Opinioni Smith Dragonbait Sea Bass 72h 7-40gr e 78sh 10-60gr

This is a discussion for the topic Opinioni Smith Dragonbait Sea Bass 72h 7-40gr e 78sh 10-60gr il the board CANNE DA SPINNING.

Autore Topic: Opinioni Smith Dragonbait Sea Bass 72h 7-40gr e 78sh 10-60gr  (Letto 594 volte)

Luca Petralli

  • -Member-
  • *
  • Post: 4
  • Calabria pesca on line forum:il forum sulla pesca in Calabria
Salve, apro questo topic perché, dopo aver spulciato moltissimi forum e blog, non sono ancora riuscito ad farmi un'idea chiara sui due attrezzi in questione. Purtroppo non ho la possibilità di provare queste due canne in negozi vicino casa, per cui mi piacerebbe sentire le opinioni dei possessori sulle loro caratteristiche, in modo da potermi fare un'idea specifica.

Il mio interesse è trovare una canna che possa essere usata per pescare serra, barracuda, palamite, piccoli alletterati e lampughe sia da riva che dalla barca, ovviamente non di dimensioni mostruose ma, con tanta fortuna, pezzature di 2-3 kg (quelli già grossotti) che popolano il lungo-costa toscano. So che per stare tranquillo dovrei eventualmente acquistare la 72h per l'inshore e la 78sh per l'off-shore, ma il mio portafoglio piange e al momento posso permettermi di prenderne solo una, magari un po' più divertente con le prede da inshore.

Di queste canne vorrei, quindi, conoscere l'azione e il reale casting weight: non mi interessa che lancino esche molto leggere, quanto piuttosto che siano in grado di gestire egregiamente mommotti 190-180, tide 175, stylo e jig intorno ai 40gr come il jugulo, non serve di più. La 7-40 sarebbe, sulla carta, l'attrezzo che fa per me, ma non potendo verificarlo di persona chiedo un parere a voi possessori ed esperti.

Vorrei aggiungere, inoltre, che mi piacciono molto le canne dure, come le airrus bora o alano (che però per vari motivi non ho intenzione di acquistare mai più), mentre trovo canne con azione di punta, come le avid inshore della st.croix, particolarmente faticose (possedevo la avid inshore modello bronzo 1 1/4 oz e trovavo la sua azione estremamente stancante per il polso nel jerkare esche come il mommotti, anche il 180). Mi rendo conto di essere io quello strano; chiunque mi parli delle avid inshore ha gli occhi a cuoricino, si dilunga in elogi e le descrive come canne incredibili, mentre io preferisco canne, appunto, come le airrus o magari le g.loomis bacchettone (e6x 844, ad esempio), per cui se le smith hanno un'azione simile alle st.croix in questione, le escludo a priori.

Ultimo ma non ultimo, il prezzo: secondo voi sono attrezzi la cui costruzione e le cui caratteristiche giustificano una spesa di 300 e passa euro?

Grazie infinite a chiunque possa darmi una risposta in grado di aiutarmi nella scelta del mio prossimo probabile giocattolino  ;)


johunter

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 149
Risposta #1 il: Dicembre 23, 2018, 11:42:28
Ciao, non ho avuto il piacere di provare le canne da te elencate , la 844 è un mio piccio, detto questo non posso darti un consiglio sulle canne specifiche ma farti realizzare che la risposta è forse già nella domanda.Ti dico come la vedo io , dalla barca sulle mangianze potresti sacrificare leggerezza e grezzo per una canna tosta e spartana ( tipo vecchia bassterra) , mentre da riva che è più una pesca da ricerca una canna leggera e reattiva è ovviamente più indicata , ergo una ottima via di mezzo è proprio la 844 se devi sbacchettare la roba che dici tu. Sulla smith non mi pronuncio ma se è la seabass forse l'azione non è quella che cerchi , mentre per le st.croix , solo in Italia hanno questa fama , nel resto del mondo sono considerate canne commerciali, io ne ho una serie trout e ti dico che pesco con due berkley da trenta euro.Prova a dare un'occhiata in casa rapture che importa i grezzi loomis & franklin che è un leader a livello globale , magari trovi qualcosa a minor prezzo.


Luca Petralli

  • -Member-
  • *
  • Post: 4
  • Calabria pesca on line forum:il forum sulla pesca in Calabria
Risposta #2 il: Dicembre 23, 2018, 15:10:23
Grazie dei suggerimenti, ne terrò di conto. Sai darmi info più precise sulla 844? Con che esche si trova meglio? Qual è il suo reale casting weight?


johunter

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 149
Risposta #3 il: Dicembre 23, 2018, 17:19:26
Ciao, c'è qualche notizia in rete soprattutto sul sito della shimano ad opera di Cantafiò, il cw reale penso si aggiri sui 35/40 gr ( quella da 1 oz) , per me come ho detto sarebbe uno sfizio solo per manovrare al meglio roba grossa ma non per le prede in sé ed è per questo che non l'ho presa ancora . Sicuramente credo che sia una canna valida soprattutto per le pesche pesanti in cui la sensibilità va messa da parte , è quindi una canna estivo - autunnale,  periodi in cui i predatori mangiano grosso e ci si vuole divertire ad usare jerk da 20 e needle lunghissimi e jig sui 40 gr.


Luca Petralli

  • -Member-
  • *
  • Post: 4
  • Calabria pesca on line forum:il forum sulla pesca in Calabria
Risposta #4 il: Dicembre 23, 2018, 17:25:49
Sì, è l'idea che mi sono fatto anche io quando tempo fa la sbacchettai in negozio, anche se in realtà mi era sembrata anche troppo potente per pesciotti di piccole/medie dimensioni. Della Progreen 884 da 1 oz sai niente? perché mi è caduto l'occhio anche su questa, ma come la smith, non ho ancora avuto il piacere di vederla dal vivo


johunter

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 149
Risposta #5 il: Dicembre 23, 2018, 18:08:27
È sempre una potenza 4 quindi immagino la destinazione sia quella , purtroppo uno le canne le dovrebbe usare almeno un po' per poter esprimere un giudizio. Credo che tu abbia un bel po' di tempo per rimuginarci fino alla prossima estate per capire quale sia il miglior compromesso per le tue esigenze.Ciao


Link sponsorizzati

Tags: