Problema ami!

This is a discussion for the topic Problema ami! il the board PESCA A FONDO.

Autore Topic: Problema ami!  (Letto 4144 volte)

^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
il: Agosto 23, 2010, 02:22:38
Salve ragazzi!!
Vorrei chiedervi un parere sugli ami!!
Quest'estate ho notato che riuscivo ad avere più successi con questo tipo di amo:
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Uploaded with Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Anzichè con i semplici aberdeen o beack! Mi sapete spiegare il perchè? Può dipendere dalla marca dell'amo, in quanto questo è un gamakatsu?
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


greybear

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 832
Risposta #1 il: Agosto 23, 2010, 14:20:51
la foto é sfocata, mi sembra di vedere il gambo sagomato e con ardiglioni ferma esca, sono indicatissimi per i vermi (specialmente l'arenicola) e i gamakatsu sono sicuramente affilatissimi... sono altenativi agli aberdeen in questo periodo (mormore), ma sono leggerissimi e non so quanto possono resistere a orate o saraghi di taglia...
l'orso scende dalla montagna ed esce dal bosco
mangia l'ultima mela dimenticata dal contadino
sull'albero e ruba il miele alle api...
sulla riva del fiume, nascosto all'ombra dei cespugli, osserva l'uomo che pesca...
UOMO! SE RISPETTERAI L'ARIA CHE RESPIRO E LA TERRA SU CUI VIVO E L'ACQUA
CHE MI NUTRE IO SARO' IL TUO TOTEM E I MIEI FIGLI E I TUOI FIGLI VIVRANNO IN PACE.


Ardito

  • FISHING FRIEND
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1002
  • Siamo quelli che siamo.
Risposta #2 il: Agosto 23, 2010, 18:33:20
Ciao. L'amo in foto dovrebbe essere del tipo gamakatsu 12301. Io li utilizzavo tempo fa, e con un n°14 sono riuscito tirare fuori anche un'orata di circa 700 grammi con tremolina innescata. Ora però utilizzo quasi esclusivamente ami beack ad occhiello (es: sasame wormer, bad bass 314) che mi danno una maggiore sicurezza in pesca.


andrea14

  • ^Member^
  • *
  • Post: 29
Risposta #3 il: Agosto 31, 2010, 21:37:53
Quel modello della Gamakatsu è uno dei migliori per gli anellidi visto che ha i 2 microardiglioni sul dorso del gambo..... unico neo a parere mio è la "bocca" stretta....... anch'io lo uso spesso per le mormore, ma non sò come potrebbe comportarsi in bocca ad un'orata degna di nome....


vincenzo1998

  • ^Member^
  • *
  • Post: 31
  • devo solo vendicarmi di un pesce: LA TROTAa
Risposta #4 il: Agosto 31, 2010, 23:37:37
quindi va bene a distanza medio-bassa con innesco arenicola o centolire? calabria3
devo solo vendicarmi di un pesce: LA TROTA
2 CANNE ROTTE!!!


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #5 il: Settembre 01, 2010, 00:58:41
Salve ragà!
Il problema mi è sorto quando pescavo con un doppio long arm. Nel braciolo superiore mettevo questo tipo di amo, mentre nel bracciolo inferiore mettevo un aberdeen del 4, un beack del 4, oppure utilizzavo il tandem, con due ami beack o due aberdeen in entrambi i casi del 6. Beh la maggior parte delle abboccate andate a successo sono state fatte con l'amo gamakatsu, nelle altre montature trovavo gli ami ripuliti per bene, tanto che secondo me i pesci c'è li usavano anche come stuzzicadenti!!
Altro caso che mi ha fatto pensare è la difficolt che ho trovato nello slamare il pesce pescato con un aberdeen e con il gamakatsu! Nel primo caso non ho trovato particolari difficoltà, mentre nel secondo caso sono dovuto ricorrere all'uso dello slamatore, e anche con l'ausilio di questo ci ho fatto un pò di fatica a slamare la preda!!
Quindi il problema è questo qui, dipende dalla tipologia di amo o dalla qualità?
Per quanto riguarda le orate penso che quest'amo comunque possa andare, salvo che l'orata non sia di dimensioni generose, altrimenti un'amo beack è d'obbligo!!
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


Saragone

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 898
Risposta #6 il: Settembre 01, 2010, 12:34:17
Per me dipende esclusivamente dalle dimensioni degli ami in uso.
Sotto,un amo del 4 o del 6 è una misura ottima per selezionare,generosi,e robusti,la minutaglia difficilmente vi rimarrà impiccata con conseguente ripulitura dell'amo e null'altro,salvo sporadici attacchi di famelici portachiavi che riescono ad ingollare il tutto.
Sopra,l'amo da te postato che a parità di dimensioni rispetto ad un beack od un aberdeen ha una curva molto più stretta favorisce l'ingoio e l'allamta,ecco quindi spiegato il mistero.
E' meglio un ottimo  pescatore con una pessima canna in mano,che una ottima canna in mano ad un pessimo pescatore...

Meno seghe mentali e PIU' PESCA!


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #7 il: Settembre 01, 2010, 20:29:56
Perfetto!!
Ho capito quindi dove sta l'inghippo!!! Grazie mille Saragone!!
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


Tags: