CONSIGLIO PER TENDER DA 3 METRI

This is a discussion for the topic CONSIGLIO PER TENDER DA 3 METRI il the board DIPORTO NAUTICO.

Autore Topic: CONSIGLIO PER TENDER DA 3 METRI  (Letto 15965 volte)

prosperaffo

  • -Member-
  • *
  • Post: 14
il: Marzo 04, 2011, 20:30:15
Buona sera a tutti voi, cari colleghi acquatici,

rivolgo alla vostra cortese attenzione un piccolo enigma che in questi giorni mi sta tartassando.
Recentemente ho ricevuto in regalo un piccolo TENDER (gommone ausiliare in dotazione ai cabinati di grosse dimensioni) di circa 3 metri. E' arrotolabile, con chiglia pneumatica ad alta pressione, con l'intera dotazione di sicurezza a bordo. L'utilizzo è limitato ai brevi tragitti per la pesca sub ma soprattutto per qualche ora di traina sottocosta. A bordo siamo smepre in 2...

Chiedo a voi tutti quale possa essere il fuoribordo più adatto, in termini di potenza e se a 2 tempi (sono ancora usati in Italia?) o a 4 tempi. Vorrei confrontare le idee con le vostre in modo da migliorare.



Grazie mille per l'aiuto.

Raffaele



greybear

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 832
Risposta #1 il: Marzo 04, 2011, 23:06:31
per quanto ne so i battelli a chiglia pneumatica non planano, un 4/8cv é sufficiente a spingerlo senza sforzo...
l'orso scende dalla montagna ed esce dal bosco
mangia l'ultima mela dimenticata dal contadino
sull'albero e ruba il miele alle api...
sulla riva del fiume, nascosto all'ombra dei cespugli, osserva l'uomo che pesca...
UOMO! SE RISPETTERAI L'ARIA CHE RESPIRO E LA TERRA SU CUI VIVO E L'ACQUA
CHE MI NUTRE IO SARO' IL TUO TOTEM E I MIEI FIGLI E I TUOI FIGLI VIVRANNO IN PACE.


^DAVIDE^

  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1071
Risposta #2 il: Marzo 05, 2011, 10:51:20
Il tender dovrebbe avere una targhetta con il dettaglio delle specifiche tecniche (tra cui capienza e portata e massima motorizzazione applicabile.
Al posto tuo mi terrei sempre qualche cavallo al di sotto della motorizzazione massima applicabile.
Se monti un fuoribordo di potenza limite rischi lo scollaggio dello specchio di poppa, con tutte le conseguenze che ne potrebbero derivare per la tua incolumità e quella del motore.
I tender a chiglia pneumatca non sono plananti, quindi maggiore attenzione a quello che monti.
Già un 8 cv secondo me è eccessivo, rischi un capitombolo!!!
Lascia perdere i 2 tempi - che peraltro sono ormai banditi alle nuove immatricolazioni e si trovano solo usati (decennali e poco affidabili) e punta sui 4 tempi, più recenti, meno inquinanti e più affidabili dei 2t (ma più pesanti!!!)


valerio65

  • ^Member^
  • *
  • Post: 29
Risposta #3 il: Marzo 05, 2011, 12:16:32
Ciao un tenderino cosi piccolo lo puoi tranquillamente abinare ad un motore elettrico. viste le dimensioni non puoi andare tanto al largo quindi ti consiglio di non prendere un motore a benzina onde evitare inutili rimessaggi e ingombro del serbatoio. senza considerare il fatto che se lo usi pocco si intasa per niente. su diversi siti ne troverai di usati con spinta adata al tuo caso. da come scrivi mi sa che il tender è il primo mezzo acquatico, quindi ti consiglio di non spenderci sopra tanti soldi dato che se il navigare/pescare ti apassiona non tarderai a cambiarlo con qualcosa di più consono altrimenti lo riporrai in borsa e avrai speso per nulla. ricorda che se opti per un motore a benzina ai una tolleranza del 20% in più rispetto la potenza soportabile indicata sulla targhetta d'omologazione. verifica le dotazioni di sicurezza e le scadenze, data revisione estintore ( 1Kg. x 50cv o per ambiente ). il mare è sempre insidioso. ciao a disposizione  ;D


^DAVIDE^

  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1071
Risposta #4 il: Marzo 06, 2011, 15:46:40
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ricorda che se opti per un motore a benzina ai una tolleranza del 20% in più rispetto la potenza soportabile indicata sulla targhetta d'omologazione.


Non sono assolutamente d'accordo!!!
Questo potrebbe essere vero (forse, ma ho i miei seri dubbi) se opti per un prodotto nuovo e per gommoni di certe stazze e di marche blasonate.
Se il gommone è piccolo ed usato le cose cambiano.
C'è da considerare che lo specchio di poppa è l'elemento più a rischio di scollature, e la sua tenuta non può che diminuire col tempo e, soprattutto, con un utilizzo non corretto.
Bisogna considerare, altresì, che i motori di piccole cilindrate (soprattutto i 4 tempi) emettono vibrazioni considerevoli che mettono a dura prova la tenuta della "saldatura" dello specchio di poppa.
Prova ad immaginare cosa potrebbe succedere se lo specchio di poppa cedesse quando il motore (seppur piccolo) è nella sua spinta massima.....



prosperaffo

  • -Member-
  • *
  • Post: 14
Risposta #5 il: Marzo 07, 2011, 16:34:14
Volevo ringraziare tutti voi per la gentilissima disponibilità.
In effetti sono alle prime orme, come pescatore '' solitario''. Fino a poco tempo fa era il nonno a portarmi ocn sè ed insieme al mio inseparabile compagno di pesca, mio cugino.
Ho potuto appurare tuttavia, fisicamente, che data la nostra stazza ( la mia in particolare!!) è davvero difficile entrare in 2 in un gommoncino da 2.8 m.
Il problema del motore è assolutamente attuale, come indicava Davide, il moderatore...

Tuttavia negli ultimi giorni sono riuscito a trovare delle interessanti novità che non tarderò a notificarVi.
in pratica, dopo aver appurato che non entravo nel gommone ( con una certa vergogna!!!) considerando l'intera strumentazione di bordo ecc, ho trovato in alternativa un ottimo gommone Tender da 3.7 metri.
Esso si presenta in ottimo stato, con paiolato appena trattato con impregante e totalmente avvolgibile.
Il supporto a poppa è in legno nautico, rinforzato con supporti in alluminio... Chiedendo al venditore quale fosse il peso massimo supportabile e la potenza, mi è stato detto ed ho letto essere pari a 15-18 cavalli.
Io avrei un motore Johnson da 6 cavalli che andrebbe bene!!!

Voi ritenete che l'accoppiata possa essere felice?

Grazie mille per tutto


Raffaele


valerio65

  • ^Member^
  • *
  • Post: 29
Risposta #6 il: Marzo 09, 2011, 13:01:36
Fai come vuoi. ma io continuo a consigliarti di rivolgerti al tuo meccanico di fiducia. ;D


flober

  • -Member-
  • *
  • Post: 4
Risposta #7 il: Marzo 09, 2011, 19:41:09
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Fai come vuoi. ma io continuo a consigliarti di rivolgerti al tuo meccanico di fiducia. ;D
concordo con valerio65 rivolgiti ad un meccanico. inoltre è vero che per un tenderino è più adatto un motore elettrico, se ci fai caso sulle nuove barche a vela non vedi più il motore x tender apeso fuori, il motivo e che usano motori elettrici.


valerio65

  • ^Member^
  • *
  • Post: 29
Risposta #8 il: Marzo 10, 2011, 20:06:25
Ok flober oramai i piccoli motori a benzina stanno venendo ( graduatamente ) sostituiti dai motori elettrici. io come motore ausiliario uso un minicota 5 marce avanti e 3 indietro e con una batteria da 45 A ci facio 3 ore di traina a velocità 3 e devo dire che oltre il risparmio del costo della benzina o anche la silenziosità che non è cosa da poco.


aldebaran014

  • -Member-
  • *
  • Post: 8
Risposta #9 il: Marzo 10, 2011, 22:55:55
Esperienza personale.

Mi hanno regalato un tender da 3 metri per praticare un bolentino costiero e devo dire che l'estate passata me lo sono goduto proprio.
L'ho motorizzato con un 4 cavalli Evinrude 2 tempi usato ma ben tenuto per i seguenti motivi:
- ha il serbatoio incorporato quindi risparmio sullo spazio all'interno del tender (che non è il titanic) rispetto ai 5 cavalli che di solito necessitano del serbatoio
- non costa quanto un motore nuovo 4 tempi (considerando anche che per normativa non posso allontanarmi più di 300 metri dalla costa non mi serve una spesa di 1000 euro e rotti)
- è molto più sprintoso di un motore elettrico nuovo (che se non sbaglio comunque ti costringe a caricare una batteria sul tender)
- 2 persone le porta in giro che è un piacere, da solo ti sciali.
- con 2 cilindri se uno si blocca, l'altro ti riporta a casa (esperienza alla prima uscita).
- con un buon rimessaggio ti dura tutta la vita e lo puoi sempre usare come ausiliario (te lo auguro!) su una imbarcazione più grande.

Il mio? Costo 150 euro + 20 per pulizia e manutenzione

Poi dipende che ci vuoi fare, ma di certo non ci devi andare a tonni (la famosa traina inversa!) ;D

Buon divertimento


prosperaffo

  • -Member-
  • *
  • Post: 14
Risposta #10 il: Marzo 11, 2011, 22:25:10
Vorrei complimentarmi con con voi per la Vostra dipsonibilità e gentilezza.

Sono riuscito a risolvere molti dubbi. E' vero che DUBIUM SAPIENTIAE INITIUM ma bisogna sempre affidarsoi all'esperienza. L'età non conta, conta l'esperienza e l'umiltà di voler imparare come ci si comporta.

Grazie ancora a tutti. calabria


^DAVIDE^

  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1071
Risposta #11 il: Marzo 11, 2011, 22:40:29

X Prosperaffo:
Un 6 cv di certo non ti farà viaggiare ad alta velocità ma ti permetterà senz'altro di spostarti anche in compagnia di 3 amici.


Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
considerando anche che per normativa non posso allontanarmi più di 300 metri dalla costa non mi serve una spesa di 1000 euro e rotti


A quale normativa ti riferisci??
In genere la navigazione nella fascia costiera entro i 200-300 metri dalla riva è proibita...


prosperaffo

  • -Member-
  • *
  • Post: 14
Risposta #12 il: Marzo 11, 2011, 23:08:08
Grazie Davide.
Non ricerco la velocità ma la sicurezza in mare e la costanza della navigaizone per la traina a 3 nodi. Nel caso riuscissi a reperire un modello quasi nuovo di Johnson da  9 cv, potrei sicuramente migliorare le prestazioni in velocità e magari andare più sicuro con 3 persone.
In realtà solo io ed il mio alterego andremo... quindi in 2 ce la faremo a non morire!!!

Grazie mille Davide.

ps: ma tu sei di Catanzaro?


aldebaran014

  • -Member-
  • *
  • Post: 8
Risposta #13 il: Marzo 23, 2011, 01:05:24
A quale normativa ti riferisci??
In genere la navigazione nella fascia costiera entro i 200-300 metri dalla riva è proibita...
[/quote]




Mi riferisco alle dotazioni di sicurezza:

Navigazione entro i 300 metri dalla costa
nessuna dotazione

Navigazione entro 1 miglio dalla costa
- 1 giubbotto di salvataggio per ogni persona a bordo
- 1 salvagente anulare con cima galleggiante
- 1 pompa o altro attrezzo di esaurimento(solo gommoni senza marchio "CE")
- estintori ( solo gommoni senza marchio "CE")

Se vado da solo ok ma già in 2 lo spazio si esaurisce.

Cito poi la normativa che se non erro dice:

"L’attraversamento e la navigazione nella fascia costiera con le unità da diporto, sono disciplinati dalle ordinanze delle autorità marittime locali. Di solito la navigazione è proibita entro i 200-300 metri dalla riva, in specifiche ore del giorno, o stabilmente. Si consiglia di consultare le ordinanze locali prima di mettersi in navigazione."

2 volte controllo della Capitaneria e 2 volte ok!
A proposito: ricordate la carta dei rifiuti da ritirare alla capitaneria se montate un motore sul mezzo.
Per quella sono inflessibili!
 ;D


Link sponsorizzati

Tags: