Aiutino trecciato wiplash

This is a discussion for the topic Aiutino trecciato wiplash on the board ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI.

Author Topic: Aiutino trecciato wiplash  (Read 3683 times)

giovin

  • ^Full Member^
  • *
  • Posts: 124
  • citta' dei 2 mari
on: July 04, 2016, 19:00:32
Buonasera signori, vi chiedo un aiuto a riguardo trecciato wiplash.
Ho un rarenium caricato col wiplash dello 010 gi da qualche anno
E siccome a mio figlio gli piace pescare a spinning, ho riesumato tale bobina.
La domanda questa, il tracciato ancora buono o dovrei cambiarlo con uno nuovo?
Adesso dalle mie parti stanno prendendo dei serra e cos ho pensato di portarlo, ma non vorrei trovarmi
In panne per via della treccia.Grazie
Tarantino di nascita, Imolese d'adozione.


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Posts: 1058
  • Non ducor, duco
Reply #1 on: July 05, 2016, 12:06:47
Ciao, se ancora buono puoi saperlo solo tu...lo hai lavato con l'acqua dolce oppure rimasto impregnato di sale per tanto tempo? Mettevi il silicone spray ogni tanto?
Taglia i metri finali se ti sembrano rovinati, prova ad avvolgere tutto il filo su un'altra bobina e controlla se ci sono tratti usurati, fai qualche test di trazione per vedere se indebolito (indossa i guanti).
Se ancora in buono stato fai un lavaggio, lubrifica con il silicone spray e vai tranquillo; un saluto. 
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


giovin

  • ^Full Member^
  • *
  • Posts: 124
  • citta' dei 2 mari
Reply #2 on: July 05, 2016, 17:12:56
Sempre lavato e messo lo spray, l'unica cosa che noto che sbiadito dal quel colore verde che aveva prima.
Grazie per la risposta.
Tarantino di nascita, Imolese d'adozione.


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Posts: 1058
  • Non ducor, duco
Reply #3 on: July 06, 2016, 00:07:32
Non preoccuparti allora, il whiplash perde presto la cera colorata e tende ad assorbire acqua e gonfiarsi, successo anche a me, ma alla trazione cambia poco. Di niente
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


pieruzzu

  • ^Member^
  • *
  • Posts: 39
Reply #4 on: July 06, 2016, 12:00:05
Non si finisce mai di imparare, io per adesso uso solo il nylon (e qualche terminale in fluoro) e a parte lavarlo sotto l'acqua a casa al ritorno (quando mi ricordo) non sapevo del silicone.
Ma questo discorso vale per solo per il trecciato?


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Posts: 1058
  • Non ducor, duco
Reply #5 on: July 06, 2016, 16:36:42
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
...on sapevo del silicone.
Ma questo discorso vale per solo per il trecciato?
Sostanzialmente si. Ho provato qualche volta a spruzzare il silicone sul nylon (per la bolognese) ma non cambia niente, dopo qualche bagno si perde; invece il trecciato un po' lo assorbe e resta pi morbido e "scivoloso" al lancio, e pi longevo.
Se usi il nylon per lo spinning e la pesca a fondo avrebbe senso usare quello con rivestimento siliconato di fabbrica, a mio parere pi performante.
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


giovin

  • ^Full Member^
  • *
  • Posts: 124
  • citta' dei 2 mari
Reply #6 on: July 06, 2016, 17:11:58
A fine pescata lavo sempre tutto e do una spruzzatina di spray su tutto, anelli , naylon, mulinello ecc..
Pesco prevalentemente con la bolognese male non gli fa.
Tarantino di nascita, Imolese d'adozione.


Tags: