Pasturazione con bigattini incollati

This is a discussion for the topic Pasturazione con bigattini incollati il the board BEACHLEGERING & BEACHLEDGERING.

Autore Topic: Pasturazione con bigattini incollati  (Letto 12894 volte)

amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #20 il: Aprile 17, 2013, 18:31:48
altro sistema, che proverò il prima possibile, è questo..che ve ne pare?

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

In questo video, si utilizzano i pellet..ma chi ci vieta di utlizzare i bigatti incollati?
 ;D
[/quote]

Ripropongo, magari non era stato letto... ;D
non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #21 il: Aprile 17, 2013, 19:27:14
Ciao Amur,
il sistema del filmato è veramente geniale ed è ottimo per preparare la zona di pascolo con gli sfarinati. Ho però dei dubbi che possa funzionare con lo stesso principio anche con i bigattini, anche se incollati.
Infatti i pellet, fortemente premuti all'interno del pasturatore, esercitano una forte pressione sulle pareti del pasturatore stesso, pressione che riesce a vincere la spinta esercitata dalla molla sul pistone, e questo consente di lanciare i pellet nella giusta zona senza che questi fuoriescano durante il lancio.
Poi l'azione dell'acqua, ammorbidendo i pellet, fa diminuire la loro pressione sulle pareti del pasturatore, per cui la molla ha la prevalenza su questa pressione (che è sempre più debole) e riesce a spingere il pistone, che a sua volta spinge in fuori i pellet.

Ho pero dei dubbi che si possano pressare i bigattini allo stesso modo senza farne una marmellata e la sola colla, secondo me, non è sufficiente a tenere il pistone premuto in basso, per cui ho paura che i bigattini vengano spinti in fuori già durante il lancio, e cioè prima che raggiungano la zona da pasturare.
Però questa è solo una mia impressione, per cui credo che sia necessario fare delle prove.
L'idea però di usare i bigattini incollati in un pasturatore col coperchio dovrebbe essere molto utile in fase di pesca, in quanto la colla rallenta la fuoriuscita dei bigattini, aumentando quindi di fatto il controllo tra un lancio e l'altro.
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #22 il: Aprile 20, 2013, 17:07:26
Sinceramente il dubbio che i bigatti, seppur incollati, potessero avere problemi sotto l'aspetto da te messo in mostra mi era venuto..si potrebbe provare facendo un "tappo" di pastur atto a sollevare il pistone, poi si mettono i bigatti incollati e un altro tappo di pastura...sicuramente da provare...appena riesco lo farò io...grazie della risposta, sono contento che a qualcuno del foum interessino le nuove tecniche d'acqua dolce, che in certo senso, e con i dovuti accorgimenti, ritengo possano essere utilizzate alla grande anche in acque salmastre... calabria
non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #23 il: Aprile 20, 2013, 17:54:49
Mi puoi indicare la marca di quel pasturatore? Lo trovo talmente geniale che vorrei fare anch'io delle prove mischiando sfarinati e bigattini, oppure pellet di farina di pesce (ne ho una buona scorta) e bigattini.
Se non riesco a reperirlo, son tentato di autocostruirmelo...
Ciao
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #24 il: Aprile 21, 2013, 04:53:02
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Mi puoi indicare la marca di quel pasturatore? Lo trovo talmente geniale che vorrei fare anch'io delle prove mischiando sfarinati e bigattini, oppure pellet di farina di pesce (ne ho una buona scorta) e bigattini.
Se non riesco a reperirlo, son tentato di autocostruirmelo...
Ciao

middy shotgun pellet feeder....se riesco a capire come reperirlo ti faccio sapere..di sicuro su ebay, poi nn so se ci sono altri negozi che vendono...
non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #25 il: Maggio 02, 2013, 10:47:06
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Pertanto dovrai integrare questa descrizione con la visualizzazione di uno o più filmati su YouTube.

Eccone qui uno molto interessante

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Tony Manero

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 131
Risposta #26 il: Maggio 03, 2013, 07:25:17
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Pertanto dovrai integrare questa descrizione con la visualizzazione di uno o più filmati su YouTube.

Eccone qui uno molto interessante

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Roberto,
nel frattempo ne avevo visti altri di video tra cui alcuni di Roberto Ripamonti, ma devo dire che il video da te indicato mi ha evidenziato un piccolo particolare che forse può fare la differenza.
Il particolare che ho notato nel "tuo" video è che il movimento iniziale delle braccia in fase di lancio è simile al lancio del giavellotto e non solo uno spingere/tirare della canna.
Ora mi eserciterò pensando ad uno spostamento iniziale in avanti delle braccia e dopo alla fase di spinta/tiro del calcio della canna.
Poi verrà il bello, ossia posizionare il piombo laddove vogliamo.
Grazie ancora
 
PS: ho scaricato il nuovo manuale e sono in fase di lettura. Ottimo lavoro come sempre.
IL MARE: NE ABBIAMO UNO SOLO
--------------------------------------
LA FURBIZIA E' L'INTELLIGENZA DEI POVERI ..... IDIOTI


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #27 il: Maggio 03, 2013, 08:59:05
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Il particolare che ho notato nel "tuo" video è che il movimento iniziale delle braccia in fase di lancio è simile al lancio del giavellotto e non solo uno spingere/tirare della canna.

Per la verità si tratta sempre dello stesso movimento. Nel video viene evidenziato come il lancio simuli quello di un giavellotto in quanto il movimento non è tanto "spingere/tirare la canna" ma esattamente il contrario, cioè "tirare/spingere la canna".
Infatti nella prima fase è il braccio sinistro che tira in avanti la canna, tirandosi dietro anche il braccio destro: questo movimento del braccio destro, in questa primissima fase, è del tutto simile a quello con cui si lancia il giavellotto.
Nella seconda fase la mano sinistra, terminato di tirarsi in avanti la canna, viene richiamata all'altezza del petto ed il braccio destro, con un movimento continuo, spinge la canna verso l'alto e in avanti: in questa seconda fase, quindi, il braccio destro cambia traiettoria spingendo dapprima la canna in alto e poi in avanti.
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Tony Manero

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 131
Risposta #28 il: Maggio 03, 2013, 11:22:15
Giusto! Invertendo l'ordine dei fattori in questo caso il prodotto cambia.
Spingere e poi tirare ha un effetto diverso rispetto a tirare e poi spingere.
Tutto è molto più chiaro. Per ricapitolare: posizione gambe, sguardo verso l'alto (45° sulla linea dell'orizzonte), tirare e poi spingere la canna. Così dovrebbe arrivare il risultato voluto.
Mi eserciterò in spiaggia solo con piombo (sperando di non beccare qualcuno in testa  calabria)
Gracias de todos
IL MARE: NE ABBIAMO UNO SOLO
--------------------------------------
LA FURBIZIA E' L'INTELLIGENZA DEI POVERI ..... IDIOTI


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #29 il: Maggio 03, 2013, 12:08:40
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
............Il particolare che ho notato nel "tuo" video è che il movimento iniziale delle braccia in fase di lancio è simile al lancio del giavellotto e non solo uno spingere/tirare della canna.
Ora mi eserciterò pensando ad uno spostamento iniziale in avanti delle braccia e dopo alla fase di spinta/tiro del calcio della canna.
...............
Se posso intromettermi.....la posizione del giavellotto, ossia tenere la canna proprio come l'attrezzo olimpionico prima del lancio è un must del lancio, una raccomandazione suggerita anche dal grande McKellow. A questa posizione iniziale segue un accenno di lancio del giav...  calabria della canna con la mano destra che si tramuta subito in un push coadiuvato da un pull della mano sinistra. Se posso anche permettermi un'opinione personale, non devi esasperare le cose in quanto devi gestire una telescopica anche se con una buona dose di potenza. Un buon above e un side sono più che sufficienti.
Prova a dare anche un'occhiata a Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login topic, magari può esserti d'aiuto.
Ciao
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Tony Manero

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 131
Risposta #30 il: Maggio 03, 2013, 14:33:04
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Se posso intromettermi.....
Ciao Nic,
devi intrometterti non chiedere se puoi
Ora credo che non mi resta di provare sino al raggiungimento di una tecnica sufficiente a lanciare il piombo dove serve, avendo fatto tesoro delle vostre indicazioni.
Vi terrò informati. Altrimenti, mettetevi l'animo in pace, sarete costretti tu e Roberto a farvi una gita a Roma e mi farete vedere di persona. 'Sta vorta ve tocca.
calabria
Ciao ciao
IL MARE: NE ABBIAMO UNO SOLO
--------------------------------------
LA FURBIZIA E' L'INTELLIGENZA DEI POVERI ..... IDIOTI


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #31 il: Maggio 03, 2013, 15:16:19
Ciao Antonio,
volevo ancora aggiungere una cosa anche se mi accorgo che il topic riguarda i bigattini incollati. Con le telescopiche oltre al tipo di lancio, importante ma non determinante, conta tantissimo la modalità con cui questo si esegue. Ci sono canne che vogliono essere accompagnate e canne che vanno, passami il termine, brutalizzate, in particolare quelle ad azione prevalente di punta. La tua Veret non la conosco e non la trovo nemmeno in catalogo ma se l'indole è simile a quella delle sorelle, appartiene alla seconda categoria. Il lancio (above e side) va fatto in maniera rapidissima, partendo da piombo a terra,  e bloccato quando la canna ha assunto una leggerissima inclinazione davanti ai nostri occhi (qualche grado oltre la posizione verticale). Vedrai che una volta imparato il gesto i ricultati ci saranno.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Vi terrò informati. Altrimenti, mettetevi l'animo in pace, sarete costretti tu e Roberto a farvi una gita a Roma e mi farete vedere di persona. 'Sta vorta ve tocca.
calabria
Piazza S. Pietro è abbastanza ampia per lanciare oppure se va a Coccia de morto  ;D
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Tony Manero

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 131
Risposta #32 il: Maggio 03, 2013, 19:20:48
E' vero Nicola. Siamo andati in OT però è tornata utile a me senza dubbio e penso anche ad altri.
Della mia Veret (non l'ho più usata da quella volta per mancanza di tempo) la cosa che ho capito è che è bella rigidina e sono convintissimo che vuole essere "brutalizzata" come tu dici. Devo imparare a gestirla seguendo le vostre indicazioni. Ora è arrivato il periodo del Beachleadgering (non so se la Veret con piombi più leggeri si carica a sufficienza) e con l'uso di un pasturatore pieno di bigattini leggermente incollati (per non disperderli in volo) spero di iniziare a fare qualche cattura.

Se dovrò ricorrere ancora alle vostre cure, propongo di fare le prove a Via delle Zoccolette o Via della Scrofa. Coccia de Morto è troppo lontano.

 ;D


IL MARE: NE ABBIAMO UNO SOLO
--------------------------------------
LA FURBIZIA E' L'INTELLIGENZA DEI POVERI ..... IDIOTI


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #33 il: Maggio 03, 2013, 22:29:22
Sarebbe un peccato far pescare quella canna con il pasturatore. Piuttosto attacca un filetto di cefalo e punta a qualche serra.
P.S. a Coccia ci vanno tutti i romani a lanciare, lo sapevi?
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Tony Manero

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 131
Risposta #34 il: Maggio 04, 2013, 00:33:55
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Sarebbe un peccato far pescare quella canna con il pasturatore. Piuttosto attacca un filetto di cefalo e punta a qualche serra.
Lo farò e con molto piacere

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
P.S. a Coccia ci vanno tutti i romani a lanciare, lo sapevi?
questo lo ignoravo davvero. Eppure ci passo spesso per motivi di lavoro e non l'ho mai notato.
Forse la paura degli autovelox messi lì per taglieggiare gli automobilisti  ;D prende il sopravvento su tutto il resto. Come sbagli ...... zac ..... foto 
Ora cercherò di notarlo.
Grazie
IL MARE: NE ABBIAMO UNO SOLO
--------------------------------------
LA FURBIZIA E' L'INTELLIGENZA DEI POVERI ..... IDIOTI


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #35 il: Maggio 04, 2013, 10:59:18
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
.............questo lo ignoravo davvero. Eppure ci passo spesso per motivi di lavoro e non l'ho mai notato.
.....................................Ora cercherò di notarlo.

Adesso con la bella stagione nei fine settimana so che c'è sempre qualcuno. Non ti so dire il punto preciso ma mi risulta che non sia difficile da trovare. Potrebbe essere un'occasione per vedere dal vivo qualche bel lancio.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Tony Manero

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 131
Risposta #36 il: Maggio 07, 2013, 07:41:41
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
.............questo lo ignoravo davvero. Eppure ci passo spesso per motivi di lavoro e non l'ho mai notato.
.....................................Ora cercherò di notarlo.

Adesso con la bella stagione nei fine settimana so che c'è sempre qualcuno. Non ti so dire il punto preciso ma mi risulta che non sia difficile da trovare. Potrebbe essere un'occasione per vedere dal vivo qualche bel lancio.
Grazie Nicola per l'informazione.
Cercherò di individuare il punto preciso nell'intento di osservare i lanciatori.

IL MARE: NE ABBIAMO UNO SOLO
--------------------------------------
LA FURBIZIA E' L'INTELLIGENZA DEI POVERI ..... IDIOTI


BoloSBT

  • ^Member^
  • *
  • Post: 85
Risposta #37 il: Luglio 16, 2015, 21:28:27
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Generalmente si tratta di colla arabica in polvere, a volte è anche aromatizzata con altre sostanze. La uso quando vado a occhiate con il pasturatore oppure mescolata con della sabbia o granelli di quarzo per la pesca sul fondo con la bolognese o a PAF (solo bigattini), il tutto se uso i bigattini come esca. Facile da usare se ben usata, devi usare un nebulizzatore (almeno io faccio così) per inumidirla il giusto altrimenti rischi di fare un brodo inutile infatti basta pochissima acqua e poca colla in polvere(diciamo un cucchiaio di colla per due, tre pugni di bigattini e un paio di spruzzate di acqua del luogo)) per far incollare i bigattini, basta non avere furia, occorrono alcuni minuti perché il risultato di incollaggio sia perfetto. Unico problema è che anche le mani si incollano ma basta un pò di acqua per sciacquarle.
Personalmente il sistema mi piace se usato con la dovuta moderazione. Non ho mai usato la colla liquida per cui  posso dire niente in proposito. La trovi nei negozi di pesca oppure in mesticherie ben fornite.
Ciao.
Ciao, l'altro giorno ho provato per la prima volta ad incollare i bigattini...un disastro! alla fine ho rinunciato e ho pasturato semplicemente fiondando i bigattini. Il mio broblema è che forse ho messo troppa colla e quindi non si riusciva a maneggiarli, poi ho aggiunto altra acqua ed è diventato un brodo disgustoso ;D.
Ho un dubbio, spesso quando compro i bigattini sono già abbastanza umidi, secondo te dovrei iniziare aggiungendo solo la colla senza mettere l'acqua e vedere come va oppure l'umidità dei bigattini è ininfluente?
Lasciamo il posto di pesca più pulito di come lo abbiamo trovato...Non sarà molto per pulire il nostro amato mare ma è comunque meglio di non fare nulla.


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #38 il: Luglio 19, 2015, 12:00:03
Incollare i bigattini è un'operazione semplicissima.....se si seguono un paio di regolette. Anzitutto i bigattini devono essere puliti quindi bisogna comprarli setacciati o setacciarli da sé prima di incollarli. Non devono essere umidi quindi, se non li teniamo nella sacca di tessuto, prima di procedere all'incollaggio è preferibile levarli dal contenitore in plastica e metterli in un recipiente largo a basso in modo che asciughino all'aria aperta (io uso un contenitore quadrato in cordura della Tubertini che, una volta piegato, non occupa alcuno spazio). Una volta asciutti bagnarli leggermente con acqua di mare. A tal proposito l'ideale sarebbe uno spruzzino (io ho riciclato un contenitore di un cosmetico di mia moglie da 30ml che sta in qualunque angolo della cassetta) oppure bagnarsi le dita e spruzzare sui vermetti, scuotere il recipiente per distribuire uniformemente l'acqua e poi versare la colla....con moderazione. Esiste una colla giallina a base di colla arabica che è molto potente ma occorre essere un po' pratici per usarla nel giusto modo altrimenti è preferibile quella bianca magari nei barattoli con foratura superiore da aspergere tipo borotalco.
Ciao
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


BoloSBT

  • ^Member^
  • *
  • Post: 85
Risposta #39 il: Luglio 19, 2015, 22:31:33
Ok grazie, ci provo e ti faccio sapere...
Lasciamo il posto di pesca più pulito di come lo abbiamo trovato...Non sarà molto per pulire il nostro amato mare ma è comunque meglio di non fare nulla.


Link sponsorizzati

Tags: