sfruttare il fusto di una canna da spinning

This is a discussion for the topic sfruttare il fusto di una canna da spinning il the board ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI.

Autore Topic: sfruttare il fusto di una canna da spinning  (Letto 1321 volte)

Roberto.B.

  • -Member-
  • *
  • Post: 7
il: Maggio 15, 2019, 16:34:52
Salve a tutti
avevo una canna da spinning 20-40 g della quale si è rotto il cimino, il quale non ho più sostituito per il semplice motivo che ho abbandonato la pesca a spinning. Il fusto è tubolare e lungo 140 cm.

 stavo pensando quindi se potevo sfruttare quel fusto e di "trasformarla" in una canna da feeder o bolentino, acquistando dei vettini in fibra di vetro o di carbonio. E qui vorrei un vostro parere.

-è possibile come cosa?

-se si, meglio orientarsi verso il feeder o il bolentino? o sono possibili entrambi?

-meglio la fibra di vetro o di carbonio?

-azione light, medium, strong?

-lunghezza del vettino?

 (potrei avere anche altre domande che ora non mi vengono in mente, quindi dite tutto ciò che sapete sull'argomento)

 grazie! :D


johunter

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 150
Risposta #1 il: Maggio 20, 2019, 17:04:39
Ciao Roberto, secondo me se il cimino della canna da spinning si è rotto a pochi cm puoi sempre recuperarla come canna da spinning con una azione più moderata/parabolica, mentre per il feeder ci sono canne dedicate con due o più vettini per le diverse grammature e sono abbastanza abbordabili come prezzi, cmq si va da vettino in fibra di vetro solid per le grammature più basse tipo mare calmo, fino a vettini in carbonio tubolari per grammature più alte. Il bolentino non lo ho mai praticato, ma suppongo che ci vogliano canne sensibili e con una bella schiena. La prima soluzione potrebbe essere fattibile ma poi si dovrebbe vedere l'anellatura, oltre a trovare un vettino giusto come diametro e attacco, poi lavorerebbe solo il pezzo di sopra( immagino) per via della differenza tra i due grezzi e la loro destinazione d'uso. Saluti


Link sponsorizzati

Tags: