Pesca Cirò Marina dalla riva!

This is a discussion for the topic Pesca Cirò Marina dalla riva! il the board CROTONE.

Autore Topic: Pesca Cirò Marina dalla riva!  (Letto 11017 volte)

camoncino

  • -Member-
  • *
  • Post: 4
il: Luglio 16, 2008, 21:48:50
Ciao sono nuovo qui e non so se ho postato nella sezione giusta.
Cmq chiedevo consigli riguardo alla pesca in questo paese che come saprete è caratterizzato dalla presenza della punta alice, un punto in cui il fondale scende davvero molto.
Più pesco e più penso che questo mare sia veramente impoverito dalla forte presenza di paranze e canciole, ma è impossibile che con la giusta esperienza un mare così non dia i suoi frutti, forse mi sa che sono proprio io a non saperci fare, ma se ne sentono poche di belle catture fatte da pescatori sportivi come me...bohh

In ogni caso pesco ovunque sul litorale cirotano e specialmente da riva con fondale ricco di scogli e sassi di piccole dimensioni. DI solito pesco con un galleggiante scorrevole e piombini a scalare con lenza del 18 e amo del 12. Uso principalmente bigattini ma anche pastura, ma quello che riesco a prendere sono principalmente quelle maledette boghe e a volte anche saraghi, arrivo a prenderne anche più di 30 al giorno ma di taglia fra i 10 e 15 cm. Vedo molti filmati e mi piacerebbe molto insidiare grossi saraghi, orate, lecce, spigole. Pesco solitamente nel mese di agosto e se è possibile vorrei consigli sul posto e sulle montature da adottare. Proponete ogni cosa perchè cirò marina dispone veramente di ogni tipo di litorale (sabbioso, roccioso, scogliera naturale e di porto, porto ecc)


OLTREMARE

  • Visitatore
Risposta #1 il: Luglio 17, 2008, 08:33:10
Ciao Camoncino e benvenuto. Anche a te l'invito a presentarti nell'apposita sezione e raccontarci qualcosa in più di te: Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non conosco la tua zona di pesca anche se ci sono stato diverse volte per altri motivi. Da quello che descrivi dovrebbero esserci condizioni eccellenti per buone catture. Pescando a galleggiante io attenderei condizioni di mare mosso e schiumoso che sono quelle ideali per far muovere spigole e saraghi. Pescando con il bigattino comincia a scendere come diametro di filo andando su uno 010/012 con mare calmo e 014/016 con mare mosso e ami un pò più piccoli (14/16/18) a gambo corto.
Casomai descrivi come svolgi l'azione di pesca così può venir fuori qualche consiglio in più.
Ciao


camoncino

  • -Member-
  • *
  • Post: 4
Risposta #2 il: Luglio 17, 2008, 11:53:29
In pratica vado sul posto e con un galleggiante da 10gr scorrevole e lenza preparata come ho detto sopra (ah dimenticavo uso di solito il mazzetto per cefali e pastura) lancio quasi sempre su uno scoglio, abbastanza grande, posto a pochi metri da riva (il mare è molto fondo e dopo pochi metri il fondale scende in maniera esponenziale per poi risalire e mantenere costante la profondità. Cmq pesco con una profondità tale da mantenere un 30-40cm dallo scoglio. A volte mi fermo per un po', dato il caldo di agosto, e faccio qualche bagno munendomi di maschera. Il fondale mi sembra abbastanza ricco di pesce, ma è più che altro minutaglia da poco più di un decimetro, e questo mi fa rassgnare un po', eppure come dicevo sopra il posto è molto bello ci sono un casino di scogli in cui i pesci potrebbero trovare un posto per rifugiarsi. Quello che vi chiedo è se i pesci proprio per via degi scogli sono tutti rintanati e quindi è opportuno richiamare il pesce oppure è proprio così povero sto mare.
Per esempio nella parte esterna del porto con tutta quella scogliera dovrebbe essere ottimo pescare no? Come si pesca in questo posto?


OLTREMARE

  • Visitatore
Risposta #3 il: Luglio 17, 2008, 12:38:52
Certo che con mare calmo e acqua chiara i pesci degni di nota se ne stanno al riparo, per questo ti consigliavo di provare con mare mosso e acqua torbida.
Altra cosa: ma la mazzetta per i cefali la attacchi alla lenza del galleggiante?
Un galleggiante da 10 gr. mi sembra davvero eccessivo visto che non devi raggiungere distanze abissali.
Se vai nella sezione apposita Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login troverai utili indicazioni sul confezionamento dei calamenti.
Son sicuro che in quei fondali si nascondono delle belle sorprese.
Ciao


camoncino

  • -Member-
  • *
  • Post: 4
Risposta #4 il: Luglio 17, 2008, 13:48:34
no il mazzetto forma il terminale che è lungo circa 40cm


Natale1

  • -Member-
  • *
  • Post: 1
  • La pesca e la mia passione
Risposta #5 il: Settembre 19, 2008, 15:01:12
 Volevo rispondere all' amico Camucino, io ad Agosto di fronte la faro di Punta Alice, tutte le mattine dalle cinque alle nove e mezzo massimo alle dieci riuscivo a pescare saraghi occhiate e qualche oratella dai quindici ai venti centimetri oltre a boghe mormore scorfani e qualche cerniola che ho ributtato in mare, ho usato lenza madre del 0,25 pasturatore da 10g e amo del 16 e 18 a gambo corto, e ti assicuro che ti divertirai. Ha dimenticavo il terminale legato all' amo e un fluorocarbon del 0,14.


camoncino

  • -Member-
  • *
  • Post: 4
Risposta #6 il: Settembre 19, 2008, 15:43:58
In che periodo Natale1???


  ;D quest'anno la pesca è andata meglio, ho pescato tutti i giorni del mese di agosto e tutte le sere all'imbrunire, ogni sera cefali dai 400 ai 600gr e a volte veniva su anche qualche lecce stella, la meglio di 300gr che con uno 0,10 mi ha tenuto lì quasi 20 min. Ho preso anche spigole da 200gr e incredibilmente anche una cerniotta da 500gr con il bigattino... e poi per il resto mi sono divertito tantissimo.

Oltre a questi pesci abbiamo preso anche bei saraghi sui 400gr.
Poi vi voglio racccontare due fatti stranni che mi sono successi.
Una sera ho provato ad innescare una aguglia con il cavetto d'acciao e l'ho lanciata a pochi metri da riva perchè avevo visto dei serra passare a pelo d'acqua. Dopo nemmeno 5 minuti la canna parte, corro per andare a ferrare perchè ero un po' distante, ma quando arrivo lì il pesce non c'era più e appena sopra il mulinello una parrucca incredibile? voi che dite avevo la frizione troppo aperta? L'aguglia era innescata a due ami dalla testa e dalla coda.
Invece quasi tutti i giorni mentre pescavo a galleggiante col bigattino e pasturavo, il galleggiante affondava abbastanza violentemente, poi iniziavo a recuperare sembrando che venisse ma dopo 10 secondi che recuperavo la canna si piegava vistosamente e rompeva. Pescavo con uno 0,10 ma poi provai anche con 0,12 e 0,14 ma rompeva ugualmente. Possibile serra hai bigattini?


pduep

  • -Member-
  • *
  • Post: 1
Risposta #7 il: Maggio 23, 2009, 14:52:36
ciaoooo io sono nuovissimo sia del forum sia per quanto riguarda la pesca
per la mia vacanza di questa estate ho scelto ciro marina

vorrei fare questo tipo di pesca e quindi
volevo kiedervi cosa debbo comprare qui da me c e decathlon ha moltissime cosa ma nn saprei quele prendere

grazie


medi4no

  • -Member-
  • *
  • Post: 5
Risposta #8 il: Maggio 28, 2009, 12:50:53
io sono di cirò marina


Link sponsorizzati

Tags: