Ministoria dei materiali usati per la pesca .

This is a discussion for the topic Ministoria dei materiali usati per la pesca . il the board ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI.

Autore Topic: Ministoria dei materiali usati per la pesca .  (Letto 4985 volte)

^ALFIO^

  • Lieve è l’oprar se in molti è condiviso!
  • ))ADMIN((
  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 291
  • ><(((°<ALFIO><(((°>
il: Febbraio 17, 2008, 23:00:29
All'inizio dello scorso secolo le canne erano in bambu', pesantissime, e richiedevano al pescatore un braccio d'acciaio.
Poi, negli anni '50 comparvero le canne telescopiche in conolon: materiale sintetico robusto ma ancora pesante con cui si realizzarono canne via via piu' leggere e resistenti.
Segui' la fibra di vetro, spesso abbinata al conolon: le parti della canna a sezione magiore erano in conolon, quelle piu' sottili e il cimino in fibra di vetro.
Sembrava che non ci potesse essere niente di meglio fino alla comparsa negli anni '80 delle canne in fibra di carbonio che rivoluzionarono il peso e il rapporto tra rigidita' ed elasticita'.
La tecnica di trattamento del carbonio si ? quindi ulteriormente evoluta e il carbonio ? stato lavorato con intrecci lamellari, a nido d'ape, a strati, e con intrecci incrociati che riducono ulteriormente le sezioni e il peso delle canne, pur mantenendone la robustezza ed elasticita'.
Attualmente al carbonio si sono affiancati altri materiali come il baron, il kevlar, il titanio, il litio, l'amorphous e la fibra di ceramica.
Il carbonio ? comunque sempre presente, ma non piu' ? solo, perche' viene mescolato con le suddette fibre.
La fusione ? l'assemblaggio di questi materiali, la cui distribuzione sul corpo della canna viene ormai studiata e progettata esclusivamente al computer, hanno permesso la creazione di canne sempre piu' sofisticate.

Custom Rod Builder
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


amarone

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 197
Risposta #1 il: Febbraio 18, 2008, 00:02:33
Mi volevo collegare a questa tua bella disamina, Alfio, per far presente a chi non l'avesse visto un bel servizio del TG1 Economia dove fanno vedere una canna da 5.900 euro.
Dopo essere entrati nell'archivio del programma cliccate su: puntata del 14 febbraio guarda il video.(attendete qualche attimo perch? prima parlano d'altro)
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Marcus71

  • ^Member^
  • *
  • Post: 51
Risposta #2 il: Maggio 28, 2008, 05:18:18
I nuovi materiali hanno rivoluzionato il concetto di pesca, ma io sono un cultore delle vecchie canne e monofili mimetici, nonchè dei vecchi libri. Posseggo una piccola canna a due pezzi, metà bambù e cimino fibra di vetro, è degli anni 60. Che nostagia!
Andare a pesca è ciò che amo di più.


steluna64

  • -Member-
  • *
  • Post: 3
Risposta #3 il: Aprile 26, 2012, 18:19:05
Salve a tutti,come potete vedere sono una new-entry di questo forum e spero sia la sezione giusta per postare la mia domanda che è la seguente:a proposito di storico delle attrezzature,secondo voi i marchi più famosi tanto per dirne un paio "daiva e shimano"che un pò di tempo fa erano rigorosamente marchiati "made in japan"hanno mantenuto gli stessi standard qualitativi di un tempo?Ora sono "made in malaysia".....


Link sponsorizzati

Tags: