Pesca dalla barca. . . (Primo consiglio)

This is a discussion for the topic Pesca dalla barca. . . (Primo consiglio) il the board PESCA A BOLENTINO & VERTICAL JIGGING.

Autore Topic: Pesca dalla barca. . . (Primo consiglio)  (Letto 2632 volte)

fabry_taranto

  • -Member-
  • *
  • Post: 4
il: Novembre 21, 2012, 11:33:44
Ciao a tutti, questo è il mio primo post su questo forum.
Pratico la pesca in apnea da diverso tempo e da poco ho acquistato una barca, pertanto quando le mie condizioni fisiche nn sono delle migliori o il tempo ed il freddo non permette vorrei fare pesca dalla barca ovviamente con la canna.
Ovviamente per me è una materia nuova ma della quale non so se mi innamorerò come la pesca in apnea o abbandonerò presto.
Vorrei pescare si fondali di massimo 30 metri al pesce bianco, saraghi ed orate principalmente e dedicarmi inizialmente a questo.
Devo pertanto acquistare la dovuta attrezzatura. Ho visto che ci sono diverse tipologie di canne da quelle sensibili a quelle più rigide, dalle lunghe alle corte. Stesso discorso per quanto riguarda il mulinello.
Cosa mi consigliate per questo tipo di pesca che credo si chiami "a bolentino"? Correggetemi se sbaglio.
Vi servono maggiori informazioni per consigliarmi meglio?
Grazie


dart fener

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 258
Risposta #1 il: Novembre 21, 2012, 12:15:33
Ciao, spero di non sbagliare, ma penso che dovresti postare qui la tua domanda: Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Comunque aspetta che il tuo post venga visionato da un moderatore, e in caso lo sposta nella sezione giusta.


fabry_taranto

  • -Member-
  • *
  • Post: 4
Risposta #2 il: Novembre 22, 2012, 11:54:19
Ma sono nella sezione che mi segnali...


dart fener

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 258
Risposta #3 il: Novembre 22, 2012, 12:00:31
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ma sono nella sezione che mi segnali...

Perchè un moderatore ha spostato la discussione...


fabry_taranto

  • -Member-
  • *
  • Post: 4
Risposta #4 il: Novembre 28, 2012, 19:22:02
Non avendo avuto successo la precedente richiesta modifico quanto scritto e...entro nello specifico dopo le prime prove in mare e l'orientamento a prede e fondali ben definiti...

Pesca a bolentino su fondali 30/50 metri misto sabbia roccia, le prede da insidiare sono saraghi, pagelli e fragolini.
Utilizzerò in mulinello 250 mt di nylon Trabucco t-force super iso da 0.255 carico 8.360kg (già comprato  :-D ), girella con moschettone intorno al centimento e mezzo...per i terminali sono orientato sul Falcon Prestige.
Proprio sul diamatro di questo vorrei dei consigli. Il trave pensavo dello 0,28 (carico rottura 11,12kg) e i braccioli dello 0.20 (carico di rottura 5.42).
Può andare bene o no per il tipo e le profodità di pesca?
I piombi saranno dallo 0.40 al 0.70 in base alle correnti.
Le legatura braccioli trave le farò con le tecnosfere Stonfo.
In ultimo vorrei sapere se il carico di rottura deve necessariamente essere decrescente: lenza - trave - braccioli ?
Perchè in questo caso avrei il carico del trave più alto della lenza del mulinello.
Vi ringrazio.


squalo24

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 298
  • amo l'amo purché non esca l'esca
Risposta #5 il: Luglio 24, 2013, 22:32:51
Io personalmente modificherei il trave mettendo un 0.30-0.35 con braccioli del 0.25 meglio se in fluorocarbon con ami dell 8. O 10 x quanto riguarda la questione dell'ordine decrescente é normale che il bracciolo deve essere di diametro inferiore rispetto al trave ma é anche vero chtrave deve essere di diametro superiore rispetto alla lenza madre ....oltre a praticare pesca dalla barca pesco anche dalla spiaggia a surfcasting e utilizzo shok leader uno spezzone di filo di diametro maggiore rispetto alla lenza nadre in modo che diminuisca la possibilitàdi rottura della kontatura nel lancio.... spero di esserti stato di aiuto ti saluto...  ;D


Link sponsorizzati

Tags: