Dagli abissi della Nuova Zelanda altri nuovi strani pesci

This is a discussion for the topic Dagli abissi della Nuova Zelanda altri nuovi strani pesci on the board NOTIZIE E SEGNALAZIONI.

Author Topic: Dagli abissi della Nuova Zelanda altri nuovi strani pesci  (Read 1858 times)

^VITTORIO^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Posts: 2601
  • Fantasma che appare ogni morte di Papa
Nel corso di una recente spedizione in uno dei punti più profondi dell'oceano Pacifico, alcuni studiosi hanno riportato a galla una serie di specie di pesci alquanto bizzarri, alcune delle quali finora sconosciute, oppure non avvistate da lunghissimo tempo.


(Nella foto, i ricercatori Steve Bailey, a sinistra, Alan Jamieson e Andrew Stewart con alcune dei loro insoliti ritrovamenti).

Una spedizione congiunta del National Institute of Water and Atmospheric Research (NIWA) e della University of Aberdeen in Scozia era partita a bordo del RV Kaharoa per effettuare un rilevamento sul fondo del Pacifico sudoccidentale.
La nave da ricerca ha raggiunto le Kermadec Islands, situate a metà strada fra la North Island neozelandese e Tonga. L'arcipelago si trova nei pressi della Fossa delle Kermadec, che si inabissa fino a 10.047 metri di profondità sotto la superficie del mare, e rappresenta uno dei punti più profondi della Terra.
Cercare forme di vita a queste profondità non è facile: gli studiosi hanno usato sia esche che fotocamere a immersione, che hanno consentito loro nell'arco di una settimana di raccogliere oltre un centinaio di campioni e di scattare 6.500 foto.
“La quantità di dati raccolti è davvero considerevole, considerando il fatto che abbiamo utilizzato apparecchiature piuttosto semplici", ha dichiarato il capospedizione Alan Jamieson della University of Aberdeen."


Ecco la nuova specie di Zoarcidae scoperta dagli studiosi nella Fossa delle Kermadec.
Gli Zoarcidae sono una numerosa famiglia di pesci ossei marini appartenenti all'ordine dei perciformi.



Questo pesce topo della specie Coryphaenoides armatus, noto anche come grataniere abissale, è stato avvistato al largo della Nuova Zelanda per la prima volta dagli anni settanta dell'Ottocento (i pesci topo, Macrouridae, sono una famiglia di pesci di mare appartenenti all'ordine Gadiformes).



Nel corso della spedizione sono stati avvistati anche numerosi anfipodi, un tipo di crostaceo privo di esoscheletro duro. Nel 2012, nella stessa zona, gli stessi ricercatori avevano avvistato il gigantesco anfipode della foto in alto, dieci volte più grandi delle specie fino ad allora conosciute.

Jamieson aveva allora dichiarato “è un po' come scoprire uno scarafaggio lungo trenta centimetri"



Neppure questo ofidide di profondità è mai stato trovato prima al largo della Nuova Zelanda. Gli ofididi sono una famiglia di pesci teleostei (Ophidiidae) che comprende alcune specie caratterizzate da corpo allungato e compresso come quello dei serpenti.

FONTE: nationalgeographic.it

Sempre camminerò per queste spiagge tra la sabbia e la schiuma dell'onda.
L'alta marea cancellerà l'impronta e il vento svanirà la schiuma.
Ma sempre spiaggia e mare rimarranno.
Kahlil Gibran


Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login - Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login - Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login - Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Tags: