Montatura per trote in torrente

This is a discussion for the topic Montatura per trote in torrente il the board ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI.

Autore Topic: Montatura per trote in torrente  (Letto 2440 volte)

antonio97

  • ^Member^
  • *
  • Post: 40
il: Gennaio 04, 2013, 15:56:36
ciao a tutti ....vorrei provare a pescare qualche trota nei torrenti vicino casa mia in basilicata....ho una canna da spinning da 2.10 a cui vorrei imbobinare un filo 0.14 per provare a pescare le trote a galleggiantino....magari con terminale di 0.10....dite che funzionerebbe ?? ho anche una canna da surfcasting da 4 mt potrebbe andare per la pesca al tocco ?? con che filo nel mulinello?? opppure cosa proponete....una canna fissa magari ?? se possibile vorrei evitare di comprare altre canne o mulinelli ...ho 15 anni e non ho uno stipendio  x;D  ;D


Marshal

  • -Member-
  • *
  • Post: 1
Risposta #1 il: Gennaio 04, 2013, 16:11:51
Caro Antonio,
prima di tutto tieni conto che per pescare in acque interne è necessaria la licenza di pesca (rilasciata dalla provincia) poi dovresti aspettare marzo dato che:
1) la pesca alle trote è di norma consentita da marzo  a novembre.
2) in questo periodo sono piene di uova ed è un peccato pescarle (già sono poche... se eliminiamo le fattrici...ci leveremo un futuro pieno di catture).
Per la montatura basta 0,50 mt di filo intorno dello 0,16 un amo dell'8 a gambo lungo se usi i lombrichi corto per le camole, una girella tripla microscopica ed una serie di piombini di peso variabile a seconda della forza della corrente e dei sassi che ci sono nell'alveo del torrente.


antonio97

  • ^Member^
  • *
  • Post: 40
Risposta #2 il: Gennaio 04, 2013, 16:43:25
tranquillo la licenza ce l'ho sono 2 anni che vado a pesca  calabria


ciufforibelle

  • -Member-
  • *
  • Post: 12
Risposta #3 il: Dicembre 16, 2013, 02:50:09
Ciao Antonio; la pesca della Trota ( con la T maiuscola) in torrente è quella che preferisco.
Quoto appieno la precedente risposta al Tuo topic;
inoltre non esiste una montatura valida in ogni occasione e ogni periodo dell'anno, come non esiste un'esca miracolosa.
Troppo complessa la meravigliosa pesca a mosca per trattarla in poche righe.... e mi limito a qualche altro suggerimento:
premetto che la Trota è un predatore e in caccia usa la livrea e la vista prima dell'olfatto;
quindi devi stimolarne gl'istinti predatori....non devi pescare statico ma in continuo movimento o strappetto framezzato da piccole soste,che presenti l'esca in affondo o recupero in modo naturale;
la tremarella sfrutta questo principio.
Premetto inoltre che i bigattini attirano le Trote come farebbero pochi sassolini gettati in acqua, con la differenza che i bigattini una volta ingeriti fermano la Trota ( non mangia più) e oltre a star male non è raro che muoia..se vuoi ti spiegherò il perché.
E' importantissimo guardare l'acqua una volta arrivati sul sito di pesca ( ti parla come un libro) non fare rumore ne ombre in acqua.
Detto questo posso dirti che le Trote più furbe le prenderai senza galleggiante o altro, ma semplicemente con una girella tripla fra trave e terminale in fluo carbon lungo almeno un metro;
come esca puoi usare quello che trovi sul sito di pesca, oppure camola del miele,tebo,lombrico,pesciolino vivo o artificiali; ottime le esche al silicone e le pastelle colorate e brillantini ( quest'ultima come la camola,va innescata in modo particolare,  affinchè ruoti in corrente o recupero)....per i rotanti il discorso è lungo come per la pesca a mosca.
La canna ( va bene una 3,5 max 4 mt.) deve essere spinata e slim,  con cima in carbonio pieno; l'azione 2-6 grammi, parabolica.
I mulinelli migliori per questa pesca sono i vecchi Contact400 Crack, o il Daiwa 125M.
Di seguito ti indico 3 montature valide...( poi se vuoi ne parleremo ancora...ne esistono moltissime)
1) la maracas scorrevole ( quella in vetro) fermata da 2 chicchi di riso distanti circa 1,5 mt, una girella tripla ed il terminale come su scritto.
2) una pallina diam.1,5cm vuota internamente in cui dovrai mettere 7-8 pallini del 5 in piombo nichelato come quelli usati per le cartucce da caccia; il tutto con la montatura identica a quella descritta al punto precedente, con la differenza che questa produrrà il rumore che attira le Trote, più a galla dell'altra che affonda.
3) con galleggiante piombato ( 1+1) a ballerina con asta montato scorrevole nella montatura descritta al punto 2)  la piombatura da 1gr. subito sopra la girella.
Ps. se utilizzi una girella con moschettone ( non quella tripla tra trave e terminale...quella va bene) ma tra i due chicchi di riso, potrai cambiare il galleggiante o la pallina " rumorosa" in un attimo e senza rifare la montatura.
 


Link sponsorizzati

Tags: