Ma Che Pesce è?

This is a discussion for the topic Ma Che Pesce è? il the board BEACHLEGERING & BEACHLEDGERING.

Autore Topic: Ma Che Pesce è?  (Letto 6069 volte)

FrancoSurf

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
il: Marzo 26, 2017, 12:40:43




Ha mangiato sul bibi, in una zona dove è rinomata la presenza di orate, ma non è un orata.

Inviato dal mio ASUS_Z002 utilizzando Tapatalk



^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #1 il: Marzo 26, 2017, 18:10:19
A mio modesto avviso è una povera mini oratella. Avrebbe dovuto tornare dalla mamma!
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


^CUCCOSAN^

  • Moderatore
  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 363
  • solo gli imbecilli non si sbagliano mai
Risposta #2 il: Marzo 26, 2017, 19:22:18
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
A mio modesto avviso è una povera mini oratella. Avrebbe dovuto tornare dalla mamma!

E' un'orata che ancora non ha completato la formazione della livrea
Cuccosan


beka

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 454
  • Calabria pesca on line forum:il forum sulla pesca in Calabria
Risposta #3 il: Marzo 28, 2017, 22:28:39
Che tristezza vedere portar via pesci così  ;D e saresti un surfista??? Bahhhh
non è la paura a dominarmi ma solo l'irrequietezza


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #4 il: Marzo 29, 2017, 11:38:58
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Ha mangiato sul bibi, in una zona dove è rinomata la presenza di orate, ma non è un orata.

Inviato dal mio ASUS_Z002 utilizzando Tapatalk


Scusa, te lo chiedo per pura curiosità, ma chi ti ha detto che non è un'orata?
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


FrancoSurf

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
Risposta #5 il: Marzo 29, 2017, 17:00:51
Piccola oretella da 600 grammi abbondanti, in ogni caso mostrando la foto a distanza di un anno, ad un " garista" incontrato sulla spiaggia mi ha detto che non è un orata perché le orate non hanno quella pinna in quel modo, inoltre i colori non sono i suoi..
Che sarebbe dovuta tornare in mare ho qualche dubbio. Se rilasciamo le orate di 600 grammi perché disturbarsi tanto per insidiarle?


FrancoSurf

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
Risposta #6 il: Marzo 29, 2017, 17:03:46
Ps: il surfista difficilmente va a caccia di orate. Ciao Beka. .


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #7 il: Marzo 30, 2017, 10:37:03
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Piccola oretella da 600 grammi abbondanti, in ogni caso mostrando la foto a distanza di un anno, ad un " garista" incontrato sulla spiaggia mi ha detto che non è un orata perché le orate non hanno quella pinna in quel modo, inoltre i colori non sono i suoi..
Che sarebbe dovuta tornare in mare ho qualche dubbio. Se rilasciamo le orate di 600 grammi perché disturbarsi tanto per insidiarle?

Volevo sottolineare, per l'ennesima volta, che essere "garista" (lo sono stato anch'io) non significa essere detentore della bibbia e dell'enciclopedia della pesca. Ancor meno ai giorni nostri in cui i "garisti" sono per lo più abituati alla ricerca di menole, leccette, aguglie ecc.
Caro Francosurf, tutte le discordanze che hai sottolineato nell'oratella in questione rispetto agli standard dell'orata dipendono proprio dal fatto che l'esemplare in foto è molto giovane. Un esemplare da 600 gr. avrebbe colori, pinne ecc. come da manuale (a me è sempre capitato così). D'altronde se tu dici che è 600 gr. io non sono nessuno per obiettare, evidentemente è un esemplare con un ritardo nello sviluppo dei caratteri somatici. Su una cosa non ho proprio alcun dubbio ovvero che si tratti di un esemplare di Sparus Aurata.
P.S. in alcune zone (fortunate) della penisola le orate più belle si prendono in condizioni da surf.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


FrancoSurf

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
Risposta #8 il: Marzo 31, 2017, 09:40:23
E allora le condizioni da surf non sono chiare, o i punti di vista sono diversi.. nei vari post a cui rispondi, e che leggo con molto interesse, vedo ribadire sempre da te, che le condizioni da surf non è il semplice mare mosso con onda da 1,5 m -2 m.. ma tutt' altro.. E visto che dici che in alcune zone le orate si prendono in condizioni da surf io vorrei tanto sapere che montatura usare per l'orata con condizioni da surf.. essendo quest'ultimo un pesce molto diffidente.. braccioli da due metri o  frizione piuttosto aperta lo escluderei.. o forse mi sbaglio.. illuminami..
Ps: ti dirò che in ogni caso anche se l'avessi liberata non sarebbe sopravvissuta a lungo con un amo amberdeen del 1/0 nelle viscere più profonde.

Inviato dal mio ASUS_Z002 utilizzando Tapatalk



^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #9 il: Marzo 31, 2017, 10:33:05
Ciao, purtroppo il surf è una questione di punti di vista e questo genera discussioni per lo più infruttuose. Certamente il mare mosso è condizione indispensabile ma anche in questo caso l'opinione personale condiziona tutto. Misurare l'onda penso che sia impresa impossibile, possiamo leggere la stima sui siti specifici ma farlo da se è impresa ardua. Personalmente indico un criterio che, pur non essendo esaustivo, offre qualche garanzia in più rispetto agli altri, ovvero quello della misura del piombo. In parole povere potremmo (uso il condizionale) di surfcasting quando il mare che affrontiamo richiede non meno di 150 gr. di piombo da tenuta. Ribadisco, è un criterio semplicistico per dare una regola ma il surf è fatto di tante altre cose ed emozioni.
Tipo di calamento, lunghezza dei braccioli, ami ecc., ossia ciò che io definisco "apparato pescante" non si decide a tavolino ma sul posto, in base a ciò che abbiamo di fronte. Per assurdo posso trovarmi in condizioni di correnti tali che mi consentano anche di utilizzare un finale da due metri.
Tanto per farti un esempio, ci sono alcuni posti in Sardegna dove le orate, quelle grosse, vengono fuori con mare mosso e a fine stagione o conclusa. Alcune spiagge di Pizzo (che forse tu hai frequentato), apparentemente sterili in fatto di orate con mare calmo, elargivano fior di prosciutti quando il mare cominciava a respirare e, guardacaso, tutte con short rovesciato o short non troppo basso.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


FrancoSurf

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
Risposta #10 il: Marzo 31, 2017, 11:26:47
È normale che sia così imprevedibile, ma non so in quanti di noi siamo pronti ad affrontare lanci di piombi da 150 gr a salire più travi, ami, esche, con le nostre attrezzature leggere e la nostra inesperienza. Io personalmente no. E cm me tanti.. è vero anche che hai specificato che queste sono condizioni estreme e anche un Po rare. Ma chiunque voglia cimentarsi in un mare da surf con piombi e attrezzature adeguate, a mio modesto avviso non mira di certo all' orata, anche se ce sempre l'eccezione.. poi che cadano le orate su un mare in queste condizioni non sono io a dire che non è possibile o che lo è.. ma sicuramente posso dire che il surfcaster con mare in condisurf non andrà di certo ad insidiare l'orata.. sarebbe un grosso azzardo,io non lo farei e cm me in tanti penso.. .correggimi se sbaglio..

Inviato dal mio ASUS_Z002 utilizzando Tapatalk



^VITTORIO^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2595
  • Fantasma che appare ogni morte di Papa
Risposta #11 il: Aprile 01, 2017, 12:30:34
Solitamente, con il mare mosso, cambiano le condizioni e gli assetti. Se consideriamo che la visibilità in acqua si riduce considerevolmente possiamo e dobbiamo alzare i diametri dei calamenti e accorciarli, se vogliamo restare in pesca. Negli ambienti in cui pesco, spesso, cadono orate su terminali destinati ad altri pesci, in short rovesciato. Le esche più comuni, con cui accadono queste "magie", sono i calamari a pezzi e a striscioline e le seppie. Destinate a spigole e saraghi, non vengono disdegnate dalle orate di taglia media (fino a 3 Kg di peso). I periodi migliori sono da febbraio ad aprile su spot misti.
Per il discorso del pesce in foto, è sicuramente un'orata allo stato giovanile.
Sui 600 grammi dichiarati resto un po scettico, la foto non rende giustizia. Piccino anche l'altro pesce nel secchio. Nulla di personale.

saluti

Sempre camminerò per queste spiagge tra la sabbia e la schiuma dell'onda.
L'alta marea cancellerà l'impronta e il vento svanirà la schiuma.
Ma sempre spiaggia e mare rimarranno.
Kahlil Gibran


Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login - Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login - Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login - Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


FrancoSurf

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
Risposta #12 il: Aprile 12, 2017, 17:44:06
Piccino o no, ti dirò che avevano entrambi un ottimo sapore.. se parliamo di dimensioni sinceramente oltre queste grandezze non sono mai riuscito ad andare. Sicuramente per voi che sarete tutti esperti in materia capire quanto pesa un pesce o quando deve essere grande per poter essere trattenuto sarà un gioco da ragazzi. Ma vi assicuro che per altri non è così, sopratutto se chi chiede non conosce nnk la specie..se poi tieniamo conto che ti ritrovi a prendere sempre pesci talmente piccoli che rilasci perché li vedi piccoli, ma quando poi ti capita quello più grande da porzione rilasci anche quello? Certo, se riconosci la specie e sai che è solo un cucciolo, ma se nn lo sai? È poi da come parlate sembra che prendiate tutti pesci da kg. Illuminatemi allora. Vittorio spiegami cortesemente perché i pesci più grossi si attaccano solo agli ami degli altri.

Inviato dal mio ASUS_Z002 utilizzando Tapatalk



johunter

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 150
Risposta #13 il: Aprile 12, 2017, 19:34:42
Ciao, a mio modesto avviso , in ogni tipo di pesca la presentazione dell'esca fa sempre la differenza, unitamente al complesso pescante.


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #14 il: Aprile 13, 2017, 00:20:00
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Piccino o no, ti dirò che avevano entrambi un ottimo sapore.. se parliamo di dimensioni sinceramente oltre queste grandezze non sono mai riuscito ad andare. Sicuramente per voi che sarete tutti esperti in materia capire quanto pesa un pesce o quando deve essere grande per poter essere trattenuto sarà un gioco da ragazzi. Ma vi assicuro che per altri non è così, sopratutto se chi chiede non conosce nnk la specie..se poi tieniamo conto che ti ritrovi a prendere sempre pesci talmente piccoli che rilasci perché li vedi piccoli, ma quando poi ti capita quello più grande da porzione rilasci anche quello? Certo, se riconosci la specie e sai che è solo un cucciolo, ma se nn lo sai? È poi da come parlate sembra che prendiate tutti pesci da kg. Illuminatemi allora. Vittorio spiegami cortesemente perché i pesci più grossi si attaccano solo agli ami degli altri.

Ciao Francosurf, guarda che quanto ti è stato detto non era per colpevolizzarti tantopiù che non si è a conoscenza della tua inesperienza. Non devi nemmeno vedere gli altri come degli esperti o gente che "se la tira" ma solo come persone che, avendo un pochino più di esperienza, ti mettono sull'avviso. Se segui con un pochino d'attenzione questo Forum ti sarai accorto che il rispetto per la natura ed in particolare per il mare e le sue creature è un caposaldo irrinunciabile. Il consiglio che posso darti io è di continuare nella passione per la pesca, solo in questo modo potrai fare esperienza ed affinare la tecnica riuscendo, un pò alla volta, ad affrontare condizioni marine sostenute che sono quelle che regalano le sorprese più inaspettate.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Link sponsorizzati

Tags: