cimino che beccheggia per mangiata o vento

This is a discussion for the topic cimino che beccheggia per mangiata o vento il the board L'ORATA.

Autore Topic: cimino che beccheggia per mangiata o vento  (Letto 10042 volte)

master73

  • ^Member^
  • *
  • Post: 70
  • mormoraro
Risposta #20 il: Novembre 13, 2013, 11:28:33
Anche secondo me non c'è nulla e non c'è la mangiata. Da quello che si può intuire, per quanto difficile, sembra il classico movimento della canna in conseguenza del piombo che scarroccia per la corrente; movimento reso ancora più irregolare dalle folate di vento che si percepiscono chiaramente dal video.
Per curiosità, che piombo stavi usando?


fred1979

  • ^Member^
  • *
  • Post: 28
  • chi dorme non piglia pesci...
Risposta #21 il: Novembre 13, 2013, 11:41:26
Grazie a tutti per essere occorsi numerosi :)

vi riporto un po di info tecniche:

montatura composta da
bracciolo di 2 metri  filo dello 0.22
travetto di acciaio di 6cm
piombo da 100grammi (simile al rocco bomb per via delle alghe)

amo del 4 innescato con americano lungo 30cm

distanza da riva circa 80 metri, (calcolato in base al filo che resta nel mulo con lancio avvenuto ortogonale alla mia posizione)




dopo aver richiamato tutto, l'amo era bello che pulito... secondo me, c'erà la mangiata ma bisognava ferrare... mentre beccheggiava riprendevo la canna per farvela vedere..

mentre le altre volte, il beccheggio era in sintonia con le onde, e quando richiamavo l'esca era intera..

Secondo quello che posso raccontarvi, quel beccheggio era su una mangiata


tartamania

  • ^Member^
  • *
  • Post: 45
Risposta #22 il: Novembre 13, 2013, 14:39:07
Che tipo di ami stai usando?Quel movimento del cimino mi fa pensare al moto ondoso,ma essendo una mangiata,come confermi, parrebbe che il pesciotto ti abbia sfilato il verme dall'amo in maniera quasi chirurgica.rimane valida la regola:
'nel dubbio.....ferra!'
Il barcaroloooo vaaaa  controcorenteeeeeeeee........


fred1979

  • ^Member^
  • *
  • Post: 28
  • chi dorme non piglia pesci...
Risposta #23 il: Novembre 13, 2013, 14:47:47
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Che tipo di ami stai usando?Quel movimento del cimino mi fa pensare al moto ondoso,ma essendo una mangiata,come confermi, parrebbe che il pesciotto ti abbia sfilato il verme dall'amo in maniera quasi chirurgica.rimane valida la regola:
'nel dubbio.....ferra!'

Keyrin n°4 (awa-shima) ed ingesti con occhiello n°3
sono a becco d'aquila..


tartamania

  • ^Member^
  • *
  • Post: 45
Risposta #24 il: Novembre 13, 2013, 20:13:23
Rimane solo la minutaglia come spiegazione logica o qualche pesce di taglia con la laurea.
Il barcaroloooo vaaaa  controcorenteeeeeeeee........


fred1979

  • ^Member^
  • *
  • Post: 28
  • chi dorme non piglia pesci...
Risposta #25 il: Novembre 13, 2013, 21:32:50
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Rimane solo la minutaglia come spiegazione logica o qualche pesce di taglia con la laurea.

puo essere pure il granchietto..... l'ho voluta pensare cosi


master73

  • ^Member^
  • *
  • Post: 70
  • mormoraro
Risposta #26 il: Novembre 14, 2013, 10:27:31
Il granchio lo escluderei....................non avresti trovato neppure l'amo! Controlla comunque i primissimi centimetri di filo vicino l'amo; vedi se c'è qualche segno di abrasione


fred1979

  • ^Member^
  • *
  • Post: 28
  • chi dorme non piglia pesci...
Risposta #27 il: Novembre 18, 2013, 11:47:24
La prossima pescata, cambio attrezzatura, mi porto due trabucco nemesea 120 e 160 vediamo come reagiranno.


vi posterò il video...


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #28 il: Novembre 18, 2013, 16:00:08
Secondo me, tutti i beccheggi sono dovuti alle onde e al vento, ad eccezione del secondo 0:21 del filmato, in cui il beccheggio sembra più deciso degli altri, magari dovuto alla mangiata...
O almeno così mi sembra...
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


mauro61

  • ^Member^
  • *
  • Post: 81
Risposta #29 il: Novembre 18, 2013, 19:16:00
Sono d'accordo come solito con Nonnoroby e secondo me quella mangiata del 00:21  su un beck del 3 doveva essere un pesce di piccole dimensioni Di solito quando capitano questi episodi si diminuisce la misura dell'amo e si aspetta per vedere cosa succede con un amo del 10 tipo aberdeen si porta a riva quasi tutto.
mauro61


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #30 il: Novembre 18, 2013, 20:13:45
Giudicare da un video è sempre molto difficile ma anche per me non c'è ombra di mangiate. Distinguere fra la toccata di un pesce e un colpo di vento o di onda ci si arriva con l'esperienza e si arriva a percepire un'abboccata anche in mezzo ad un tornado.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
..........su un beck del 3 doveva essere un pesce di piccole dimensioni Di solito quando capitano questi episodi si diminuisce la misura dell'amo e si aspetta per vedere cosa succede con un amo del 10 tipo aberdeen si porta a riva quasi tutto.
L'importante è portare a riva prede di misura e di una certa rilevanza......non qualunque cosa.
Un beack del n° 4 è proprio il minimo sindacale....almeno per i miei canoni  calabria
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


vincearchery

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 501
  • NEL MARE GROSSO, SI PIGLIANO I PESCI GROSSI..
Risposta #31 il: Novembre 20, 2013, 22:50:38
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Anche io posseggo solamente telescopiche per ora... Quando vedo che il vento è abbastanza sostenuto, guardando i siti del meteo, ne guardo la direzionalità e scelgo quelle spiagge più riparate guardando su google maps o earth...
Ciao!!
(Ciao Dry... ) Quoto, ma non sempre trovi i posti che ti evitano questi disagi..
Io dopo qualche notte insonne e la persevaranza nel voler pescare a tutti i costi e condizioni meteo, ho trovato una pseudo soluzione, che, intendiamoci, non è che evita il beccheggio della vetta, ma per lo meno ti avvisa se c'è il pesce..
In pratica, (ovviamente parlo per i pescatori notturni) una volta lanciate le canne che sono più sensibili al mare/vento, mollo la frizione al limite di tenuta, e faccio fare un giro nella lenza madre nella bobina ad uno starlight, così facendo, non appena il pesce abbocca e tira anche solo di 30cm l'apparato pescante, lo starlight fa un bel volo in aria eheheh.. tutto quà..
Per i pescatori di giorno, si potrebbe optare col tappino "rosso" che si trova nei galleggianti all'inglese, nonchè quello che va poi levato per infilare lo starlight..
NON IMPORTA CHE TIPO DI PESCA FAI.. L'IMPORTANTE E' POTER RACCONTARE DI AVERLO FATTO..


vincearchery

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 501
  • NEL MARE GROSSO, SI PIGLIANO I PESCI GROSSI..
Risposta #32 il: Novembre 20, 2013, 23:03:37
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Distinguere fra la toccata di un pesce e un colpo di vento o di onda ci si arriva con l'esperienza e si arriva a percepire un'abboccata anche in mezzo ad un tornado.

(Ciao Nico...) Come al solito non posso fare altro che trovarmi daccodo con te, mah.. e tu sai che io cel'ho sempre il "mah" , dipende sempre dalla canna che usi, ho avuto a che fare con alcune canne, che dichiaravano una grammatura che era a sfavore della canna stessa facendola stare troppo in tensione per via del troppo peso (calcola che sto sempre parecchio sotto alla misura dichiarata), e facendole muovere il vettino come se il pesce avesse abboccato e non quando picchiava l'onda, ma sopratutto quando tornava indietro per caricare l'onda successiva, vedevi proprio la vetta beccheggiare a mo di mangiata.. ovviamente, come dici tu, con l'esperienza riesci a capire, ma penso solo con le proprie canne personali..
p.s. Le canne non erano da due soldi ma tutt'altro, figurati..
NON IMPORTA CHE TIPO DI PESCA FAI.. L'IMPORTANTE E' POTER RACCONTARE DI AVERLO FATTO..


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #33 il: Novembre 21, 2013, 10:59:59
Ciao Vince!!!!
E' un grandissimo piacere risentirti!!!
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Quoto, ma non sempre trovi i posti che ti evitano questi disagi..
Si hai pienamente ragione!!! Io ho la fortuna di abitare in posti dove le coste sono particolarmente frastagliate, quindi bene o male riesco sempre a trovare un posto riparato... Non solo, da me ci sono arenili chilometrici come anche spiagge da 1km scarso che sono interposte tra due promontori. Di conseguenza, ci possono essere giornate molto ventose dove, in certe spiagge il vento sembra quasi assente nonostante il mare mosso!!!
La tua soluzione è molto geniale però dipende anche dal pesce che abbocca... Se è minutaglia, e credimi che ho trovato saraghetti da 7-8 cm attaccati a un'amo del 4, non riescono minimamente a far girare la bobina, specie se il mare è mosso e si trovano in difficoltà!!! Naturalmente si risolve avendo l'accortezza di controllare le esche almeno ogni 20 minuti circa!!!
Ciao!!!
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


mauro61

  • ^Member^
  • *
  • Post: 81
Risposta #34 il: Novembre 21, 2013, 18:18:45
Scusa Oltremare ma almeno per me' a volte  interessa sapere cosa và a mangiare le mie esche e se è un pesciolino si può pure ributtare in mare . Non capisco questo intercedere caustico visto che la mia unica intenzione era quella di capire , nel limite del possibile , cosa poteva essere la causa della "pulizia dell'amo" .
mauro61


Eugenio68

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 761
  • MARE MARE E... MARE
Risposta #35 il: Novembre 21, 2013, 20:11:55
Il problema è che hai posto un quesito che interessa a tutti. Anzi la tua idea è davvero bella: fare un quiz con il beccheggio del cimino: cosa c'è? che pesce è? a chi indovina vince un dieci punti e così via.
Non solo per il tuo cimino, ma anche per altri beccheggi.
Uomo libero, amerai sempre il mare! Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito dell’onda che rotola e il tuo spirito è un abisso altrettanto amaro.
Charles Baudelaire


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #36 il: Novembre 22, 2013, 13:13:05
Quando il cimino beccheggia in occasione di mare e di vento sostenuti, non è sicuramente facile distinguere le timide toccate di prede diffidenti o di prede di piccola taglia, sicuramente è più facile distinguere una mangiata più decisa o l'ingoio dell'esca da parte del pesce, a patto che si stia con lo sguardo perennemente fisso sul cimino. A questo proposito, io adotto questo sistema: cerco di dare ai picchetti, per quanto possibile, la stessa inclinazione, in modo che anche le canne si presentino inclinate con lo stesso angolo rispetto al suolo; poi posiziono la sedia ad una certa distanza dalle canne, su un loro fianco lungo la riva (e quindi non dietro le canne), in modo da inquadrare i loro cimini in un'unica visuale. In questo modo è un pò più facile sia distinguere un beccheggio da mangiata, sia su quale canna avviene.
Siccome però neanche questo metodo mi da la massima certezza, con mare e vento sostenuti aumento la cadenza dei controlli dell'esca.
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #37 il: Novembre 22, 2013, 13:59:55
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Scusa Oltremare ma almeno per me' a volte  interessa sapere cosa và a mangiare le mie esche e se è un pesciolino si può pure ributtare in mare . Non capisco questo intercedere caustico visto che la mia unica intenzione era quella di capire , nel limite del possibile , cosa poteva essere la causa della "pulizia dell'amo" .

Scusa tanto carissimo Maur61 ma il mio "intercedere" non lo ritengo per nulla "caustico" ma semplicemente in linea con la mia filosofia di pesca, e spero di tutto il forum, che mette al primo posto il rispetto del mare e delle sue creature e proprio per questo motivo mi sono permesso di intervenire.
Un pescatore esperto è in grado di valutare se la causa delle beccate a vuoto sono i pesci troppo piccoli e sa quindi regolarsi di conseguenza ma senza ricorrere all'uso di ami microscopici solo per soddisfare la propria curiosità e condannare a morte quasi certa il piccoletto di turno.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Surf 33

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 919
Risposta #38 il: Novembre 23, 2013, 13:06:42
  ;DOltre a quanto già detto da Nicola, vorrei anche aggiungere che  provare ad utilizzare ami piccolissimi potrebbe anche risultare inutile in quanto gli organismi che si cibano di vermi sono vari e molti non sono pesci, tipo granchi, stelle marine, polipi, seppie.......
************Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login************


Ardito

  • FISHING FRIEND
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1002
  • Siamo quelli che siamo.
Risposta #39 il: Novembre 23, 2013, 19:15:30
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
polpi, seppie.......

non proprio sgraditi!    calabria


Link sponsorizzati

Tags: