Analisi fili da pesca vari diametri

This is a discussion for the topic Analisi fili da pesca vari diametri il the board ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI.

Autore Topic: Analisi fili da pesca vari diametri  (Letto 2160 volte)

sampey dello stretto

  • ^Member^
  • *
  • Post: 76
il: Luglio 24, 2015, 01:55:02
Un buon 0.33 nylon quale carico di rottura avrebbe in kg e in lbs?
E uno 0.31? Che tipo di trecciato in alternativa allo 0.33?
La pesca è come il gioco d'azzardo, chi rischia a volte viene ripagato, a volte ne esce da perdente...


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #1 il: Luglio 24, 2015, 16:21:13
Ciao, come è stato più volte ribadito in discussioni simili, basare il giudizio di un filo solo sul carico di rottura indicato sulla bobina è aleatorio.
I pescatori inglesi, entrando  in un negozio di pesca per comprare del filo non indicano il diametro ma le libbre.
Ai soli fini statistici un buon monofilo dello 0,33 ha mediamente un carico di rottura di 13/14 kg. (11/12 per lo 0.31) ma non è detto che un filo con 8 Kg. non sia altrettanto valido.
Per il trecciato non lo uso quindi non saprei che dirti.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


sampey dello stretto

  • ^Member^
  • *
  • Post: 76
Risposta #2 il: Luglio 24, 2015, 23:28:41
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao, come è stato più volte ribadito in discussioni simili, basare il giudizio di un filo solo sul carico di rottura indicato sulla bobina è aleatorio.
I pescatori inglesi, entrando  in un negozio di pesca per comprare del filo non indicano il diametro ma le libbre.
Ai soli fini statistici un buon monofilo dello 0,33 ha mediamente un carico di rottura di 13/14 kg. (11/12 per lo 0.31) ma non è detto che un filo con 8 Kg. non sia altrettanto valido.
Per il trecciato non lo uso quindi non saprei che dirti.

Ti ringrazio per la risposta, ovviamente hai ragione che non bisogna bilanciarsi solo sul carico di rottura di un filo. Io stesso oltre a quello mi baso su elasticità, presenza o assenza di memoria, resistenza all'abrasione e ai raggi UV, ma per curiosità volevo sapere anche il carico di rottura che a mio parere indica anche la qualità di un filo. Ora volevo chiederti: su un sito del quale trascuro secondo le regole il nome ho trovato un 33 con 9kg, con memoria assente e resistente anche a salsedine  e raggi UV (costo 10 per una bobina da 650m), secondo te è da comprare?
La pesca è come il gioco d'azzardo, chi rischia a volte viene ripagato, a volte ne esce da perdente...


Link sponsorizzati

Tags: