacolare e stretto canyion.

.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Link sponsorizzati

Tags: