Spinning in scaduta

This is a discussion for the topic Spinning in scaduta il the board PESCA A SPINNING.

Autore Topic: Spinning in scaduta  (Letto 4664 volte)

olandesevolante

  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 322
il: Dicembre 04, 2013, 17:37:03
Ciao di nuovo! Nonostante ormai mi ritenga un esperto di spinning visto il primo serra preso qualche giorno fa  ;D ;D ... dicevo, ieri sono andato a spinnare dopo le mareggiate di questi giorni. Non avevo mai provato in una scaduta e con quelle onde. Sono stato circa 20 minuti perché oltre la pioggia( sopportabile) è arrivato un vento forte che non mi permetteva di lanciare!! Cmq la domanda era: la situazione di inizio scaduta con acqua sporchissima è una buona situazione per spinning? Tale acqua influisce negativamente sulla vista dei pesci? Inoltre, lanciando mediamente circa 30-40  metri, con l'onda lunga mi ritrovavo a fare pochi giri di manovella e l'artificiale era già sull' onda, va bene ugualmente la cosa? Grazie!!


rosariopesca

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
Risposta #1 il: Dicembre 04, 2013, 19:11:44
Ciao olandese!
...trovo davvero interessante il tuo topic perché spesso mi sono posto la tua domanda....attendendo che l'esperienza (che non ho) mi dia risposte......
...starò attento così da avere, approfittando di questo tuo 3d, il parere dei membri del forum e degli esperti....
Mi chiedo solo una cosa...non saranno un pò troppo grosse le onde per fare così pochi giri di manovella? ...ho capito male o il mare era mosso quando sei andato a spinnare!?
Saluti!
Rosario


olandesevolante

  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 322
Risposta #2 il: Dicembre 04, 2013, 19:24:12
Si in realtà era molto mosso, credevo fosse più in scaduta ma ormai ero la e sono sceso a lanciare ^^


rosariopesca

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
Risposta #3 il: Dicembre 04, 2013, 20:15:18
...cmq ho visto nella sezione SPINNING-CATTURE (pag. 8) la cattura di una spigola di 5,5Kg (con pa pancia bella e visibilmente piena di uova) in condizioni simili....


blue jack fin

  • FISHING FRIEND
  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 368
Risposta #4 il: Dicembre 05, 2013, 08:14:37
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Tale acqua influisce negativamente sulla vista dei pesci?

per nostra fortuna si, vedendoci meno si affidano di più alle loro orecchie, le linee laterali che percepiscono le vibrazioni. Un artificiale che vibra di più attirerà i predatori che andranno a vedere cosè quel rumore e spesso si renderanno conto che quel pesce che vibrava era di plastica.. ma purtroppo per loro è tardi. Anche i pescatori in apnea prediligono le condizioni di acqua sporca, si riescono a compiere catture migliori proprio perchè se si ha fortuna ci si trova il pesce davanti al naso, difficile quindi sbagliare. Devono solo "passare sopra" a quella che secondo me è una condizione davvero claustrofobica visto che non si vede davvero nulla.
Se c'è molta onda vale cmq la pena andare a provare, in una battuta da due ore sicuramente si faranno meno lanci, dovremo aspettare magari le onde più grosse per lanciare dietro ma il gioco di sicuro vale la candela. Occhio a non finire in mare da scogliere o moli perchè bardati come siamo nuotare è davvero un'impresa pure in piscina..


^GIOVANNI^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2088
  • Catanzaro Lido
Risposta #5 il: Dicembre 08, 2013, 18:29:38
secondo me, la scaduta è una delle fasi più produttive per la pesca, ma quando in concomitanza con i forti temporali che abbiamo avuto, acqua eccessivamente torbida, fangosa per i fiumi in piena, detriti in sospensione che sporcano i nostri artificiali rendendo inefficaci spesso i recuperi, eccezioni a parte, non è proprio il massimo, in questi casi meglio la fase avanzata della scaduta con acqua velata,
torbida si ma non fangosa, momento a noi favorevole come già spiegato da blue jack fin nel precedente post
la presenza del forte vento che non ti faceva lanciare, penso ti provocasse un'eccessiva fuoriuscita di trecciato nella fase di lancio, formando un'ampia pancia sulla quale lo stesso vento alla chiusura dell'archetto esercitava la sua forza trasportando in superfice subito l'artificiale, facendolo prendere anche dalle alte onde, se questo poteva essere il motivo sarebbe utile chiudere immediatamente l'archetto a impatto avvenuto dell'artificiale in mare o poteva aiutare una canna un tantino più lunga a mantenere il trecciato più alto dell'onda,
ma il fatto di non riuscire a entrare in pesca, penso che il mare avesse ancora molto energia e non eri nella fase favorevole
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Lechia Amia

  • ^Member^
  • *
  • Post: 48
  • Passion for Spinning
Risposta #6 il: Agosto 28, 2014, 12:28:32
Salve ragazzi! Come molti di voi sanno si sta avvicinando la stagione migliore per lo spinning:l'autunno! Ora il mio problema è questo...abitando lontano dalla costa come faccio a sapere quando avviene la scaduta? Ditemi un po di tutto sulla scaduta ;)
Enjoy!


il MATTOdiCHEB

  • ^Member^
  • *
  • Post: 92
Risposta #7 il: Agosto 25, 2016, 16:33:46
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Salve ragazzi! Come molti di voi sanno si sta avvicinando la stagione migliore per lo spinning:l'autunno! Ora il mio problema è questo...abitando lontano dalla costa come faccio a sapere quando avviene la scaduta? Ditemi un po di tutto sulla scaduta ;)
Salve a te 😃
Come ben saprai, la scaduta é la fase successiva ad un brutto temporale con annessa mareggiata e venti da mare.
Se vivi lontano dal mare é difficile andare "a colpo sicuro" beccando le condizioni perfette per ina battuta di spinning. Ad esempio io al termine di un temporale, mi allungo a dare un'occhiata allo spot durante la giornata (2-3 volte al giorno) e quando credo che la situazione meteomarina sia adatta all'attrezzatura e al tipo di pesca che intendo fare, decido e vado a spinnare.
Ergo, ti consiglio di cercare in rete eventuali web cam sullo spot in cui ti rechi a pesca, potrebbe esserti di grande aiuto...altrimenti cerca di fare amicizia con qualche pescatore della zona e chiedi info a lui...altrimenti tocca andare a casaccio e rischiare di farti km inutilmente, per trovare mare forza 9, pieno di alghe ecc ecc.


^DARIOCRETA^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2468
  • Fish Responsibly
Risposta #8 il: Settembre 05, 2016, 20:16:05
Ragazzi perché rispondete ad un post di due anni fa?  calabria


il MATTOdiCHEB

  • ^Member^
  • *
  • Post: 92
Risposta #9 il: Settembre 06, 2016, 19:05:31
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ragazzi perché rispondete ad un post di due anni fa?  calabria
calabria
Me ne sono reso conto qualche giorno dopo
Pardon


Link sponsorizzati

Tags: