Sequestrate reti illegali per oltre 10 chilometri

This is a discussion for the topic Sequestrate reti illegali per oltre 10 chilometri il the board NOTIZIE E SEGNALAZIONI.

Autore Topic: Sequestrate reti illegali per oltre 10 chilometri  (Letto 3149 volte)

ST@FF

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 7159
  • Calabria pesca on line


VIBO VALENTIA Reti derivanti illegali della lunghezza di oltre dieci chilometri sono state sequestrate dagli uomini della Capitaneria di porto di Vibo Valentia in due distinte attività sulla costa tirrenica tra la Calabria e la Basilicata. I sequestri sono stati fatti nell'ambito di un'operazione contro la pesca abusiva. Una prima rete illegale di 6 mila metri è stata individuata in un'azione congiunta svolta con l'Ufficio circondariale marittimo di Maratea nelle acque antistanti la località costiera lucana. Il pescato trovato è stato donato in beneficenza. L'attività di controllo svolta dalle motovedette ha consentito, successivamente, l'individuazione e il sequestro di un'altra rete derivante vietata della lunghezza di circa 7 mila metri.


pieruzzu

  • ^Member^
  • *
  • Post: 39
Risposta #1 il: Luglio 16, 2016, 12:46:25
Le reti dovrebbero essere vietate in tutto il mediterraneo, se non per brevissimi periodi e per determinate specie, monitorando attentamente il tutto.
Se vuoi peschi con la canna o al limite con il palangaro, altrimenti non si può selezionare l'obiettivo.
Personalmente ho notato che da 5 0 6 anni a questa parte, ossia da quando la pesca al novellame è praticamente sparita, vedo banchi di alici come non li vedevo da molto tempo.
Qualcosa vorrà pur dire...
Ho chiesto diverse volte alle amministrazioni del mio paese di installare i massi armati anti rete, come hanno fatto a Gizzeria, o anche solo carcasse di vecchie auto (ovviamente opportunamente rese inerti); ma purtroppo nessuno vuol prendere posizione, così nel periodi di Natale fanno lo strascico anche a 50 metri dalla costa, tanto per dire.



Tags: