MINNOW - QUALCHE SEGRETO DEL MINNOW

This is a discussion for the topic MINNOW - QUALCHE SEGRETO DEL MINNOW il the board ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI.

Autore Topic: MINNOW - QUALCHE SEGRETO DEL MINNOW  (Letto 9267 volte)

PIOMBO

  • ^Member^
  • *
  • Post: 85
  • Calabria pesca on line
il: Agosto 01, 2007, 11:08:00
SCOPRIAMO QUALCHE SEGRETO DEL MINNOW

INNANZI TUTTO, IL COLLEGAMENTO AL FILO: PER GARANTIRE LA MASSIMA LIBERTA' DI MOVIMENTO AL PESCIOLINO FINTO, E' NECESSARIA UN' ASOLA FISSA PIUTTOSTO AMPIA (QUALSIASI ALTRO NODO LIMITA IN QUALCHE MODO IL NUOTA DEL MINNOW) RICORDATE L'ANDATURA DELL'ESCA DEVE ESSERE ZIGZAGANTE E TASSATIVAMENTE NON ROTATORIA.
LA PALETTA, POI, CHE TUTTI I MINNOW HANNO NELLA PARTE INFERIORE DELLA TESTA, NON E' UN ELEMENTO DECORATIVO. REGOLA, INFATTI, L'AFFONDAMENTO DELL'ARTIFICIALE: LA SUA INCLINAZIONE CONSENTE AL MINNOW DI SCENDERE VERSO IL FONDO SE AUMENTA LA VELOCITA' DI RECUPERO, E VICEVERSA.




NEL DISEGNO IN ALTO, LA SEQUENZA DEI MOVIMENTI PER EFFETTUARE IL NODO 'SPECTRA', ADATTO AI FILI TRECCIATI; IL TRIPLO PASSAGGIO NELL'OCCHIELLO (disegno 1) AUMENTA LA TENUTA DEL MONOFILO.



QUESTA LA SEQUENZA DEL NODO 'UNI', CONSIGLIATO PER IL FILO DI NYLON; L'ASOLA LARGA (disegno 5) PERMETTE UN BUON MOVIMENTO DEL MINNOW.


Link sponsorizzati

Tags: