G.LOOMIS SKELETON CUP

This is a discussion for the topic G.LOOMIS SKELETON CUP il the board NOTIZIE AGONISMO MANIFESTAZIONI TROFEI .

Autore Topic: G.LOOMIS SKELETON CUP  (Letto 2684 volte)

devilinux

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 457
  • Insisti, Resisti e Conquisti!
il: Ottobre 13, 2011, 19:07:16
Per tutti gli appassionati di SaltWater spinning, G.Loomis ha deciso di organizzare il primo mega evento in terra di Calabria: un incontro denominato “Skeleton Cup” a base di pesca, prove pratiche di attrezzature e confronti con i responsabili del marchio!


La manizione che si svolgerà dal 10 al 13 Novembre 2011 avrà come sfondo un confronto sul campo con alla base la filosofia del C&R .

I primi 3 classificati riceveranno in premio una targa di riconoscimento per evidenziare lo spirito amichevole del meeting.

In compenso, per tutti coloro che parteciperanno, ci sarà la possibilità di vincere premi G.Loomis, Shimano, Rapala e Power Pro ad estrazione! E’ bene quindi essere presenti!

Il ricavato ottenuto dalle quote di partecipazione di 10€ pro-capite verrà devoluto interamente ad un ente benefico locale.

La partecipazione è consentita in qualsiasi giorno tra quelli elencati, previa iscrizione da effettuarsi a Catanzaro Lido (sede centrale dell’evento) dove verranno effettuate le fasi di registrazione e verranno forniti gli strumenti necessari per una corretta valutazione successiva delle catture che dovranno essere in ogni caso rilasciate. A tale scopo è bene avere con sé un dispositivo per documentare la cattura di ogni preda mediante fotografia digitale che sarà utilizzata per la misurazione.

La partecipazione è aperta a tutti, sarà possibile utilizzare qualsiasi attrezzatura purchè da spinning e sarà possibile pescare sull’intero territorio calabrese unicamente da terra.

Corollario della manizione sarà la presentazione di nuovi modelli da spinning G.Loomis tra cui, con ogni probabilità, le tanto attese NRX SaltWater.

Per tutti coloro che parteciperanno, è stata aperta una convenzione con alcune strutture ricettive del luogo con importanti agevolazioni economiche.



Per info e iscrizioni:

Mr.Fish Catanzaro :  Tel. 0961-737744   Fax 0961-1910164

Ottima iniziativa, marcando il fatto che l'intero importo sarà devoluto in beneficienza!!  


devilinux

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 457
  • Insisti, Resisti e Conquisti!
Risposta #1 il: Novembre 08, 2011, 13:36:53
Eccoci finalmente a pochi giorni dall’inizio di questo grande evento unico in Italia. Di seguito Regolamento e Premi. La gara si svolgerà dal 10 al 13 Novembre e il vincitore avrà una targa riconoscimento, in secondo luogo ci sarà un sorteggio con vari premi messi in palio dalla G.Loomis.


Ma andiamo con ordine:

IMPORTANTE: PREMI PER L’ESTRAZIONE AL TERMINE DELLA SKELETON CUP

3 CANNE G.LOOMIS PRO GREEN 1/4-1 FAST HEAVY
1 MULINELLO STRADIC CI4 4000
2 MULINELLO STRADIC CI4 3000
1 NATIVE RUN JACKET G.LOOMIS
1 EASTFORK JACKET G.LOOMIS
1 FLEECE SHIMANO
2 FLEECE STINGER G.LOOMIS
1 VEST SHIMANO
1 FELPA SKELETON CON CAPPUCCIO G.LOOMIS
4 FELPA G.LOOMIS HALF ZIP
1 BORSONE G.LOOMIS
3 BOBINE TRECCIATO POWER PRO SUPER 8 SLICK
3 BOBINE TRECCIATO SUFIX 832
15 ARTIFICIALI RAPALA MAX RAP ASSORTITI
10 MAGLIETTE G.LOOMIS

In più ci saranno cappellini per tutti i partecipanti!

Bhè, credo non ci possa proprio lamentare, eh?

Regolamento

Giovedì 10: sarà possibile effettuare dei meeting pre-gara presso il negozio Mr.Fish per avere indicazioni sull’evento e delucidazioni sul regolamento.
Da venerdì 11 a domenica 13 si disputerà la Skeleton Cup, con chiusura alle ore 14:00 di giorno 13.
Sarà possibile inviare materiale fotografico per valutare eventuali catture effettuate entro il tempo di gara fino alle ore 15:00.
Domenica pomeriggio (13 novembre) si effettuerà la premiazione e l’estrazione dei numerosi premi.

Il programma non prevede di mettere “paletti” al di fuori quelli “fisiologici” per dare modo ai partecipanti di avere la massima libertà.

In pratica in qualsiasi momento di uno dei giorni validi ci si può iscrivere, registrare e prelevare il metro per il giudizio. L’iscrizione avrà validità per tutta la durata dell’evento.
Si potranno vedere le attrezzature disponibili e, compatibilmente con la presenza dello staff, anche provarle in mare!

Iscrizione e registrazione: come detto, le si può effettuare durante tutta la durata dello svolgimento dell’evento. E’ necessario essere presenti personalmente per ritirare il metro da affiancare alle catture da fotografare per la valutazione.
Dal momento della registrazione, tutte le catture effettuate in tutti i giorni di validità dell’evento potranno essere conteggiate per la classifica.

Valutazione: al momento della cattura si deve inviare un sms ai numeri forniti in sede di registrazione per segnalare la cattura. In mancanza di detto sms, la cattura non verrà ritenuta valida. Il pesce deve essere fotografato in posizione distesa con il metro adagiato sopra con i dati leggibili. Lo “0″ (zero) deve essere posto in corrispondenza della punta del muso.

Punteggi: verrà assegnato un coefficiente fisso per ogni preda a cui verrà sommato il punteggio ottenuto con la lunghezza relativa.
E’ possibile ottenere un bonus per la cattura di 3 specie differenti.

Prede valide: Spigola, Serra, Barracuda, Leccia, Ricciola, Lampuga, Tunnidi minori. Eventuali altre catture dovranno essere giudicate dalla giuria. Perchè la preda sia valida, deve necessariamente essere rilasciata.
Le misure minime per ottenere validità della cattura solo le seguenti: spigola-serra-lampuga-tunnidi minori = 35cm – leccia-barracuda-ricciola = 45cm

Ricordo che si può effettuare l’iscrizione in qualsiasi giorno dell’evento ed effettuare catture anche nei giorni successivi di validità della skeleton cup, quindi fino alle ore 14:00 di domenica 13.
Le iscrizioni si effettueranno presso il negozio Mr.Fish di Tonino Russo in via Martiri di Cefalonia (zona porto) – 88100 Catanzaro lido, dalla mattina di venerdì 11 novembre.

Nota importante: la manizione è indirizzata univocamente verso il Catch & Release. Poichè non sarà richiesta alcuna prova del release, si prega tutti i concorrenti di rilasciare tutte le catture effettuate in segno di fair play verso tutti gli altri partecipanti e soprattutto come segno di rispetto verso il pesce.
Per questo si spera nella buona fede e nell’onestà di tutti gli angler presenti.
Ci si augurà altresì di non dover valutare segnalazioni di mancati C&R oppure foto poco convincenti dal punto di vista della vitalità della preda. Qualora non fosse possibile rilasciare una preda, questa dovrà essere necessariamente consegnata alla giuria che provvederà a devolverla allo stesso ente benefico che riceverà l’intero ricavato ottenuto dalle iscrizioni.

ndiamo ora a parlare di una questione che spero fermamente non si debba mai presentare.

Nell’ambito di una competizione si può verificare lo spiacevole caso in cui qualche concorrente voglia sporgere un reclamo. Come da regolamento federale, esso dovrà essere presentato in forma scritta all’organizzazione con annessa cifra di 20€ e dovrà essere firmato da chi lo sporge. Ovviamente si dorvà presentare qualche elemento che comporvi l’eventuale illecito con immagini, video, testimonianze.

Spetterà all’organizzazione giudicare indiscutibilmente il reclamo.

Eventuali reclami non scritti, oppure forme di di lamentele non corrette, potranno portare il concorrente ad essere squalificato dalla competizione.

Un’ultima personale raccomandazione: questa manizione si svolge su uno sfondo di amicizia e con il divertimento e il confronto come ultimo fine. Mi auguro quindi che tutti i concorrenti vi partecipino con la massima correttezza, sia in termini di C&R e sia nei riguardi degli altri angler presenti.
Ricordo infatti che la classifica finale non sarà presa in considerazione al fine dell’assegnazione dei premi in attrezzatura, per i quali sarà valido univocamente il sorteggio. E quindi non avrebbe senso avere una condotta poco sportiva e rischiare la squalifica dalla manizione. Un “in bocca al lupo” a tutti !


devilinux

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 457
  • Insisti, Resisti e Conquisti!
Risposta #2 il: Novembre 16, 2011, 13:52:12


“Una bella iniziativa, organizzazione fantastica, dovrebbero esserci più eventi del genere” – così inizio il report, con le parole che la maggior parte dei ragazzi a fine evento ha espresso fuori il negozio Mr. Fish. L’evento è stato organizzato dal colosso mondiale G.Loomis, un’azienda che, conti alla mano, queste cose potrebbe anche evitarle. Ma il fatto stesso di coinvolgere i vari Angler per farli sentire nella famiglia “G.loomis” è segno di umiltà e di rispetto per chi possiede attrezzi di questo splendido marchio e non mi meraviglio di quelle persone che comprano G.Loomis solo per fanatismo.

Effettivamente la pubblicità delle settimane precedenti è servita a qualcosa, infatti, nei giorni precedenti all’inizio della gara, molti ragazzi appassionati di spinning fremevano. Sono stati tre giorni ricchi di tutto: armonia, amicizia, competizione. Vocaboli che presi singolarmente tracciano fuori il vero significato della pesca. Nonostante una gara in mezzo, nessuno dei partecipanti ha sentito il bisogno di competere l’uno con l’altro, anzi, cosa molto importante si è colto il vero senso dell’evento ossia che la pesca non è invidia su chi prende più pesci, non è competere per dimostrare di essere migliori.

Dopo questa piccola introduzione arriviamo al report vero e proprio.

Preso d’assalto il primo giorno il negozio Mr.Fish per le iscrizioni e per ricevere il metro di misurazione del pesce più in omaggio il cappellino G.Loomis. Si conteranno circa 75 iscritti. Pronti, via. Le condizioni marine come primo giorno non erano affatto male, a fine giornata, infatti  si conteranno due catture: Una spigola di 53cm e un pesce serra di 42cm. Non male come primo giorno, considerando che davanti ci sarebbero ancora due giorni per arricchire la classifica. Macchè. Nettuno sembra avercela con noi e le condizioni peggiornano in maniera esponenziale: mare mossissimo, acqua color nesquick e vento fastidioso. I partecipanti però non demordono e non si danno per vinti, macinano km e km di spiagge pur di tentare la cattura ma il mare sembra non voler regalare niente a nessuno, a fine giornata si conta solo una cattura: Un pesce serra di 38cm.

Mancano solo poche ore alla fine della gara e una parte di partecipanti – considerando le condizioni marine – decidono di darla vinta a Nettuno; altri invece non vogliono mollare e via con un’altra giornata di perlustrazione del mare. Le condizioni sono un pò migliorate rispetto al giorno precedente, mare leggermente più pescabile ma con l’aggravante di acqua sporca e piena di detriti. Quando i giochi sono praticamente conclusi arriva l’ultima cattura: il team Spinpoint prende una spigola di 51cm, una bella soddisfazione per i ragazzi di Napoli che dopo 3 giorni di spostamenti hanno potuto godersi il 2° posto.

 Ore 14:00 gara conclusa e il negozio di Mr.Fish viene preso d’assalto dai 3/4 degli iscritti pronti per accaparrarsi i premi al sorteggio. Visi contenti, ragazzi che si scambiano numeri di telefono molti dei quali conosciuti in quel momento, questo è il bello della pesca. Inizia la premiazione e la folla si raduna tutta davanti al bancone per vedere i tre classificati di questa prima edizione dello Skeleton Cup. Riporto la classifica:

1° CLASSIFICATO: Paparazzo Antonio – Devilinux ………… 10300 punti


2° CLASSIFICATO: Montefusco Antonino ………………10100 punti


3° CLASSIFICATO: Tassone Francesco – Spinnerfrancesco…………..7200 punti


Applausi e complimenti per i classificati, ma non meno importante il manager europeo Raffaele Mascaro ha voluto fare i complimenti a tutti i partecipanti che hanno aderito in massa a questa bellissima iniziativa. “Anche chi non ha avuto la fortuna di catturare qualcosa, di certo si è comunque impegnato al massimo, anzi, faccio i complimenti a tutti voi per lo sforzo profuso“. Altro punto per il quale in molti hanno voluto partecipare è stato il fatto che la quota di iscrizione – 10 euro – sia stata devoluta totalmente in beneficienza per le persone che non hanno la possibilità di godersi un hobby splendido come la pesca.


Chapeaux per gli organizzatori e soprattutto per G.Loomis.



Arrivata l’ora del sorteggio il clima cambia totalmente: Ragazzi speranzosi di accaparrarsi il premio migliore, c’è chi addirittura si esibiva in riti magici da solo e c’è anche riuscito vedendo uscire il proprio numero, chi invece ha infilato la mano nella bustina per sorteggiare il numero ed è uscito proprio quello assegnatogli, scherzi del destino che hanno fatto tanto ridere.

Considerazioni finale di questa iniziativa. Bella, bellissima, robe del genere per il bene della pesca andrebbero incentivate, le aziende devono comprendere che noi pescatori prima di essere compratori siamo delle persone, e se l’azienda ci fa sentire parte della loro famiglia non esiteremo due volte a comprare i loro prodotti. E questo credo che G.Loomis l’abbia capito.

Grande è stata per me la soddisfazione di vincere un evento così prestigioso che probabilmente negli anni futuri diverrà un appuntamento fisso sempre più importante!

Slideshow con le immagini più belle: Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


^SHARK^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1305
  • Come può uno scoglio arginare il mare...
Risposta #3 il: Novembre 16, 2011, 22:48:46
E' stato un bell'evento, i miei complimenti a tutto lo staff Shimano, ai ragazzi dell'organizzazione, a Tonino che ha fatto da "base logistica", purtroppo le condizioni avverse del mare non hanno fatto vedere tante catture, ma è stata comunque una bella esperienza, sottolineando anche il fatto che le quote di iscrizione sono state devolute in beneficenza.
E' stata un'occasione per rivedere tanti amici e per conoscerne di nuovi, accomunati tutti dalla passione per lo spinning.
Arrivederci alla prossima edizione...
Ricorda di presentarti Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login e di leggere il Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Prima di aprire un nuovo topic usa la funzione Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Per qualsiasi dubbio inerente l'utilizzo del forum leggi Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non perdere tempo con l'invidia: a volte sei in testa, a volte resti indietro.
La corsa è lunga e, alla fine, è solo con te stesso.




È bello morire per ciò in cui si crede: chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola - P. Borsellino


Link sponsorizzati

Tags: