IL SUGARELLO - puro divertimento

This is a discussion for the topic IL SUGARELLO - puro divertimento il the board ALTRE PREDE.

Autore Topic: IL SUGARELLO - puro divertimento  (Letto 17913 volte)

OLTREMARE

  • Visitatore
il: Giugno 08, 2009, 14:48:14
Ciao ragazzi,
La pesca è, o almeno dovrebbe essere, puro divertimento e relax. Ma, onestamente, quante volte, dopo ore di attesa ad osservare i cimini immobili, siamo tornati a casa con le classiche pive nel sacco, imprecando incacchiati e  rabbuiati. La passione in definitiva deve comunque essere, almeno qualche volta, gratificata da risultati per non perdere d’intensità. A me è capitato più di una volta di aver raddrizzato una deludente uscita a mormore indirizzandomi su un’altra specie ittica che mi ha garantito divertimento e risultati. Mi riferisco al Sugarello o Sauro dalle nostre parti. Questo perciforme è praticamente presente tutto l’anno anche se, pescando con la canna, nel periodo invernale è difficilissimo catturalo. Il periodo attuale garantisce invece numerose catture di esemplari anche di buona dimensione. In questo post mi limiterò alla pesca a fondo, atteso che il sugarello può essere insidiato anche a galleggiante, a spinning e con artificiali specifici come la filosa.
Diciamo subito che, per quanto non possa sembrare, abbiamo a che fare con un predatore e proprio in base a questa caratteristica andremo ad impostare la nostra azione di pesca.
Ho pensato che, descrivendo la mia attrezzatura e modo di pesca, fosse più semplice, per chiunque non avesse dimestichezza con questa specie, trarne le conseguenze.
Normalmente adopero una coppia di Italcanna Clipper da 4 mt., canne estremamente sensibili e divertenti. Accoppio due mulinelli medio-piccoli, diciamo che un 3000/4000 va più che bene anche perché l’azione di pesca si svolge entro 50 metri di distanza. Le bobine sono caricate con un buon 0.20 con l’aggiunta di uno shock leader dello 0.35. Lo shock finisce con un gancio in acciaio bloccato da guaina termorestringente. A questo unisco, tramite un’asola, un minitrave, sempre dello 0.35, lungo circa 30 cm. Sul trave inserisco uno snodo formato dalla solita sequenza: stopper, perlina, girellina in acciaio, perlina, stopper che posiziono in alto, a circa 20/25 cm. dal piombo. La parte inferiore del trave finisce con girella e moschettone a cui aggancio un piombo fisso da 50/60 gr.  Sulla girella dello snodo lego il bracciolo realizzato con uno spezzone di nylon lungo 200/250 cm. dello 0.20. Non mi sembra il caso di sottilizzare sul diametro in quanto questi pesci non si fanno problemi durante l’attacco. L’amo dovrà essere a gambo corto e leggerissimo. Io trovo insuperabile il Tubertini serie 4 nella misura del 6. La cosa fondamentale invece è la mobilità del nostro bracciolo che garantiremo con un flotter. Io adopero uno spezzone di circa 2 cm. di cavo di antenna tv privato dell’anima in rame e fermato con un pezzetto di stuzzicadenti. Il galleggiantino andrà posizionato vicino all’amo, a un paio di cm. dalla parte di esca che risale sul bracciolo. Se i sugarello dovessero stazionare più a galla, al posto del minitrave si può utilizzare un trave più lungo (100/150 cm.) in modo che sollevando lo snodo, il bracciolo arrivi a lavorare ad altezze superiori. Come esca ci orienteremo verso gli anellidi di minor costo come il salterello o il coreano dei quali faremo bocconi che ricoprano appena l’amo. Potremo aumentare le dimensioni dell’innesco se notiamo una certa svogliatezza nelle tocche. Valide alternative possono essere dei pezzetti di cannolicchio o tentacoli di totano. Certe sere sono incappato nello spiaggiamento massiccio di acciughine e posso garantirvi che innescandole avremo un’esca con una marcia in più e a costo zero. C’è anche chi adopera le camole del miele, magari in aggiunta al pezzo di verme. L’azione di pesca, che predilige il mare calmo, è semplicissima: si lancia una canna alla massima distanza e l’altra più vicino e si attende l’agguato. In mancanza di abboccate si recupera qualche metro di filo giusto per dare un po’ di movimento all’esca. Io personalmente metto i cimini in lievissima tensione e poi lascio la frizione dei mulinelli molto aperta. L’attacco del nostro amico è sempre violento e anche se non si fa uso di starlight, vi posso garantire che l’abbocco è seguito da una melodiosa sfrizionata con piegamento della canna degni di combattimenti con specie più qualificate.
L’unica raccomandazione è che la ferrata non sia violenta ma delicata e progressiva ed il recupero costante e abbastanza veloce ciò per non incorrere nella perdita del pesce a causa della fragilità dell’apparato boccale. E' ovvio che possono essere impiegati attrezzi più robusti e zavorre superiori ma il divertimento sarebbe penalizzato.
Alla prossima 


Dluca

  • ^Member^
  • *
  • Post: 34
  • Mormoreeeeeee!!!
Risposta #1 il: Giugno 08, 2009, 16:28:21
Vedi oltremare non si finisce mai di imparare !. Per esempio io del flotterino usando il cavo tv , non lo sapevo ! te ne sono grato . Per quanto riguarda le savore , noi al mio paese le chiamiamo così , ma lo dico giusto per far sapere un nome in più . Io le pesco soprattutto con la barca e ne prendo secchi di venti chili quelli della pittura , e ti garantisco propio come dicevi tu che ......: primo mangiano anche sul filo del sessanta non hanno problemi , secondo mangiano qualsiasi cosa , tant'e che ne prendo anche quando faccio la traina ai tonnetti , terzo appunto dalla barca si prendono con gli artificiali giapponesi , e quindi propio perché hanno le palline forforescenti , e mi capita presso che quando cade la pennetta dell'artificiale anche solo restando l'amo nudo con sopra la pallina si prendono lo stesso !. Quindi un'altro consiglio e quello che pescando di notte a mormore l'ideale è , mettere al terminale o un flotterino luminoso , o una pallina luminosa di gomma vedi quelle delle montature dei pagelli , e caricare la pallina con la lampada prima del lancio , bè se c'è il sugarello è cotto !. Un'altra cosa il momento migliore ovviamente in base ai luoghi , anche se credo che sia un pò da per tutto così, è dalla luna piena a calare . Ma per la luna e un discorso a parte di questo ho una teoria particolare nel senso che per me in alcuni luoghi conta più della marea !
Scusatemi ! ;D


massimo

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 213
  • vivere per pescare,non pescare per vivere.....
Risposta #2 il: Giugno 08, 2009, 18:00:34
ciao dluca e' normale che la luna conti tantissimo visto che e' la luna che deermina le maree calabria3
il mare..il dono piu' grande fatto all'umanita'


Dluca

  • ^Member^
  • *
  • Post: 34
  • Mormoreeeeeee!!!
Risposta #3 il: Giugno 08, 2009, 18:37:41
D'accordo lo so , ci mancherebbe altro !. Ma a parer mio basta che ci sia la luna in determinati tipi di pesca non serve che ci sia il culmine di alta o di bassa marea . La luna intendo piena quando si sa che i culmini di alta marea sono 2 volte al mese e non coincidono con la luna piena . Mentre primo e ultimo quarto l'attività del pesce aumenta . Ma ripeto per determinati tipi di pesca la fa da padrona la luna piena . Questo perché in alcuni mari le maree influiscono meno , si può notare a venezia o meglio può averi li un influenza sui pesci , perché il mare è meno profondo del nostro , infatti si dice che la marea più che altro dovrebbe rimuovere elementi organici di cui i pesci si cibano , e in effetti o con maree o senza maree i pesci di profondità , le ricciole , o i tonni rossi io li ho sempre presi , le marmore si sa come dicono tutti che i miglior carnieri si fanno a luna piena , quindi !. Che poi in determinati orari mangiano più o meno questo e un conto . Anche perché le mormore o maree o luna giusta, quando si fanno le dieci di sera se ci sono qualcuna si prende sempre .
Scusatemi ! ;D


OLTREMARE

  • Visitatore
Risposta #4 il: Giugno 09, 2009, 08:24:45
Utilizzo il pezzetto di cavo tv proprio perchè è bianco ed ha un minimo di riverbero e quindi non stiamo a romperci le scatole a flashare le perline. Inoltre costa nulla. Personalmente ritengo che le maree nel nostro mediterraneo abbiano poca influenza sull'attività dei pesci vista la minima escursione che producono, però, quando se ne ha la possibilità, è meglio sfruttare i momenti migliori. Per quanto riguarda la luna ritengo che alcune specie sono influenzate negativamente dalla presenza della luna piena mentre altre, come appunto le mormore, forse sono più attive.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
La luna intendo piena quando si sa che i culmini di alta marea sono 2 volte al mese e non coincidono con la luna piena .

Forse ti sei sbagliato. I culmini di alta marea (come quelli di bassa) si verificano due volte al giorno
Ciao


Dluca

  • ^Member^
  • *
  • Post: 34
  • Mormoreeeeeee!!!
Risposta #5 il: Giugno 09, 2009, 11:50:50
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Utilizzo il pezzetto di cavo tv proprio perchè è bianco ed ha un minimo di riverbero e quindi non stiamo a romperci le scatole a flashare le perline. Inoltre costa nulla. Personalmente ritengo che le maree nel nostro mediterraneo abbiano poca influenza sull'attività dei pesci vista la minima escursione che producono, però, quando se ne ha la possibilità, è meglio sfruttare i momenti migliori. Per quanto riguarda la luna ritengo che alcune specie sono influenzate negativamente dalla presenza della luna piena mentre altre, come appunto le mormore, forse sono più attive.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
La luna intendo piena quando si sa che i culmini di alta marea sono 2 volte al mese e non coincidono con la luna piena .

Forse ti sei sbagliato. I culmini di alta marea (come quelli di bassa) si verificano due volte al giorno
Ciao
leggete bene quando scrive la gente ! e ovvio che sono due volte al giorno . Ma io parlavo della sigiziale , e comunque due volte al mese le maree raggiungono il massimo dell'escursioni , cioè in un mese l'alta raggiunge solo due volte il culmine rispetto agli altri culmini giornalieri.
Scusatemi ! ;D


Dluca

  • ^Member^
  • *
  • Post: 34
  • Mormoreeeeeee!!!
Risposta #6 il: Giugno 09, 2009, 12:05:20
Non ci vuole mica un giorno a flesacre le perline luminose , con la lampada della testa !. Poi ogni uno e libero di fare ciò che vuole , io dico solo come pesco io e non solo visto che questo metodo lo usano in tanti . E per quanto riguarda l'economico una busta di perline luminose dalle mie parti costa 1 euro . Quali sono i pesci che sarebbero influenzati negativamente dalla luna ?. 
Scusatemi ! ;D


OLTREMARE

  • Visitatore
Risposta #7 il: Giugno 09, 2009, 12:30:28
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
leggete bene quando scrive la gente ! e ovvio che sono due volte al giorno . Ma io parlavo della sigiziale , e comunque due volte al mese le maree raggiungono il massimo dell'escursioni , cioè in un mese l'alta raggiunge solo due volte il culmine rispetto agli altri culmini giornalieri.
Non mi pare che avessi scritto che ti riferivi alle sigiziali. Ad ogni buon conto continuo a sostenere che nel mare nostrum l'escursione di marea è minima, direi insignificante. Se uno come me che riesce ad andare a pescare quando può, deve conciliare le fasi di marea sta fresco. Se poi deve anche tener conto delle sigiziali, allora può appendere le canne al chiodo


OLTREMARE

  • Visitatore
Risposta #8 il: Giugno 09, 2009, 12:35:06
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non ci vuole mica un giorno a flesacre le perline luminose , con la lampada della testa !. Poi ogni uno e libero di fare ciò che vuole , io dico solo come pesco io e non solo visto che questo metodo lo usano in tanti . E per quanto riguarda l'economico una busta di perline luminose dalle mie parti costa 1 euro . Quali sono i pesci che sarebbero influenzati negativamente dalla luna ?. 
Giusto, ognuno pesca come gli pare: io ho scelto la strada della semplicità, della naturalità e dell'economicità(vivo in Liguria  ;D)
Tanto per fare un esempio, non mi pare di aver mai preso un gronco con la luna piena e se ci penso mi pare nemmeno saraghi


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #9 il: Giugno 09, 2009, 12:41:53
Aggiungo anche io una cosa.
Noi tutti,leggiamo solo quello che c'e' scritto e non quello che,chi scrive,pensa anche....
Anche io,come Nicola,non avevo interpretato che ti riferissi alla sigiziale quindi .......scusami tanto prof. ok?
Spero tanto non ci sgriderai piu'  ;D ;D

Una curiosita':quanto pesa quello spadino che hai sul tuo avatar?
 

Enzo.
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


Dluca

  • ^Member^
  • *
  • Post: 34
  • Mormoreeeeeee!!!
Risposta #10 il: Giugno 09, 2009, 13:30:59
Qui nessuno e prof........per quanto riguarda me , ma siamo tutti sulla stessa barca !. Come non significa che solo perché uno è in questo forum da due o più anni abbia più esperienza di altri che magari sono appena entrati !. Lo spatino , non sei il primo che lo domanda . Ora spiego , in vita mia ne ho presi due uno a traina e uno a drifting. E sinceramente siccome ci sono pescatori in tutto il mondo che fanno la strage con reti e palamiti , non vedo il motivo perché io avrei dovuto rilasciarli . Questo e un pò  come  dire o non dire il posto dove si pesca !. Ogni uno fa come crede . E poi spiegatemi che differenza c'è tra uno spatino e un serra se non sono adulti ?. Rilasciate tutti il serra da 2 chilogrammi !


Per quanto riguarda la strada della semplicità , non ho detto che bisogna comprare una perlina da un milione d'duro , ma le normali perline che usiamo tutti , o no?. Di uno due euro !. Vorrei vedere se uno per prendere un pesce in più non usa una perlina luminosa sul terminale . Che poi qualcuno direbbe che non funziona e un conto , ma visto che si parla di sugarelli e si sa che si prendono propio con gli artificiali luminosi giapponesi , non credo che nessuno può smentire . E per non essere frainteso di nuovo specifico che ovviamente si pescano anche con l'esche naturali . Dove se leggete gli altri post lo dico chiaramente .  

Ma scusa  OLTREMARE , nel post in cui apro il topic se leggi dico : che le maree non influiscono su tutti i mari , e faccio l'esempio di venezia , come fai a dire che io dico di guardare le maree ?. Quando io dico che più che le maree guardo più la posizione della luna ! . Vedi come cambiano i posti e le situazioni io con la luna piena prendo di tutto dalle nove di sera fino alle cinque di mattina , poi appena fa giorno più niente !.  Comunque non per qualcosa , ma puoi leggere propio il post dove parlo di venezia e dico delle maree !. Grazie !
Scusatemi ! ;D


^PEPPINO^

  • "CapoTosta"
  • ))ADMIN((
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1930
  • il Mare unisce le terre che gli uomini dividono
Risposta #11 il: Giugno 09, 2009, 16:27:50
Non penso che il tono che hai usato, sia quello giusto:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
leggete bene quando scrive la gente !

Oltremare ed Enzo, hanno letto più che bene!
E ti facevano notare (gentilmente) “forse” avevi sbagliato.

Devo fare alcune precisazioni in merito a:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
… Io le pesco soprattutto con la barca e ne prendo secchi di venti chili quelli della pittura…

Pescata giornaliera massima consentita 5 kg.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
… Lo spatino , non sei il primo che lo domanda . Ora spiego , in vita mia ne ho presi due uno a traina e uno a drifting. E sinceramente siccome ci sono pescatori in tutto il mondo che fanno la strage con reti e palamiti , non vedo il motivo perché io avrei dovuto rilasciarli.

E’ come dire che: dato che esistono i ladri, mi adeguo e rubo anch’io! Non è “assolutamente” una giustificazione!
Sei obbligato a rilasciarli poiché la misura minima è 140 cm.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Questo e un pò  come  dire o non dire il posto dove si pesca !.

Non è per niente la stessa cosa! Non rivelare lo spot di pesca, può essere "antipatico" ma non "fuorilegge"!

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ogni uno fa come crede .

Non è così! Forse lo era nel FARWEST!


Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
E poi spiegatemi che differenza c'è tra uno spatino e un serra se non sono adulti ?. Rilasciate tutti il serra da 2 chilogrammi !

Misure minime:
pesce serra 30 cm
pesce spada 140 cm
Mi sembra che c’è una bella differenza!

Tutto ciò è un invito, intanto a moderare il tono e poi a non “parlare” tranquillamente di catture “NON CONSENTITE”, come se lo fossero. Grazie.
Ricorda di fare la tua presentazione Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Prima di creare un nuovo topic, usa la funzione Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Per qualunque problema o domanda inerente l'utilizzo del forum, puoi chiedere aiuto in Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login sezione, saremo lieti di aiutarti.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua LoginNon sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login  Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login     Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

E' sicuramente importante essere convinti delle proprie idee,
ma bisogna saper cambiare le proprie certezze perché abbiamo sempre da imparare.

Sentirsi strappare la canna dalle mani non ha prezzo!
Per tutto il resto c'è...
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


MINOSSE

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 435
Risposta #12 il: Giugno 09, 2009, 16:31:25
Salve, volevo fare i complimenti a Nicola per il bel topic e per la completezza dell'argomento trattato, peccato che dalle mie parti di sugarelli non ce ne siano poi cosi tanti da farti divertire, pur avendoci provato più o meno nei modo da te illustrati ma di risultati pochini, sinceramente ne prendo tanti quando vado con la barca pescando con le classiche lenze giapponesi come li chiamano qui da noi. Sicuramente l'argomento trattato da Nicola è "passibile" di miglioramenti personali ognuno poi alla fine ha delle proprie convinzioni e pertanto ogni tecnina è plasmabile e migliorabile a proprio piacimento, però ho notato che l'amico dluca è un po nervosetto nelle risposte. Io non voglio fare certo l'avvocato difensore di nessuno anche perchè non è la mia professione comunque Nicola non ne ha neanche bisogno perchè è abbastanza maturo per farlo da se, però non ho puto fare a meno di notare questo nervosismo nelle risposte di dluca, credo che in questo forum non ci siano senatori e semplici consiglieri per rimanere in tema politico, ma è fatto da tante persone ognuno con un proprio bagaglio culturale e tecnico dal quale ognuno di noi può e debba attingere, però ci sono modi e modi per intervenire nelle discussioni pur pensandola completamente all'opposto, ogni discussione può essere anzi deve essere costruttiva. Purtroppo molte volte si scrive avendo in mente un pensiero ed essendo certi che chi sta dall'altra parte debba capire al volo quello che ci frulla in testa, purtroppo non è cosi, bisogna essere molto chiari quando si scrive a costo di essere banali onde evitare inutili incomprensioni. Chiudendo questa breve parentesi volevo intervenire sull'argomento maree e luna, effettivamente nel nostro mare le escursioni di maree non sono molto rilevanti però dal mio punto di vista hanno anche se in piccolo la loro valenza. Soprattutto pescando con la bolognese a mio modo di vedere pescare nelle fasi che precedeno il culmine di alta ha una notevole valenza, almeno io le prede migliori le ho prese in questo lasso di tempo, e mai nei picchi di bassa dove l'attività si riduce al lumicino. E comunque anche nella pesca a fondo conta, anche se non è determinante, tanto per dirvene una ieri sera sono andato a pesca ed il culmine di marea era alle 00:30, le prime bussate sulle canne le ho avuta a partire dalle 22:00, e per sfatare quanto detto da Nicola ieri c'era luna piena ed ho preso un sarago.
Per quanto concerne la luna piena, di sicuro almeno di notte è quasi impossibile prendere spigole, io almeno non ne ho mai prese,  invece è determinante oltre che  per le mormore anche per le orate e per le occhiate.
Questo era il mio piccolo contributo.....
Ciao.
NON LASCIAMO LE SCATOLETTE DEI VERMI SULLA SABBIA,
    QUESTA ABITUDINE E' SEGNO DI GRANDE INCIVILTA'


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #13 il: Giugno 09, 2009, 17:16:52
Ah Nicola,mi ero dimenticato di complimentarmi per il topic esaustivo come e'tuo solito fare tra l'altro e grazie anche a chi ha aggiunto altre notizie importanti.
Una richiesta;tempo fa,ho letto da qualche parte che alcune specie, mi sembra occhiate o salpe ora non ricordo,si possono pescare nei moli con le alghe stesse che si trovano sul posto.
Bene,visto che a volte ci si puo'trovare in qualche bel posto e si e'sprovvisti di esca,mi delucidi un po'su come fare questa pesca  magari aprendo un altro topic per non imbrattare questo?

Grazie Nicola ed anche a tutti coloro che mi risponderanno. 

Enzo.

TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


Dluca

  • ^Member^
  • *
  • Post: 34
  • Mormoreeeeeee!!!
Risposta #14 il: Giugno 09, 2009, 17:22:01
Vorrei chiarire una cosa : 1 d'accordo sulle misure dei pesci , ma non facciamo i moralisti , quanti portano a casa prede più del peso o della misura consentita , con questo ribadisco che non è giusto e non è una bella cosa !. 2 io non ho detto niente di male e ne tanto meno offeso qualcuno !. Ma invitavo visto che mi è stato postato non di essermi spiegato male , ma d'aver detto altre cose invitavo sultanto a rileggere i post , propio perché in definitiva dicevano quello che dicevo io !   3 dopo che oltremare a aperto il topic ho ringraziato lui per il flotterino , è ho detto una mia esperienza sulle perline luminose !. 4 sulla questione della luna mi sembra di essere stato più che chiaro ,  ma gli altri quasi a farlo a porta ripetono quello che dico io ma dicendomi che mi sono spiegato male !. 5 ci sono modi e modi di riprendere uno che fa un post , si può dire di pensarla diversamente ma non dire come è stato detto a me che le maree sono due volte al giorno come se uno fosse..............!  Detto ciò se ritenete che il mio tono sia stato alto , vi garantisco che non è così e ne tanto meno era mia intenzione , anche perché ditemi chi ho offeso ?. Un ultima cosa so che tra voi che siete in questo forum da tanto tempo e molto più facile essere d'accordo e riprendere gli altri anche se all'ultimo della fiera non è poi chi sa cosa abbiano combinato !. Con questo se ancora siete dell'idea che io abbia offeso ho detto chi sa che cosa , . VOGLIATE SCUSARMI !
Scusatemi ! ;D


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #15 il: Giugno 09, 2009, 17:47:21
Ascoltami Luca,non continuiamo inutili polemiche primo perche',il mio tono iniziale era molto scherzoso,secondo perche'e'giusto che qualcuno ti abbia detto che "leggete bene quello che la gente scrive" non e'stata proprio un'uscita felice,visto che non era specificato chiaramente a cosa tu ti riferissi, e terzo perche'in questo forum,non c'entra per niente l'anzianita'visto che il rispetto deve esserci verso di tutti e per tutti,a maggior ragione perche' dialoghiamo attraverso un video e magari senza conoscerci ok?
Detto questo e, chiarito che la mia domanda sullo spadino era di semplice curiosita',ma se hai cambiato avatar evidentemente te ne sei reso conto da solo, chiudo, e ti auguro buon permanenza invitandoti gentilmente a parlare in questo topic solo dell'argomento in discussione altrimenti finiremo per farlo chiudere e vanificare tutto il lavoro di Oltremare che molto gentilmente mette a disposizione di tutti noi la sua esperienza e,visto che ci siamo, chiedo anche a te di farlo ,se vuoi.
Senza rancore  

Enzo.
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


Dluca

  • ^Member^
  • *
  • Post: 34
  • Mormoreeeeeee!!!
Risposta #16 il: Giugno 09, 2009, 19:25:19
RISPONDO A ENZO !. Io il contributo l'ho dato con il post sulla perlina e non solo perché anche sulla marea chi vuole capisce , come l'hanno capito miei amici , ma se poi un utente dice che la perlina luminosa non funziona è un conto ne parliamo sulla funzionalità , ma se invece di dire al limite provatela vedete se funziona se ne esce tirando fuori il discorso economico , o del flesacre la perlina con la lampadina non è pratico , ecco perché dico rileggete i post , allora che lo do a fare il contributo ?. A me e no solo sembra che invece uno deve stare attento prima di darlo un parere o un consiglio . Sui pesci lo spada e i venti chili di sugarelli , questo succedeva tanti anni fa quando ancora in calabria certe regole non c'erano sia sulle misure e sia sui chili . Detto ciò siccome adesso ci sono , e il forum è un luogo pubblico ammetto di aver sbagliato è anche molto a parlare dei venti chili di pesce e daver fatto vedere la foto dello spada . Con questo e su questo argomento delle prede  mi scuso con tutti gli utenti !

RISPONDO A ENZO !. Io il contributo l'ho dato con il post sulla perlina e non solo perché anche sulla marea chi vuole capisce , come l'hanno capito miei amici , ma se poi un utente dice che la perlina luminosa non funziona è un conto ne parliamo sulla funzionalità , ma se invece di dire al limite provatela vedete se funziona se ne esce tirando fuori il discorso economico , o del flesacre la perlina con la lampadina non è pratico , ecco perché dico rileggete i post , allora che lo do a fare il contributo ?. A me e no solo sembra che invece uno deve stare attento prima di darlo un parere o un consiglio . Sui pesci lo spada e i venti chili di sugarelli , questo succedeva tanti anni fa quando ancora in calabria certe regole non c'erano sia sulle misure e sia sui chili . Detto ciò siccome adesso ci sono , e il forum è un luogo pubblico ammetto di aver sbagliato è anche molto a parlare dei venti chili di pesce e daver fatto vedere la foto dello spada . Con questo e su questo argomento delle prede  mi scuso con tutti gli utenti !

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Utilizzo il pezzetto di cavo tv proprio perchè è bianco ed ha un minimo di riverbero e quindi non stiamo a romperci le scatole a flashare le perline. Inoltre costa nulla. Personalmente ritengo che le maree nel nostro mediterraneo abbiano poca influenza sull'attività dei pesci vista la minima escursione che producono, però, quando se ne ha la possibilità, è meglio sfruttare i momenti migliori. Per quanto riguarda la luna ritengo che alcune specie sono influenzate negativamente dalla presenza della luna piena mentre altre, come appunto le mormore, forse sono più attive.
 il cavo tv bianco è una cosa la perlina forforesciente è un altra cosa è più catturante parlando sempre dei sugarelli , ma anche per altri pesci . Per la luna dici qudllo che dico io ne più ne meno . Le perline costano na miseria , e flesciarle con la lampada della testa mentre si innesca l'amo non costa nulla.
poi uno fa come vuole.
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
La luna intendo piena quando si sa che i culmini di alta marea sono 2 volte al mese e non coincidono con la luna piena .

Forse ti sei sbagliato. I culmini di alta marea (come quelli di bassa) si verificano due volte al giorno
Ciao
 
parlavo di sigiziale la conosci ? altrimenti capivo di che parlavo.
Scusatemi ! ;D


ETfreaKy

  • ^Member^
  • *
  • Post: 93
Risposta #17 il: Giugno 10, 2009, 09:01:38
Ciao Oltermare... come al solito sei stato molto esaustivo, e la tecnica si è capita alla grande. L'unica mia curiosità era riguardante il fondale, che tipo di fondale predilige, più sul misto, o più sul sabbioso? Nelle spiaggie dove pesco io di solito i fondali sono misti nei primi 50 mt, e poi sabbiosi, secondo te ho qualche possibilità di cattura?
Che tu possa avere sempre il vento in poppa e che il sole ti risplenda in viso.... e che il vento del destino ti porti in alto…. a danzare con le stelle


OLTREMARE

  • Visitatore
Risposta #18 il: Giugno 10, 2009, 09:11:55
Questo mio post voleva solo essere un'alternativa alle serate buche di tarda primavera ed estive. Sono consapevole che con altre tecniche e adottando alchimie e trucchetti si possono fare secchiate di questi pesci ma la quantità, già da un pò di anni, non rientra nelle mie mire. E infatti pescando a fondo nella maniera più semplice, senza ricorrere alle luminarie natalizie il divertimento è comunque assicurato. Mi è capitato più volte di arrivare a fare oltre 50/60 sugarelli in una serata ma ho trattenuto solo quei 4/5 per la famiglia ed il resto ha ripreso la libertà. Le polemiche che Dluca ha sollevato in questo post sono assolutamente fuori luogo vista anche la leggerezza dell'argomento. Lungi da me l'intenzione di buttare benzina sul fuoco ma alcune precisazioni sono doverose.
Dluca ha detto che gli altri (io) non leggono. Devo dire invece che è lui a non leggere e a non interpretare altrimenti si sarebbe accorto che all'inizio del mio post ho fatto questa premessa:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ho pensato che, descrivendo la mia attrezzatura e modo di pesca, fosse più semplice, per chiunque non avesse dimestichezza con questa specie, trarne le conseguenze.

e ribadisco che tutto quanto da me scritto sul Forum è I.M.H.O. (In my onestly opinion).
So perfettamente che si usano le perline avendo fatto gare per oltre dieci anni, ma in questo contesto ho volutamente tralasciato questo aspetto. Poi non ci vedo nulla di male a consigliare soluzioni a costo zero (cavo tv, risparmio delle pile del flash) tanto più che diversi nostri utenti sono studenti con poche risorse economiche.
L'esperienza, spero che questo almeno ti sia chiaro, non deriva dalla permanenza sul Forum ma dall'essersi fatti le ossa sul campo e, se me lo concedi, penso che di esperienza te ne posso vendere un bel pò.
Un'ultima cosa e poi chiudo. In questo Forum oltre ai consigli tecnici in fatto di pesca, si cerca di diffondere anche messaggi etici e divulgare il rispetto per il mare e la natura in genere. Se quest'ultimo aspetto per te passa in secondo luogo, mi spiace dirtelo, ma non sei un pescatore completo.


OLTREMARE

  • Visitatore
Risposta #19 il: Giugno 10, 2009, 09:21:55
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ah Nicola,mi ero dimenticato di complimentarmi per il topic esaustivo come e'tuo solito fare tra l'altro e grazie anche a chi ha aggiunto altre notizie importanti.
Una richiesta;tempo fa,ho letto da qualche parte che alcune specie, mi sembra occhiate o salpe ora non ricordo,si possono pescare nei moli con le alghe stesse che si trovano sul posto.
Bene,visto che a volte ci si puo'trovare in qualche bel posto e si e'sprovvisti di esca,mi delucidi un po'su come fare questa pesca  magari aprendo un altro topic per non imbrattare questo?

Grazie Nicola ed anche a tutti coloro che mi risponderanno. 

Enzo.


Ciao Enzo e grazie per i complimenti.
in effetti per la pesca della salpa a galleggiante si usa innescare ciuffetti di quell'alga filamentosa e molliccia di colore scuro che si trova attaccata agli scogli sulla quale vedrai pascolare questi pesci. Se fai una ricerca mi pare che ci sia un articolo sul Forum
Ciao


Link sponsorizzati

Tags: