COSTRUZIONE TERMINALE TELEFERICA (CAVETTO ACCIAIO PESCE SERRA)

This is a discussion for the topic COSTRUZIONE TERMINALE TELEFERICA (CAVETTO ACCIAIO PESCE SERRA) il the board ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI.

Autore Topic: COSTRUZIONE TERMINALE TELEFERICA (CAVETTO ACCIAIO PESCE SERRA)  (Letto 60774 volte)

manuel

  • ^Member^
  • *
  • Post: 27
Risposta #20 il: Settembre 27, 2009, 19:04:22
ciao nandone potrei sapere di che misura è il fil di ferro? ed il moschettone e l'altro moschettone dove hai elgato il filo li ha comprati se si di che marca sono? grazie mille


Hannover81

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 238
  • C&R sempre e ovunque
Risposta #21 il: Dicembre 01, 2009, 00:04:41
 ;D
Allora,premesso che l'ultima domanda risale al 29/09/2009,e non ha avuto risposta,avrei una domanda x Nandone,che anche se può sembrare irrilevante,perchè si potrebbe cercare di tirare a indovinare,in base alle grandezze degli altri accessori.
Vorrei sapere la pallina galleggiante di che misura è,diametro o circonferenza e quanti grammi supporta ci dovrebbe essere scritto sopra,ti ringrazio anticipatamente,anche se forse,dico forse non dovrei sperare in una risposta.Poi se me lo può dire un'altro amico di CPOL,ne sarei felice.Ringrazio tutti anticipatamente,grazie Alfonso. ><;D<
Uomo libero, amerai sempre il mare! Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito dell’onda che rotola e il tuo spirito è un abisso altrettanto amaro.

Charles Baudelaire


^NANDONE^

  • Io vi osservo !!!!!
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 707
Risposta #22 il: Dicembre 02, 2009, 22:16:52
Egregi alfonso e mauel ... vedo soltanto adesso i vostri interventi in merito alla costruzione della teleferica, per cui mi scuso per la  non presa visione immediata delle vostre domande, ma non dipende da snobbismo o disinteresse da parte mia, ma da normale distrazione. Se si considera la dimensione del forum, del numero degli iscritti presenti giornalmente e di coloro i quali si scrivono giornalmente, e di tutti gli argomenti e gli interventi che si fanno quortidianamente, tal simile distrazione può avvenire in maniera molto semplice!!!!Tutto lo staff è impegnato affinchè tutto funzioni egregiamente, come infatti queste vostre domande a me indirizzate sono state suggerite dal moderatore Vittorio, da qui la dimostrazione del lavoro che c'è all'interno del forum e della sinergia tra i membri di tutto lo staff!!!!
Ma veniamo alle domande!!!!

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ciao nandone potrei sapere di che misura è il fil di ferro? ed il moschettone e l'altro moschettone dove hai elgato il filo li ha comprati se si di che marca sono? grazie mille

Il filo di ferro è quello normalissimo che si trova in una qualsiasi ferramenta, il moschettone dove ho legato il filo è della technofish, mentre l'altro che aggancia al filo in bobina, non ricordo, l'importante però che siano di qualsiasi marca e a barile.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
;D
Allora,premesso che l'ultima domanda risale al 29/09/2009,e non ha avuto risposta,avrei una domanda x Nandone,che anche se può sembrare irrilevante,perchè si potrebbe cercare di tirare a indovinare,in base alle grandezze degli altri accessori.
Vorrei sapere la pallina galleggiante di che misura è,diametro o circonferenza e quanti grammi supporta ci dovrebbe essere scritto sopra,ti ringrazio anticipatamente,anche se forse,dico forse non dovrei sperare in una risposta.Poi se me lo può dire un'altro amico di CPOL,ne sarei felice.Ringrazio tutti anticipatamente,grazie Alfonso. ><;D<

La pallina galleggiante e di materiale leggero pvc, il diametro ideale sarebbe intorno ai 3 cmm, quanti grammi supporta per me è irrilevante, in quanto serve soltanto a farci capire il movimento dell'esca viva innescata ( cefalo , anguilla , etc etc. ). Se si mette una pallina di diametro superiore a questo sopracitato, si possono creare grovigli in quanto il movimento della pallina in acqua insieme all'armamento fatto con il filo di ferro, può creare impedimenti, quindi se si vogliono impiegare palline di diametro superiore è bene che si adoperino senza l'utilizzo del filo di ferro, bensì, è molto più funzionale far passare direttamente il filo del trave attraverso il foro della pallina, rendendo il tutto più sinuoso con il movimento dell'acqua!!!! E' tutto spero di esser stato esaustivo!!!!!


falcorn

  • ^Member^
  • *
  • Post: 94
Risposta #23 il: Maggio 27, 2010, 12:08:18
scusate ma il galleggiante serve a evitare che l'esca si inabissi? o serve solo per sapere la posizione? Il galleggiante affonda? Mi chiedo questo perchè se lancio da una scogliera con fondale sui 10 metri e applico il galleggiante l'esca non arriverà mai a fondo, o mi sbaglio?


amsicora

  • -Member-
  • *
  • Post: 2
Risposta #24 il: Ottobre 08, 2011, 22:13:24
salve a tutti...
post interessantissimo...complimenti.
Io però trovo difficoltà,dato che si parlava di aguglie,a farla nuotare bene...
nel migliore dei tentativi il pesce si allontanava abbastanza..per poi fermarsi in un punto...e comq troppo vicino a riva...ma che cavolo faceva?? nascosta nelle roccie??
uso un terminale di acciaio come spiegato in questo post...un amo(quello scorrevole) sul becco,il secondo amo terminale fisso,sul dorso.. o vicino alla pinna anale..quale è meglio??
in ogni caso la poverina non mi sembra nuotare bene.
grazie per l'aiuto


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1058
  • Non ducor, duco
Risposta #25 il: Ottobre 08, 2011, 22:52:02
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
in ogni caso la poverina non mi sembra nuotare bene.
la montatura con amo nel becco va bene se devi fare la traina con l'aguglia; se devi fare la teleferica o la pesca con il palloncino è meglio appuntare gli ami sul dorso, uno vicino alla coda uno più avanti
ricorda che l'aguglia è molto delicata quindi il principio fondamentale è la leggerezza: ami possibilmente in carbonio proporzionati alla grandezza del pesce, spezzone di cavetto non troppo lungo, e se l'aguglia è piccolina metti un solo amo appuntato vicino la coda: vedrai che nuoterà benissimo e prenderà il subito il largo
se ci sono le rocce è normale che si fermi nelle vicinanze, perchè comunque si sente ferita e minacciata...ma non preoccuparti che i serra vengono a trovarla lo stesso
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


Andrea Burgo

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 117
Risposta #26 il: Agosto 20, 2012, 11:41:10
Ciao a tutti! e scusate la mia lunga assenza,
oggi mentre costruivo i terminali per la pesca con il vivo al pesce serra mi è venuto un dubbio se costruire tutto il terminale in cavetto di acciaio oppure fare un pezzo di circà 30cm di cavetto di acciaio e 1.20m. con del fluorocarbon 0.40 della falcon?
Voi cosa ne pensate?
Shimano Fireblood Spinning 3.00 m. 15-40 gr. - Shimano Stella 5000SW - Shimano Antares BX TE Surf 430-170gr. + Shimano Ultegra XSB 5500
<img src="Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img228/9633/49708940firehead.gif" alt="Image Hosted by ImageShack.us"/>


tiburon88

  • FISHING FRIEND
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1339
  • pescare.............uno stile di vita...........
Risposta #27 il: Agosto 20, 2012, 11:48:40
penso che il cavetto d' acciaio debba necessariamente essere solo i 20-30 cm finali, il resto fallo di un fluoro carbon o di un buon monofilo almeno dello 0.40(io uso 0.50).
I lOvE FiShInG!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

StOp AlLe ReTi AbUsIvE!!!!!!!!!!!!!

EtIcA & SpOrT


Andrea Burgo

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 117
Risposta #28 il: Agosto 20, 2012, 11:50:58
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
penso che il cavetto d' acciaio debba necessariamente essere solo i 20-30 cm finali, il resto fallo di un fluoro carbon o di un buon monofilo almeno dello 0.40(io uso 0.50).
il Falcon 0.40 va bene che dici?
Shimano Fireblood Spinning 3.00 m. 15-40 gr. - Shimano Stella 5000SW - Shimano Antares BX TE Surf 430-170gr. + Shimano Ultegra XSB 5500
<img src="Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img228/9633/49708940firehead.gif" alt="Image Hosted by ImageShack.us"/>


Alexander86

  • -Member-
  • *
  • Post: 21
Risposta #29 il: Agosto 28, 2012, 00:14:02
Ciao volevo chiedervi se fare il finale con il fluorocarbon e poi i 20 cm di cavetto può aumentare le possibilità di cattura oppure è indifferente, in quanto abbiamo il cavetto che arriva al pesce che è ben visibile!! il discorso non vale solo per i serra ma anche per lampughe. Grazie


tiburon88

  • FISHING FRIEND
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1339
  • pescare.............uno stile di vita...........
Risposta #30 il: Agosto 28, 2012, 13:45:35
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
penso che il cavetto d' acciaio debba necessariamente essere solo i 20-30 cm finali, il resto fallo di un fluoro carbon o di un buon monofilo almeno dello 0.40(io uso 0.50).
il Falcon 0.40 va bene che dici?


scusa, mi era sfuggita la tua risposta!! penso che sia preferibile usare uno 0.50, è più sicuro, in mancanza    d' altro puoi accontentarti dello 0.40, ma siamo al limite.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao volevo chiedervi se fare il finale con il fluorocarbon e poi i 20 cm di cavetto può aumentare le possibilità di cattura oppure è indifferente, in quanto abbiamo il cavetto che arriva al pesce che è ben visibile!! il discorso non vale solo per i serra ma anche per lampughe. Grazie

Chiaramente meno cavetto si ha in acqua e più sono le possibilità che il pesce attacchi l' esca, il cavetto d' acciaio disturba la preda in quanto oltre ad essere altamente visibile emana vibrazioni subacquee che rivelano la sua presenza palesando l' inganno.
Quando cerco prede specifiche come le lampughe o le spigole col cefalotto vivo non uso proprio il cavetto rischiando di perdere tutto in caso d' attacco di un serra, perchè credo che sia imprescindibile l' uso esclusivo del fluorocarbon.

Saluti.
I lOvE FiShInG!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

StOp AlLe ReTi AbUsIvE!!!!!!!!!!!!!

EtIcA & SpOrT


Alexander86

  • -Member-
  • *
  • Post: 21
Risposta #31 il: Agosto 28, 2012, 15:34:57
scusa mi sono espresso male... intendevo l'uso del fluorocarbon rispetto al nylon 0.45 prima del cavetto.

per quanto riguarda le lampughe lo scorso anno nello stesso posto ma in gg diversi ho preso un serra e due lampughe con nylon 0.45 e cavetto! quindi mi chiedevo se optando con un fluorocarbon 0.50 - 0.60 la situazione potrebbe migliorare a mio favore, :-), oppure rischio solo di appesantire il pesce esca.


tiburon88

  • FISHING FRIEND
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1339
  • pescare.............uno stile di vita...........
Risposta #32 il: Agosto 30, 2012, 15:28:56
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
scusa mi sono espresso male... intendevo l'uso del fluorocarbon rispetto al nylon 0.45 prima del cavetto.

per quanto riguarda le lampughe lo scorso anno nello stesso posto ma in gg diversi ho preso un serra e due lampughe con nylon 0.45 e cavetto! quindi mi chiedevo se optando con un fluorocarbon 0.50 - 0.60 la situazione potrebbe migliorare a mio favore, :-), oppure rischio solo di appesantire il pesce esca.

Qualora fossi tenuto a scegliere fra uno 0.45 nylon ed un 0.50 fluorcarbon senza dubbio sceglierei il secondo, ma tutto dipende dalla pesca che si vuole fare. A mio avviso se si pesca di notte col trancio si puo essere un attimino più grossolani usando del normalissimo monofilo al posto del fluorocarbon, diverso è se si cercano le lampughe enza cavetto, lì il fluorocarbon è obbligatorio. Nel caso che tu riporti ovvero quello del finale col cavetto d' acciaio IO non ritengo indispensabile il fluorocarbon, il pesce serra non va troppo per il sottile, attaccherà comunque.

certo è che se uno ce l' ha potrebbe usarlo per altri motivi, il fluorocarbon oltre ad essere invisibile è anche più resistente all' abrasione ed emana meno vibrazioni del nylon, tutte cose importanti, sempre a seconda del pesce che si vuole insidiare.......
I lOvE FiShInG!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

StOp AlLe ReTi AbUsIvE!!!!!!!!!!!!!

EtIcA & SpOrT


Link sponsorizzati

Tags: