Artico Puma tele surfcasting 60-100g.

This is a discussion for the topic Artico Puma tele surfcasting 60-100g. il the board BEACHLEGERING & BEACHLEDGERING.

Autore Topic: Artico Puma tele surfcasting 60-100g.  (Letto 3516 volte)

ALDOMARE

  • ^Member^
  • *
  • Post: 39
  • IL MARE E' VITA
il: Ottobre 06, 2015, 08:39:14
Buongiorno a tutti, sono nuovamente qui per confrontarmi con voi..
Posseggo questa canna da circa un'anno e mezzo utilizzandolo in molte battute di pesca, purtroppo senza instaurare quel feeling che avrei voluto.. mi spiego meglio.
La canna è veramente ben costruita (quasi 200€ e nessuno regala nulla) il mio problema sono le abboccate.. quasi impercettibili troopo rigida, se il pesce non ha una taglia di almeno 6/7 etti e non sempre si ha la fortuna di riempire il secchio con pezzatura da kg. Anzi praticamente mai.
Utilizzo piombi e pasturatori da me costruiti dai 50 ai 90g. Va tremendamente in crisi su pesi inferiori ai 70g, molto meglio invece al suo massimo casting ed ho l'impressione, anche se non voglio rischiare che sarebbe ancor più a suo agio tra i 100 e i 110..
Mi è capitato più volte di aver all'amo orate e mormore da 4 etti e di accorgermene con sorpresa al recupero..
Pesco sempre con almeno 3 canne, ma le altre (shimano) con stessa armatura mi indicano anche pagellini da rilasciare..
La mia domanda è : " c'è qualche utente che utilizzi e conosca bene questa canna da poterci confrontare e darmi qualche consiglio?"


Descrizione casa madre:

Le Puma telescopiche definiscono lo standard tecnologico per la pesca a surfcasting nel Mediterraneo. Sviluppate appositamente per la pesca nei nostri mari e accuratemente testate dai consulenti Artico, vengono definite dai migliori pescatori a surfcasting come canne estremamente efficienti proprio perché ben progettate.Tre potenze differenti contraddistinte da 3 colori: 60-100 gr (bianca) / 80-150 gr (gialla) / 150-200 (blu), coprono tutte le esigenze di pesca. Le Artico Puma sono rigorosamente Made in Italy e ralizzate artigianalmente con il miglior carbonio composito unidirezionale. I fusti garantiscono le massime prestazioni proprio perché sviluppati con il sistema V.AR.AM. che utilizza differenti moduli di carbonio posizionati ed orientati a dovere in funzione dell'azione che la canna deve produrre in fase di pesca. Nulla è lasciato al caso: ogni singolo passaggio nella fase produttiva serve a modificare e differenziare l'azione del fusto al fine di creare un a ttrezzo che realmente risponda alle caratteristiche meccaniche riportate in serigrafia. Il fusto che ne deriva è leggerissimo, non montato pesa solo 450 grammi ed ha un diametro di appena 20mm. Tutti i tre modeli sono lunghi 4,30m divisi in sette sezioni, l'ingombro della cana è di 1,65m. La vetta, realizzata appositamehte per questa serie, è in carbonio pieno per conferire al'attrezzo la massima sensibilità e dispone di una lavorazione a spirale catarifrangente che garantisce la massima visibilità anche nella pesca notturna. Ottimo il rapporto qualità/prezzo.


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #1 il: Ottobre 06, 2015, 13:16:57
Ciao Aldomare, non conosco personalmente la canna ma, per quanto possa essere rigida, è sempre e comunque un attrezzo da beach. Penso che ormai la maggior parte dei prodotti presenti sul mercato sia più orientato sull'azione di punta piuttosto che sul parabolico e su questo occorre farci un pò l'abitudine. Per quello che è la mia esperienza ti posso dire che un occhio allenato percepisce lievi tocche del cimino anche con canne di una certa potenza. Forse adoperi terminali troppo lunghi. Quello che mi sento assolutamente di sconsigliarti è di andare su con il peso del piombo: con 90gr. sei già oltre il margine di sicurezza. Se l'eccessiva rigidezza del cimino non consente di mettere in tensione la lenza cambia tipo di piombo preferendo forme con maggior tenuta come la sfera.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


ALDOMARE

  • ^Member^
  • *
  • Post: 39
  • IL MARE E' VITA
Risposta #2 il: Ottobre 06, 2015, 13:31:07
Sul discorso dei finali mi hai letto nel pensiero.. probabilmente incide parecchio proverò con spezzoni intorno ai 50/60 cm e vediamo se cambia qualcosa, normalmente lavoravo con finali da minimo 1 metro.. idem per forme dei piombi.
È una canna molto bella ed ho come l'impressione di aver sfruttato un 20-30% delle sue potenzialità..

Scusate la piccola parentesi fuori dal topic:
Non ti nego che seguendoti mi stai facendo venir il pallino delle ripartite e dei rotanti.. la curiosità di pescare in questo assetto è molta così come le differenze che descrivi...
Ho visto che sei di Savona, ma non è che potremmo organizzare una battuta assieme? Avrei da chiederti giusto qualche informazione, ma sopratutto vorrei vederti in pesca!
Ps cucino molto bene, potrei sdebitarmi con una lauta cena  calabria

Per il resto ti ringrazio del consiglio e delle tue risposte sempre celeri.




^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #3 il: Ottobre 06, 2015, 23:17:01
Ciao Aldo, per terminale "sordo" intendo braccioli nell'ordine dei due metri e oltre. Un finale da un metro/ un metro e mezzo non attutisce troppo la trasmissione del segnale di abboccata. Io proverei ad alleggerire il piombo (75/80 gr. max) e piombi come il roccotop o lo sporteen. Non ricercherei troppo l'arco del cimino in posizione di pesca altrimenti diventi matto e poi le tocche si vedono ugualmente anche con il cimino dritto. Tieni anche conto che ci sono fondali su cui è difficile far presa con il piombo e che in certe serate le mormore abboccano e non si muovono di un centimetro.
Per il resto posso dirti che rip & rot sono una malattia contagiosa e sono sempre disponibile e felice a dare consigli per quanto mi è possibile. Purtroppo è un pò di tempo che sto lontano dal "palcoscenico" per questioni di salute ma ormai mi sono rotto e non è detto che la prossima primavera non torni a calpestare la sabbia  calabria. In tal caso ti garantisco una pescatina insieme. Ovviamente senza nulla in cambio anche se l'idea della lauta cena preparata da un bravo cuoco mi alletta ma non vorrei che gli amministratori mi accusassero di corruzione  ;D
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


ALDOMARE

  • ^Member^
  • *
  • Post: 39
  • IL MARE E' VITA
Risposta #4 il: Ottobre 07, 2015, 10:39:30
Perfetto, proverò con i tuoi consigli.. spero ti possa rimettere al più presto.
I miei spot di pesca li conosci bene, sono di base in campeggio alla destra del Centa guardando il mare. Ed ogni volta che il lavoro a Torino me lo concede (famiglia permettendo) scappo giù. Quando vuoi ci possiamo incontrare...

Per quanto riguarda la cena, bisognerà pur mangiare... e poi, da qualche parte ho letto una frase bellissima:

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)  ;D


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #5 il: Ottobre 07, 2015, 18:08:53
Il motto del nostro gruppo PAM & PAM penso che andrà ad integrare i 10 comandamenti già esistenti  ;D
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Link sponsorizzati

Tags: