aiuto canna spigola nuova

This is a discussion for the topic aiuto canna spigola nuova il the board CANNE DA SPINNING.

Autore Topic: aiuto canna spigola nuova  (Letto 2675 volte)

johunter

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 152
il: Ottobre 20, 2016, 00:16:48
Ciao a tutti, voglio farmi un regalino per Natale e salire un po' di livello.Ho letto già qualcosa sul forum ma volevo restringere un po' il campo.Vorrei comprare la gloomis gl2 sr 1/4_3/4 per muovere artificiali max 12 cm ( range 9_11 cm) max 15 gr.Volevo sapere se è una canna troppo dura e con un range troppo ampio per la selezione che ho fatto anche perché uso anche black minnow12g e altri siliconici e ondulanti e metal jig.Attualmente uso una daiwa ninja 5_20 gr solo in inverno pieno.Ovviamente potrei valutare anche altre marche tipo falcon etc, sempre dello stesso prezzo e anche monopezzo.In pratica mi serve una canna che mi dia sensibilità nelle jerkatine e nei richiami al fermo.Non so se mi sono spiegato e grazie.


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1058
  • Non ducor, duco
Risposta #1 il: Ottobre 20, 2016, 23:46:19
Ciao, a cosa serve una 3/4, tra l'altro probailmente sottostimata essendo una Loomis, per manovrare esche  da massimo 15g? Forse sarebbe meglio una mezza oncia o al massimo 5/8 per avere più sensibilità...non mi pronuncio per la canna in questione ma è un discorso in generale. Questo a mio parere aspettando altre opinioni, un saluto.
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


johunter

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 152
Risposta #2 il: Ottobre 21, 2016, 15:58:22
Grazie di aver risposto, il timore è proprio questo di avere una canna troppo tosta per lo spinning che faccio io. Ho anche canne "estive" ma frequentando da un bel po' di tempo lo stesso spot ( basilicata tirrenica) la lunghezza degli artificiali è contenuta ai classici 11 cm a scendere, è questo lo ho notato anche con altri predatori , l'ultimo barra sui due kg lo ho preso con il blue code al primo bagno e primo lancio dopo aver fatto tutte le misure e tutti i recuperi possibili.Che ne pensi delle airrus?


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1058
  • Non ducor, duco
Risposta #3 il: Ottobre 23, 2016, 19:40:28
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Che ne pensi delle airrus?
Mai provate, mi spiace. Allora non preoccuparti, prenditi una canna adeguata per questo tipo di esche, un trecciato 15 libbre e vedrai che peschi meglio e ti diverti a manovrare gli artificiali; se poi dovesse capitare un pesce di grossa taglia, con il giusto uso della frizione e un po' di fortuna si riesce a portare a riva. Ciao
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


johunter

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 152
Risposta #4 il: Ottobre 24, 2016, 10:36:06
Grazie per aver risposto,ovviamente spero che qualcun altro possa dire la sua. Diciamo che sono partito con lo spinning in mare vero e proprio 3 anni fa , comprando attrezzatura e Soprattutto artificiali più adarti alle piane e a spiagge a bassa energia, poi ho capito col tempo che tranne che con popper e wtd  sui 10/11 cm i risultati migliori si ottenengono con suspending e sinking  di dimensioni contenute  e quindi leggeri ( nello spot che frequento io ,spiaggia ad alta energia) da far lavorare sotto al gradino o di lato ( parallelo alla spiaggia) con mare calmo o scaduta avanzata o leggera maretta soprattutto prima dell'alba o subito dopo ,poi ci sono sempre le eccezioni.Potrei adeguare la mia canna da ultralight che riesce a gestire finder jerk 110 ,daiwa sls r40, etc però c'è sempre la possibilità dello spigolone ma soprattutto dei serra che girano tutto l'anno.


Tags: