0,25 per ledgering

This is a discussion for the topic 0,25 per ledgering il the board BEACHLEGERING & BEACHLEDGERING.

Autore Topic: 0,25 per ledgering  (Letto 6722 volte)

sirboxer

  • ^Member^
  • *
  • Post: 58
il: Febbraio 11, 2010, 23:54:14
Ciao, ho un dubbio...usando uno 0,25 per il ledgering, quanti grammi posso lanciare?

Il filo è il Trabucco Special Casting 0,25 con carico rottura 8,350 Kg., la canna è la Thor casting max. 60gr.

Vale la pena mettere uno shock leader del 0.30/0,35?


giacinto

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 123
Risposta #1 il: Febbraio 12, 2010, 00:12:51
per quanto buono che sia il filo e sempre uno 0.25 quindi come zavorra non richierei a mettere molto max 60 gr poi se non vuoi rischiare e consigliabile un buon shok dello 0.30 giusto se vuoi forzare un po di piu'


^DAVIDE^

  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1071
Risposta #2 il: Febbraio 12, 2010, 00:25:02

Vorresti usare un piombo diretto su uno 0,25 senza shocleader??? calabria3
 ;D

Anche nel ledgerind lo Shock Leader è indispensabile.
Per un piombo compreso tra 70 e 100 grammi non scenderi mai al di sotto dello 0,40


sirboxer

  • ^Member^
  • *
  • Post: 58
Risposta #3 il: Febbraio 12, 2010, 09:01:25
ok, ma la mia canna al max lancia 60gr., dichiarati, io finora l'ho utilizzata con piombi di max. 45 grammi e su filo diretto del 0,30

Ora ho in bobina lo 0,255 apposito per casting, infatti ha più portata di altri 0,25...però non voglio rischiare di perdere tuta la montatura...

Quindi la domanda la faccio più specifica: per lanciare piombi da 20 a 40 grammi basta lo 0,255 diretto?
Meglio mettere 8 metri di SL, di che misura (lo 0,40 mi sembra eccessivo per questi pesi)?

Avete qualche buon filo per SL da consigliarmi?


MINOSSE

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 435
Risposta #4 il: Febbraio 12, 2010, 09:52:14
Ciao Sirboxer, cerco di risponderti brevemente, se hai intenzione di pescare con piombi da  20 a 40g il tuo venticinque va più che bene, io pescando a beachledgering in bobina ho un 18 ed ho montato uno shock del 24 e ci lancio tranquillamente pasturatori di 50g e forzo anche abbastanza. Quindi mi sento di dirti che vai sul sicuro. L'unica accortezza che devi usare, che se vai a pesca spesso, ogni 20 giorni fai un controllo della tenuta al nodo del tuo 25 e se constati che si sta indebolendo magari tagli gli ultimi 5/6 metri che sono quelli sottoposti a più stess nel lancio. Se poi non vuoi accorciare ogni volta il filo della bobina allora metti uno shock del 26 e quando si usura cambi solo quello.
Ciao Mino.
NON LASCIAMO LE SCATOLETTE DEI VERMI SULLA SABBIA,
    QUESTA ABITUDINE E' SEGNO DI GRANDE INCIVILTA'


sirboxer

  • ^Member^
  • *
  • Post: 58
Risposta #5 il: Febbraio 12, 2010, 13:24:18
Grazie...

a dire il vero ho il vizio di tagliare ogni volta che finisco la battuta di pesca e rifaccio montatuta e nodi ogni volta. Anche perchè uso una 3 pezzi e trovo scomodo conservare la montatura e smontare la canna.


^SURFMASTER76^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2625
  • Di fronte al mare la felicità è un’idea semplice.
Risposta #6 il: Febbraio 12, 2010, 15:17:38
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ora ho in bobina lo 0,255 apposito per casting, infatti ha più portata di altri 0,25...però non voglio rischiare di perdere tuta la montatura...
Quindi la domanda la faccio più specifica: per lanciare piombi da 20 a 40 grammi basta lo 0,255 diretto?
Meglio mettere 8 metri di SL, di che misura (lo 0,40 mi sembra eccessivo per questi pesi)?
Avete qualche buon filo per SL da consigliarmi?

Ciao sirboxer,
anche io ti consiglio di utilizzare in ogni caso lo shock leader. Se, come dici tu, lo 0,40 mi sembra eccessivo per questi pesi, potresti ulitizzare il multifibra dyneema del diametro dello 0,25. Io con questo filo ci faccio gli shock da surfcasting e lancio piombi da 125gr e 150gr senza nessun problema.


MINOSSE

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 435
Risposta #7 il: Febbraio 12, 2010, 17:40:16
Caro sirbox, senza voler togliere niente al contributo di tutti gli altri utenti dico che secondo me la soluzione del filo diretto dello 0,25 con quei piombi che hai intenzione di usare mi sembra la migliore. Te lo dico perchè è da tanti anni che pratico beachledgering, e pertanto non bisogna perdere di vista l'obbiettivo e la filosofia di questa tecnica e cioè fili sottili e calamenti leggeri. Il che vuol dire che si pesca con finali sottili, e pertanto tutta l'attrezzatura deve essere armonica, cioè per quanto mi riguarda pescare con finali nell'ordine del 16/18 e poi mettere su shock del  40 o addirittura multifibra dello 0,25, non avrebbe senso. Shock troppo rigidi potrebbero mal assecondare le fughe dei pesci scaricando la loro forza solo ed esclusivamente sull'esile terminale determinandone anche la rottura. Mentre col tuo 25 diretto che di sicuro è molto più elastico dei diametri sopra citati e con gioco della frizione si possono avere soddisfazioni insperate. Questo è il mio modesto parere, poi ognuno pesca a modo suo. Io ti consiglierei uno shock solo se scendi di diametro tipo un 20 o anche meno, allora in quel caso se vuoi evitare spiacevoli sorprese devi usarlo.
Ciao Mino.
NON LASCIAMO LE SCATOLETTE DEI VERMI SULLA SABBIA,
    QUESTA ABITUDINE E' SEGNO DI GRANDE INCIVILTA'


spaghitu

  • ^Member^
  • *
  • Post: 51
  • A pesca non penso a niente e sogno di tutto
Risposta #8 il: Marzo 01, 2010, 20:04:20
Questo Inverno pescando a surfcasting un mio amico utilizzava 0,25 diretto (tubertini UC7 spinning) e sparava in side a tutta birra uno spike da 130 gr. vi dirò di più se non lo avessi visto con i miei occhi non ci avrei creduto, una mattina incocciando su una rete, e questo è successo almeno tre volte, con la canna rivolta in direzione del filo, quindi facendo forza solo con il mulinello come quando ormai rassegnato decidi di provare il tutto per tutto, è riuscito a liberare sempre la lenza, e abbiamo avuto la conferma che si trattava di una rete proprio perchè nel piombo erano presenti i filamenti delle maglie. INCREDIBILE. UC7 spinning segnatevi questo filo.
Detto questo ora vi dico come pesco io quando voglio pescare leggero e magari anche distante:
filo dello 0.18 nel mulo, S.L. dello 0.25 UC7 spinnig (manco a dirlo) e per quanto riguarda la zavorra se usate canne da beach caricate tranquillamente il massimo che vi serve in quel momento rispettando ovviamente il range d'azione della canna.
Non saprei immaginare una vita senza andare a pesca, il mare per me è come la foresta per Zanna Bianca.


master73

  • ^Member^
  • *
  • Post: 70
  • mormoraro
Risposta #9 il: Marzo 02, 2010, 14:45:35
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Questo Inverno pescando a surfcasting un mio amico utilizzava 0,25 diretto (tubertini UC7 spinning) e sparava in side a tutta birra uno spike da 130 gr.

e io che mi preoccupo che con il mio pippaside con 125 gr. e SL conico 0,28-0,57, mi rimanga tutto in mano.........!
 ;D

OT
Una sola domanda, quali vantaggi ci sono ad usare a Surfcasting uno 0,25 diretto?
Fine OT


^SURFMASTER76^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2625
  • Di fronte al mare la felicità è un’idea semplice.
Risposta #10 il: Marzo 02, 2010, 15:07:39
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Questo Inverno pescando a surfcasting un mio amico utilizzava 0,25 diretto (tubertini UC7 spinning) e sparava in side a tutta birra uno spike da 130 gr.

Ciao spaghitu, stiamo parlando di questo filo?  ;D

Monofilo Spinning UC-7 Tubertini  350 Metri
La particolare costruzione molecolare di uc-7 Tubertini fa di questo filo una composto adatto allo spinning con esche medio leggere (2-20 gr). Studiato per ottenere la massima resistenza all'abrasione , minimo coefficiente di attrito, quindi una maggior durata del prodotto e un surriscaldamento quasi nullo in fase di lancio.


Se il filo è questo non credo che sia possibile sparare spike a tutta birra!!! Nel caso il tuo amico fosse riuscito a fare un lancio, non credo sia riuscito a fare il secondo!!!


vincearchery

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 501
  • NEL MARE GROSSO, SI PIGLIANO I PESCI GROSSI..
Risposta #11 il: Marzo 02, 2010, 16:20:45
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
OT
Una sola domanda, quali vantaggi ci sono ad usare a Surfcasting uno 0,25 diretto?
Fine OT

non lo diciamo neanche per scherzo.. come dice minosse, al massimo puoi farlo nel beachlegering, dato il diametro non più sottile per questa tecnica, già a fondo userei un buon shock conico se non uno spezzone unico da 0,40 se non più, a surf casting non vorrei ridere più di quanto già non ho riso..  calabria
mission impossible.....

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Questo Inverno pescando a surfcasting un mio amico utilizzava 0,25 diretto (tubertini UC7 spinning) e sparava in side a tutta birra uno spike da 130 gr.

Ciao spaghitu, stiamo parlando di questo filo?  ;D

Monofilo Spinning UC-7 Tubertini  350 Metri
La particolare costruzione molecolare di uc-7 Tubertini fa di questo filo una composto adatto allo spinning con esche medio leggere (2-20 gr). Studiato per ottenere la massima resistenza all'abrasione , minimo coefficiente di attrito, quindi una maggior durata del prodotto e un surriscaldamento quasi nullo in fase di lancio.


Se il filo è questo non credo che sia possibile sparare spike a tutta birra!!! Nel caso il tuo amico fosse riuscito a fare un lancio, non credo sia riuscito a fare il secondo!!!
quoto in pieno..
NON IMPORTA CHE TIPO DI PESCA FAI.. L'IMPORTANTE E' POTER RACCONTARE DI AVERLO FATTO..


Free_Sp1r1t

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 113
Risposta #12 il: Marzo 03, 2010, 15:23:27
io uso il 35 diretto con piramidi da 150 gr, ma mica la lancio...l'appoggio nel gradino di risacca...questo oviamente quando sono a spigole ^^

per controparte, quando sono a beach, in genere in bobina ho lo 0.18 e uso shockleader dello 0.40 così come il trave....e credetemi quando vi dico che il 0.40 è minimo come shockleader ^^

@spaghitu, anche se stessimo parlando di side non angolato, il fatto che il tuo amico non rompesse significa solo che non stava lanciando ma appoggiando il piombo...chiedi a chiunque quì dentro, e ti confermerà quanto ti ho detto ^^


spaghitu

  • ^Member^
  • *
  • Post: 51
  • A pesca non penso a niente e sogno di tutto
Risposta #13 il: Marzo 05, 2010, 10:40:30
Anche io non credevo che si potesse però è tutto vero, provare per credere.
Non saprei immaginare una vita senza andare a pesca, il mare per me è come la foresta per Zanna Bianca.


Free_Sp1r1t

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 113
Risposta #14 il: Marzo 05, 2010, 11:29:19
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Anche io non credevo che si potesse però è tutto vero, provare per credere.

fidati Spaghitu, dai in mano una canna con 0.25 in bobina e piombo di 130 gr ad un pescatore vero con una minima dote di lancio e vedrai che fine fà quel 0.25 ^^


master73

  • ^Member^
  • *
  • Post: 70
  • mormoraro
Risposta #15 il: Marzo 05, 2010, 11:41:52
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Anche io non credevo che si potesse però è tutto vero, provare per credere.

ma parliamo di Paf o di SURF (ribadisco e sottolineo!)
comunque anche se parlassimo di paf, affermare di sparare a tutta birra e tranquillamente uno spike da 130 gr. con uno 0,25 diretto, mi sembra alquanto azzardato!! e parlo di prove fatte....e non di teorie o per sentito dire! Per darti un'idea (frutto di prove fatte, ribadisco) uno 0,25 diretto con un piombo da 70 gr. a tutta manetta, mi si è letteralmente polverizzato!!! Non è per mettere in dubbio le tue parole, ci mancherebbe, ma bisogna fare un'attenta valutazione; perciò o parliamo di lanci semplicemente appoggiati (e forse.....forse....forse....ci si potrebbe stare) oppure qualcosa non mi torna, considerato anche che ci sono fior di discussioni relative a lanci, shock leader, rapporti diametri SL/piombi e via dicendo, che verrebbero a cadere in virtù di queste tue affermazioni.
Diverso il discorso Surf! anche qui ribadisco, che senso ha usare un 0,25 diretto?? distanza? oppure? ipotizza una battuta in condisurf: Vento in faccia, turbolenza in acqua, alghe, piombi pesanti, esche voluminose (continuo....). Assodate queste condizioni, come riesci a scaraventare e successivamente riportare a riva tutto l'apparato pescante? o a stare in pesca correttamente? Tutto ciò con uno 0,25? a me non sembra utile ne tantomeno attuabile! In ultimo, ma non per importanza, con una sostenuta frangenza (e relativo sfregamento sul fondo, con ciottoli, tronchi e spazzatura varia, presente in queste condizioni) quanto pensi possa resistere uno 0,25?
Tutto questo naturalmente senza alcuna polemica, ma per capire solo se ed eventualmente cosa abbiamo sbagliato in tanti anni di prove


etfreaky*

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 813
  • Sii il cambiamento che vuoi nel mondo
Risposta #16 il: Marzo 05, 2010, 11:44:28
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Anche io non credevo che si potesse però è tutto vero, provare per credere.

fidati Spaghitu, dai in mano una canna con 0.25 in bobina e piombo di 130 gr ad un pescatore vero con una minima dote di lancio e vedrai che fine fà quel 0.25 ^^

Più che preoccuparmi della fine che fa lo 0,25... i mi preoccuperei dell fine che fa il piombo
La pesca è la metafora della vita... stai seduto senza far nulla aspettando che succeda qualcosa.
Ma non succede mai nulla.


Free_Sp1r1t

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 113
Risposta #17 il: Marzo 05, 2010, 11:53:49
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Anche io non credevo che si potesse però è tutto vero, provare per credere.

fidati Spaghitu, dai in mano una canna con 0.25 in bobina e piombo di 130 gr ad un pescatore vero con una minima dote di lancio e vedrai che fine fà quel 0.25 ^^

Più che preoccuparmi della fine che fa lo 0,25... i mi preoccuperei dell fine che fa il piombo

spero in mare e non sulla mia capoccia...che già ho solo due neuroni, se poi mi arriva pure un piombo in testa è finita per me  ;D


vincearchery

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 501
  • NEL MARE GROSSO, SI PIGLIANO I PESCI GROSSI..
Risposta #18 il: Marzo 05, 2010, 12:34:04
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Anche io non credevo che si potesse però è tutto vero, provare per credere.

ma parliamo di Paf o di SURF (ribadisco e sottolineo!)
comunque anche se parlassimo di paf, affermare di sparare a tutta birra e tranquillamente uno spike da 130 gr. con uno 0,25 diretto, mi sembra alquanto azzardato!! e parlo di prove fatte....e non di teorie o per sentito dire! Per darti un'idea (frutto di prove fatte, ribadisco) uno 0,25 diretto con un piombo da 70 gr. a tutta manetta, mi si è letteralmente polverizzato!!! Non è per mettere in dubbio le tue parole, ci mancherebbe, ma bisogna fare un'attenta valutazione; perciò o parliamo di lanci semplicemente appoggiati (e forse.....forse....forse....ci si potrebbe stare) oppure qualcosa non mi torna, considerato anche che ci sono fior di discussioni relative a lanci, shock leader, rapporti diametri SL/piombi e via dicendo, che verrebbero a cadere in virtù di queste tue affermazioni.
Diverso il discorso Surf! anche qui ribadisco, che senso ha usare un 0,25 diretto?? distanza? oppure? ipotizza una battuta in condisurf: Vento in faccia, turbolenza in acqua, alghe, piombi pesanti, esche voluminose (continuo....). Assodate queste condizioni, come riesci a scaraventare e successivamente riportare a riva tutto l'apparato pescante? o a stare in pesca correttamente? Tutto ciò con uno 0,25? a me non sembra utile ne tantomeno attuabile! In ultimo, ma non per importanza, con una sostenuta frangenza (e relativo sfregamento sul fondo, con ciottoli, tronchi e spazzatura varia, presente in queste condizioni) quanto pensi possa resistere uno 0,25?
Tutto questo naturalmente senza alcuna polemica, ma per capire solo se ed eventualmente cosa abbiamo sbagliato in tanti anni di prove

Io non avrei detto di meglio, 150 o 130, quanti sono sono, con uno 0.25, lo stocco già in precarico, senza neanche avere il tempo di mettere la canna in verticale, a meno che non ho in bobina un buon shok leader
NON IMPORTA CHE TIPO DI PESCA FAI.. L'IMPORTANTE E' POTER RACCONTARE DI AVERLO FATTO..


spaghitu

  • ^Member^
  • *
  • Post: 51
  • A pesca non penso a niente e sogno di tutto
Risposta #19 il: Marzo 06, 2010, 20:14:02
Non sono un rivenditore Tubertini e non ho nessun interesse ad affermare quanto sopra detto. Credetemi non dico ca...te l' ho visto con i miei occhi e non si trattava di lancio appoggiato. E' probabile che il mio amico non essendo un omone da due metri possa imprimere una potenza che rispecchi la media umana, però i nostri tentativi erano mirati ad avvicinarsi il più possibile ad un punto di pesca secondo noi buono, ma che non riuscivamo a raggiungere. E' anche vero che  di lanci quando vai a spigole a surfcasting non ne fai parecchi, però io sono andato con lui diverse volte questo inverno e ha usato sempre quello, gli è capitato di perdere anche una spigola di discrete dimensioni, ma non per colpa dell' UC7 bensi perchè gli si è slamata in prossimita della risacca.Inoltre per chi dice che uno 0.25 non avrebbe lunga vita in presenza di detriti di vario genere in mare posso rispondere che se un filo venisse intaccato o subisse un'abrasione anche lieve farebbe comunque la stessa fine anche se trattasi di uno 0.40. 
L'invito che vi faccio è di provare l' uc7 spinnig e poi magari di riparlarne, in fondo io ho solo cercato di proporre questo prodotto in quanto credevo che in questo sito cerano persone propense alla sperimentazione di nuovi prodotti e idee in genere, invece mi sono trovato da solo contro tutti senza che nessuno di voi abbia mai imbobinato tale monofilo sul proprio mulinello.
In ultimo vorrei precisare che se il mio amico ci sparava 130 grammi cercando di raggiungere la massima distanza questo non significa che sia la regola per tutti, ma questo l'ho già precisato, dipende anche dalla corporatura di chi esegue il side, dal modo più o meno corretto di impartire potenza all'attrezzo con cui si sta pescando, ecc... In pratica quello che io volevo era dare uno spunto a tutti per provare magari a pescare con questo filo adattandolo alle proprie esigenze cosi come ho fatto io: non ci ho mai sparato 130 grammi, ma fino a 100gr. si, e vi posso dire che ne sono molto sodisfatto, secondo me per la PAF è ottimo lo si può utilizare diretto, oppure se si cerca la distanza lo si potrebbe usare come S.L.
Confrontarmi con tutti voi per me è sempre un piacere a prescindere, io di consigli ne ho accettati tanti da quando mi sono iscritto al sito, scusate se ho provato a darne uno io.








Non saprei immaginare una vita senza andare a pesca, il mare per me è come la foresta per Zanna Bianca.


Link sponsorizzati

Tags: