Bigattini... come pasturate?

This is a discussion for the topic Bigattini... come pasturate? il the board PESCA ALL'INGLESE & BOLOGNESE.

Autore Topic: Bigattini... come pasturate?  (Letto 38067 volte)

Spectr22

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 861
Risposta #60 il: Ottobre 06, 2011, 19:39:59
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
una rettifica le salpe al biga non mangiano....sono 20 nni che pesco all'inglese quando in puglia ancora non si trovava ne biga ne attrezzature e non ho mai preso unaa salpa col biga...
Scusa ma qui assolutamente non sono daccordo quest'estate le salpe sono state il mio incubo peggiore quando pescavo in porto alle orate... e tutte belle grosse quindi da me è assicurato che mangiano il bigattino e come... (calabria jonica) 
VIVA LA PESCA ED IL MARE!!!
Pure passion...


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #61 il: Ottobre 07, 2011, 06:49:12
Anch'io non ho mai preso una salpa con i bagattini e mai neanche un muggine, però ci sono testimonianze in merito, per cui penso che dipenda dagli spot e dalle abitudini che prendono i pesci in certi luoghi.
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #62 il: Ottobre 07, 2011, 09:01:28
Ci danno eccome anche se non regolarmente.
Roberto, anche i muggini non disprezzano anzi, ti posso dire che qualche volta ho dovuto levar le tende perchè non beccavo altro che loro (sul filo di corrente).
Per chi è amante delle salpe consiglio di effettuare una pesca vintage: canna fissa e come esca quelle alghe filamentose morbide attaccate agli scogli, ne vanno matte.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #63 il: Ottobre 07, 2011, 12:27:43
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Roberto, anche i muggini non disprezzano anzi, ti posso dire che qualche volta ho dovuto levar le tende perchè non beccavo altro che loro (sul filo di corrente).
Ciao Nicola,
infatti ho letto che funziona anche coi muggini, ma a me (e neanche ai pescatori che conosco) è mai capitato di prenderne uno coi bigattini... Bha, misteri della pesca. E si che mi piacerebbe pescarli con i bigattini, quando ho fretta di farmi l'esca viva e non ho voglia di prepararmi la pastella o non trovo la tremolina calabria
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


caedis

  • -Member-
  • *
  • Post: 15
Risposta #64 il: Ottobre 07, 2011, 18:22:11
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ci danno eccome anche se non regolarmente.
Roberto, anche i muggini non disprezzano anzi, ti posso dire che qualche volta ho dovuto levar le tende perchè non beccavo altro che loro (sul filo di corrente).
Per chi è amante delle salpe consiglio di effettuare una pesca vintage: canna fissa e come esca quelle alghe filamentose morbide attaccate agli scogli, ne vanno matte.

lo posso confermerare anche io...molte volte volte mi è capitavo di veder andare via bei cefali grossi a riva che riuscivano a libersi dal terminale troppo piccolo per le loro dimenzioni


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1058
  • Non ducor, duco
Risposta #65 il: Ottobre 07, 2011, 19:08:21
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Anch'io non ho mai preso una salpa con i bagattini e mai neanche un muggine, però ci sono testimonianze in merito, per cui penso che dipenda dagli spot e dalle abitudini che prendono i pesci in certi luoghi.
Assolutamente si, mi unisco alle testimonianze; dalle mie parti ci sono spot sabbiosi dove pescando a bigattino ti capita un muggine ogni tot mesi...invece basta spostarsi di pochi chilometri (in questo caso sono spot con le pietre sul fondale) e il muggine diventa una delle prede abituali, insieme a saraghi, occhiate, ghiozzi, tordi e a volte spigole e orate...e quando abbocca il testone al finale 0.10 c'è da divertirsi
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


tecnology

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 213
  • spinning
Risposta #66 il: Settembre 22, 2013, 14:10:26
Ne approfitto di questa discussione

I bigattini lasciano odori nell'acqua?

Inviato dal mio Nexus 7 con Tapatalk 2


mauro61

  • ^Member^
  • *
  • Post: 81
Risposta #67 il: Settembre 22, 2013, 18:34:44
Ciao a tutti prima di tutto volevo dire che la cosa più importante nell'usare bigattini a mare è soprattutto la conservazione degli stessi . Ovvero pure se appena comprati no è detto che siano "buoni" per la pesca a volte per motivi di temperatura di conservazione o per mancanza di segatura nelle bacinelle i biga risultano decisamente più leggeri e perciò galleggianti Personalmente quando vado a pescare con l'inglese compro i biga 2 giorni prima facendoli prima setacciare dentro una bacinella con il fondo di rete per qualche ora poi li conservo con della farina di mais o grano fino a che non vado a pescare e li metto in una sacca con il fondo di rete dove vengono setacciati dalla farina e il risultato,credetemi,è veramente eccezionale scendono come sassi e se a causa delle correnti bisogna incollare basta pochissima destrina.Per la curiosità di Nonnoroby  gli orsetti sono larve di tafano una specie di mosca hanno la pelle decisamente più dura dei biga e sono quasi il doppio di dimensione e a volte fanno veramente la differenza quando la storia si fà difficile un orsetto innescato in mezzo sottopelle può veramente cambiare tutto.
mauro61


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #68 il: Settembre 22, 2013, 21:57:36
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ne approfitto di questa discussione
I bigattini lasciano odori nell'acqua?

I bigattini emettono ammoniaca specie se non hanno un adeguato ricambio d'aria. E' quindi possibile che rilascino l'odore di questa sostanza in acqua
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #69 il: Settembre 22, 2013, 22:06:32
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
.......... Ovvero pure se appena comprati no è detto che siano "buoni" per la pesca a volte per motivi di temperatura di conservazione o per mancanza di segatura nelle bacinelle i biga risultano decisamente più leggeri e perciò galleggianti

........gli orsetti sono larve di tafano una specie di mosca hanno la pelle decisamente più dura dei biga e sono quasi il doppio di dimensione e a volte fanno veramente la differenza quando la storia si fà difficile un orsetto innescato in mezzo sottopelle può veramente cambiare tutto.

Il maggior o minor galleggiamento dei bigattini dipende essenzialmente da quanti giorni sono in vita. Infatti i casters galleggiano,

A quando le larve di scarafaggio? calabria
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


tecnology

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 213
  • spinning
Risposta #70 il: Settembre 23, 2013, 06:25:41
Grazie oltremare
La sostanza che lasciano non ho capito se allontana i pesci oppure gli avvicina?  Poi per l'odore di quanto si può estendere?


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #71 il: Settembre 23, 2013, 14:15:56
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Grazie oltremare
La sostanza che lasciano non ho capito se allontana i pesci oppure gli avvicina?  Poi per l'odore di quanto si può estendere?

E questo purtroppo non te lo so dire ma un buon odore non lo ha. Il rimedio più semplice è quello di tenerli sempre aerati e freschi e asciutti magari con della farina di mais e gli odori diminuiranno parecchio.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


mauro61

  • ^Member^
  • *
  • Post: 81
Risposta #72 il: Settembre 24, 2013, 21:13:55
Scusa Oltremare ma devo dissentire per quanto affermato i biga galleggiano se sono vecchi e mi spiego se acquisti i biga freschissimi e li lasci 1 ora dentro il sacchetto di plastica magari con temperatura esterna elevata vedrai che quando vai a pescare non ne và a fondo nemmeno uno inoltre i caster se fatti opportunamente vanno a fondo meglio dei biga
mauro61


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #73 il: Settembre 25, 2013, 10:46:23
Io non uso particolari attenzioni con i bigattini, se non quella, durante il periodo estivo, di tenerli in un'ampia bacinella scoperta dentro un vecchio frigo che uso appositamente per l'esca, durante il periodo estivo. Uso il frigo perché dalle mie parti, durante il periodo estivo, sei costretto a farti una buona scorta di bigattini (2/3 kg) in quanto rischi di restarne senza perché vanno letteralmente a ruba da parte di centinaia di turisti/pescatori, ed il ripristino da parte dei negozianti non è poi così regolare.
Quando vado a pesca, prelevo dalla bacinella il quantitativo di bigattini che ritengo sufficienti per la battuta e li travaso nell'apposito contenitore dal collo rastremato insieme ad una parte della segatura originale. Questi bigattini li uso come pastura. In un piccolo contenitore a parte metto poi un piccolo quantitativo di bigattini setacciati da usare come esca, in modo che siano più comodi da prelevare per l'innesco.
Senza dubbio i bigattini (mischiati alla segatura originale) che uso come pastura rilasciano il loro acre odore in acqua, non so se questo acre odore attiri i pesci, ma sicuramente non li fa scappare, visto che funzionano alla perfezione. Io e tutti i pescatori della provincia usiamo questo metodo da sempre, cioè sin dagli anni '80 quando i bigattini fecero la loro comparsa anche nella mia zona, importati dai bolognesi, e dato che il sistema funziona perfettamente nessuno si è mai preso la briga di sostituire la segatura con sfarinati o altre soluzioni similari.
Per quanto riguarda i bigattini che galleggiano, quello che ho notato è che questo avviene quando i bigattini cominciano ad 'invecchiare' e a smagrire dopo che hanno qualche settimana di vita nei frigoriferi dei negozianti che hanno poco smercio dopo la partenza dei turisti ed il calo dei quantitativi acquistati da parte dei locali, non più 'costretti' a farsene la scorta.
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


SognandoSampei

  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 325
Risposta #74 il: Maggio 15, 2014, 17:05:42
Salve a tutti... Vorrei approfittare del topic per chiedere della cose a proposito dei bigattini e del collante...

Innanzitutto, a proposito dei biga, vorrei chiedervi quanti grammi di bigattini usate per battuta di pesca, o sarebbe meglio dire, quanti biga per ogni ora di pesca... Vi faccio questa domanda poichè ho notato che in alcuni periodi ho come la sensazione di esagerare con la pasturazione e viceversa.... Inoltre, potrei usare il collante per aumentare l'efficacia della pasturazione anche senza presenza di fondale alto e corrente forte(dalle mie parti si pesca solo da riva poichè non ci sono scogliere o altro e c'è sempre la presenza di leggero vento di levante quando vado a pesca)
"Si può dire che la pesca con la lenza è come la matematica: non la si può mai imparare completamente."

Izaak Walton, Il pescatore perfetto, 1653/76


Pietro.on

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 140
  • Bisogna aver pazienza.
Re:
Risposta #75 il: Maggio 16, 2014, 09:17:25
Ciao, considera di pasturare bene quando arrivi sul posto. 3 fiondate abbondanti di bigattino. Poi ogni dieci minuti pasturi con una decina di biga. Riguardo la colla, non l'ho mai utilizzata, non so dirti altro. Cmq ti consiglio di leggere tutto questo thread e troverai delle specifiche!

Pietro


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #76 il: Maggio 16, 2014, 15:26:18
Per pasturare con i bigattini tieni presente una cosa importante: la pastura con questi animaletti è tanto più efficace quanto più i pesci vi ci sono abituati. Se prevedi di pescare in uno spot poco o nulla frequentato, dovresti utilizzare questo 'trucco' che lessi in un libro di pesca in acque dolci di 50 anni fa (e che tutt'ora metto in atto): per una settimana, sempre alla stessa ora, pastura abbondantemente lo spot con i bigattini, dopo di che mettiti a pescare in quello spot all'ottavo giorno e a quell'ora. Appena arrivi allo spot lancia una o due manciate di bigattini in acqua, e durante l'azione di pesca lancia 8-10 bigattini per volta con una cadenza di 5 minuti.
Se peschi in uno spot già frequentato in cui si fa utilizzo di bigattini come pastura, devi fare esattamente come fai all'ottavo giorno in uno spot nuovo: una o due manciate di bigattini appena arrivi e poi 8-10 bigattini con una cadenza di 5 minuti.
La colla da bigattini è di solito usata per la pesca in fondali un pò alti o con presenza di corrente sostenuta: con la colla formi delle palline grandi al massimo come un uovo di gallina (meglio se più piccole) e le lasci cadere sul fondo. Occhio a dosare al centilitro la quantità d'acqua necessaria a preparare la colla (che è sotto forma di 'farina'): ne occorre pochissima, anzi il sistema migliore è di inumidirsi le mani, prendere una piccola quantità di bigattini ed una piccola quantità di colla e formare la pallina. Non fare l'errore di versare la colla nel contenitore dei bigattini, frammischiarli e poi mettere l'acqua: passeresti tutta la battuta di pesca ad impedire ai bigattini di... scapparsene dal contenitore! calabria

Con bassi fondali (entro i 4 mt) e con correnti leggere personalmente mi trovo meglio se non uso la colla: i bigattini fluttuano lentamente in acqua e questo fa impazzire i pesci.
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Pietro.on

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 140
  • Bisogna aver pazienza.
Re:
Risposta #77 il: Maggio 16, 2014, 16:40:11
Ottima descrizione. Ne prendo spunto anche io. Scusatemi se mi faccio avanti per proporre quel poco che so, magari confondendo le idee agli altri. Ma per quanto riguarda la pasturazione, quanti kg di bigattini per quella settimana prima della battuta di pesca?

Pietro


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #78 il: Maggio 16, 2014, 18:36:05
Diciamo che 300 gr/giorno vanno bene. Non lanciarli tutti d'un colpo, ma diluiscili in 15/20 minuti). Fai in modo che non ti veda nessun altro pescatore, altrimenti potresti rischiare, il giorno della battuta, di trovartelo seduto comodo comodo a pescare dove hai pasturato con tanta pazienza, come è capitato a me... ;D
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Pietro.on

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 140
  • Bisogna aver pazienza.
Re:
Risposta #79 il: Maggio 16, 2014, 21:31:58
Ok. Grazie del consiglio. Pescando e pasturando così in quello spot, c'è possibilitá che possa diventare un posto in più per le mie battute o magari i pesci saranno in quella zona solo per quel periodo? Non so se riesco a farmi capire...

Pietro


Link sponsorizzati

Tags: