CALABRIA PESCA ONLINE

FORUM PESCA DA TERRA => PESCA ALL'INGLESE & BOLOGNESE => Topic aperto da: baronmario - Marzo 18, 2009, 15:45:02

Titolo: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 18, 2009, 15:45:02
 Buona Giornata a tutti, Sono nuovo del Gruppo, quindi scusatemi se le mie domande non sono corrette o sono mal esposte. Sono ormai da circa 20 anni che non vado più a pescare, causa il lavoro. Adesso essendo in pensione il tempo non mi manca e così la passione è ritornata. La mia zona è la Liguria come pescatore era discreto, la mia pesca preferita è la BOLOGNESE e Mulinello, pesca leggera dalla scogliera o dal molo. La mia somma stanziate è di circa Euro 175 per la BOLO, e Euro circa 75 per il MULO.
Queste sono le domande: La BOLOGNESE  quanti metri la consigliate 6 o 7. Che Marca e che Modello? Il MULO la frizione Anteriore o Posteriore, meglio un 1000 o un 2000, che Marca e che Modello mi consigliate?
Scusatemi se mi sono dilungato troppo ma è stata mia la presentazione, voglio salutarvi tutti e un grazie a chi mi vuol rispondere, tengo molto ai pareri di quelle persone che del mare ne fanno un'esistenza. grazie ciao ciao
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: robyjerk - Marzo 18, 2009, 16:55:03
La Shimano fa ottime bolognesi,dalle economiche Catana e Hyperloop,alle medie Nexave e Technium,fino a modelli più costosi.
Come mulinello io preferico quelli a frizione anteriore,più robusta e precisa.
Comunque aspetta i consigli di chi è più specializzato in questa tecnica.Ciao
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 18, 2009, 17:09:39
*+-àààà*
Ti ringrazio alcuni mi parlano della   Technium cx te 5 gt.   Altri della     Speedmaster ax tele gt 5.
tutte e due da 6 metri. ma nessuno mi parla di come si comportano al lato pratico " in fase di recupero " per adesso grazie. baronmario 
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: ivo - Marzo 18, 2009, 20:54:37
Ciao Baronmario, concordo con Robyjerk, io uso 1 Shimano Nexeve da 5 mt e 1 Shimano Speedmaster da 7 mt, ovviamente e senza ombra di dubbio meglio la seconda, tutta un'altra categoria anche come prezzo, ovvero, la prima sta intorno ai 100€ mentre la seconda è intorno ai 200€. Con quesgto non dico assolutamente che la Nexave sia una brutta canna anzi ha un buonissimo rapporto qualità prezzo. Per quanto riguarda il mulinello io sulla 7 mt uso 1 Shimano Technium 2500 fb quindi frizione anteriore, che  giustamente come dice Robyjerk, è sicuramente meglio. Questo è veramente un buon attrezzo, pensa che la prima volta che l'ho imbobinato gli ho scattato una foto perchè non credevo ai miei occhi per quanto riguardava la precisione in cui disponeva il filo sulla bobina, unico problema che è un pò più costoso di quello che tu disponi. Comunque ti offro una valida alternativa: sempre Shimano modello Exage 3000 fb mi raccomando nuova serie 2009 con manopola doppia. Quest'ultimo dovresti trovarlo con 54€ e ti faccio lo stesso discorso fatto con la prima canna il rapporto qualità prezzo e ottimo. Spero di esserti stato d'aiuto ti saluto e vado a magnà ciao a presto.       
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: Lampuga - Marzo 19, 2009, 00:26:37
Per quanto riguarda la lunghezza io andrei su una 6 metri, è un'ottima via di mezzo che ti consente di pescare anche se rinforza il vento....una canna con azione leggera di 7 metri sarebbe a rischio.

Poichè vuoi effettuare una pesca leggera, quindi ritengo con terminali che vanno dallo 0,8 allo 1,12 o al massimo 0,14 in condizioni particolari, ti consiglio una canna ad azione classica. Come ti hanno già detto la shimano fa degli ottimi modelli di cui se ne sente parlare bene. Con il tuo budget una buona via di mezzo è la speedmaster di cui hanno appena fatto l'azione 4, va bene anche la "vecchia" azione 3. Putroppo non le mai usate e quindi non saprei aggiungere altro.

Io pesco da anni con le mitchell e mi trovo benissimo ;D, ho appena comprato la nuova suprema di 7 metri e ti assicuro che è un vero gioiellino, pensa che anellata e con portacanne pesa 220 gr!!!!
Io ti consiglio di acquistare una Mitchell Suprema azione classica da 6 metri. E' una canna molto leggera ed ha un'azione parabolica che ti aiuta un sacco ad assecondare le sfuriate dei pesci dandoti una grossa mano nell'utilizzo di finali sottili. Pensa che io quando incaglio e voglio spezzare uno 0,10 non ci riesco con la canna!!!! si piega e si piega senza far scaricare tutta la trazione sul filo, poi, per paura di fare danni, prendo il filo in mano do uno strappo e via come se fosse un capello....

Ricapitolando con la canna che ti consiglio io hai questi vantaggi:
1- leggerezza
2- azione classica che ti agevola nel combattimento con prede di dimesione. si piega almeno fino al terzo elemento.
3- molto bella esteticamnte
4- prezzo abbordabile (credi intorno ai 180/190 euro)

contro:
1- con prede di grosse dimensioni (oltre 1,5 kg) potresti incontrare qualche difficoltà se peschi da una scogliera difficile perché la canna ti si incurverà molto, di conseguenza e come se non fossero più 6 metri...quindi potresti avere difficoltà ad avvicinare la bestia al guadino. Da scogliere semplici e dal molo questo problema non si pone. Comunque questo è il contro di tutte le canne ad azione classica.

Per la cronaca io ho 3 mitchell suprema top class da 5 mt, 6 mt e 7 mt. Le prime due sono il vecchio modello, mentre l'ultima è il nuovo modello, devo dire che vanno alla grande. Se si parla di canne bolognesi la Mitchell ha sempre dato filo da torcere alla shimano che secondo me è il top solo se si parla di mulinelli.....
eccola:
[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/my.php?image=suprematopclass.jpg](https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/proxy.php?request=http%3A%2F%2Fimg515.%5BIMMAGINE+NON+DISPONIBILE+SI+PREGA+GLI+AUTORI+DI+RICARICARE+LE+IMMAGINI+GRAZIE%5D%5BIMMAGINE+NON+DISPONIBILE+SI+PREGA+GLI+AUTORI+DI+RICARICARE+LE+IMMAGINI+GRAZIE%5D%2Fimg515%2F4435%2Fsuprematopclass.jpg&hash=2c8fa15d05a51d16da0f403f93871ac2) (http://img515.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE)
 ùùooiuuy
[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/my.php?image=suprema2.jpg](https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/proxy.php?request=http%3A%2F%2Fimg515.%5BIMMAGINE+NON+DISPONIBILE+SI+PREGA+GLI+AUTORI+DI+RICARICARE+LE+IMMAGINI+GRAZIE%5D%5BIMMAGINE+NON+DISPONIBILE+SI+PREGA+GLI+AUTORI+DI+RICARICARE+LE+IMMAGINI+GRAZIE%5D%2Fimg515%2F4313%2Fsuprema2.jpg&hash=8347c13d965d57149d4a6f26ce909132) (http://img515.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE)

Per quanto riguarda il mulinello, rigorosamente shimano. Va benissimo uno shimano exage 1000 o 2500 così bilanci quel poco che spendi in più sulla canna se scegli la mitchell. Altrimenti con 70 euro compri un seido, che se non sbaglio vuol dire perfezione. Ottimo mulinello. Per quanto riguarda la frizione io ti consiglio l'anteriore, all'inizio può essere scomoda da regolare però da maggiori garanzie in termini di partenza, scorrevolezza e surriscaldamento (tutto ciò non è affatto poco).

Buon acquisto.

Alfredo
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 19, 2009, 12:48:02
Voglio ringraziare tutti e due, Alfredo mi ha illustrato la MItchell Suprema in un modo fantastico, e lo ringrazio molto anche se adesso ho ancora più dubbi, mentre Ivo mi agevola con la scelta che avevo fatto in partenza consigliandomi la SHIMANO Speedmaster AX TE5/TE5 GT, Certamente la mia scelta cadrà sul MULO della SHIMANO mod. SEIDO, però frizione posteriore o anteriore? ragazzi mi avete risolto alcuni dubbi ma mi avete messo nel dilemma Cosa scelgo come canna? Alfredo mi ha quasi convinto con la MITCHEL Suprema, l'unico dubbio è la sua azione parabolica troppo flessuosa credo, comunque sapete per caso un negozio su Genova la vende questa Canna ?. per adesso vi saluto con un grazie.Caio ciao Mario
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: ivo - Marzo 19, 2009, 13:34:36
Ciao Mario per quanto riguarda il mulo i Seido di primissima costruzione erano leggermente e ripeto leggermente
 meno fluidi di quelli d'oggi, quindi, attento provalo bene e comunque prendilo a frizione anteriore, è meglio
Per quanto riguarda il negozio io purtroppo non posso aiutarti perchè abito a Milano. Buon acquisto a presto
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: OLTREMARE - Marzo 19, 2009, 13:43:35
Ciao Baronmario e benvenuto su questo forum.
Volevo aggiungere un paio di considerazioni personali ai consigli già esaustivi che ti son stati dati ma solo per il fatto di conoscere abbastanza le tue zone essendo un tuo conterraneo.
Pesco spesso dalle scogliere con la bolognese e ti confesso che è la tecnica che mi ha dato più soddisfazioni in termini di catture.
Le mie zone di pesca sono prevalentemente le scogliere "alte" del ponente savonese. Alte non tanto per la struttura ma perchè i risultati migliori li ho sempre conseguiti in condizioni di mare mosso o molto mosso e quindi devi stare parecchio in alto se non vuoi correre rischi.
In queste condizioni l'attrezzo migliore è una 7 metri (ci metterei anche una 8 se non fosse per il peso) molto robusta e con azione di punta. In passato ho usato canne paraboliche con cimini sottili ma quando ti capita di attaccare un saragone non hai la possibilità di lavorarlo e quindi devi tirarlo sù di forza e con attrezzi soft o perdi il pesce o rompi il cimino.
In condizioni più tranquille e quando hai un buon raggio d'azione (come i moletti di Arenzano) la 6 metri anche per me può essere il giusto compromesso.  
Non so purtroppo darti altri suggerimenti o alternative a quanto ti è stato consigliato.
Personalmente adopero una Italcanna Stargate da 6 mt. ed una Daiwa AW1020 da 7 metri.
A Genova esistono diversi negozi di pesca che puoi trovare consultando qualunque motore di ricerca.
Ciao e, tu che puoi, dedicati anima e corpo alla pesca.
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 19, 2009, 15:07:45
Ciao Oltremare. Ti voglio ringraziare per il consiglio, Ebbene sì sono in pensione da Gennaio 2009 e adesso voglio recuperare tutto il tempo perduto, forse troppo circa 30 anni. comunque ci voglio provare. si la mia pesca è dai pennelli o dal molo e raramente dalla riva. Dato che la mia vecchia attrezzatura è passata di mano "Regalata a mio genero" da diversi anni ora voglio cominciare con una bolognese da mt.6 e in seguito quella da mt.7 ed in fondo quella da mt.8. Penso che quella da mt.6. dovrebbe essere meno impegnativa e permettermi di fare qualche errore. sai 30 anni sono tanti e i materiali sono cambiati notevolmente e bisogna riprenderci la mano. Il mulinello allora dici frizione anteriore? mi parlano di quello a trazione posteriore con la leva da combattimento, non ho mai provato un mulo con queste caratteristiche e per questo chiede delucidazioni.  ;D
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 19, 2009, 15:13:09
Ciao Ivo anche a te un grazie per la risposta a proposito del Mulo, farò come mi dici, A Milano mi hanno segnalato il negozio Ravizza lo conosci?, dato che mia figlia abita a Milano, ogni tanto faccio un salto a trovarla, se mi sai dire l'indirizzo esatto del negozio ci posso passare. Per adesso un ciao ciao ;D
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: ivo - Marzo 19, 2009, 16:37:20
Ciao Mario il negozio di cui mi parli non lo conosco se però ti fa piacere ti indico dove mi rifornisco io. Pensa che il negozio ha un'esposizione di 2000 metri quadri, ti perderesti fra canne, muli, accessori, ecc. ecc. Io sono anni che mi fornisco da loro perchè oltre ad avere tutto sono amico con alcuni dipendenti (tutti garisti), e quindi, per via dell'amicizia, i loro consigli sono sempre veri, non dati tanto per vendere l'articolo che non và . Comunque se ti interessa dimmelo almeno evito di fargli pubbicità. Ciao a lla prossima 
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 19, 2009, 16:56:09
Ciao Ivo, Ti ringrazio per il tuo interessamento, Certo che mi interessa sapere l'indirizzo del negozio di Milano
Il 1 Aprile vengo a Milano da mia figlia per un paio di giorni, così nel mentre potrei fare una visita al negozio, ed eventualmente fare acquisti. Rimango in attesa dell'indirizzo, nel frattempo ti porgo i miei saluti. ciao ciao Mario  ;D 
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: ivo - Marzo 19, 2009, 17:19:40
Ciao Mario il negozio si chiama Parini caccia&pesca è in via Fermi n°12 nella zona industriale di Settimo Milanese (Mi). Ti dovresti trovare bene anche con i prezzi perchè acquistando tanto riescono a tenerli più bassi degli altri.
Dimenticavo, non cercare un negozio nella via che ti ho indicato, anche perchè, dalle dimensioni che ti ho descritto avrai capito che è un magazzino. Ciao a presto   
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: MINOSSE - Marzo 19, 2009, 17:28:42
Caro baronmario benvenuto sul forum, permettimi di darti qualche piccolo consiglio anche perchè sono un'appassionato della bolognese e non solo. Inoltre ti confesso di possedere una speedmaster azione 3 6mt, comunque vorrei iniziare dal mulinello che hai scelto il seido 1000, confermo che è un'ottimo attrezzo io l'ho provato e rispetto all'exage che ho io è tutta un'altra cosa, nonostante l'exage è già di perse molto valido. Però ti consiglio di prendere quello con la frizione posteriore e la levetta da combattimento, sai se prendi un bestione ed hai la frizione un po stretta semplicemente con un dito riesci ad all'entarla in una frazione di secondo, senza staccare mai le mani dalla canna e dal mulinello, cosa un po più difficile da fare con la frizione anteriore. Per quanto concerne la scelta della canna la cosa è un po più complicata perchè trovare un'attrezzo che sia un valido ed efficace compromesso tra scogliera e molo è un po difficile. Stiamo sempre parlando di pesca con la bolognese ma molo e scogliera soprattutto se sono alte ed in presenza di mare schiumoso hanno poco da spartire. Tu hai parlato dell'azione 5 della spedd master, ti comunico che ha un'azione molto rigida di punta che sicuramente è la scelta giusta per la pesca dalle scogliere, ma non si sposa altrettanto bene con la pesca di fino come potrebbe essere quella fatta dai moli, l'eccessiva rigidità potrebbe far spezzare facilmente i fili molto sottili sotto l'azione del pesce. Io sinceramente visto che hai intenzione di evolverti con l'attrezzatura man mano che acquisti dimestichezza visto che non peschi da tanto, ti consiglierei la nuova azione 4 della speed master 6mt, che è una via di mezzo tra l'azione 3 e l'azione5, in più rispetto a queste due monta i nuovi anelli in titanio ti-lite ed inoltre ha il sistema di intreccio del carbonio diaflesh come la sorella più quotata aspire. Per quanto concerne i prezzi io dal mio negoziante riesco ad avere il seido 1000 a circa 60€ mentre la speed master azione 4 6mt a circa 150€ pertanto occhio al prezzo.
Ciao Mino.
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 19, 2009, 17:31:46
 ;D Ivo ti ringrazio per l'informazione, almeno in in quel magazino l'assortimento ci sarà sicuramente. ti saluto nuovamente, ciao ciao Mario ;D
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 19, 2009, 17:47:19
 ;D Ciao Mino, grazie per il benvenuto e per i consigli che mi dai, Ecco adesso capisco la differenza azione 3 azione 4 azione 5. decisamente preferisco la pesca da scogliera bassa massimo un metro, e preferisco pescare leggero, penso che la SPEEDMASTER azione 4, essendo una via di mezzo, per la mia pesca vada bene. Per il Mulo sicuramente opterò per lo SEIDO 1000 frizione posteriore. per adesso ti saluto ciao ciao. Mario *+-x* 
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: Lampuga - Marzo 19, 2009, 19:28:35
Citazione
   er il Mulo sicuramente opterò per lo SEIDO 1000 frizione posteriore. per adesso ti saluto ciao ciao. Mario *+-x

Mario, io ti sconsiglio vivamente la frizione posteriore. E' comodissima la leva da combattimento, ma in termini di affidabilità è molto inferiore. Dico questo per esperienza personale. Solo alcuni giorni fa ho capito perchè un anno fa ho perso un PESCIONE. Pescavo da una scoliera con uno 0,10 fluorocarbon quando ad un tratto il galleggiante scende. Ferro, il pesce si allama ed inizia la fuga. Doveva essere un pesce ello grosso perchè ha iniziato a far stridere la frizione senza mai fermarsi. La bobbina girava velocissima e dopo una quindicina di secondi la canna ritorna dritta. Non vi dico le imprecazioni  ;D. Il finale si era spezzato qualche centimetro al di sotto del nodo alla girella. Non ho mai capito perchè si fosse spezzato sebbene la frizione era tarata al di sotto del carico di rottura del filo. Aggiungo che quando faccio un finale presto il massimo dell'attenzione e non poteva essere intaccato perchè lo avevo appena cambiato. Giorni fa leggendo una rivista di pesca (non ricordo quale ma appena ho tempo controllo) ho letto un articolo sui mulinelli e sulle differenze tra frizione anteriore e frizione posterione. Tra i diversi difetti dei mulinelli a frizione posteriore si parlava delle ridotte dimensioni dei dischi della frizione, che per ragioni di spazio sono più piccoli di quelli a frizione anteriore. Ciò comporta un più veloce surriscaldamento. Quando i dischi si surriscaldano la frizione si stara diventando più dura. Facendo 1 + 1 ho pensato che molto probabilmente quella volta ho perso il pesce persché i "dischetti" della mia frizione posteriore si sono surriscaldati, quindi la frizione si è indurita ed il pesce ha spezzato. E se avessi avuto un mulinello a frizione anteriore sarebbe successo? Bu, non lo sapremo mai  ;D. In ogni caso questo è un fattore importantissimo, la preda della vita non sai mai quando ti capita e bisogna essere sempre pronti perchè chi pratica assiduamente la pesca prima o POI ......

Ah dimenticavo, aggi ho pescato con la mia nuova sette metri, che dire una favola...mi ha tramortito un sarago di 400 grammi in un lampo. Peccato che oltre quel sarago non ho preso niente  ;D

Io ripeto che la top class è un gioiellino. Per la cronaca ho letto sul calcio della mia 7 mt che la 6 mt pesa 160 grammi....... ;D  ;D

un saluto

Alfredo
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: massimo - Marzo 19, 2009, 19:59:48
per bolognesi con la mitchell vai sul sicuro
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: OLTREMARE - Marzo 20, 2009, 07:55:07
Ciao Mario
anche da parte mia il consiglio per il mulo si orienta verso i modelli con frizione anteriore. Direi che è più istintivo il controllo e più immediata la risposta. Personalmente pesco sempre con la frizione aperta e l'indice della mano destra posizionato sulla bobina a fare da prima frizione e devo dirti che con il controllo posteriore non mi trovo bene.
Anni fa c'era un negozio discretamente fornito a Cogoleto, non so se esiste ancora.
Ciao
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: MINOSSE - Marzo 20, 2009, 09:49:51
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Io ripeto che la top class è un gioiellino. Per la cronaca ho letto sul calcio della mia 7 mt che la 6 mt pesa 160 grammi....... ;D  ;D

Caro alfredo a completezza di quanto dici tu per evitare che qualcuno si faccia un'idea sbagliata sul modello della canna, il peso da te indicato si riferisce alla canna senza anellatura, infatti tu l'hai duvuta anellare, pertanto ai 160g va sommato il peso degli anelli.
Ciao Mino.
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: Lampuga - Marzo 20, 2009, 11:18:06
Citazione
  Caro alfredo a completezza di quanto dici tu per evitare che qualcuno si faccia un'idea sbagliata sul modello della canna, il peso da te indicato si riferisce alla canna senza anellatura, infatti tu l'hai duvuta anellare, pertanto ai 160g va sommato il peso degli anelli.

No minosse, la canna viene venduta già anellatta come puoi vedere in foto e sul calcio viene riportato il peso (160 la 6 mt e 220 la 7 mt).
I modelli "nudi" sono quelli precedenti che riportavano il peso della canna senza anelli.
Saluti alfredo
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 20, 2009, 14:27:15
Io di persone gentili ne ho conosciute, ma mai alla vostra altezza, ragazzi siete veramente in gamba. Basta ai complimenti e parliamo seriamente. Dunque ringraziando tutti per le risposte date ai miei dubbi, passo a quello che penso di aver deciso. Avrei deciso per una BOLO SHIMANO SPEEDMASTER. ma non so ancora se prendere la Speedmaster BX TE 4 GT - o - la Speedmaster AX TE5/TE5 GE - Adesso vi chiedo un ultimo sforza ditemi quale prendo. Mentre per il MULO è deciso per lo SHIMANO SEIDO FA 1000 frizione anteriore. 
Saluto e aspetto ciao ciao.Mario ;D
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: Lampuga - Marzo 20, 2009, 16:10:10
Citazione
   Avrei deciso per una BOLO SHIMANO SPEEDMASTER. ma non so ancora se prendere la Speedmaster BX TE 4 GT - o - la Speedmaster AX TE5/TE5 GE -

Io prenderei l'azione 4 perchè è meno dura, ciò ti aiuterà a non spezzare......Comunque tanto per ricollegarmi a qualche post precedente si parlava di azione 3, 4 e 5 come se fossero in progressione, ciò è errato perché l'azione 4 (che fino a poco tempo fa non esisteva) ha sostituito la 3. Quindi adesso le azioni partono dalle 4.....la 3 ovviamente è ancora in commercio ma non più in produzione (almeno questo mi ha detto il mio negoziante di fiducia quando ho comprato la mia ultima bolo). Io prenderei la 3.

Mario, la tua scelta è sicuramente buona e non te ne pentirai, la speedmaster è un'ottima canna. Però prima di comprare vedi se riesci a tenere in mano una top class e dopo scegli tu.....

Ottimo il mulinello seido taglio 1000, da imbobbinare con buon monofilo siliconato 0,14 o max 0,16 privo di memoria. E' di colore nero, montato su una top class ( che è nera ) sarrebbe un amore....


Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 20, 2009, 17:03:24
Ciao Alfredo, dunque mi dici che l'azione 4 è la più giusta, e sono d'accordo con tè, Il tuo negoziante ti ha riferito che l'azione.3. non è più in produzione, Poi in ultima battuta mi dici che prenderesti l'azione.3. Ora su di un sito commerciale il, Salario Pesca di Roma. leggo una recensione della Speedmaster AX TE3 6 Mt. e dice come prima indicazione sull'esposizione del modello: "Rivista e migliorata". Ora mi domando " è stata riproposta e messa in commercio?". il prezzo è aumentato a circa 190 Euro. Alfredo tu ci capisci qualche cosa?. Perchè se fosse stata rivista, migliorata e rimessa in produzione la nuova azione 3. Io punterei a questo modello. tucosa ne pensi? ciao ciao Mario? ><;D<
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: ivo - Marzo 20, 2009, 19:47:07
Ciao Mario sono daccordo con Alfredo per l'azione 4, perchè come ti scrivevo nei post precedenti, io posseggo l'azione 5 e in effetti è abbastanza rigida di punta io la uso prevalentemente per la pesca agli Storioni. Per quanto riguarda il prezzo la mia 7 mt mi sembra di averla pagata 199€.
Ciaoooooooooooooooooooo 
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: Lampuga - Marzo 21, 2009, 01:20:47
Mario perdonami ma la mia risposta non è stata molto chiara, adesso mi spiego meglio. Tra la 4 e la 5 io sceglierei la 4 perchè più morbida. Però se potessi scegliere tra la 3 e la 4 sceglierei la 3 perchè ancora più morbida.
Questa è la descrizione della 4 sul sito ufficiale shimano:
Realizzata in carbonio alto modulo XT200 e Biofibre utilizzando il sistema di lavorazione del fusto Shadow Diaflash. La canna è molto rigida e l’azione è di punta. Con pescifi no a 700 grammi lavora solo il cimino, il sotto cima inizia a flettere quando si ha a che fare con pesci dal chilo in su. Non è una canna facile, ma regala enormi soddisfazioni quando ci si prende confi denza. Una canna per chi vuole crescere tecnicamente.
Un mio amico ha l'azione 3 è mi ha riferito che è una canna molto leggera e molto morbida.
Per quanto riguarda ciò che ha detto il mio negoziante credo che non abbia detto una cavolata, anche perchè vende shimano a dire basta, quindi credo che sarà ben informato. Se ciò fosse vero ciò che hai letto sul sito internet credo che si possa spiegare dal fatto che è stata copiata la descrizione che ha fattola shimano quando è uscita la canna. Comunque a parte questo tra 3, 4 e 5 ti consiglio la 3.
Per quanto riguarda il prezzo della 3, 190 euro è un furto. Un mese fa su ebay l'ho vista a 130 euro nuova di negozio. Mediamente la vendono intorno ai 160 euro, basta fare una ricerca su internet.

Voglio aggiungere che con canne così leggere non puoi alzare pesci di peso quando questi superano i 200/300 grammi perchè alla lunga rischi di spezzare la canna, quindi devi sempre guadinarli. Per me non è un problema, anzi...

Quindi hai scelto la speedmaster?

Saluti

Alfredo
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 21, 2009, 12:41:22
Ciao Alfredo, grazie per la delucidazione a proposito della Speedmaster, ora molto chiara. Mi avevi parlato della Mitchell Suprema ed ero d'accordo, e convinto, ma c'è sempre un ma, In Liguria  negozi che trattino Mitchell Suprema non  li ho trovati. Sembra strano ma è così. Sempre a proposito di fare acquisti su Internet non mi ci trovo, sai io voglio vedere e toccare quello che compro, e sapere dove rivolgermi personalmente in caso di rotture o incidenti vari all'attrezzatura. Alfredo adesso il 1 Aprile vado a Milano da mia figlia e sicuramente passerò da un negozio che l'amico Ivo mi ha consigliato ed essendo molto grande circa 2000 mt, certamente troverò La Mitchell Suprema altrimenti opterò per la Shimano Speedmaster. di saluto e una buona domenica, Oggi ad Arenzano Il mare leggermente mosso, leggera brezza da nord, acque trasparenti, tanti a pescare dalla spiaggia ma di pescato nulla. questa è la relazione del giorno.ciao ciao Mario *+-x*
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: MINOSSE - Marzo 24, 2009, 10:09:11
Ciao Mario, per quanto concerne la speedmaster azione 3 ti posso assicurare che non la fanno più perchè è stata sostituita dall'azione 4, ma sicuramente qualche negoziante avrà delle rimanenze e pertanto volendo puoi anche trovarla. A dire il vero la shimano ha sostituito tutte le azioni 3 con la 4 , l'unica che ancora continua a fare è la technium te-3. Comunque onde evitare ulteriore confusione puoi andare direttamente sul sito della shimano e li troverai tutte le informazioni che ti servono, io ho il catalogo 2009 ecco perchè mi sono permesso di darti queste informazioni.
Ciao Mino.
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: alerap91 - Marzo 26, 2009, 13:32:05
prenditi una bella shimano speedmaster e non te ne pentira io ho sempeso 200 tutto però ho preso una canna buona e un mulinello 1500 lo preso. io la bolognese lo presa 6 metri. ti posso dire che è una canna fantastica molto leggera e molto forte. sperò di esserti stato di aiuto. gia ne ho parlato molto ad alfredo se guardi nei post precedenti. se vuoi una canna buona prenditi questa e mi ringrazierai sicuramente.
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 26, 2009, 16:03:07
Ciao Mino, scusa il ritardo di questa risposta ma sono dovuto andare a fare un tagliando in ospedale per 4 giorni, sono tornato oggi alle 14.00, e mi sono premurato di risponderti subito, Sono stato nel sito della Shimano e ho constatato che come mi avevi preannunciato, la Speedmaster 3 non è più in produzione, sostituita dalla Speedmaster 4. Adesso ti chiedo tra la Shimano 4 alla Shimano 5 che cosa sceglieresti?. Io ho già fatto una scelta ma sono ancora indeciso. Se mi puoi essere di aiuto ti ringrazio. ciao ciao Mario  ;D
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: ivo - Marzo 26, 2009, 16:11:54
Ciao Mario e ben tornato dal tuo tagliando, scusa se mi intrometto se vuoi notizie sull'azione 5 io ne posseggo una e ti posso dire che la uso, come dicevo nei post precedenti, prevalentemente per la pesca allo Storione (stazza minima pescata 5,5kg) e va molto bene. Per la pesca che devi fare tu a mio parere forse è un pò troppo eccessiva, un po troppo rigida. Ciao a presto
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: MINOSSE - Marzo 26, 2009, 16:33:35
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao Mino, scusa il ritardo di questa risposta ma sono dovuto andare a fare un tagliando in ospedale per 4 giorni, sono tornato oggi alle 14.00, e mi sono premurato di risponderti subito, Sono stato nel sito della Shimano e ho constatato che come mi avevi preannunciato, la Speedmaster 3 non è più in produzione, sostituita dalla Speedmaster 4. Adesso ti chiedo tra la Shimano 4 alla Shimano 5 che cosa sceglieresti?. Io ho già fatto una scelta ma sono ancora indeciso. Se mi puoi essere di aiuto ti ringrazio. ciao ciao Mario  ;D
Ciao mario e ben tornato, spero niente di serio.....
I gusti sono personali, io prima di predere la speedmaster azione 3 avevo acquistato la nexave azione 5 e dopo averci pescato circa 10 volte l'ho venduta subito e per fortuna non ci ho perso molti soldi. L'ho venduta perchè pescando sempre con fili compresi tra lo 0.09 e massimo uno 0.15, ma solitamente più del 0.135 non vado, per questa tipologia di fili l'azione 5 è troppo rigida a mio avviso, invece con l'azione 3 mi sono trovato benissimo. Quindi per la pesca che vuoi fare tu senza ombra di dubio ti consiglio l'azione 4 a mio modo di vedere, e comunque con questa canna scordati di alzare di peso pesci che superano i 300g perchè la sfibri, usa sempre il guadino e fregatene se altri tuoi colleghi alzano anche pesci da 500g ed oltre di peso, sai quante canne ho visto rompersi in due per fare questo giochetto...con affetto Mino.

Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 26, 2009, 16:45:19
Ciao Ivo,  grazie per l'avermi risposto e dandomi notizie sulla Speedmaster AX TE5/TE5 GT. certamente per la pesca "leggera o molto leggera" che voglio fare io è controindicata. Opterò per Speedmaster BX TE 4 GT. Certamente più adatta alla pesca che voglio fare. Ivo ti assicuro che mi sono violentato, perché ormai avevo deciso per l'azione 5, da dopo tanti consigli e per ultimo il tuo, ò deciso acquisto l'azione 4. Altrimenti sarebbe stata una presa in giro a tutti gli amici che mi hanno voluto dare consigli e questo da parte mia non va fatto. Quindi ringraziando tutti faccio ancora una domanda, Un buon mulinello classe 1500 frizione anteriore di che marca lo prendo? Aspetto risposte. ciao ciao a tutti. Mario ùùooiuuy
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 26, 2009, 17:14:19
Ciao Mino e grazie, Tutto bene, la sanità mi ha fornito di un accessorio per dormire meglio. Mi hanno preso per una Ferrari. Come avrai notato, Ivo e come tanti altri amici mi consigliano la Speedmaster BX TE 4 GT. allora ho deciso per questa soluzione. e come ripeto ho dovuto stravolgere la mia idea iniziale, avevo deciso per l'azione 5. Bene così, altrimenti i consigli degli amici a cosa servono?. Sono contento perchè ti assicuro che di solito vado sempre con le mie idee pur sapendo di sbagliare, se ho cambiato idea vuol dire che non bisogna perdere la fiducia se sono cambiato io a 65 anni!!! Mino ti ringrazio ancora per il consiglio che mi hai dato. ciao ciao Mario ;D
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: ivo - Marzo 26, 2009, 17:35:11
Mario come ti dicevo nei post precedenti io ti posso dire cosa uso io fai conto però che è un pò costoso: Shimano Technium e ti assicuro che è veramente eccezionale. Se vuoi spendere poco invece stai sullo Shimano Exage ultima serie ( quello con la doppia manopola per intenderci) che per quel che costa è un buo prodotto. Comunque aspetta di venire a Milano in quel posto che ti dicevo che di tempo da perdere, per scegliere la marca ed il modello del tuo mulo, ne avrai. Ciao alla prossima
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 26, 2009, 17:52:34
Ciao Ivo, Mi consigli Lo Shimano Technium, bene Andrò in rete per sapere il prezzo, Confermo che il 2 Aprile in mattinata mi farò accompagnare in quel negozio che mi consigli a Settimo Milanese. I prezzi come sono? sai sono un Ligure e come si dice..... stiamo attenti. per adesso un grazie ciao ciao Mario (https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/Smileys/piombo/36_1_11.gif) 
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: ivo - Marzo 27, 2009, 09:48:33
Ciao Mario non vorrei dire una stupidaggine ma mi sembra di averlo pagato 110€ contro i 50€ circa dell'Exage. I prezzi di quel negozio sono i più bassi di Milano.
Ciao alla prossima 
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 27, 2009, 14:44:37
Ciao Ivo, che velocità, ti ringrazio per l'avermi comunicato i prezzi dei mulinelli. Avendo controllato quelli di un negozio della periferia di Genova, ho riscontrato che per il Technium FB il prezzo è Euro 110,00 mentre per Exage FB è Euro 52,00, mentre per la Bolo Speed Master BX TE 4 GT è di Euro 180,00. La mia scelta dunque è questa: BOLO Shimano Speed Master BX TE 4 GT abbinata al MULO Shimano Technium FB. Mi sembrano prezzi piuttosto competitivi, tu che ne pensi. ti saluto ciao ciao Mario ùùooiuuy  ;D
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: ivo - Marzo 27, 2009, 15:24:07
Ciao Mario, si i prezzi sono buoni e non posso fare altro che dirti che hai fatto un'ottima scelta (è uguale al mio abbinamento quindi non posso che essere d'accordo).
A................dimenticavo una cosa in quel negozio che ti dicevo, alle spalle delle casse, c'è una rastrelliera dove spesso ci sono posizionate canne e canne abbinate a mulinelli a prezzi pazzeschi, ovviamente, roba nuova e di marca. Non dimenticarti di buttarci un'occhio, e poi se hai ancora qualche dubbio sul mulo chiedi al bancone della pesca d'acqua dolce (i muli piccoli li tengono lì) di farteli vedere e provare in modo che ti rendi conto di quello che tieni in mano.

Alla prossima   
Titolo: Re: Consiglio per Bolognese
Inserito da: baronmario - Marzo 27, 2009, 16:25:38
Ciao Ivo, ti voglio ringraziare  nuovamente, ti saprò dire come è andata, e certamente una sbirciata oltre la cassa la darò. ti saluto ciao ciao Mario  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Aprile 05, 2009, 15:25:12
Ciao a Ivo e a tutti gli amici che mi hanno dato i consigli per la BOLO mt.6. Il giorno 2 Marzo a Milano in un grande magazzino circa 2000 mt, ho fatto l'acquisto dopo i tanti consigli sono arrivato a questa conclusione: Bolognese 6 mt. Marca Shimano, Modello Speed Master bx te 4-600 gt. Prezzo pagato
Euro 178,20. Mi sembra una Buona BOLO. Dimenticavo ho visto anche la nuova BOLO della Shimano il Modello ANTARES bx te 5-600 gt. Una Canna Splendida il Costo Euro.226,00.Ora vi saluto tutti e un grazie ancora a tutti Ciao Ciao Mario. ùùoouuy  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Aprile 05, 2009, 15:45:20
Scusate, mi ero dimenticato di riferire l'acquisto del MULO. Marca Shimano Modello SEIDO-2500. Prezzo pagato Euro. 72,00. sempre nel magazzino di Milano. vi saluto ciao ciao Mario  ;D ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Lampuga - Aprile 23, 2009, 09:33:13
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao a Ivo e a tutti gli amici che mi hanno dato i consigli per la BOLO mt.6. Il giorno 2 Marzo a Milano in un grande magazzino circa 2000 mt, ho fatto l'acquisto dopo i tanti consigli sono arrivato a questa conclusione: Bolognese 6 mt. Marca Shimano, Modello Speed Master bx te 4-600 gt. Prezzo pagato
Euro 178,20. Mi sembra una Buona BOLO. Dimenticavo ho visto anche la nuova BOLO della Shimano il Modello ANTARES bx te 5-600 gt. Una Canna Splendida il Costo Euro.226,00.Ora vi saluto tutti e un grazie ancora a tutti Ciao Ciao Mario. ùùoouuy  ;D

Allora come ti trovi con il nuovo attrezzo?
Saluti Alfredo.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: giovin - Aprile 23, 2009, 18:21:42
Ciao,ho comprato qualche settimana fa' un seido 2500fa sul sito ....penso che non si possa dire, e lo pagato 59 euro +6,50 spese di spedizione è in promozione fino alla fine di aprile, compreso 3 anni di garanzia shimano,
 non l'ho ancora usato ma è bellissimo.
L'abbinamento l'ho fatto con una suprema top class di 6m mitchell se volete informazioni sono a vostra disposizione  in (mp).ciao
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Aprile 23, 2009, 19:44:58
Ciao Alfredo ome stai?. Come prime impressioni diciamo molto bene, devo stare attento a quando salpo il pesce, se supera i gr.500 debbo stare attento al crack della canna. Il primo era di gr.600, e ti garantisco che ho avuto paura di spaccare tutto, Il guadino era troppo lontano, ed ero solo, quindi ho dovuto stare per 5 0 6 minuti a fare tira e molla col pesce " Mormora" ma poi sono riuscito ad adagiarla sullo scoglio. Comunque il guadino me lo sono legato in vita così se dovesse capitare tiro la corda e lo avvicino. E' stata una giornata tutta da ridere almeno per mè. ciao ciao Mario  ;D 
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Aprile 23, 2009, 19:50:15
ciao giovin, tutto bene? Lo Seido 2500FA della Shimano a mio parere è veramente ottimo e il prezzo che lo hai pagato è decisamente ottimo, Come si comporta la Suprema top class della Mitchell e quanto ti è costata? ciao ciao Mario ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: andreailsub - Aprile 28, 2009, 20:15:41
non posso che confermare la bontà delle canne mitchell per la bolognese, possiedo la suprema top class, la suprema extreme (che è stata prodotta solo nella misura di 7 metri per 180 gr di peso,e in pochi esemplari)
e la suprema ultra da 6mtr (122 gr)che viene considerata (e che considero) la migliore bolognese mai creata
pagata 3 anni fà 270 euro ora l'ho trovata (per curiosità)girando in internet a 340 euro "nuda"..

Sono alla ricerca di un ottima 5mtr(che aimè manca nel catalogo mitchell 2009)
sarei orientato su daiwa oppure!!!
qualche consiglio..

Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: giovin - Maggio 01, 2009, 22:15:06
Ciao Mario scusami se ti rispondo un po' in ritardo,con la top class  mi trovo bene,io la uso prevalentemente nel fiume.In mare uso altre canne quindi non saprei.
Come ti avevo gia' accennato ho abbinato il seido ma è ancora vergine,spero di ........ al piu' presto.ciao
Giovanni
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Maggio 01, 2009, 23:51:08
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Sono alla ricerca di un ottima 5mtr(che aimè manca nel catalogo mitchell 2009)
sarei orientato su daiwa oppure!!!
qualche consiglio..


Ti ho indicato una canna tramite MP.
Guarda se è di tuo gradimento.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: andreailsub - Maggio 02, 2009, 00:53:02
grazie nonnoroby della segnalazione , ottima la canna, ci faccio un pensierino.. (https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/Smileys/piombo/36_1_11.gif)
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Lampuga - Maggio 02, 2009, 10:28:23
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao Alfredo ome stai?. Come prime impressioni diciamo molto bene, devo stare attento a quando salpo il pesce, se supera i gr.500 debbo stare attento al crack della canna. Il primo era di gr.600, e ti garantisco che ho avuto paura di spaccare tutto, Il guadino era troppo lontano, ed ero solo, quindi ho dovuto stare per 5 0 6 minuti a fare tira e molla col pesce " Mormora" ma poi sono riuscito ad adagiarla sullo scoglio. Comunque il guadino me lo sono legato in vita così se dovesse capitare tiro la corda e lo avvicino. E' stata una giornata tutta da ridere almeno per mè. ciao ciao Mario  ;D 

Ciao Mario io sto bene. Mi fa piacere che ti trovi bene con il tuo nuovo attrezzo e ti invito a prestare sempre la massima attenzione nel suo utilizzo perchè sono delle canne molto delicate...E' sempre bene salpare le prede con il guadino, anche se sono inferiori ai 500 grammi, diciamo dai 300 grammi in su. Per il guadino secondo me non c'è bisogno di "legartelo", basta che tu ti organizzi la postazione e metta il guadino a portata di mano.
Saluti.
Alfredo
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Maggio 02, 2009, 10:50:16
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
grazie nonnoroby della segnalazione , ottima la canna, ci faccio un pensierino..
Se avessi la possibilità finanziaria, comprerei tutta la serie.
Se non hai difficoltà ad anellarla da te, acquista solo il blanck, perchè oltre a risparmiare un bel pò di soldi te la puoi personalizzare al massimo (ci sono alcune placchette porta mulinello della fuiji che sono dei gioiellini, oltre naturalmente ai guidafilo).
Le bolognesi non sono difficili da anellare, anche perchè non richiedono l'allineamento delle guide.
Divertiti.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 03, 2009, 12:00:45
Ciao Alfredo, scusa per il ritardo ma in questi giorni sono stato fuori, quindi impossibilitato di stare al computer. A proposito del guadino, purtroppo non mi fermo mai nell solito punto, e mi muovo continuamente di pochi metri ma sono abbastanza per non poter prendere il guadino nel momento più opportuno. e così purtroppo la mia BOLO è a rischio, scherzo, stò bene attento al momento di salpare il pesce, per mal che vada taglio la lenza madre, perdo il pesce ma salvo la Bolo. le forbici sono sempre appese al collo. Alfredo sò di fare dei ragionamenti assurdi ma bisogna essere sempre previdenti. Alfredo ti saluto a presto ciao ciao Mario. ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Lampuga - Maggio 04, 2009, 16:00:49
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao Alfredo, scusa per il ritardo ma in questi giorni sono stato fuori, quindi impossibilitato di stare al computer. A proposito del guadino, purtroppo non mi fermo mai nell solito punto, e mi muovo continuamente di pochi metri ma sono abbastanza per non poter prendere il guadino nel momento più opportuno. e così purtroppo la mia BOLO è a rischio, scherzo, stò bene attento al momento di salpare il pesce, per mal che vada taglio la lenza madre, perdo il pesce ma salvo la Bolo. le forbici sono sempre appese al collo. Alfredo sò di fare dei ragionamenti assurdi ma bisogna essere sempre previdenti. Alfredo ti saluto a presto ciao ciao Mario. ;D

Se pasturi non ti conviene spostarti, rischieresti di spargere troppo la pastura che avrebbe, in tal caso, un risultato controproducente. Per quanto rigurda la forbice appesa al collo fai attenzione a non sgozzarti   ;D ;D;D ;D ;D  se proprio devi spezzare puoi sempre dare un morso al filo!!!!
Saluti Alfredo
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 04, 2009, 18:13:30
Alfredo, Di solito non pasturo mai, uso la tremolina, gamberetto e raramente i bigattini, il pastone per adesso non lo uso, e a proposito delle forbici sono molto comode appese al collo per ogni evenienza. Usare i denti non mi piace molto. Alfredo in questi giorni non si prende niente, ad Arenzano sul molo frangi flutti davanti al posteggio ci sono almeno 30 pescatori dal mattino alla sera, per chi è fortunato tira sù delle salpe al massimo cm.10. Oggi Lunedì nessuno a pescare, io sì e ho tirato sù una mormora piccolina ma và bene così. Il lato negativo è che quando arrivo sulla scogliera, e debbo armare la BOLO, divento matto dato che la mia vista non è più come una volta quando arrivo al punto di mettere i pallini e il galleggiante comincio a sclerare avendo anche delle mani che sembrano zappe a mettere i pallini è un'impresa, bello sarebbe avere una grande vista e piccole mani.Ora ti saluo ciao ciao Mario. ;D   
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Maggio 04, 2009, 19:30:26
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
... Il lato negativo è che quando arrivo sulla scogliera, e debbo armare la BOLO, divento matto...
Per curiosità, Mario, perchè armi la canna sul molo e non a casa, dove è molto più semplice?
Roberto
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 05, 2009, 10:08:15
Ciao Roberto, anche questa volta ti debbo chiedere come, dato che il mulinello lo metto quando arrivo sul posto di pesca. Se mi illustri come faccio ad armare il tutto passo passo ti ringrazio. ciao e scusami ancora per questa domanda. ciao ciao Mario ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ivo - Maggio 05, 2009, 10:34:21
Ciao Mario, come và......spero bene
arma la bolo come se dovessi metterti in pesca e poi avvolgi il tutto su di un normalissimo avvolgi lenza, ovvero la classica "scaletta" in plastica della Stonfo che poi andrai a fermare sul fusto della canna con un'elastico, a fine pesca.
P.S. Ueh Mario venerdì 22 stavo andando a Loano per ritirare dei documenti e mi sono fermato a mangiare un pò di pesce crudo dalle tue parti, ad Arenzano.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 05, 2009, 14:28:13
Ciao Ivo, Sei venuto ad Arenzano Il 22 per mangiare del pesce crudo? i quale ristorante sei stato? Un giorno ti manderò un messaggio privato col mio telefono così si potrà fare conoscenza. In effetti faccio come mi dici e cioè preparo il tutto a casa che poi avvolgo su di una "scaletta"  circa mt.3.di lenza madre mm.0,16. inserisco il Galleggiante - la Torpilla . e il pallini, a compensare il peso del Galleggiante. dopo di che su circa mt.2. di fluoroCarbon da mm.0,12. metto l'amo. Questo terminale lo avvolgo su di un'altra "scaletta". Questo perchè facendo il tutto in modo progressivo mi rimane il tutto sul Filo Madre che è di mm.0,16. Tutti mi dicono che è sbagliato e che così facendo indebolisco il nylon. Le ho pensate tutte ma non sono riuscito a trovare altre soluzioni migliori. se ne sai altre dimmele. ciao ciao Mario ;D   
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ivo - Maggio 05, 2009, 14:45:47
Io quando chiudo la canna sposto il gallaggiante fino ai pallini e il terminale lo lascio montato, avvolgo il tutto su una sola scaletta, faccio prima.
Parlando d'altro sono stato al ristorante "le rose", si mangia fantasticamente.
Per vederci non  c'e problema nei week end sarò spesso nei paraggi, pensa che sabato 2 ci siamo sentiti con Oltremare ma portroppo non ho potuto muovermi perchè ero con amici di Milano "non pescatori" che stavano da me qualche giorno. comunque poi ti manderò anche il mio n° per MP
Ciao mario alla prossima
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 05, 2009, 14:55:08
D'accordo Ivo, ma il problema rimane, facendo così il diametro del monofilo rimane sempre di mm.0,16. mentre voglio pescare con sul terminale del FluoroCarbon da mm.0,10 0 mm 0,12. capisci quello desidero, ti saluto ciao ciao Mario ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ivo - Maggio 05, 2009, 15:15:36
Chiaro Mario, allora prova a montare dopo i pallini o torpilla anzichè una girella tripla una doppia con moschettone, così facendo  ti potrai confezionare quanti terminali vuoi e del diametro che vuoi sostituendoli in un attimo.
Ciao
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: enzo. - Maggio 05, 2009, 15:25:27
Ciao Mario.
Allora,apri la canna,anche a casa,passaci tutto il filo negli anelli e comincia in sequenza a infilare quanto segue:
galleggiante,torpilla,un pezzetto di silicone salvanodo e pallini fino a tarare il galleggiante aiutandoti magari con una bottiglia piena d'acqua.
Fatto questo,dopo l'ultimo pallino a scendere,fai un'asola dove andrai a legare il tuo terminale dello 0.10/0.12 con l'amo.
Trovato tutto di tuo gradimento,scendi il galleggiante fino a sopra la torpilla,richiudi la canna pezzo per pezzo e raccogli tutto il filo con il mulinello fino a che il galleggiante non tocca quasi il cimino e il resto lo arrotoli a un avvolgilenza in plastica e lo colleghi tramite elastico al manico della canna senza tagliare la lenza ok?
Se hai bisogno ancora,chiedi pure.

Enzo.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Maggio 05, 2009, 18:35:01
Questo è lo schema della montatura che uso io, che mi preparo in casa.

[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/my.php?image=baronmario.jpg](https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/proxy.php?request=http%3A%2F%2Fimg517.%5BIMMAGINE+NON+DISPONIBILE+SI+PREGA+GLI+AUTORI+DI+RICARICARE+LE+IMMAGINI+GRAZIE%5D%5BIMMAGINE+NON+DISPONIBILE+SI+PREGA+GLI+AUTORI+DI+RICARICARE+LE+IMMAGINI+GRAZIE%5D%2Fimg517%2F9513%2Fbaronmario.jpg&hash=6bdff3d87e8dba5671980855f1b7387f) (http://img517.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE)
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 06, 2009, 12:39:00
Voglio salutarvi e ringraziare tutti: Ivo,Enzo e Roberto, E in particolar modo Nonnoroby, che con i suoi splendidi schemi semplificano l'apprendimento del come armare la canna, Grazie Nonnoroby. ora vi saluto tutti con un a presto ciao ciao Mario ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Maggio 06, 2009, 13:32:38
Il semplice schemino serve solo per spiegare come "trasportare" la canna già montata in casa, per evitare di rifare completamente la paratura ogni volta che sei sul posto di pesca: ti sarà sufficiente svolgere la paratura dalla scaletta e la canna è pronta per la pesca.
Per quanto riguarda invece il tipo di montatura, puoi scegliere quale adottare tra i tanti validissimi metodi suggeriti da tutti coloro che sono intervenuti in questo thread.
Ciao.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 16, 2009, 20:47:55
Ciao Roberto, allora ho fatto di testa mia: circa mt.3.di nylon uguale alla lenza madre di mm.0,16. girella piccolissima - Gallegiante gr.2. - Torpilla gr.1. - gommino di silicone morbido. pallino.gr.o,27.- dopo cm.10. pallino.gr.0,27. pallino.gr.0,17. - dopo cm.10. pallino.gr.0,13. - dopo cm.10. pallino.gr.11. Asola. Poi ho collegato circa mt.1,50 di finale fluorocarbon da mm.0.10. circa mt.1,50.ed infine un amo del 16 gambo lungo. Dovevo provare se i punti deboli potevano tenere I nodi e l'asola, Oggi pomeriggio dopo circa 30 minuti su di una scogliera e sotto il sole, il primo pesce abbocca, sembra piuttosto grosso, tira molla con la frizione e riesco a portarlo nel raggio del guadino, poi all'improvviso silenzio. il pesce se ne è andato. Il mio compagno di pesca sembra più dispiaciuto di me, controllo cosa è successo, il pesce ha tagliato il finale sull'amo, si vedeva chiaramente il ricciolino nel nylon verso l'alto. Dopo questo fatto in due ore ho tirato sù 4 mormore da circa gr.300. e 2 muggini da gr.500. questa prova di collaudo per vedere se facendo questo tipo di terminale: Trave + terminale si è dimostrato positivo. praticamente la giornata è passata senza perdere ne Trave ne finale, solamente un amo ma dovuto ai denti del pesce. Questa relazione te la dovevo fare dopo le tante discussioni fatte nel forum. ora ti saluto ciao ciao Mario ùùooiuuy     
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Maggio 16, 2009, 21:34:59
Dalla tua relazione mi sembra che il sistema funzioni bene!
Per quanto riguarda il taglio del nylon, la tua descrizione (il ricciolino) mi fa pensare più ad un nodo sull'amo non perfetto che ai denti del pesce: il ricciolino infatti è caratteristico degli ami che si staccano a causa di spire sovrapposte durante la legatura.
Durante la legatura dell'amo, se hai la sensazione che la legatura non ti è venuta bene, non esitare a tagliarla con le forbicine e a rifarla da capo. Purtroppo con gli ami così piccoli, poco maneggevoli, la legatura richieda pazienza e attenzione infinite.
Ciao.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: andreailsub - Maggio 17, 2009, 02:06:04
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Per quanto riguarda il taglio del nylon, la tua descrizione (il ricciolino) mi fa pensare più ad un nodo sull'amo non perfetto che ai denti del pesce: il ricciolino infatti è caratteristico degli ami che si staccano a causa di spire sovrapposte durante la legatura.
la penso pure io in questo modo
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 17, 2009, 09:55:27
Roberto, allora certamente è stata colpa mia non l'aver controllato bene la perfetta esecuzione del nodo sull'amo, ma come sai la mia vista non è più quella di una volta e quindi sicuramente mi sarà sfuggito la sovrapposizione delle spire. Dovrò stare più attento. ti saluto Roberto e un saluto anche all'amico andrea. ciao ciao Mario ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Maggio 17, 2009, 19:12:10
Mario, anch'io ho gli stessi problemi, per cui ti capisco benissimo. Non solo, ma mi mancano anche gli incisivi con cui tirare il capo del nylon, per cui ho problemi anche a stringere bene il nodo! ;D
Da qualche tempo, proprio per questi problemi, provo la tenuta della legatura tirando l'amo con le pinze (senza esagerare, naturalmente): un buon 20% sono da rilegare.
Ultimamente ho risolto il problema di legature difettose usando gli amini col micro anellino, a cui faccio un nodo "palomar" che non richiede l'aiuto dei denti.
E non dirmi anche tu che sono da rottamare, perchè già me lo dice mio figlio  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 17, 2009, 20:18:04
Caro Roberto, ho curiosato il tuo profilo e ho notato che sei più giovane di me di 4 ani, stai tranquillo che non ti prendo in giro, anche perchè anche se in alcune funzioni siamo un poco limitati, in atre siamo più lucidi e freddi, l'esperienza insegna moltissimo e con l'età come la nostra di esperienza ai voglia di averne.  Le pinzette quelle per il modellismo le uso da sempre per tirare i nodi e per prendere i pallini, Però mi incuriosisci con gli amini con il micro-anellino. Chi li produce e di che misura si possono trovare? Ultima cosa l'unica che mi prende in giro è mia moglie, i miei figli mi difendono. ciao roberto a presto. ciao ciao Mario. ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Maggio 17, 2009, 20:59:36
Gli ami ad occhiello li trovi facilmente di varie marche e misure anche minime.
Quelli che sto usando attualmente sono CAMOR, modello Tsuyoi 440, del N.14, al carbonio: l'occhiellino è così piccolo che ha praticamente lo stesso volume della paletta. Se non hai presente il nodo Palomar, qui sotto ti posto il disegno. Il palomar è tra i nodi che preservano il maggior carico di rottura del nylon, oltre ad essere di semplice esecuzione.

[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/my.php?image=palomar1.jpg](https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/proxy.php?request=http%3A%2F%2Fimg195.%5BIMMAGINE+NON+DISPONIBILE+SI+PREGA+GLI+AUTORI+DI+RICARICARE+LE+IMMAGINI+GRAZIE%5D%5BIMMAGINE+NON+DISPONIBILE+SI+PREGA+GLI+AUTORI+DI+RICARICARE+LE+IMMAGINI+GRAZIE%5D%2Fimg195%2F912%2Fpalomar1.jpg&hash=a82fc5fc34aa2a5ea48aea0ba0227d1e) (http://img195.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE)

Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 18, 2009, 10:01:01
Grazie Roberto, il nodo lo conoscevo di già, ma la cosa importante sono gli ami col micro-anellino, certamente molto più comodi da legare con la mia vista. domani vado dal negoziante per acquistarli.sei sempre molto gentile e molto dettagliato. ciao ciao Mario ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ivo - Maggio 18, 2009, 11:35:33
Ciao ragazzi, così vi sentite più giovani.......................scherzo, come state tutto ok? Beh spero di si.
Volevo quotare il consiglio di Roby, anch'io uso gli stessi ami in misura 16 (mi sembra che i miei siano Tubertini) al carbonio con micro occhiello. Sono ottimi e come vedete sono comodi anche per un trentacinquenne.
Ciao a presto 
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 18, 2009, 11:46:24
Ciao Ivano, tutto bene e sono molto soddisfatto della mia BOLO, toccando ferro ad oggi nessun cappotto e in particolar modo debbo dire anche pesci di discrete dimensioni, poi Roberto mi dice che ci sono ami con il Micro anellino di tutte le misure e allora penso che a questo punto è tutto ok. Ieri mi anno fatto provare una macchinetta per legare gli ami elettrica. A mio parere il nodo sembra fatto molto bene e di buona tenuta. Voi ne sapete qualche cosa? e potete darmi un pare grazie. ciao Ivano ciao Roberto a presto Mario.   
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ivo - Maggio 18, 2009, 12:02:04
Ciao Mario, io personalmente non l'ho mai usata la macchinetta lega ami, però penso che lo farò sempre a mano finchè ne avro la possibilità, con questo non voglio assolutamente dire che non sia un attrezzo valido.
Alla possima ciao ciao
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Maggio 18, 2009, 17:11:17
Ancora non uso la macchinetta lega ami, ma per un semplice motivo: ho chiesto al negoziante (che è anche mio amico) di farmi una dimostrazione su ami piccoli del N. 12, N.14 e N.16: non c'è riuscito!
Pensando si trattasse di una macchinetta difettosa, ne ha provato ben 5, ma con nessuna è riuscito a fare il nodo. Ha provato allora con un amo del N.10: nodo perfetto.
Perciò ti consiglio, Mario, di fare una prova col tuo negoziante prima di acquistarla: può darsi che una qualche marca funzioni anche con gli ami piccoli, come può darsi di no. La marca che ho provato io purtroppo non me la ricordo (funzionava con una pila).
Ciao
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 18, 2009, 17:31:01
Ciao Roberto, Allora mi è stato fatto provare una macchinetta gialla con una pila, ho provato ad annodare un paio di ami del 14 - 12, gambomedio e mi sono riusciti come già con le spire ben allineate e ben tese, l'Azienda Produttrice è Asiatica ma il nome non lo ricordo. ti saluto ciao ciao Mario ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Free_Sp1r1t - Novembre 11, 2009, 09:58:53
Tornando in tema di canne (quelle da pesca  xD), qualcuno ha avuto modo di provare o possiede bolognesi della Maver?...lo chiedo xkè la mia passione verso l'azienda bolognese è vecchia quanto la mia passione per la pesca...in pratica ci ho pescato per più di dieci in lago con la maver calabria

Per quanto riguardo il surf nn me le fido molto, anzì diciamo che preferisco aziende tipo Italcanna e BB, ma per le bolognesi sono pronto a scommeterci che sono il top della classe?..qualcuno ha qualche info per me?  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ivo - Novembre 11, 2009, 10:47:47
Ciao Free, pensa che più di un anno fà in un mercatino delle pulci mio suocero ha comprato per 3€ (non è un errore) una Maver Grizzly 10000 7mt. L'ha pagata così poco perchè chi la possedeva aveva pensato bene di toglierli tutti gli anelli per usarla come fissa (praticamente un pirla). Guardandola mi accorsi che per il resto era veramente perfetta, da vetrina, quindi comprai una serie di anelli Fuji a ponte lungo li montai, personalizzando un po le legature (blu elettrico e madreperla), e la provai............beh che dire eccezzionale! e pensa che la uso per la pesca allo Storione.
ciao a presto
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Free_Sp1r1t - Novembre 13, 2009, 09:55:24
3 € per una maver, qualunque essa sia, è un'affare!! (https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/Smileys/piombo/36_1_11.gif)

Ma quindì nessuno ha bolognesi maver o le ha provate per potermene parlare?  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Apollo - Novembre 19, 2009, 14:38:24
3 euro una canna da pesca??? 
con 3 euro non compri manco il manico di una scopa.....
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 25, 2010, 18:24:31
Ivo ti saluto, come stai?. Rientro dopo un lungo periodo di riposo e di degenza in ospedale. ma adesso tutto bene. Desidero continuare su questo post da me iniziato a proposito di Bolognese. Come ben sai lo scorso anno sono venuto a Milano a comprare un Bolognese Shimano - SpeedMaster BX TE 4-600 GT. Ebbene la canna è valida ma quello che mi fatto arrabbiare è la Ditta "SHIMANO ITALY FISHING s.r.l" a proposito della sua GARANZIA, che verso il sottoscritto NON ha RISPETTATO. Cominciamo dal'inizio.
Già dalla Prima volta la SpeedMaster presentava un difetto " La Terza Sezione rimaneva incastrata nella Seconda Sezione " essendo pi stato ricoverato in ospedale il fatto era stato dimenticato e tralasciato, ma all'inizio di Marzo andando per la prima volta di quest'anno a pescare mi sono ritrovato con la canna la SpeedMaster BX TE 4-600GT. con la Sezione 3 incastrata alla Sezione 2. ho dovuto rinunciare e tornare a casa piuttosto arrabbiato. Decido di portare la canna da un Negoziante Raccomandato dalla Shimano per poter usufruire della GARANZIA, passano circa 2 Mesi e la SpeedMaster ritorna dal Negoziante come era stata consegnata, nessun intervento, per la Shimano la Canna SpeedMaster. non ha alcun difetto. Il Negoziante ripeto punto vendita della Shimano rimane di stucco e scusandosi mi restituisce la Canna. Scrivo una RACCOMANDATA alla "Shimano Italy Fishing s.r.l. comunicando il mio disappunto per comportamento tenuto dall'Azienda Shimano a proposito della GARANZIA NON RISPETTATA. precisando il difetto della Canna  e comunicando anche il parere del Negoziante di loro fiducia che asseriva e confermava che la canna presentava un difetto all'apertura. Il 6 Marzo mi telefona un responsabile al settore reclami e mi dice di riconsegnare la SpeedMaster al Negoziante cosi da  poterla inviare a Legnano per visionare il difetto. Il 24 Maggio mi ritelefona lo stesso responsabile della Shimano per dirmi che la canna ha una anomalia ma non un difetto, e che questa anomalia è presente a tutte le Canne SpeedMaster BXTE 4-600GT. Ecco tutta questa lunga scrittura è solo per rammentare che Come Canna la SpeedMaster è una buona canna ma con questo difetto Però la Ditta SHIMANO NON RISPETTA LA GARANZIA. Dimenticavo la cosa più importante:" Per aprire la SpeedMaster BX TE 4-600 GT bisogna fare forza sulla cima della Sezione n°2 con un paio di "PINZE" logicamente avvolgendo le ganasce delle Pinze con un panno per non rovinare la Canna. Ivo questo racconto è lungo ma volevo rendere noto a tutti gli amici di Calabria Pesca on-Line il comportamento di una Azienda che ho sempre ammirato. ciao ciao ti saluto e se puoi rispondimi e dimmi il tuo parere. baronmario. calabria calabria
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ivo - Maggio 26, 2010, 07:39:52
Ciao Mario come ti ho scritto in MP spero che tu adesso stia bene e che ti sia ripreso......................questa e la cosa più importante!!!
Per quanto riguarda la garanzia resto sconcertato anche perche' una delle mie SpeedMaster, se ben ricordi, mi era esplosa in mano in fase di guadinaggio di una Carpa, ma non appena la sera stessa sono arrivato dal negoziante che tu ben conosci il caso è stato subito risolto riconoscendo la rottura come difetto di fabbricazione e nel giro di 4gg avevo l'attrezzo pronto all'uso. Sempre se ti ricordi mi era successa la stessa cosa con la Speed da Surf, ecco in questo caso avevano un po accantonato il problema e dopo un mese ho "ribaltato" sia il negoziante per la sua leggerezza sul caso e anche la Shimano per il suo menefreghismo mostrato in questa occasione, però dopo ciò, anche se l'attrezzo era vecchio di un anno, sotto comunicazione di Shimano al negoziante me lo hanno sostituito con uno nuovo. Questo per dire che penso che sia sempre tutto relativo a chi ci si rivolge in quel momento, a chi risponde al telefono alla nostra lamentela, ecc. ecc. certo non è una giustificazione ma penso proprio che sia così.
Spero solo che questo non fermi la tua passione e ti rinnovo gli Auguri per tutto
un Abbraccio Ivano
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 26, 2010, 11:54:14
Buona giornata a tutti, allora perché la Garanzia abbia effetto bisogna che si rompa qualcosa? Mi sono comportato seriamente e non ho chiesto il rispetto della Garanzia per un Difetto inesistente,  non ho peggiorato il danno aumentando il Difetto manualmente e non ho rotto alcuna Sezione, insomma ho lamentato un effetto esistente e la Shimano mi dice che è una Anomalia....che si presenta su tutte le Canne della serie SpeedMaster BX TE 4 - 600 GT. Ma siamo seri questa è una presa per i fondelli verso il cliente. è come se in un'auto nuova ci fosse un punto sverniciato e l'azienda produttrice dicesse che è una anomalia e che la Garanzia non può essere accordata. capisci il mio disappunto? comunque per questo non voglio farne un dramma, certamente prenderò altre Canne da pesca ma di certo della Ditta " SHIMANO " NON VORRO PIU SENTIRNE PARLARE. Di queste aziende che puntano sulla notorietà ottenuta nei decenni, e che poi al momento di riconoscere i difetti di produzione si rifiutano di far valere il diritto della GARANZIA al cliente ebbene questo in commercio si chiama " mancata Serietà Commerciale " Comunque ho voluto avvertire tutti gli amici di "calabriapescaonline" di questa spiacevole contestazione. e se qualche amico mi volesse comunicare se è successo un fatto analogo al mio.ciao ciao a tutti Baronmario calabria3 calabria3
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: alinghi - Maggio 26, 2010, 19:24:56
Quello che ho letto a proposito della garanzia mi lascia molto perplesso,anche perchè io come tanti altri utenti siamo proprietari di canne e muli shimano,ho mandato in garanzia parecchie canne e muli,e mi sono stati riparati se non addirittura sostituiti con attrezzi nuovi nel giro di quindici giorni,bho',mai sentito dire nulla di simile.Non vorrei credere che ci siano delle garanzie fasulle in giro.Se mi consenti di darti un consiglio sull'attrezzatura,visto che io le uso con successo,speedmaster AX TE 5 GT 7MT,e speedmaster AX TE 3 GT 8MT,la prima con un seido 1000 la seconda con un aspire 1500 entrambi con frizione posteriore o leva di combattimento che dir si voglia,si' perchè con la frizione posteriore il dito è sempre a contatto con la leva e non devi usare anche l'altra mano per allentare o aumentare la trazione,vedi se le trovi in giro su internet,sono modelli che non fanno piu',ora fanno la quattro,l'ho usata e a me come altri miei amici non va',è un po' troppo rigida,specialmente per la pesca alle spigole,dove alle volte si ha la necessita' di arrivare ad usare monofili dello 0,6,sono molto piu' progressive,delle vere macchine da guerra.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 27, 2010, 14:55:41
rispondo ad alinghi, Allora la Garanzia ti assicuro che è originale altrimenti mi sarebbe stato comunicato dalla stessa SHIMANO nel momento in cui è arrivata al controllo la prima volta, il negoziante dove ho acquista la SpeedMaster è un grande negozio di Milano ed è uno SHIMANO POINT. come vedi è la Ditta Shimano che si è comportata in un modo che definisco "Mancanza di Serieta Commerciale e Aziendale" di quello che scrivo me ne assumo tutte le responsabilità. alle ore 12:42 di oggi ho scritto a: SHIMANO EUROPA e SHIMANO Sakai-Osaka. Japan. informando il comportamento della Shimano Italy Fisching S.r.l. questo per informarti ciao baronmario ;D ;D   
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 28, 2010, 14:19:16
Saluti a tutti, stamane, dopo circa due mesi di diatriba, causa di un difetto a una canna, con la Ditta SHIMANO si è definitivamente chiusa la mia richiesta di sostituzione. La Direzione Commerciale della Shimano ha autorizzato Shimano Point di Genova di sostituire la canna SpeedMaster BX TE 4-600 GT con una nuova canna a mia scelta. Per correttezza desidero informare tutti gli amici che la SHIMANO ITALY FISHING s.r.l. ha RISPETTATO la GARANZIA. saluti baronmario ciao ciao  ùùooiuuy ùùooiuuy  
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Maggio 28, 2010, 19:21:07
Ciao Mario,
bentornato!
Ero sicuro che la Shimano risolvesse il problema, è una ditta troppo grande (e seria). Purtroppo (come avviene anche per le automobili) sono i concessionari locali che creano i problemi....
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 28, 2010, 19:57:07
ciao Roberto, ma non è stato il negoziante a negare l'evidente difetto anzi lo ha riferito più volte al responsabile dei reclami, è stato proprio il responsabile che si è comportato piuttosto male negando il difetto, è dovuto intervenire la Direzione Commerciale per dare ok alla sostituzione dopo che ho interpellato la stessa scavalcando la persona del responsabile, ho dovuto mandare una Mail direttamente alla Direzione Commerciale. lunedì 24 il responsabile mi comunicava che la canna era stata restituita al Negozio perché non aveva alcun difetto, mercoledì ho inviato la  26 Mail  Oggi 28 sono andato per riprendermi la mia canna ma il negoziante mi ha subito detto che potevo scegliere una altra canna di mio gradimento "Qualsiasi canna2 capisci. ecco e tutto ora ti saluto rispondimi ciao Mario 
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 29, 2010, 11:17:30
Buona giornata, Roberto sono stato assente a causa di un ricovero piuttosto lungo in ospedale, ora si è risolto tutto, ti chiedo come lo chiedo a tutti gli amici che seguono questo post: mi sapete dire che azione o potenza di lancio che ha questa Daiwa Tournament Plume 6 m. insomma quale è il minimo di grammi che posso lanciare e quale il massimo che posso lanciare rimanendo in sicurezza? con l'eccitazione della sostituzione non mi sono soffermato su questo particolare importante anche perché ho chiesto al venditore di consigliarmi una canna con azione simile alla mia vecchia Speedmaster BX TE 4-600 GT e mi ha consigliato questa, anche perché ha notato che mi stavo interessando proprio a questo modello. La Bolo la trovo splendida è leggerissima montata pesa 201 grammi ed è molto bilanciata comunque non è ancora stata messa alla prova in mare, Per questa settimana mi è impossibile perché ho degli ospiti ma la prossima settimana voglio andare a pescare, però vorrei qualche suggerimento da tutti su questa canna. ciao Roberto mi ha fatto molto piacere rileggerti ciao ciao baronmario "Mario" ;D ;D   
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Maggio 29, 2010, 11:51:25
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
mi sapete dire che azione o potenza di lancio che ha questa Daiwa Tournament Plume 6 m. insomma quale è il minimo di grammi che posso lanciare e quale il massimo che posso lanciare rimanendo in sicurezza?
Non hai certamente messo gli occhi su una 'cannetta', almeno a giudicare dal prezzo (sui 290 €).
Ovviamente non la conosco personalmente, però ti posso riportare la descrizione trovata nel Web fatta da chi la possiede: "Secondo me rende al massimo con terminali dallo 0,06 allo 0,12 (ci peschi anche con lo 0,14 ma con un pò più di garbo). Incoscientemente ho forzato la canna un paio di volte (in fiume ti trovi in certe situazioni in cui il pesce cerca di intanarsi o punta ostacoli) con lo 0,12 diretto...la canna continuava a piegarsi sempre più, la curvatura non finiva mai e ogni volta che il pesce puntava era ancora più piegata...credevo di romperla e invece ha una riserva di forza mostruosa.
E' una canna pronta in ferrata che perdona però molto sugli strappi di terminali sottili.
Come ben sai, è leggerissima e praticamente peschi ore e ore senza accorgertene....secondo me la canna è così pronta in ferrata anche per la sua leggerezza
".
Quindi è una canna dall'azione morbida ma molto robusta, più adatta al lancio di galleggianti leggeri (2-3 gr) che a quelli più pesanti (non perché non regga, ma per la sua azione parabolica che ne limiterebbe la distanza di lancio). Credo che sia una canna più adatta ai moli, pontili, scogliere piuttosto che ai lanci dalla spiaggia.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 29, 2010, 12:58:42
Roberto sei sempre presente e preciso, era quello che volevo sentirmi dire, come sai la mia tipologia di pesca è questa: Moli o Scogliera - Pesca molto leggera in bobina monto solitamente uno 0,16 il massimo uno 0,18 e come terminali dallo o,10 allo 0,12 -  come grammatura del galleggiate non ho mai superato i 3 grammi. ti voglio comunicare che mi sto interessando sull Beach Ledgering che trovo una piacevole evoluzione all Bolognese, che ne pensi?. ti saluto e buon fine settimana Mario
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Maggio 29, 2010, 16:12:01
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Roberto sei sempre presente e preciso, era quello che volevo sentirmi dire, come sai la mia tipologia di pesca è questa: Moli o Scogliera - Pesca molto leggera in bobina monto solitamente uno 0,16 il massimo uno 0,18 e come terminali dallo o,10 allo 0,12 -  come grammatura del galleggiate non ho mai superato i 3 grammi. ti voglio comunicare che mi sto interessando sull Beach Ledgering che trovo una piacevole evoluzione all Bolognese, che ne pensi?. ti saluto e buon fine settimana Mario
Puoi alternare validamente la pesca con la bolognese a quella del beachledgering, che potrai sfruttare in tutte quelle occasioni in cui il mare non sia in condizioni molto mosse.
Il manuale di beachledgering, scritto a più mani poco tempo fa, potrà darti delle indicazioni molto utili. E' suddiviso in 14 post per ragioni pratiche, e questo è il link al 1° post:

https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/beachlegering_beachledgering/manuale_di_beachledgering-t18622.0.html;msg84838#msg84838

Dovrai poi avere la pazienza di passare di post in post sino al 14°.
Se invece preferisci avere tutti e 14 i capitoli raggruppati insieme, puoi scaricarti il manuale in formato PDF.
Le istruzioni per scaricartelo le trovi prima qui:

https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/beachlegering_beachledgering/manuale_di_beachledgering-t18622.0.html;msg86928#msg86928

e poi qui:

https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/beachlegering_beachledgering/manuale_di_beachledgering-t18622.0.html;msg86990#msg86990

Buon fine settimana anche a te.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Maggio 29, 2010, 18:04:53
Come sempre gentile e pieno di consigli. ti ringrazio ciao Roberto vado a leggere il n°1. ciao Mario
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Giugno 01, 2010, 16:02:36
Roberto mi hai fatto spendere una cifra per le cartucce di inchiostro e ben novanta cinque fogli di carta per poter stampare il vostro Manuale sul BEACHLEDGENRING. Sai a noi Liguri le spese improvvise ci fanno star male, bando alle ciance, Debbo fare i complimenti a tutti voi che avete scritto un testo molto semplice per i neofiti e per gli esperti un buon ripasso a tutto ciò che comporta la Pesca Beach Ledgering. E veramente scritto bene e ben illustrato. ecco dove emerge la qualità e l'esperienza dei facenti parte del Blog di " ;D complimenti a tutti. " Nonnoroby - Ivo - Danieleesposito70 - Enzo - Spanghitu - Oltremare - Greybear - Minosse - Surfmaster76 e Cuccosan. da parte di un amico dalla Liguria. ciao ciao Baronmario  "Mario" ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Giugno 01, 2010, 18:52:40
Cavoli, Mario, il manuale non era mica da stampare!
Dovevi semplicemente consultarlo dal PC una volta scaricato calabria
Beh, ormai la spesa è fatta: per punizione due settimane a casa per recuperare le spese dell'esca e per studiarti il manuale. ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Giugno 01, 2010, 22:03:17
Roberto, me lo sono stampato per mia comodità di lettura, e ti assicuro che non rimpiango niente, teniamo presente che un libro sulla pesca costa sempre circa 20/30 Euro, e il vostro testo come prima impressione e mi voglio ripetere è scritto e illustrato molto bene, di nuovo i miei complimenti. ciao ciao Mario ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 09, 2010, 16:28:05
Buona serata a tutti, desidero porre una domanda a voi che pescate a Bolognese. Avendo cambiato Canna - Prima avevo una Bolo Shimano.SpeedMaster BX TE 4_600 GT come mulo un Seido 2500_FA, adesso è stata sostituita con una Bolo Daiwa.Tournament Plume 6m. Volendo sostituire il vecchio Mulo con cosa mi consigliate di sostituirlo? desidero un Mulo che valorizzi le qualità della Tournament Plume 6m. Il budget è illimitato."Per adesso". Vi ringrazio e saluto ciao ciao baronmario. ;D  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 11, 2010, 00:24:42
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Buona serata a tutti, desidero porre una domanda a voi che pescate a Bolognese. Avendo cambiato Canna - Prima avevo una Bolo Shimano.SpeedMaster BX TE 4_600 GT come mulo un Seido 2500_FA, adesso è stata sostituita con una Bolo Daiwa.Tournament Plume 6m. Volendo sostituire il vecchio Mulo con cosa mi consigliate di sostituirlo? desidero un Mulo che valorizzi le qualità della Tournament Plume 6m. Il budget è illimitato."Per adesso". Vi ringrazio e saluto ciao ciao baronmario. ;D  ;D
Il massimo dei massimi è lo Shimano Stella FD modello STL1000FD, che pesa solo 185 gr, però non so se il tuo budget illimitato arrivi sino ai circa 500€ che è il costo di questo gioiellino.
Ti consiglio comunque di restare in casa Shimano: scaricati il suo catalogo dei mulinelli 2010, dove potrai scegliere il mulinello che più si avvicina come prezzo al bugget che hai preventivato.
Come misura ti suggerisco di non superare la taglia 2000, per non sbilanciare troppo la tua meravigliosa canna che, come dice il nome stesso, è proprio una piuma.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 11, 2010, 16:14:17
ciao nonnoroby, un tuo suggerimento è sicuramente il massimo che un amante della Pesca possa avere. Adesso ti spiego, i  miei figli mi debbono ancora fare il regalo di compleanno, quindi alla domanda che faranno, papa cosa vuoi per il tuo compleanno? la mia risposta sarà presumibilmente desidero un mulinello della Schimano_Stella FD "STL1000FD" e comunicato il costo vedrò dall'espressione che faranno, allora valuterò se prendere il mulo Stella FD o al limite scendere di categoria. ora ti saluto ciao baronmario ;D  ;D   
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 11, 2010, 17:15:00
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ciao nonnoroby, un tuo suggerimento è sicuramente il massimo che un amante della Pesca possa avere. Adesso ti spiego, i  miei figli mi debbono ancora fare il regalo di compleanno, quindi alla domanda che faranno, papa cosa vuoi per il tuo compleanno? la mia risposta sarà presumibilmente desidero un mulinello della Schimano_Stella FD "STL1000FD" e comunicato il costo vedrò dall'espressione che faranno, allora valuterò se prendere il mulo Stella FD o al limite scendere di categoria. ora ti saluto ciao baronmario    
Cavoli, Mario, i tuoi figli subiranno un tale shock che al tuo prossimo compleanno non ti chiederanno più quale regalo desideri, ma ti regaleranno direttamente... una cravatta ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^DANIELEESPOSITO70^ - Luglio 11, 2010, 17:48:39
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ciao nonnoroby, un tuo suggerimento è sicuramente il massimo che un amante della Pesca possa avere. Adesso ti spiego, i  miei figli mi debbono ancora fare il regalo di compleanno, quindi alla domanda che faranno, papa cosa vuoi per il tuo compleanno? la mia risposta sarà presumibilmente desidero un mulinello della Schimano_Stella FD "STL1000FD" e comunicato il costo vedrò dall'espressione che faranno, allora valuterò se prendere il mulo Stella FD o al limite scendere di categoria. ora ti saluto ciao baronmario   
Cavoli, Mario, i tuoi figli subiranno un tale shock che al tuo prossimo compleanno non ti chiederanno più quale regalo desideri, ma ti regaleranno direttamente... una cravatta ;D
Bella questa...  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 11, 2010, 18:23:30
Per fortuna mio figlio e mia figlia si sono sistemati sia come lavoro e come famiglia diciamo  molto bene. Purtroppo sono tutti e due lontano, mia figlia e famiglia con nipotino di 19 mesi abita e lavora a Milano, mentre a Vicenza con la famiglia abita e lavora mio Figlio. Sono sempre stati abituati prima dai nonni poi da noi a festeggiare i compleanni e feste comandate, e quindi anche se in ritardo vorranno festeggiare anche questo mio compleanno, comunque sanno che al loro compleanno a proposito di regali i nostri non saranno certamente inferiori. Non pensavo che il Mulo Shimano-StellaFD"STL1000FD" avesse un costo così elevato, Roberto mi puoi elencare le caratteristiche e le qualità di questo Mulo? ti saluto ciao ciao baronmario. ;D  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 11, 2010, 19:01:36
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Per fortuna mio figlio e mia figlia si sono sistemati sia come lavoro e come famiglia diciamo  molto bene.

Ciao Mario, come senz'altro avrai capito, la mia era solo una battutta.

Come descrizione ti passo direttamente quella che ho trovato in un sito. E' riferita al modello Stella FD 3000S, ma è valida per tutti i modelli:

<< “Quando nella pesca i soldi non sono un problema...” Cosi inizia la descrizione del modello di punta di casa Shimano, mulinello che durante l'Effex 2007 si è guadagnato il premio di prodotto più innovativo. Ma analizziamo dall'inizio il nuovo Stella FD 3000S (la S sta per shallow), da quando apriamo la lussuosa scatola dal duplice involucro satinato e veniamo a contatto con questo costoso gingillo. Foderino in neoprene extra lusso, avvitiamo la manovella e facciamo girare il rotore..la fluidità è allucinante.
Bene, ma vediamo la tecnologia innovativa SR che la sigla FD racchiude. La prima cosa che appare ad un'occhio più esperto è la dimensione della bobina cresciuta in altezza, con il bordino superiore smussato a 45° (simile all'accorgimento utilizzato da Daiwa sul suo Tournamet QD 45) brevetto chiamato AR-C spool, accorgimento che in fase di “prova sul campo” si dimostrerà essere prezioso. La frizione micrometrica è precisissima, svitata e sollevato la ghiera potremo notare la guarnizione che protegge la stessa dalle infiltrazioni d'acqua. La bobina sembra fatta d'aria, il suo peso è veramente irrilevante, cosiderando che oltre a racchiudere la frizione contiene altri 2 cuscinetti.
Una volta svitata possiamo osservare l'alberino di notevole diametro per il suo segmento su cui è montato un cuscinetto S-ARB (nuova tecnologia SR) e il Supporto Rigido. IL Supporto Rigido permette diversi vantaggi, per esempio riduce lo stress del nylon sotto trazione eliminando l'oscillazione della bobina sull'alberino anche a frizione completamente aperta. Inoltre permette alla frizione di lavorare in maniera più corretta senza flettere su se stessa. Altra innovazione che risalta all'occhio è l'archetto monopezzo, privo di attacchi e di incastri possibili per il nylon durante il recupero rendendo l'azione di pesca molto più fluida.
Per quanto riguarda lo scorrifilo, in titanio logicamente, è montato su ben 2 cuscinetti a sfera S-ARB, precisiamo che la caratteristica di questi cuscinetti è che con l'aggiunta di S hanno guadagnato una protezione laterale risultando completamente schermati contro lo sporco. I cuscinetti sono presenti su tutta la meccanica, ben 13 (più 1 a rulli) distribuiti anche nella manovella (due solo nel pomello!!!) assicurando nel tempo quella fluidità che si percepisce da subito. Il corpo e il rotore sono completamente in titanio, rivestiti da una vernicie molto resistente anche ai graffi. Per rendere comunque la cosmetica resistente i carterini sono forniti di pinnette SR, talmente appuntite che sembrano affilate! Sulla parte inferiore oltre a spiccare la porta di manutenzione, appaiono dei piccoli forellini, questi comunicano direttamente con la camera di alloggio ingranaggi permettendo l'areazione e la possibile fuoriuscita di condensa dovuta a forti sbalzi di temperatura, in pratica in questo modo risulta tropicalizzato!
Il suo peso è di 235gr, rapporto di recupero 5.2:1 per 71cm di filo per giro di manovella. Montiamo il mulo in canna e lo proviamo in varie condizioni, imbobiniamo un buon 0.16 e proviamo se vale i soldi che costa. Durante l'azione di pesca il mulo è fluidissimo, lo scatto dell'archetto è una ghigliottina precisa senza ritorni e sbavature. L'imbobinamento non tradisce quasi mai anche in presenza di vento. Con il pesce in canna la frizione è allucinante, anche quando tareremo questa al limite durante la sfuriata di un grosso pesce noteremo che è capace di rilasciare quache mm di filo in maniera quasi impercettibile, una morbidezza assoluta.
La fluidità è come già detto eccellente, merito della nuova tecnologia Hd-gear dove i giochi meccanici sono proprio ridotti a zero. Provate a bloccare il rotore con una mano e girare la manovella con l'altra...avrete la sensazione che sia un pezzo unico, zero giochi. Nella prova in scogliera con mare in risacca viene fuori la potenza del suo recupero ma non notiamo grandi vantaggi nel lancio di galleggianti da 2 gr a salire. Mentre la differenza si percepisce quando abbiamo portato il mulo a pesca di spigole con galleggiantini da 0.80gr. Pur lasciando in bobina filo del 16 i lanci risultano fluidi e precisi senza dover sforzare il fusto della canna.
Unico neo la presenza di una sola bobina e il costo esoso di una di ricambio. In conclusione stiamo parlando di un signor mulinello, difficile trovare difetti se non nel prezzo.>>
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Luglio 12, 2010, 00:23:33
Ciao Mario
lo Stella non si discute ma è anche di un altro pianeta. Modelli validi in giro ce ne sono e con costi più umani. Se ti può interessare l'alternativa, io è un pò che uso, con piena soddisfazione, i Daiwa Exceler.
Un modello nella versione 1500/2000/2500 costa intorno ai 70-80 euro e addirittura qualcosa di meno se comprato all'estero
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: giufà - Luglio 12, 2010, 01:20:47
per rimanere in leggerezza se preferisci la frizione posteriore c'è il twin power ci4 ra..(che in realtà ha anche la frizione anteriore con il nuovo brevetto tri-drag) costa intorno alle 170 euro...oppure un bel Shimano rarenium 1000 che pesa soltanto 170g e a mio parere ottimo anche in termini di frizione micrometrica e fluidità...lo trovi anche a 130 euro!!! (https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/Smileys/piombo/36_1_11.gif)
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 12, 2010, 10:56:54
Ciao nonnoroby, buona giornata a tutti. avevo risposto a questo post stamane, ma non lo vedo trascritto se per caso uscisse fuori da qualche altra parte vogliate scusarmi. Ringrazio nonnoroby per la paginata di informazioni sul Mulo "STL1000FD" Sembra quasi costruito con una tecnologia da fantascenza.Il costo è decisamente elevato, se poi bisogna aggiungere una seconda Bobina il prezzo sale ancora. Faccio una riflessione : Probabilmente la Shimano non ha inserito la seconda Bobino per non far lievitare ulteriormente il prezzo dello "STL1000FA". Così da elevarne il prezzo e portarlo in una fascia talmente alta da limitarne il mercato. Come se la Ferrari non mettesse la ruota di scorta sulle auto in consegna. Ora mi domando tutta questa Tecnologia può essere ammortizzata utilizzandola per la Pesca a Bolognese? Questa Tecnologia può essere giustificata con i miglioramenti che lo "STL1000Fa" può apportare alla pesca con la Tournament Plume 6m?  nonnoroby voglio scusarmi per non averti contattato prima per sapere il tuo parere e se potevi essere interessato a scrivere il "Glossario sui Termini della Pesca in Italia". certamente coadiuvato con i tanti amici del forum e di sicuro anche da parte mia. ora ti saluto ciao ciao baronmario. ;D  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 12, 2010, 13:14:00
Il costo elevato dello STELLA è dovuto principalmente al materiale con cui è costruito l'intero carter: TITANIO, come pure la bobina (ecco perché anche la bobina costa così tanto, credo 150 €).
E' insomma un mulinello che si può tramandare per generazioni, mantenendosi inalterato in tutte le sue parti.
E' come per le biciclette: ci sono bici col cambio Shimano che costano poche centinaia di €, ed altre bici sempre con cambio Shimano che costano alcune migliaia di €.

Te l'ho proposto solo perché nel tuo precedente post avevi accennato ad un 'budget illimitato', per cui mi è venuto in mente la 'Ferrari' dei mulinelli...

Ti ho però anche suggerito di scaricarti il catalogo Shimano dei mulinelli, dove potrai trovare moltissimi e validi modelli a prezzi più accessibili. Per le bolognesi io ho la fissa per i mulinelli Shimano perché, nelle taglie piccole, sforna dei veri e propri gioiellini (posseggo dal 1996 n.4 mulinelli Shimano AERO taglia 1000, ognuno con tre bobine di ricambio in varie misure e sono ancora perfetti, mentre in questo lasso di tempo ho 'scartato' almeno una ventina di mulinelli da bolognese Mitchell, Daiwa, Penn, ecc, perché col tempo hanno tirato fuori sempre qualche difetto (materiale che, pagato molto più che gli Shimano, ho poi dovuto svendere per due soldi).

Naturalmente il mio è uno dei tanti suggerimenti che hai già ricevuto (e che ancora riceverai), per cui non credo che alla fine avrai difficoltà a fare la tua giusta scelta.
Tieni però sempre presente che dovrai abbinarlo ad una canna 'piuma', per cui ti converrebbe provarlo prima dell'acquisto (a canna completamente distesa) per evitare uno squilibrio dei pesi.
Ciao
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 12, 2010, 16:18:50
ok nonnoroby, adesso esco e vado a Genova da un negoziante e mi faccio consegnare i Cataloghi della Shimano - Fassa - e altri. Dimmi di più sull Mulo AERO taglia 1000 della Shimano, ciao a presto  ;D  ;D 
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: mikelino22 - Luglio 13, 2010, 12:36:43
io mi trovo bene con la canna da pesca crocodile 2106 e mulinello sun 201....
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 13, 2010, 19:59:43
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ok nonnoroby, adesso esco e vado a Genova da un negoziante e mi faccio consegnare i Cataloghi della Shimano - Fassa - e altri. Dimmi di più sull Mulo AERO taglia 1000 della Shimano, ciao a presto 
Ciao Mario,
purtroppo questi mulinelli non vengono più prodotti da lunghissimo tempo.
Ricordo che il materiale usato per costruire il corpo e le bobine veniva utilizzato in aereonautica, ma non so dirti di più perché non mi ritrovo le scatole in cui erano contenuti e dove erano elencate le caratteristiche dei mulinelli.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 14, 2010, 15:27:11
ciao nonnoroby,pure a me sembravano piuttosto datati ma sai la curiosità. comunque non fà niente. Sento molti amici che sponsorizzano il Mulo della Shimano:TwinPower FC. tu cosa ne pensi?ciao Mario. ;D  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 14, 2010, 19:30:44
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Sento molti amici che sponsorizzano il Mulo della Shimano:TwinPower FC. tu cosa ne pensi?
Mi sono ricercato le caratteristiche di questo mulinello nel sito della Shimano. Mio giudizio: Ottimo!
Te le riporto qui:
<<Il nuovo Twin Power FC sostituisce il suo predecessore FB portando le caratteristiche migliori dei modelli d'elite a frizione anteriore, in una fascia di prezzo medio. Twin Power FC beneficia della meccanica Zinco Diecast, del Superstopper ll, di 7 cuscinetti schermati S A-RB (più uno a rulli) e di bobine DA-CF con frizione micrometrica multidisco, impermeabile e con supporto rigido.
MANUTENZIONE SUPER FACILE
I nuovi mulinelli sono forniti di una porta di accesso per la lubrificazione diretta. Questa grande innovazione garantisce una perfetta manutenzione. Mantenete il vostro mulinello in perfette condizioni di lavoro, lubrificando periodicamente il meccanismo interno, senza dover smontare il carter.
DYNA BALANCE
Questo sistema di produzione basato sulla bilanciatura elettronica delle parti mobili del mulinello riduce al minimo le vibrazioni durante il recupero aumentandone le prestazioni e la durata.
AR-C SPOOL
Un nuovo brevetto applicato alle bobine dei mulinelli di ultima generazione. La modifica del labbro superiore della bobina, che è ora a forma di "V", è in grado di ridurre il diametro delle spire che fuoriescono dalla stessa durante la fase di lancio. La bobina AR-C riduce il rischio di contraccolpo "backlash".
AERO WRAP II
Migliorando l'efficienza interna, riducendo gli attriti, Shimano è riuscita a perfezionare ulteriormente il sistema di caricamento del filo in bobina. La disposizione parallela delle spire, unita al sistema di oscillazione a 2 velocità, garantisce un bobinamento omogeneo e, quindi, lanci più fluidi, lunghi e precisi.
2 SPEED OSCILLATIONL
Oscillazione a doppia velocità è una tecnologia avanzata di caricamento del filo in bobina durante il recupero. Mentre il rotore gira la bobina si muove rapidamente in avanti e rientra lentamente. Questo meccanismo consente una perfetta disposizione delle spire in bobina, evita la formazione di parrucche e migliora le prestazioni di lancio.
HYPERGEAR
Per la prima volta in mulinelli a bobina fissa l'efficienza degli ingranaggi supera la soglia, già elevata, del 90%. Si tenga presente che normalmente mulinelli di classe elevata si attestano intorno a percentuali dell'ottanta per cento. Fino ad ora una efficienza superiore al 90% era riscontrabile solo nei mulinelli a bobina rotante.
FLOATING SHAFT II
E' una delle rivoluzionarie caratteristiche dei nuovi mulinelli STARGATE CONCEPT. l'alberino anziché venire a contatto con la parete interna del pignone scorre su cuscinetti a sfera o bronzine a seconda dei modelli. Il risultato è un conseguente aumento della fluidità e una riduzione del rischio di torsione laterale dell'alberino>>.
Ciao
Roberto
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 14, 2010, 19:49:07
Grazie roberto per la tua solita premura nel darmi sia risposte che consigli. leggendo queste caratteristiche mi sono veramente interessato per l'acquisto di questo piccolo mostro dal costo piuttosto contenuto, circa Euro 230.00. e di un peso molto contenuto grammi.215. nella classe 1000, a proposito io metterei sotto la mia Bolo Tournament_Plume 6 metri un: Twin Power 1000 FC. tu cosa ne pensi? può andare bene il 1000 o preferisci il 2500? altre domande per il mio amico Roberto. ciao ciao Mario ;D  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 14, 2010, 20:38:37
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Grazie roberto per la tua solita premura nel darmi sia risposte che consigli. leggendo queste caratteristiche mi sono veramente interessato per l'acquisto di questo piccolo mostro dal costo piuttosto contenuto, circa Euro 230.00. e di un peso molto contenuto grammi.215. nella classe 1000, a proposito io metterei sotto la mia Bolo Tournament_Plume 6 metri un: Twin Power 1000 FC. tu cosa ne pensi? può andare bene il 1000 o preferisci il 2500? altre domande per il mio amico Roberto. ciao ciao Mario
Molto è legato anche ai 'gusti' personali sul metodo di recupero di un pesce di taglia.
P.e., personalmente preferisco stancare il pesce 'pompando' con la canna durante il recupero, lasciando al mulinello solo il compito di sfrizionare per evitare la rottura del nylon. Il mulinello in questo caso ha il compito quasi secondario di recuperare la lenza man mano che avvicino il pesce al guadino. Ecco perché preferisco i mulinelli di taglia piccola.
Altri invece fanno il contrario, affidando questo compito più al mulinello che alla canna: in questo caso è necessario un mulinello più potente.
(Per la verità la separazione dei compiti non è così netta come potrebbe sembrare dalla mia descrizione, in quanto sia canna che mulinello contribuiscono entrambi al recupero, però una certa differenza, anche se non marcata, c'è).
Dopo aver stabilito quale tipo di recupero ti è più congegnale, sei già a metà strada.
L'altra metà è stabilire l'esatta equilibratura tra canna e mulinello, che non è solo legata a fattori tecnici, ma anche alle proprie sensazioni: in pratica, ti sembra di poter manovrare meglio la canna con un mulinello più piccolo oppure 'senti' di manovrarla meglio con un mulinello un pò più grande?
Questa prova la puoi fare solo dal negoziante, per cui ti suggerirei di portarti dietro la canna: a canna completamente aperta prova entrambi i mulinelli e ti accorgerai subito di quale ti è più congegnale e quale dei due mette più in equilibrio la tua 'plume' (più che la bilancia, quindi, sarà il tuo braccio a stabilirlo, e siccome ormai hai una buona esperienza con le bolo, vedrai che la tua sensazione non ti tradirà).
Occhio ai prezzi: ho visto che in alcuni siti il prezzo scende a 190 €!
Ciao
Roberto
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 15, 2010, 08:24:51
Roberto,nuovamente grazie, si la mia pesca è praticamente simile alla tua stanco il pesce con la canna e lasciando filo quando necessita per poi ricuperarlo quando il pesce è in stanca, continuando cosi finché il pesce non mostra la testa e si accomoda nel guadino, non sono quello che vuole tirare sù nel più breve tempo possibile, per me ci può stare anche delle ore basta che poi mi sorrida e entri nel guadino. avendo provato la Tournament Plume 6m. con il Mulo Shimano Seido 2500 pesante grammi.255. e ho notato che la canna e leggermente sbilanciata. io penso che con il Twin Power 1000FA che pesa grammi.215. dovrebbe essere più bilanciata. ti saluto ciao Mario. ;D  ;D   
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: giufà - Luglio 15, 2010, 12:30:46
io ti consiglierei il rarenium della shimano...pesa 170 g il 1000...e 200g il 2500....molto fluido, la frizione è molto ben riuscita, micrometrica proprio come serve ad una bolo...così rimarresti in leggerezza totale!! (https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/Smileys/piombo/36_1_11.gif) poi non costa neanche un botto..lo trovi per 130 euro!!
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 15, 2010, 20:36:23
grazie giufà per il consiglio, sfogliando il catalogo della Shimano ho notato la leggerezza del Rarenium 1000
grammi 170, questo Mulo è un nuovo modello uscito nel 2010, purtroppo nel Catalogo Shimano le caratteristiche sono piuttosto stringate, dicono e non dicono. adesso devo chiedere il solito aiuto all'amico nonnoroby per poter sapere le caratteristiche del "Rarenium 1000" della Shimano. Roberto mi puoi dare l'indirizzo del sito dove trovi tutte le caratteristiche dei vari materiali da Pesca? Roberto a quanto pare appena mi metto in testa un modello di Mulo ecco che ne esce uno che all'apparenza sembra migliore. Tu che ne pensi di questo nuovo mulo leggendo le caratteristiche date dalla Shimano? mi sembra di aver capito che per il mio tipo di pesca tu mi consigli un "1000" Grazie a tutti e due Roberto e giufà per i suggerimenti ciao mario ;D  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: giufà - Luglio 15, 2010, 21:40:53
guarda io posseggo il rarenium 4000 ke utilizzo a spinning...ti posso dire che a me piace tanto soprattutto la frizione che a mio parere è piu indicata per pesche leggere che a spinning!! calabria è davvero leggerissimo, ma è molto curato, l'imbobinamento è abbastanza preciso e non manca di fluidità!! per quanto riguarda la taglia, concordo con roberto, è in base ai gusti...anche a me piace far lavorare molto la canna...ma bisogna anche dare uno sguardo al bilanciamento e al diametro della canna....la daiwa che possiedi è abbastanza sottile e bilanciata nel fusto, questo ti permette di utilizzare sia mulinelli 1000 che 2500..alcune bolo sono troppo grosse nel calcio e si sbilanciano un po in avanti con mulinelli di taglia troppo piccola!! in piu ti consiglio di guardare anche i mulinelli a frizione posteriore (a mio parere più indicati alla pesca con la bolo)...per rimanere in casa shimano..c'è il twin power ci4 1500ra..che oltre al peso contenuto per questo nuovo materiale, è decisamente piu adatto alla bolognese...ma poi questi son gusti, alla fine la posizione della frizione sta alla scelta del pescatore!!
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 15, 2010, 23:08:44
Ti ringrazio giufà, per le ulteriori notizie che mi stai fornendo sul mulo "Rarenium" della Shimano. In effetti il peso è molto contenuto e da quello che illustra il Catalogo sembrerebbe un Mulinello di Classe superiore, mentre per la Frizione io preferisco quella Anteriore perchè la trovo molte più sensibile, anche se debbo ammettere che la frizione Posteriore è stata usata dal sottoscritto una sola volta. ti ringrazio ancora ciao Mario.  ;D  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 20, 2010, 16:07:31
Buona serata a tutti. nonnoroby tu che ne pensi del Mulo Shimano"Rarenium"? non lo conosco ma si comincia a parlare di questo mulo molto leggero specie nel 1000 grammi 170. Certamente tu sai dove informarti su questo mulo aspetto che tu gentilmente mi illustrassi questo peso leggero. ti saluto e grazie.ciao baronmario ;D  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 20, 2010, 17:24:20
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Buona serata a tutti. nonnoroby tu che ne pensi del Mulo Shimano"Rarenium"? non lo conosco ma si comincia a parlare di questo mulo molto leggero specie nel 1000 grammi 170. Certamente tu sai dove informarti su questo mulo aspetto che tu gentilmente mi illustrassi questo peso leggero. ti saluto e grazie.ciao baronmario
Ciao Mario,
vorrei spiegarti come mi regolo quando esprimo un mio giudizio sull'attrezzatura.
Se possiedo il modello (oppure se ne ho posseduto uno che sia del tutto simile per caratteristiche), ne descrivo i pro ed i contro basandomi sulla mia esperienza personale. In caso contrario mi astengo.
Se però dopo qualche tempo che uno ha posto la domanda non vedo tra le risposte qualcuna che si basi su questo stesso principio (cioè esperienza diretta di chi lo possiede), allora mi avventuro a fare delle ricerche su Internet per cercare di aiutare il richiedente.
Quando su Internet trovo una descrizione che NON ha alcuno scopo promozionale ma rispecchia esclusivamente uno di questi due principi:
a) la descrizione è fatta da chi si è basato sulla propria esperienza (vedi quanto ho riportato sullo STELLA)
oppure
b) la descrizione è puramente tecnica (vedi quanto ho riportato sul TWIN POWER)
allora mi azzardo a postare una risposta per chi ne ha assolutamente necessità.
Per esempio, su Internet salto sempre a piè pari la descrizione fatta da chi mi risulta essere sponsorizzato dalla ditta produttrice, anche se si tratta di un campione o di un articolista famoso.

In questo caso il bravissimo Giufà, che già possiede il RARENIUM (anche se di taglia superiore), ti ha già espresso il suo parere su questo modello di mulinello, basandosi sulla propria esperienza.
Io, non conoscendo il RARENIUM, non potrei aggiungere una virgola a quanto ha già detto Giufà.
Al massimo potrei tentare di rintracciare la descrizione tecnica della taglia 1000 e di quella di poco superiore, ma non sarebbero altro che i dati riportati dal catalogo Shimano (o qualcuno in più se sono fortunato). Adesso mi metto alla ricerca su Internet e appena li rintraccio te li posto.
Ciao
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 20, 2010, 18:22:40
ciao Roberto scusami ma certe volte faccio domande che sembrano già scontante ma invece possono mettere in imbarazzo gli amici come sei tu. Ti dirò il Twin Power 2500FA. lo ho acquistato Sabato, mentre se le caratteristiche del Rarenium fossero come dice Giufà: più che buone acquisterei il Rarenium 1000FA. Come intenzione sarebbe quella di giostrarmi con questi due Muli, il Twin Power e il Rarenium con la Bolognese. mentre acquisterei un secondo Twin Power 4500FA per la Tecnica che conosci molto bene il Beach Ledgering. che cosa ne pensi? Dimenticavo con i soldi dello Stella mi posso comprare ben 3 Muli di discreta fascia con relativi Nylon.scusami ancora ciao Mario ;D  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 21, 2010, 10:19:34
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ciao Roberto scusami ma certe volte faccio domande che sembrano già scontante ma invece possono mettere in imbarazzo gli amici come sei tu. Ti dirò il Twin Power 2500FA. lo ho acquistato Sabato, mentre se le caratteristiche del Rarenium fossero come dice Giufà: più che buone acquisterei il Rarenium 1000FA. Come intenzione sarebbe quella di giostrarmi con questi due Muli, il Twin Power e il Rarenium con la Bolognese. mentre acquisterei un secondo Twin Power 4500FA per la Tecnica che conosci molto bene il Beach Ledgering. che cosa ne pensi? Dimenticavo con i soldi dello Stella mi posso comprare ben 3 Muli di discreta fascia con relativi Nylon.scusami ancora ciao Mario
Ciao Mario,
scusarti di che cosa? Non mi hai assolutamente messo in imbarazzo, te l'assicuro!
Ho solamente voluto precisare (non solo a te, ma a tutti quelli che ci leggono), qual'è il metodo che io adotto quando mi prendo la responsabilità di dare un suggerimento sull'attrezzatura, specialmente quando questa costa fior di quattrini, ed il miglior modo per dare un suggerimento il più corretto possibile è quello di dedurlo dalla propria esperienza personale.
Questo ovviamente è impossibile farlo per tutti gli attrezzi esistenti, per cui per molti di essi mi azzardo a dare comunque qualche suggerimento ricavandolo da fonti che mi sembrano attendibili. In mancanza di queste, mi limito a descrivere le caratteristiche tecniche rilasciate dai produttori, che in qualche modo danno anch'esse un'indicazione sulla bontà o meno di un attrezzo.
Per quanto riguarda i mulinelli Shimano, questa casa ha introdotto alcune novità sui suoi mulinelli: alcuni modelli le posseggono in parte, altri di fascia più alta le posseggono tutte. Dapprima descrivo tutte queste novità, poi per ciascun modello indico quale di queste possiede. Il catalogo Shimano non riporta i prezzi, per cui (quando li indico) li ricavo dai rivenditori: questi prezzi sono variabili, e anche di molto, da rivenditore a rivenditore, in quanto dipende dalle loro scorte, dalle offerte speciali o dal fatto che vogliono realizzare (questa tremenda crisi ha colpito fortemente anche il settore della pesca sportiva: due rivenditori della mia zona hanno vuotato il magazzino e cessato l'attività).

CARATTERISTICHE

- Tecnologia Ci4: La robustezza e la rigidità di un metallo con un peso sensibilmente inferiore. L’alta tecnologia richiesta dall’ultra esigente mondo delle competizioni ciclistiche che ha permesso sette vittorie nella più dura corsa per professionisti del mondo, il tour de France.  Questa è la ragione fondamentale per cui Shimano è fiera di introdurre il suo Ci4 nel mondo della pesca per il 2010. C14 è un materiale creato dalla fusione contemporanea di carbonio e poliammide. Inizialmente sviluppato dalla Divisione bici, per la costruzione della forcella Dura Ace, oggi trova applicazione anche nella costruzione dei corpi dei mulinelli. La sua caratteristica principale è quella di consentire l’ottenimento di tolleranze di lavorazione strettissime e quindi consentire l’uso di ingranaggi forgiati a freddo, tipica dei metalli ma con un peso inferiore per un miglior bilanciamento dell’attrezzatura.
- Tecnologia TriDrag: Frizione anteriore o posteriore? Entrambe le soluzioni hanno fedeli seguaci sebbene molti pescatori che conoscono i vantaggi di entrambi li usino alternativamente a seconda della tecnica di pesca che praticano. Oltre a questo, Shimano introdusse tempo fa il Fightind Drag, brevetto che ha permesso un'agolazione fine e veloce della frizione durante il combattimento con pesci impegnativi. Nel 2010 arriva una novità ancora più sensazionale, capace di riunire il meglio di tutti e tre i sistemi di regolazione. Dopo un duro sviluppo e numerosi test sul campo Shimano è pronta per mostrarvi il suo Tri-Drag. Tri-Drag significa tripla frizione. Anteriore, Posteriore e di combattimento, tutto in un unico mulinello, il nuovo Twin Power.
- Tecnologia Forgiatura a freddo: La forgiatura a freddo (una tecnologia Shimano) è il cuore della qualità di ingegneria e di produzione. Ci permette di rendere i componenti di un unico pezzo di metallo che assicura una maggiore forza, resistenza superiore all’abrasione, maggiore resistenza contro gli urti e rigidità.
- Tecnologia ARC-Spool (bobina con bordo svasato): Attraverso decine di migliaia di test di lancio e simulazioni al computer è stato dimostrato che il profilo della nuova bobina AR-C aiuta a raggiungere distanze maggiori rispetto alle bobine standard, prevenendo parrucche e formazioni accidentali di nodi. Permette anche al filo di uscire dalla bobina con spire più strette e ciò comporta meno attrito sugli anelli.
- Tecnologia Istant-Drag (frizione istantanea): L’Instant Drag permette di portare la frizione dalla posizione di “free spool” alla taratura pre-regolata sul carico di rottura del terminale con un solo giro di manopola.
- Tecnologia S A-RB: questi cuscinetti schermati A-RB hanno uno scudo in gomma o in acciaio (dipende dalla dimensione del cuscinetto) per una migliore resistenza alla corrosione ed una protezione totale da inclusioni di sporcizia.
- Tecnologia Baitrunner Spool II: Con Baitrunner  potete liberare la rotazione della bobina in fase di abboccata. Un semplice giro di manovella fa scattare la leva di comando e ristabilisce la frizione precedentemente impostata. La bobina Baitrunner consente di passare facilmente dalla frizione Baitrunner a quella pre-impostata. Nelle bobine di II generazione le regolazione della frizione supplementare e di quella principale sono ora indipendenti.
- Tecnologia Aero Wrap II: Il sistema Aerowrap II consiste in un ingranaggio con un disegno particolare studiato per creare una velocità di oscillazione ottimale che si adatti perfettamente alla forma della nuova bobina ARC. Esso assicura un imbobinamento uniforme che consente di evitare anche inutili attriti che diminuirebbero la gittata del lancio successivo.
- Tecnologia Line Line System di livello 7 (oscillazione della bobina a 2 velocità durante l'avvolgimento in bobina): La qualità del bobinamento è una caratteristica importante nei mulinelli perchè garantisce precisione e distanza. I nostri mulinelli  si avvalgono perciò dei sistemi migliori e più innovativi.
- Tecnologia Roller Bearing (cuscinetti a sfera): Tutti i modelli della nuova generazione di mulinelli sono dotati di un cuscinetto a rulli posto sull’alberino, che riduce a zero ogni rischio di flessione. Questo sistema inoltre, garantisce eccezionali scorrevolezza e durata.

MULINELLI

- Twin Power FC: Il nuovo Twin Power FC sostituisce il suo predecessore FB portando le caratteristiche migliori dei modelli d’elite a frizione anteriore, in una fascia di prezzo medio. Twin Power FC benefi cia della meccanica Zinco Diecast, del Superstopper ll, di 7 cuscinetti schermati S A-RB (più uno a rulli) e di bobine DA-CF con frizione micrometrica multidisco, impermeabile e con supporto rigido. Anticipando le richieste dei più esigenti è stata aggiunta la taglia 10000CFC * una misura che completa la gamma di sette modelli che parte da un compatto 1000SC che si integra perfettamente con canne ultraleggere. Un mulinello sviluppato per pescatori esperti.
Taglia 1000: gr 215 - Rapporto recupero: 5:1
Taglia 2500: gr 270 - Rapporto recupero: 5:1

- Rarenium Ci4 FA: La tecnologia spaziale Ci4 fa dei 4 mulinelli a frizione anteriore della nuova famiglia Rarenium un’altra importantissima novità per il 2010. Il più piccolo dei quattro, il 1000FA, pesa soltanto 175 grammi ed ha una capacità della bobina di 170 metri di 0.18. Il più grande, il 4000FA, è capace di contenere 260 metri di 0.25 ed ha un peso di 260 grammi. Tutte e quattro le versioni sono equipaggiate con caratteristiche di alta gamma come ingranaggi in ottone, sei cuscinetti AR-B schermati, una bobina forgiata a freddo, l’Aero Wrap II, la manovella singola in alluminio e la porta per una manutenzione di facile accesso.

Per quanto riguarda la tua osservazione sullo STELLA (col cui costo puoi comprarti ben 3 altri mulinelli), ti riferisco una simpatica conversazione che ho avuto ieri sera con un amico con cui ci ritroviamo spesso a pesca:
<<Sai - ho esordito - l'altro giorno ho suggerito ad un amico del Forum di comprarsi lo Shimano Stella. Giustamente lui mi ha fatto osservare che con il prezzo dello STELLA si può comprare la bellezza di 3 mulinelli di buona fattura. In fondo è come se gli avessi suggerito di comprarsi una FERRARI, col cui prezzo si può comprare una Porche, un Mercedes ed una decine di autovetture Fiat>>
Il mio amico mi guarda per un attimo e con un sorriso mi risponde:
<< Si, va bene, si riempie il garage, ma nessuna di quelle autovetture è una FERRARI >>
Non ho saputo cosa rispondere.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 21, 2010, 16:06:17
grazie per la tua risposta, avendo ricercato e poi illustrato tutte caratteristiche, Tecnologie e per finire la novità dei materiali, che nel 2010 sono uscite dalla Ditta Shimano. Io a quel tuo amico avrei risposto: La Ferrari è una gran bella Automobile ma per andare a girare per la città non va bene, causa dei Semafori dei limiti di Velocità, e delle continue soste o rallentamenti dovuti al traffico cittadino, ecc ecc così la carburazione va fuori regime compresa tutta l'elettronica, ci vuole una Macchina abituata a grandi stress che non abbia paura di eventuali incidenti. Ecco allora con la Ferrari ci vuole pure tutto il contorno adeguato alla classe dell'autovettura, necessitano altre autovetture a un livello leggermente minore ma sempre costose. non puoi avere solo una Ferrari per usarla solo alle feste comandate. Io avrei risposto così, ciao Roberto, ultima domanda per il Beach Ledgering peso massimo che voglio lanciare grammi 120.come lo vedi il Twin PowerCI4_4000SFA."TPCI44000SFA" sul nuovo catalogo dice che in bobina ci stanno metri 140 del diametro di mm.0,25. è forse un errore? dato che nel modello TPCI42500SFA" e scritto che ci stanno metri 160 del diametro di mm.0,25. ciao Mario ;D  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 21, 2010, 16:35:13
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
come lo vedi il Twin PowerCI4_4000SFA."TPCI44000SFA" sul nuovo catalogo dice che in bobina ci stanno metri 140 del diametro di mm.0,25. è forse un errore? dato che nel modello TPCI42500SFA" e scritto che ci stanno metri 160 del diametro di mm.0,25.
Questo non te lo so dire, Mario, probabilmente la bobina dell'uno (quella che contiene di meno) è leggermente più larga per favorire meglio il lancio.
Per il beachledgering ti suggerirei invece il Rarenium Ci4 FA taglia 4000, in quanto per le sue caratteristiche mi sembra il mulinello ideale per questo tipo di pesca, e si abbina benissimo con una canna con portata sino a 120 gr. Oltre ad una maggiore capacità di filo in bobina (sempre utile in caso di aggancio di una preda a cui bisogna dare filo), possiede anche una comodissima 'porta' per la lubrificazione interna, che ti evita lo smontaggio della 'carrozzeria' per la manutenzione.
Ciao Mario, ci sentiamo presto
P..S.: riferirò la tua risposta al mio amico, e vediamo cosa mi dice  calabria
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 21, 2010, 16:45:00
Grazie Per la risposta allora opterò per il RareniumCI4_4000FA per il Beach Ledgering. Roberto adesso passo su Pesca a BeachLedgerin cosi potrò farti una domanda su di una canna senza occupare spazio su questo.ciao Mario ;D  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: giufà - Luglio 22, 2010, 02:36:41
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

.come lo vedi il Twin PowerCI4_4000SFA."TPCI44000SFA" sul nuovo catalogo dice che in bobina ci stanno metri 140 del diametro di mm.0,25. è forse un errore? dato che nel modello TPCI42500SFA" e scritto che ci stanno metri 160 del diametro di mm.0,25. ciao Mario
non è un errore mario...sono delle bobine apposite "shallow spool" o bobine a bassa capienza per contenere la quantità giusta di trecciato sottile senza che venga fatto il fondo!! Questo mulinello nasce per la pesca a spinning..per farti capire nella pesca alla spigola si utilizzano trecce abbastanza sottili che lascerebbero una bobina di un normale 4000(taglia maggiormente usata nello spinning) mezza vuota!! (https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/Smileys/piombo/36_1_11.gif) ecco il motivo delle versioni "SFA, SFB, ecc.." (https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/Smileys/piombo/36_1_11.gif) per quanto riguarda il beach..la taglia del mulinello te la consiglio in base alla canna che possiedi..su una canna da 70g, magari leggera e sottile un 4000 ci starebbe bene, se la canna è leggermente piu potente basterebbe un 5000..i pesi delle suddette taglie si aggirano dai 300g ai 370g!! ma se possiedi canne con potenze superiori ai 100g il mio consiglio è abbinarci un mulinello con la bobina alta che permette lanci piu lunghi e una migliore pesca sulla distanza a sua volta!! esempio..Shimano Ultegra 5500 xsb, il quale è anche nato anche il modello ci4 che mantiene un peso davvero contenuto!! siamo sulle 120 euro con 565g di peso per la versione normale e intorno alle 180 euro con 445g per il modello ci4!!

ps: parlo di shimano perchè li conosco e li utilizzo, ma non ci guadagno nulla se tu ne compri uno o meno!!  anzi ti consiglio ugualmente di dare uno sguardo anche in casa daiwa...anche se il prezzo lievita un po, per un mulo di qualità!!
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 22, 2010, 08:43:35
Buon giorno a tutti, ciao Giufà. a proposito la Canna è una 4,5 metri con un Casting di 100 g. e non voglio superare questo peso, si tratta di BeacLedgerng. ciao mario ;D  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: pioscin - Novembre 21, 2010, 21:17:39
io per pescare a bolognese nel porto o nel canale uso i mulinelli della albatros(pullux e castor) economici molto fluidi e potenti.. non so se li conoscete.. ma ve li consiglio vivamente.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Luglio 19, 2011, 20:58:43
ciao ragazzi, senza aprire un altro thread ho deciso di postare qui, ho già letto quasi tutti i topic che parlavano del problema della canna bolognese da scegliere, purtroppo sono ancora troppo indeciso e ignorante in materia e ho bisogno di confrontarmi direttamente con qualcuno...purtroppo sarà per il fatto che siamo in piena stagione turistica ma qui al mio paese non si può proprio ragionare, i negozianti vogliono solo vendere fregandosene delle necessità del cliente, mi volevano appiccicare un palo della luce a 80€ quando poi cercando su internet l' ho trovato a 35/40€.

Avrei parecchi dubbi da risolvere, premetto che praticherò la pesca in particolare in scogliere medio-basse, nei porti e se possibile nelle spiagge.

- Il primo quisito cade quindi sulla lunghezza della canna, visti gli ambienti che vorrei frequentare mi conviene affidarmi a una 7 metri o a una 6 metri?
- il secondo dubbio riguarda la canna vera e propria, sarei indeciso tra queste tubertini (ho scelto questa marca perchè la loro azione parte dai 0 gr permettendomi di pescare anche con galleggianti molto leggeri):
1) Level 4PR Perfection 6 m (circa 70€);
2)Level 4PR Perfection 7m (circa 90€);
3)Level 5EX Exclusive 6m (circa 100€);
4)Level 5EX Exclusive 7m (circa 140€);
5)Level 3CL Classic 6m (circa 60€);
6)Level 6PF Professional 6 m (140€ circa).
Questo modello della daiwa
7) Daiwa Triforce Bolo (circa 60€)
e se riuscite a consigliarmi qualcosa che rientri nel budget della mitchell sarebbe anche ben accetto bello!

Come mulinello avrei deciso di prendere uno Shimano Seido FA 2500

Il budget è di circa 180€ ma se spendo meno è moolto meglio visto che dopo dovrò aquistare la restante attrezzatura :D
Aspetto con ansia i vostri consigli, grazie mille anticipatamente.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Luglio 21, 2011, 14:37:47
ragazzi non mi riesce ad aiutare nessuno?   x;D

Una stupidaggine: ma la differenza tra pesca inglese e bolognese sta solo nel fatto che nella prima il galleggiante è scorrevole e solitamente la canna è più corta? grazie
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^MANUSPIN^ - Luglio 21, 2011, 15:06:58
ciao ti posso descrivere solo una canna di quelle che hai elencato, perchè mi è stata regalata ma sono andato di corsa in negozio a farmela cambiare: la daiwa triforce
è una canna pesante e abbastanza scomoda da tenere in mano, molto rigida, assolutamente inadatta
a mio parerese se si usano terminali sottili; mi sembra più una bolognese da carpa o da sarago quando si riescono ad usare terminali spessi
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Luglio 21, 2011, 15:20:43
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ciao ti posso descrivere solo una canna di quelle che hai elencato, perchè mi è stata regalata ma sono andato di corsa in negozio a farmela cambiare: la daiwa triforce
è una canna pesante e abbastanza scomoda da tenere in mano, molto rigida, assolutamente inadatta
a mio parerese se si usano terminali sottili; mi sembra più una bolognese da carpa o da sarago quando si riescono ad usare terminali spessi

Ottimo a sapersi, grazie mille manuspin...la escludo subito...è per questo che chiedo, non avendo la minima esperienza magari anche maneggiando la canna in negozio potrei non accorgermi dei problemi che presenta.. ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Luglio 22, 2011, 00:10:26
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ragazzi non mi riesce ad aiutare nessuno?  x;D
Una stupidaggine: ma la differenza tra pesca inglese e bolognese sta solo nel fatto che nella prima il galleggiante è scorrevole e solitamente la canna è più corta? grazie
Non è proprio così. Nella pesca all'inglese si usano canne specifiche dotate di numerosi mini anelli. In effetti non arrivano alle lunghezze delle bolognesi. Vengono inoltre adoperati attrezzi specifici come i galleggianti da inglese e spesse volte il filo affondante in bobina.  La pesca a bolognese utilizza canne telescopiche tradizionali telescopiche che arrivano anche a lunghezze ragguardevoli. I galleggianti possono essere quelli tradizionali con doppio attacco (anellino e scoubidoo) oppure quelli da inglese. I galleggianti possono essere fissi o scorrevoli per entrambe le tecniche, questo non rappresenta differnza.
Per quanto riguarda i consigli evidentemente i modelli che hai proposto non sono molto conosciuti, forse è per questo che hai avuto poche indicazioni. Se non ricordo male c'è una discussione simile a questa in cui si consigliavano delle canne Alcedo, di discreta fattura e costi contenuti, prova a fare una ricerca.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Luglio 22, 2011, 07:51:18
grazie oltremare, in effetti mi sono letto completamente la guida per pescare all' inglese e sono molto confuso se iniziare con bolognese o inglese...tu che mi consigli? ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Luglio 22, 2011, 17:14:01
A mio modo di vedere la scelta dipende essenzialmente dagli spot che frequenterai. Se ti limiti a pescare da spiaggia e da moli, quindi situazioni piuttosto "lineari" forse un'inglese è più indicata per via della leggerezza. Se invece nei tuoi obiettivi rientrano anche le scogliere e condizioni di mare un pò sostenuto, ritengo che una bolognese sia più indicata e versatile. In base a questi parametri va effettuata anche la scelta della lunghezza e l'azione della canna (se ad azione di punta o parabolica). Personalmentemi affido solo a canne bolognesi (ma con questo non intendo dire che le inglesi siano da scartare) da 5-6 e 7 metri che coprono ogni condizione di pesca.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Luglio 24, 2011, 00:55:36
Oltremare ti ringrazio per i consigli...ho deciso di prendere una bolognese, sto girando tutti i negozi di pesca della zona ma sarà che è estate e hanno bisogno di incassare che mi presentano canne che poi trovo su internet al metà del prezzo e comunque di marca sconosciuta...
Per il tipo di azione ho deciso di prendere una canna ad azione Semi parabolica rifacendomi al proverbio " il giusto  è nel mezzo".....adesso invece il mio problema è scegliere la lunghezza, non potendo acquistare 3 canne diverse e premettendo che probabilmente pescherò più da scogliere che dal porto sono indeciso tra 6 o 7metri...in negozio ho impugnato una 7 metri e ho avuto paura che per me fosse troppo lunga, però da quello che ho letto ad esempio le spigole(che mi attraggono parecchio) è meglio pescarle con una 7m (non ne conosco  comunque il motivo!! :D),quindi sono indecisissimo!!! Consigliatemiii!!! grazie mille  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^MANUSPIN^ - Luglio 24, 2011, 10:02:21
occhio ai negozianti in questo periodo cercano di fare qualche extra con i turisti
non è detto che le spigole si pescano con la 7 metri, la lunghezza della canna è funzionale al posto dove peschi...io ho una 4 metri abbastanza parabolica e dalla riva a mare calmo le spigole le ho sempre pescate...ho una 4.50 che ho rotto e andava bene e adesso ho acquistato una 5 metri che quando il mare è un po' mosso è perfetta...dagli scogli è un altro discorso, non sono molto pratico
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Luglio 24, 2011, 10:33:33
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
occhio ai negozianti in questo periodo cercano di fare qualche extra con i turisti
non è detto che le spigole si pescano con la 7 metri, la lunghezza della canna è funzionale al posto dove peschi...io ho una 4 metri abbastanza parabolica e dalla riva a mare calmo le spigole le ho sempre pescate...ho una 4.50 che ho rotto e andava bene e adesso ho acquistato una 5 metri che quando il mare è un po' mosso è perfetta...dagli scogli è un altro discorso, non sono molto pratico

grazie per i consigli manuspin; purtroppo il discorso dei negozianti è proprio vero per adesso ho girato 5 negozi e sono rimasto proprio male dal modo in cui si comportano (alla fine son sempre commercianti e giustamente è il periodo più propenso per loro per guadagnare qualcosa in più) tu pensa che a un negozio mi volevano vendere una canna da 7 metri con gli ultimi 2 pezzi rotti (il commerciante ha detto che è stato qualcuno che toccando l'ha rotta) facendomela pagare invece di 105€ a 95€ tanto la riparazione sarebbe stata poco dispendiosa...mi sono messo a ridere e me ne sono andato...non so che dire, sono quasi convinto di acquistare da internet...
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 24, 2011, 20:24:43
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
grazie per i consigli manuspin; purtroppo il discorso dei negozianti è proprio vero per adesso ho girato 5 negozi e sono rimasto proprio male dal modo in cui si comportano (alla fine son sempre commercianti e giustamente è il periodo più propenso per loro per guadagnare qualcosa in più) tu pensa che a un negozio mi volevano vendere una canna da 7 metri con gli ultimi 2 pezzi rotti (il commerciante ha detto che è stato qualcuno che toccando l'ha rotta) facendomela pagare invece di 105€ a 95€ tanto la riparazione sarebbe stata poco dispendiosa...mi sono messo a ridere e me ne sono andato...non so che dire, sono quasi convinto di acquistare da internet...
Ciao Mattè,
purtroppo i negozianti 'casuali' ti vedono come uno che è in ferie e sta cercando una canna per trascorrere le vacanze e che probabilmente non rivedrà più.
Se mi consenti di darti un suggerimento, sceglitene uno che ti sembra il più 'onesto' e nominalo come il tuo fornitore ufficiale per sempre: hai bisogno di 10 piombi? Oggi ne compri uno, domani ne compri un altro e così via. Il negoziante comincia a vederti come un cliente fisso, pian piano si instaura una certa confidenza, entra in chiacchere (inventati uno spot in cui hai fatto una favolosa pescata di spigole), ammira una canna oggi, un mulinello domani (anche senza acquistarli) e vedrai che le cose cambiano.
Quando arriverà il momento di comprarti un attrezzo importante, riuscirai anche a spuntare uno sconto senza che il cimino sia rotto. Richiede un pò di tempo come strategia, ma alla fine funziona.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Luglio 24, 2011, 21:00:19
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao Mattè,
purtroppo i negozianti 'casuali' ti vedono come uno che è in ferie e sta cercando una canna per trascorrere le vacanze e che probabilmente non rivedrà più.
Se mi consenti di darti un suggerimento, sceglitene uno che ti sembra il più 'onesto' e nominalo come il tuo fornitore ufficiale per sempre: hai bisogno di 10 piombi? Oggi ne compri uno, domani ne compri un altro e così via. Il negoziante comincia a vederti come un cliente fisso, pian piano si instaura una certa confidenza, entra in chiacchere (inventati uno spot in cui hai fatto una favolosa pescata di spigole), ammira una canna oggi, un mulinello domani (anche senza acquistarli) e vedrai che le cose cambiano.
Quando arriverà il momento di comprarti un attrezzo importante, riuscirai anche a spuntare uno sconto senza che il cimino sia rotto. Richiede un pò di tempo come strategia, ma alla fine funziona.

ihih è vero nonnoroby..purtroppo sto un pò demoralizzato non perchè non pesco niente ma perchè nonostante tutti i giri non ho trovato l' attrezzo per pescare:)...veramente sarei già deciso a comprare la tubertini 3cl o la level 5ex con un mulinello shimano seido 2500...solo che non trovo alcun negozio per vederla di persona...e se continuo cosi finisce l' estate e non vado a pesca nemmeno una volta...quasi quasi la prendo da internet...non so...
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Luglio 24, 2011, 23:13:02
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Per il tipo di azione ho deciso di prendere una canna ad azione Semi parabolica rifacendomi al proverbio " il giusto  è nel mezzo".....adesso invece il mio problema è scegliere la lunghezza, non potendo acquistare 3 canne diverse e premettendo che probabilmente pescherò più da scogliere che dal porto sono indeciso tra 6 o 7metri...in negozio ho impugnato una 7 metri e ho avuto paura che per me fosse troppo lunga, però da quello che ho letto ad esempio le spigole(che mi attraggono parecchio) è meglio pescarle con una 7m (non ne conosco  comunque il motivo!! :D),quindi sono indecisissimo!!! Consigliatemiii!!! grazie mille  ;D
Ciao Matteo, le scogliere sono ambienti particolari nel senso che ti fanno pescare comodamente dall'alto fino ad un certo grado di mare ma oltre cominciano le sofferenze se non hai una canna di lunghezza adeguata. Per la mia esperienza con una 6mt riesci ad affrontare un bel numero di condizioni ma quando il mare si alza ed hai bisogno di arretrare o tenere lontano dagli scogli un bel sarago, allora vorresti avere una 9 metri fra le mani. Come hai giustamente osservato, una 7mt. comincia a farsi sentire come peso e qui entra in gioco la qualità nel senso che esistono canne leggerissime ma il prezzo è direttamente proporzionale al peso. Inoltre, personalmente, prediligo canne rigide a spiccata azione di punta perchè in certe condizioni non c'è possibilità di lavorare il pesce. Un altro consiglio che ti posso dare è quello di comprare un paletto telescopico in alluminio con alla sommità una forcella reggicanna a "V". Lo posizioni in mezzo agli scogli e poggi sopra la canna a circa metà della sua lunghezza. Tu dovrai solo tenere il calcio della canna all'altezza del mulinello e non sentirai alcun peso.
Per l'acquisto ti consiglio di continuare a girare i negozi fino a che non trovi il prodotto di tuo gradimento e poi puoi acquistare su internet.
A proposito, di dove sei? Magari si trova un rivenditore onesto vicino a te
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Luglio 25, 2011, 00:56:17
grazie mille per i consigli oltremare...io sono di un paesino vicino Lecce, in particolare adesso mi trovo in villeggiatura (nel senso che io sono a casa a studiare a gli altri vanno a mare!!!ammazza che villeggiatura calabria) a Porto Cesareo...diciamo che sto cercando di girare più negozi possibili, domani se va bene vado in un altro paese della zona, l' unico problema che su pagine gialle ho trovato pochi negozi di pesca e da quello che dicono i miei amici rivenditori tubertini o mitchell non ce ne sono in zona ( ho trovato solo una canna della mitchell da 5 metri)...comunque continuerò a cercare !!!!
certo adesso sono di nuovo in difficoltà nel decidere il tipo d' azione!!!ihiihih sto impazzendo!!!
comunque grazie infinite ragazzi  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 25, 2011, 01:45:14
Prendo spunto da questa osservazione di Oltremare (col quale ho identità di gusti) per dirti che spesso è difficilissimo dare suggerimenti su una canna bolognese a chi sta iniziando:
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Inoltre, personalmente, prediligo canne rigide a spiccata azione di punta perchè in certe condizioni non c'è possibilità di lavorare il pesce.
Questo perché chi sta iniziando non ha ancora avuto modo di 'sviluppare' le proprie preferenze personali, e quindi non le può comunicare a colui che deve dare suggerimenti.
Se per esempio io mi baso sui miei gusti personali (canna ultra rigida con azione di punta) e te la suggerisco come soluzione ottimale, rischio di farti comprare una canna che, una volta che l'avrai utilizzata per  qualche tempo, ti accorgi che invece avresti preferito una canna più morbida ad azione parabolica.
Viceversa se ti suggerisco l'acquisto di una canna parabolica: dopo un certo numero di pescate, magari ti penti di non averla comprata rigida.
La differenza d'azione tra le due canne va ad influire essenzialmente sul diametro del filo da utilizzare: una canna morbida si prende in carico buona parte del lavoro più gravoso durante il combattimento con la preda, consentendo quindi l'utilizzo di una lenza madre più sottile. Ed un filo più sottile, in teoria, è più catturante di un filo più grosso. Viceversa, una canna rigida ad azione di punta scarica la maggior parte del lavoro più gravoso sul filo: se questo è troppo sottile rischia di rompersi. Occorre quindi usare una lenza madre di diametro più grosso, che teoricamente è meno catturante.
Un dubbio amletico, quindi.
Personalmente me lo son levato già dopo l'acquisto delle mie prime bolognesi (sto parlando di tanti anni fa): ad un certo punto mi sono stancato che un semplice sparlottino mi piegasse il vettino sino a farlo arrivare quasi all'altezza del mulinello, o che una spigoletta sul mezzo chilo me lo facesse sparire praticamente sotto la banchina.
Mi sbarazzai di quelle mollaccione e mi comprai la mia prima canna rigida, una Silstar. A quei tempi i materiali ed i metodi di lavorazione non erano all'avanguardia come oggi: per ottenere la rigidità da me voluta, la canna era praticamente un 'cannone' col tessuto in carbonio di un certo spessore e abbondanza di resine. Risultato: un grosso diametro e pesante da morire.
Ma la gioia di vedere il cimino appena piegato dallo sparlottino, oppure il sottovetta appena arcuato dal peso della spigola relegavano in secondo piano il braccio indolenzito. Dapprima lascia imbobinato sul mulinello il sottile filo da 0.10, ma dopo qualche ferrata importante che me lo spaccava passai al diametro che da allora non ho mai più variato: lo 0.16, con bracciolo da 0.12.
E scoprii un'altra cosa importante: sia lo sparlottino che la spigoletta da mezzo chilo continuavano ad abboccare con la stessa frequenza di quando usavo lo 0.10!
Poi chiaramente, col passare degli anni, i materiali ed i metodi di costruzione continuavano a progredire e passai da quel cannone iniziale a canne sempre più leggere, ma sempre rigide ad azione di punta. Non c'è mai stato un giorno che abbia rimpianto la canna mollacciona ed il filo 0.10.
Basandomi su questa mia esperienza mi sentirei di darti lo stesso suggerimento che ti ha dato Oltremare per pescare dagli scogli o da una banchina: una bella canna rigida ad azione di punta.
Il lato dolente di queste canne è il prezzo elevato tanto più alto quanto più sono sottili e leggere.
Ma se per te un peso elevato non è un problema (il diametro è invece sottile), puoi acquistare canne robustissime con un rapporto qualità/prezzo veramente ottimo, quali per esempio le Colmic, in grado di sollevare a 'peso morto' sino a 5 kg.
Se poi usi l'accorgimento che ti ha suggerito Oltremare del paletto telescopico o altro tipo di sostegno, l'utilizzo di queste canne diventa tollerabilissimo.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Luglio 25, 2011, 08:17:38
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
grazie mille per i consigli oltremare...io sono di un paesino vicino Lecce, in particolare adesso mi trovo in villeggiatura (nel senso che io sono a casa a studiare a gli altri vanno a mare!!!ammazza che villeggiatura calabria) a Porto Cesareo...diciamo che sto cercando di girare più negozi possibili..............

Magari i Friends Greybear e Surfmaster76 che sono tuoi corregionali possono darti qualche indicazione in MP.
Per le questioni tecniche non farti problemi: vai su una canna con azione di punta e non te ne pentirai.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Luglio 25, 2011, 08:37:03
grazie mille nonnoroby e oltremare per tutti i consigli e le vostre esperienze che mi state dando/raccontando, mi avete convinto! vada per l' azione rigida di punta!
Quindi ricapitolando per iniziare scelgo una 6 metri con azione rigida!!! Come mulinello penso che mi tufferò sullo shimano.
Ora bisogna vedere quale canna! ad esempio ad azione rigida cè la level 7 della tubertini, oppure ancora la mitchell suprema strong...dovrebbero essere canne leggere e allo stesso tempo rigide, il prezzo sale un pochino però :D!!!

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Magari i Friends Greybear e Surfmaster76 che sono tuoi corregionali possono darti qualche indicazione in MP.
Per le questioni tecniche non farti problemi: vai su una canna con azione di punta e non te ne pentirai.
ma "Friends Greybear" è il nome di un utente o di un' associazione? :D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 25, 2011, 10:27:13
Ti posso suggerire la mia preferita: la Hulk azione 5. Esiste sia nella misura 6 mt che 7 mt. Se vuoi, puoi ordinare anche solo il 'blank"  (senza anelli e portamulinello) e anellarla come preferisci.
Per rintracciarla su internet digita "canna hulk". Le altre da te citate non le conosco, per cui non saprei quale consigliarti. Magari attendi la risposta di qualcuno che le possiede.
Ciao.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Luglio 25, 2011, 10:48:29
grazie del consiglio nonnoroby, ma ho visto che l' azione della canna è di 20-80 gr...mi chiedo se quindi darebbe problemi utilizzandola con galleggianti di 1 2 4 8 grammi...
eventualmente se dovessi prenderla nuda quanto mi costerebbe per anelli e blocco per mulinello? è un lavoroche possofareio? calabria ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 25, 2011, 12:23:06
A volte l'azione di una bolognese viene segnalata da un numero che va da 1 a 10 (p.e. AZ3, AZ6 - azione3, azione6 - ecc), a volte solo dal range del suo cast (p.e. 20-80 gr), a volte da entrambi, come è il caso delle Hulk. In questo caso l'AZ5 corrisponde ad un cast 20-80 gr.
Io con la mia Hulk AZ5 uso tranquillamente galleggianti da 1 e 2 gr senza problemi.
Il blank costa sempre di meno di una canna montata (non ti fanno pagare il prezzo degli anelli, del portamulinello e il lavoro di montaggio).
Ma il vantaggio di comprare il blank non consiste nel suo costo inferiore, ma solo nel poter scegliere gli anelli e la placca che vuoi tu. A seconda della qualità degli anelli che ci monti, infatti, il prezzo finale può essere anche di molto superiore a quello di una canna già montata dal produttore/rivenditore.
Il montaggio fai da te dipende dalla tua manualità, dalla passione per il fai da te, dal tempo a disposizione. Per farti un'idea del montaggio, dai uno sguardo QUI (https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/attrezzature_pesca_prove_e_consigli/come_trasformare_una_canna_fissa_in_bolognese-t21648.0.html;msg98744#msg98744). Per farti un'idea degli anelli e dei portamulinelli dai uno sguardo QUI (https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/attrezzature_pesca_prove_e_consigli/come_trasformare_una_canna_fissa_in_bolognese-t21648.0.html;msg99154#msg99154).

Tieni comunque presente che in una bolognese gli anelli soggetti a maggior usura sono l'apicale, gli scorrevoli della vetta e l'anello del sottovetta, che puoi montare in materiale SIC senza dissanguarti. Gli altri anelli possono essere di materiale più economico.
L'auto montaggio te lo suggerisco in ogni caso solo se senti in te una forte passione per la personalizzazione, altrimenti il gioco non vale la candela.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Luglio 25, 2011, 12:50:37
grazie mille nonnoroby, come canna mi ispira parecchio, vorrei però trovare un venditore in modo da visionarla direttamente, ma come marca appartiene a qualche casa? ? calabria calabria
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 25, 2011, 19:59:09
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ma come marca appartiene a qualche casa?
Sinceramente non so dirti chi attualmente commercializza la Hulk. Dovresti avere la pazienza di fare delle ricerche su internet (una volta la commercializzava la fiorentina 'Persicus', ma credo che sia stata assorbita da altre ditte).
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Luglio 25, 2011, 21:30:20
ok grazie mille cercherò, come mulinello sarei ormai deciso sullo shimano seido in quanto ho letto parecchie recensioni e in quanto fuori produzione si trova a 50€ invece di 80€...come taglia mi consigliate un 1000 o un 2500?
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Luglio 26, 2011, 00:18:50
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ok grazie mille cercherò, come mulinello sarei ormai deciso sullo shimano seido in quanto ho letto parecchie recensioni e in quanto fuori produzione si trova a 50€ invece di 80€...come taglia mi consigliate un 1000 o un 2500?

Sempre per i miei gusti, se è l'unico mulinello, un 1000 è piccolo e un 2500 è grosso. Punta su un 1500 o 2000
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Luglio 26, 2011, 13:56:01
seido trovo solo da 1000 2500 in su :D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Agosto 02, 2011, 15:04:24
ciao ragazzi, grazie a Luigi (SurfMaster76) sono finalmente riuscito a trovare un negozio di pesca davvero ben fornito e con prezzi davvero buoni, in quanto questo negozio è rivenditore ufficiale Shimano penso che mi orienterò verso una canna Shimano in quanto ho la possibilità di provarla direttamente:ho provato la Technium 6m e la Vengance 6m.
Sarei deciso per la Technium però ci sono modelli con azione diversa: TE4, TE5 e TE6. Voglio premettere che i luoghi di pesca saranno principalmente scogliere basse e moli ma di sicuro non mancherà qualche pescata da scogliere alte dove sarò impossibilitato a utilizzare il guardino (e quindi ad alzare i pesci con la canna) quale delle 3 mi consigliate?????

Inoltre sapreste dirmi se come mulinello è migliore lo Shimano Exage 1000 o lo Shimano Seido 1000 ?

Come al solito grazie anticipatamente per i vostri consigli!!!
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: trinc - Ottobre 08, 2011, 15:41:06
Ciao a tutti, ho una canna inglese Shimano Nexave 420 Fa (che sta per azione Fast) di cui sono nel complesso soddisfatto se non fosse che mi risulta molto difficile pescare con il galleggiante scorrevole, perché lungo il cimino ci sono 10 anelli di cui 5 del diametro di quello apicale e gli altri cinque di qualche micron maggiori. In queste condizioni è molto facile che il nodino di stop si blocchi su uno degli anelli causando delle belle parrucche. Con vento su fondali fino a tre metri la canna è ok, ma dato che spesso vado su scogliere artificiali con un fondo tra 6 e 8 metri pensavo di comprare una bolognese da 6 metri per maneggevolezza, su cui, all'occorrenza, usare i galleggianti scorrevoli da inglese.
Non essendo abbastanza esperto per canne raffinate, costose e forse anche più delicate, pensavo ad una canna italiana come la Maver Jurassic Mx5 (intorno ai 120 Euro) oppure alla Legend Az 1, sempre Maver questa anche Reglass però siamo saliti a 168 Euro). A 170 Euro in offerta hanno anche la Shimano Speedmaster Ax Te5 ma non è italiana, a questo punto monetina testa o croce (se resta in verticale vince shimano) o qualcuno mi può consigliare?
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Ottobre 09, 2011, 00:31:18
Ciao Trinc
anch'io ho avuto il tuo stesso problema con la mia inglesina e la soluzione è stata proprio quella della bolognese. Purtroppo i modelli che hai indicato non li conosco ma ti dico che fai malissimo ad escludere la Shimano che oltre alla qualità è una certezza assoluta in fatto di garanzia e assistenza post vendita.
E poi, sei sicuro che le Maver siano prodotte in Italia?
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Ottobre 09, 2011, 15:36:16
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
E poi, sei sicuro che le Maver siano prodotte in Italia?
Non tutte. Però nei suoi cataloghi la Maver contrassegna le canne prodotte direttamente in Italia (la Reglass è il suo 'studio' tecnico):

[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/photo/my-images/690/senzaolo1hn.png/](https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/proxy.php?request=http%3A%2F%2Fimg690.%5BIMMAGINE+NON+DISPONIBILE+SI+PREGA+GLI+AUTORI+DI+RICARICARE+LE+IMMAGINI+GRAZIE%5D%5BIMMAGINE+NON+DISPONIBILE+SI+PREGA+GLI+AUTORI+DI+RICARICARE+LE+IMMAGINI+GRAZIE%5D%2Fimg690%2F839%2Fsenzaolo1hn.png&hash=f9c9f3f60aa65597550dccbfaa854c19) (http://[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE)

Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: trinc - Ottobre 10, 2011, 08:46:57
Ciao Oltremare e Nonno Roby,

apprezzo molto la Shimano sia per la garanzia, mi hanno sostituito una canna in una settimana, che per la chiarezza dei listini, la Nexave ha qualcosa in più della Catana e qualcosa in meno della Technium, e il prezzo va di conseguenza, è la filosofia della qualità totale giapponese.
Ma scegliere italiano adesso significa per me dare un contributo a chi si ostina a fare ricerca e dare occupazione nel nostro paese. Purtroppo sono in molti che usano il "prestigio" di un nome del made in Italy e producono all'estero, magari lasciando a casa fior di artigiani. Guardando sulla rete ho visto tre aziende italiane che sicuramente producono in Italia, Italcanne, Reglass, Trabucco, le prima due producono tubi in composito anche per altri settori. Italcanne non la trovo, e Trabucco mi dicono che sono  canne piuttosto tecniche e fragili in mani poco esperte. Resta Maver-Reglass con la Jurassic mx5 che non è marchiata Reglass ma è marchiata Paioli, che sarebbe la famiglia fondatrice della Maver, ma è fatta in Italia? Come dice quella canzone ... è un mondo difficile ...

ciao, Trinc
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Ottobre 10, 2011, 10:25:06
Mi sembra strano che non riesci a trovare l'Italcanna, è fra i marchi meglio distribuiti in tutta Italia. Se mandi un'email al loro indirizzo di posta elettronica ti indicheranno il rivenditore più vicino.
Personalmente possiedo una Stargate da 6m e la trovo veramente ottima per la pesca dalla scogliera.
Non so però dirti la quotazione attuale
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Ottobre 10, 2011, 13:23:37
Tanti e tanti anni fa veniva stampata una specie di rivista che era riservata ai negozianti. In questa rivista venivano riportate informazioni su vari produttori di articoli da pesca (italiani e stranieri), tra i quali veniva menzionato un nuovo produttore italiano, la Maver, i cui titolari erano due giovani imprenditori, marito e moglie (Maver è l'acronimo dei nomi di battesimo della giovane coppia), che stavano cominciando ad affermarsi soprattutto perché son stati i primi ad utilizzare in Italia il tessuto in carbonio, quando gli altri ancora utilizzavano il fenolico.
Erano i tempi d'oro del made in Italy, quando la produzione della Shimano era ancora composta per il 90% di accessori per biciclette e si affacciava timidamente sul mercato della pesca sportiva con i suoi primi mulinelli, e quando la Daiwa ancora produceva le sue canne in vetroresina a basso costo. Erano i tempi, tanto per capirci, in cui l'Europa era invasa delle radioline portatili a transistors giapponesi, dal costo irrisorio. Erano i tempi in cui i Giapponesi copiavano in tutto e per tutto i prodotti europei, che poi riproducevano identici ma con materiali di bassissima qualità, che venivano snobbati come ora snobbiamo i prodotti cinesi.
La manodopera italiana era (come lo è tutt'oggi) la più qualificata al mondo, i materiali erano di primissima qualità, ed i produttori non si sognavano neanche lontanamente di far produrre i loro manufatti nei paesi che allora rappresentavano realmente il 'terzo mondo', dove p.e. i campi venivano ancora dissodati con la zappa e l'aratro di legno trainato dai buoi, mentre i nostri contadini usavano già da decenni i trattori.
Le cose poi sono cambiate, compresa la mentalità dei produttori europei, e quindi anche italiani, che cominciarono a considerare il profitto come primissimo obbiettivo (se non l'unico) da perseguire.
Le produzioni cominciarono quindi a spostarsi man mano in questi Paesi, dove gli operai erano pagati con un pezzo di pane condito con calci in culo, ma con macchinari di ottima fattura perché importati dall'Europa. Anche gli operai cominciarono pian piano a specializzarsi ed anche la qualità di quello che producevano andava sempre più migliorando.
Ho fatto questa lunga introduzione per mettere in dubbio che tutti i prodotti marchiati Made in italy siano realmente prodotti in Italia, in quanto una legge consente di marchiare Made in Italy un manufatto che, anche se prodotto all'estero, venga comunque assemblato in Italia. Pertanto una canna marchiata semplicemente Paioli potrebbe non essere una garanzia di una reale produzione italiana ma di un semplice assemblaggio in Italia.
Diverso è invece il discorso di una canna Maver marchiata con il logo che ho pubblicato nel post precedente, che è garanzia di un manufatto prodotto interamente in Italia (la Reglass non è una 'fabbrica' a se stante, ma è un marchio che la Paioli (Maver) utilizza su alcune sue canne, diciamo che è il 'settore tecnico' del suo stabilimento).

Condivido in pieno e ti faccio i miei complimenti per questo tuo pensiero "Ma scegliere italiano adesso significa per me dare un contributo a chi si ostina a fare ricerca e dare occupazione nel nostro paese". Io la penso esattamente come te, prima di tutto perché è un modo concreto di dare una mano al nostro Paese (tanti pochi fanno un assai...), in secondo luogo perché sono orgoglioso di essere italiano e sono contro ogni luogo comune che ci vuole come incapaci, indolenti, opportunisti, ladri, imbroglioni e chi più ne ha, più ne metta. In terzo luogo perché non è vero che altre popolazioni ci 'sono superiori', ognuna ha i suoi pregi e i suoi difetti. Prendi i Giapponesi, davanti ai quali mi levo il cappello per tantissimi loro pregi, ma contemporaneamente disprezzo per il loro spregevole opportunismo di fare stragi di delfini e balene solo per incrementare i loro sporchi profitti.

Tornando al tema, le bolo Maver marchiate Reglass e Nanolith sono canne di qualità eccezionale apprezzatissime in tutto il mondo. Hanno un prezzo non indifferente, ma qualsiasi bolognese che si rispetti non te la regalano di certo...
Ovviamente la disponibilità finanziaria è il primo parametro che ci guida nella scelta della nostra attrezzatura da pesca, per cui tutto dipende da quanto ognuno di noi può spendere.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: trinc - Ottobre 10, 2011, 17:24:10
Come fascia di prezzo metto un tetto a 170 Euro, della Maver ho trovato la Legend Az 1, che non ha le particelle Nanolith ma addotta un altro brevetto Reglass il Wincore http://www.@@@@

Ho chiesto alla Italcanna i rivenditori nella mia zona, su internet ho trovato la Stargate a 170 Euro.
Quindi l'ordine per prezzo delle 6 m con anelli è

Maver Jurassic Mx5 Euro 118
Maver Legend Az 1  Euro 166
Italcanna Stargate   Euro 170 (new entry)  
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Ottobre 10, 2011, 18:18:12
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Come fascia di prezzo metto un tetto a 170 Euro, della Maver ho trovato la Legend Az 1, che non ha le particelle Nanolith ma addotta un altro brevetto Reglass il Wincore http://www.@@@@

Ho chiesto alla Italcanna i rivenditori nella mia zona, su internet ho trovato la Stargate a 170 Euro.
Quindi l'ordine per prezzo delle 6 m con anelli è

Maver Jurassic Mx5 Euro 118
Maver Legend Az 1  Euro 166
Italcanna Stargate   Euro 170 (new entry)  
Ho modificato il link perché per regolamento non si possono postare link di altri siti.
Pensavo che il prezzo della Legend fosse più alto...ma forse è contenuto perché ha un'azione 1.
Quindi i prezzi della Maver e dell'Italcanna rientrano nei tuoi limiti di spesa, e sei già ad un ottimo punto. Non ti resta che attendere il suggerimento di qualcuno che possieda queste canne, sempre che ci sia, altrimenti dovrai cercare di ricavare quante più informazioni dal web. Non conosco le tue preferenze sull'azione delle bolognesi (se di punta o parabolica), ma l'azione 1 della Legend  mi sa che è molto parabolica (questo non incide sulla qualità della canna, ma solamente sul suo comportamento). Con un'azione 1 puoi usare fili sottilissimi. Entra nel sito della Maver e consulta il catalogo per avere qualche informazione sul suo miglior utilizzo. Fai lo stesso entrando nel sito della Italcanne.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Dariorrico - Dicembre 05, 2011, 09:43:55
ciao mario... vedi l'antares della schimano 5mt azione 4, io l'ho pagata 150 € e il modello 2010... poi sul mulinello io uso lo stradic... costa molto di piu... prima avevo il seido ed e molto affidabile pure quello, ha un ottima frizione
 (https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/Smileys/piombo/36_1_11.gif)
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: barmark - Dicembre 26, 2012, 14:25:44
buongiorno a tutti gli amici del forum...colgo l'occasione per fare gli Auguri di Natale a tutti. volevo porre una domanda a chi magari possiede una falcon eclettika 7 mt. Volevo sapere se come mulinello da abbinarci andrebbe bene uno shimano exage 2500...cosa ne pensate?
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^MANUSPIN^ - Dicembre 26, 2012, 15:25:31
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
falcon eclettika 7 mt. Volevo sapere se come mulinello da abbinarci andrebbe bene uno shimano exage 2500...cosa ne pensate?
Ciao, auguri di buone feste anche a te. Ti faccio i complimenti perchè sei stato uno dei pochissimi utenti
 a fare la domanda al posto giusto senza aprire nuovi topic  (https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/Smileys/piombo/36_1_11.gif)
Per quanto riguarda la tua domanda, anche se non sono un grande esperto di bolognese, ti dico che un mio amico ha l'eclettica da 5m abbinata con exage 2500 a frizione posteriore, io l'ho provata ma gli ho sempre detto che per quella canna estremamente leggera l'abbinamento non mi piace, userei al massimo un 1000 o un 500.
Se la 7 metri mantiene le caratteristiche di estrema leggerezza (ovviamente in proporzione) , il 2500 mi sembra essere l'abbinamento giusto, oppure il 3000 che ha lo stesso corpo e peso; anche perchè poi se passi al 4000 (parlando di exage) mi pare un po' esccessivo per la bolo e il peso sale di 100g
Ovviamente è solo il mio parere, vediamo se qualcuno più esperto ci da un'altra opinione; un saluto
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: barmark - Dicembre 27, 2012, 14:03:39
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
il 2500 mi sembra essere l'abbinamento giusto, oppure il 3000 che ha lo stesso corpo e peso; anche perchè poi se passi al 4000 (parlando di exage) mi pare un po' esccessivo per la bolo e il peso sale di 100g

grazie per il consiglio manu  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: barmark - Dicembre 27, 2012, 21:45:53
mentre attendo risposta sull'abbinamento falcon eclettica-shimano exage 2500, girando sul web ho visto un mulinello trabucco: supercast xt9 "La meccanica si avvale di nove cuscinetti a sfere di acciaio inox, più un cuscinetto a rulli che gestisce l’antiritorno infi nito. L’archetto cavo unitamente al sistema di bilanciamento computerizzato garantiscono una rotazione fl uida, priva di vibrazioni, mentre il rullino scorrifi lo maggiorato evita fastidiose torsioni del fi lo anche se sottoposto a forti carichi di lavoro" questo è qnt dice la casa costruttrice...ora mi sorge un dubbio tra qst e l'exage cosa scegliereste?
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: sants - Dicembre 28, 2012, 08:48:30
Ciao bakmark,
Sui mulinelli molto non ti so dire, anche se l'efficacia dell'exage è conosciuta e i 9 cuscinetti trabucco ispirano quello che devi vedere è il peso, in modo che si bilanci con la canna.
Ti volevo comunque dire che questo è un forum, non una chatroom, quindi abbreviazioni come "qst, xke" non sono comprensibili da tutti, pertanto ti consiglio di usare parole "intere".  (https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/Smileys/piombo/36_1_11.gif)
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: barmark - Dicembre 28, 2012, 19:37:11
anche se non era il genere di consiglio che stavo aspettando  calabria ti ringrazio lo stesso e mi scuso con gli altri utenti del forum...cercherò di correggermi  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Mattè - Aprile 15, 2013, 22:08:55
Ciao ragazzuoli!
Ormai le mie tecniche preferite sono diventate lo spinning e la bolognese (pesco a fondo solo d'estate con gli amici mentre si prepara il cibo!ahah)
Come canna dispongo di una vengeance te5 di 6 metri e volevo ampliare il mio inventario con una 7 metri!
La vengeance e' davvero pesantuccia, dopo 1,30-2 ore di pesca devo per forza poggiarla da qualche parte!! Pesco con terminali che vanno dal 0.10 al 0.14 e del filo in bobina che va dal 0.14 allo 0.18. La sua azione mi è piaciuta parecchio anche se non l'ho mai testata con pesci superiori al mezzo kilo!
Ho sentito parlare molto bene della daiwa aw-v70 però costicchia un bel po'! Vi chiedo quindi se conoscete qualche sito che ha dei prezzi più bassi oppure una canna che sia una valida sostituta di questa!
Nb: mi piacerebbe una canna con cui poter utilizzare anche galleggianti da 1 grammo quando necessario (senza scendere con lo spessore dei terminali) inserendo meno pallini per presentare l'esca in maniera più leggiadra possibile
Grazie! ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: sapeisurf - Maggio 21, 2013, 12:22:32
Salve a tutti,
come detto, all’atto della presentazione, ho intenzione di dedicarmi alla pesca alla bolognese. Sono un neofita di questa disciplina non avendola mai praticata. Quel che so è frutto della lettura attenta del manuale presente sul vostro sito. Non avendo l’attrezzatura, devo acquistarla per intero. E’ per questo che chiedo dei “consigli x gli acquisti” come direbbe Maurizio Costanzo. Premetto che vorrei pescare “leggero”, quindi, con lenze madre e travi “abbastanza” leggeri che mi permettano una presentazione naturale dell’esca in corrente ma che non siano soggetti a rotture inaspettate quando abbocca il “pesce della vita”. Detto ciò vi chiedo, gentilmente, di darmi consigli su canna e mulinello. Riguardo al mulinello sarei orientato praticando, principalmente, “surfcasting”, su un modello a frizione anteriore. Per ciò che concerne, invece, la canna sarei indirizzato ad una con un’azione media. Il mio negoziante di fiducia, nello specifico, mi ha proposto le canne, di seguito, indicate, tutte di 6 mt:
   SPEEDMASTER CX TE 4-600 GT al prezzo di € 190,00
   TECHNIUM AX TE 4-600 GT al prezzo di € 150,00
   COLMIC FIUME XXT 180 MT 6 al prezzo di € 250,00
   COLMIC FORMULA 150 MT 6.00 al prezzo di € 150,00
   FIUME 1500 MT 6.00 al prezzo di € 170,00.
Non avendo mai praticato questa tipologia di pesca, non conosco, nemmeno, gli spot. Alcuni miei amici, con i quali dovrei andare a pesca, mi parlano di fondali di diverse profondità, dai 2 mt ai 5 o 6.
La maggior parte di loro mi consiglia una 6 mt, qualcuno una 5 mt perché più pratica.
Voi che ne dite? Scusate le richieste. Aspetto impaziente una vostra risposta. Vi ringrazio sin da ora.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: luxgiordani - Luglio 05, 2013, 23:07:31
Ok sedete prima di leggere che ho un bel quesito.
 Prima di tutto quando: in ferie la solita quindicina di giorni che ogni anno cambio posto, un paio di week end in Liguria a moneglia e attenzione nei fiumi  calabria un paio di volte in tutto l'anno. È fino a qua la mia idea era una canna di sette metri mettendo delle boccole nei primi segmenti, per poterla usare al tocco nei miei fiumi (cosa ne dite di questa idea? Da noi fanno l'inverso usano le canne da passata anche per pescare a galleggiante)
Come azione io ho provato dal porticciolo con la Hulk az 4 e quella  di mio padre Che ha un'azione molto più rigida e devo dire che sono stato più soddisfatto e più a mio agio con la seconda quindi opterei già per un'azione 5 o 6 e che mi possa permettere di salpare pesci di peso potendomi trovare a pescare anche da scogliere alte
Lunghezza non essendo molto pratico credo di potermi lanciare anche in una 7m che essendoci le boccole possa ridurre a 6 / 5  m per i porticcioli..
Pescherei con fili sia sottili che meno bilanciando lo stress del filo con la frizione del mulo il quale posso spaziare da taglie  500 in su anche se ho li uno stradic  1000 che aspetta solo la sua bolo
Ho un baget che spazia dai 150 ai 300 .
So che molti mi risponderebbero di prendere due canne ma oltre ad avere già una 15ina di canne per le altre tecniche che pratico non voglio averne più di una per una tecnica che praticherei sei o sette volte in un anno e sapendo che più si spende Più Comodo sei.
ecco che mi fuma il cervello a decidere che canna scegliere...
So di essere un po' complesso ma le cose semplici non sono per me.
Pensavo almeno a una bIomaster az 5 quella con poter di sollevamento a secco di 11 kg ma credo ci siano attrezzi anche più idonei.. In attesa .. Le cose semplici son per tutti qua vi do un bel rompicapo..
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 06, 2013, 09:03:12
Rispondo a sapeisurf, con molto piacere rientro a dialogare con gli amici di Calabria Pesca On Line.
Premetto che la pesca alla Bolognese è reputata dal sottoscritto uno dei sistemi di pesca più belli.
Mi permetto di nominare un attrezzo che a mio parere reputo uno dei migliori che siano sul mercato.
Personalmente uso la Bolognese della Daiwa:
modello "Tournament Plume - TN-PLM V60" legerissima - grammi:201. Lunghezza 6 metri.
il mulinello abbinato è della Schimano:
modello "Rarenium CI4 FA - STR1000FC" leggerissimo - grammi:172.
Il perchè di questa mia scelta: Prediligo pescare molto leggero
Gallegiante, raramente arrivo ai 2 grammi.
come Fili solitamente al di sotto di mm.0,18, con terminale in fluorcarbon di mm 0,09 o più sottili.
Mare calmo, acqua limpida, tanta pazienza e moltissima calma: quando si avverte la ferrata,
ecco... in questo momento si vede al qualità dell'atrezzo e la maestria del pescatore.
Non aver fretta di recuperare la lenza, fai stancare il pesce e piano piano portalo sopra  la bocca del guadino.
Il guadino deve essere sempre pronto e vicinissimo a noi.
Di canne "Bolognesi" in commercio... tante troppe di tutti i tipi e prezzi.
Non basta batezzare "Canna Bolognese" la canna deve avere tutte le carateristiche per la pesca alla Bolognese.
questa certamente è al Top di Gamma, come conseguenza il prezzo è piuttosto elevato.
Attenzione la mia Tournament Plume è il Mod: TN-TLM V60, Modello antecedente al 2010.
Il nuovo modello certamente ottimo ma non all'altezza del modello mio ante 2010.
Ti saluto baronmario "mario"  ;D  ;D            
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 06, 2013, 18:44:03
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Come azione io ho provato dal porticciolo con la Hulk az 4 e quella  di mio padre Che ha un'azione molto più rigida e devo dire che sono stato più soddisfatto e più a mio agio con la seconda quindi opterei già per un'azione 5 o 6 e che mi possa permettere di salpare pesci di peso potendomi trovare a pescare anche da scogliere alte

Hai provato la Hulk az 4 ed una ad azione ancora più rigida e ne sei rimasto soddisfatto (io posseggo la Hulk az 5 e ne sono soddisfattissimo). Perché allora non continuare con una Hulk? Esiste anche in versione bolo da 7 mt, az 5.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: luxgiordani - Luglio 06, 2013, 21:23:13
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Come azione io ho provato dal porticciolo con la Hulk az 4 e quella  di mio padre Che ha un'azione molto più rigida e devo dire che sono stato più soddisfatto e più a mio agio con la seconda quindi opterei già per un'azione 5 o 6 e che mi possa permettere di salpare pesci di peso potendomi trovare a pescare anche da scogliere alte

Hai provato la Hulk az 4 ed una ad azione ancora più rigida e ne sei rimasto soddisfatto (io posseggo la Hulk az 5 e ne sono soddisfattissimo). Perché allora non continuare con una Hulk? Esiste anche in versione bolo da 7 mt, az 5.

Scusate non avevo scritto che era una Maver (maledetto iPad) con un'azione di punta e non parabolica come la mia Hulk ..
Ho visto un modello della daiwa dl Amorphous Whisker Bolo che potrebbe corrispondere alle mie esigenze ma costa un po ( circa 290 nuda...)
Per le Hulk possibile non trovare un catalogo?.. Per capirne un po' di più?
Dici che la 7m azione 5 non sia parabolica e che possa farci montare delle boccole per farla lavorare anche a mis inferiori? Come lavora con galleggianti da 2/3/4g?
Scusate la scalcagnata di domande ma vorrei averla per sett. Prox che voglio portare la al mare a Torre Mozza per testarla o mal che vada andrò,a fare un giretto in un negozio laggiù
Mi piacerebbe provare canne diverse in quanto Mitclen e daiwa non ne ho.... Ma anche una classica shimano...
Ricordo che una caratteristica sia che possa salpare e sollevare i pesci di peso...
Comunque ringrazio Nonno roby per il suo intervento e per l'articolo su come iniziare la pesca alla bolognese.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: sapeisurf - Luglio 06, 2013, 23:25:42
Ringrazio Baronmario per avermi risposto in maniera chiara e particolareggiata. Chiedo scusa per aver postato solo ora, ma ho appena letto la risposta. Grazie ancora.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 07, 2013, 02:52:50
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Per le Hulk possibile non trovare un catalogo?.. Per capirne un po' di più?
Dici che la 7m azione 5 non sia parabolica e che possa farci montare delle boccole per farla lavorare anche a mis inferiori? Come lavora con galleggianti da 2/3/4g?

Ricordo che una caratteristica sia che possa salpare e sollevare i pesci di peso...

Non esiste un catalogo perché la canna è molto datata e la casa produttrice, la FLY, non esiste più già da moltissimi anni. Le Hulk si trovano solo in pochissimi negozi che le hanno ancora in magazzino (che puoi trovare sul Web digitando 'canne hulk') e le caratteristiche le puoi trovare solo nella descrizione che di queste canne fanno questi pochi rivenditori.

L'azione 5 è abbastanza rigida ed in grado di sollevare i pesci di peso. Per quanto riguarda le boccole, personalmente sono contrario a questi accorgimenti per accorciare una canna, preferendo di gran lunga una canna della misura adeguata, anche se questo comporta avere due canne...

L'Amorphous Whisker Bolo è probabilmente la più venduta e famosa bolognese di tutti i tempi, riproposta attualmente dalla Daiwa. Il suo prezzo è elevato, ma lo vale tutto... In ogni caso, tutte le canne di 7 mt ad azione di punta che siano anche leggere hanno un prezzo elevato (la qualità del carbonio e la sua particolare lavorazione hanno purtroppo un costo).

Ci sono comunque bolognesi dal prezzo molto accessibile in grado di sollevare anche 5 kg a 'peso morto', come quelle commercializzate dalla Colmic, per esempio. Il contro è che la robustezza di questo tipo di canne non si basa tanto sulla bontà del tipo di tessuto in carbonio e/o su una sua particolare lavorazione, ma quanto su una maggior quantità di resine di impregnatura, che le rende alquanto pesanti. Per la pesca dagli scogli vanno benissimo, anche se essendo canne 'spacca braccia' non possono essere tenute in mano per tutta la durata di una battuta ed è quindi indispensabile appoggiarle su un basso tripode.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: baronmario - Luglio 07, 2013, 08:11:13
Ciao a tutti, sono entusiasta della mia "Daiwa Tournament Plume" modello"TN-PLM V60"
mi devo scusare con sapeisurf per aver caldeggiato la canna sopracitata ormai è fuori catalogo "Vetusta" come l'autore del consiglio.
Un consiglio... se trovate questa canna in vendita in qualche negozio Acquistatela non ve ne pentirete. ;D  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: luxgiordani - Luglio 07, 2013, 13:44:38

Non esiste un catalogo perché la canna è molto datata e la casa produttrice, la FLY, non esiste più già da moltissimi anni. Le Hulk si trovano solo in pochissimi negozi che le hanno ancora in magazzino (che puoi trovare sul Web digitando 'canne hulk') e le caratteristiche le puoi trovare solo nella descrizione che di queste canne fanno questi pochi rivenditori.

L'azione 5 è abbastanza rigida ed in grado di sollevare i pesci di peso. Per quanto riguarda le boccole, personalmente sono contrario a questi accorgimenti per accorciare una canna, preferendo di gran lunga una canna della misura adeguata, anche se questo comporta avere due canne...

L'Amorphous Whisker Bolo è probabilmente la più venduta e famosa bolognese di tutti i tempi, riproposta attualmente dalla Daiwa. Il suo prezzo è elevato, ma lo vale tutto... In ogni caso, tutte le canne di 7 mt ad azione di punta che siano anche leggere hanno un prezzo elevato (la qualità del carbonio e la sua particolare lavorazione hanno purtroppo un costo).

Ci sono comunque bolognesi dal prezzo molto accessibile in grado di sollevare anche 5 kg a 'peso morto', come quelle commercializzate dalla Colmic, per esempio. Il contro è che la robustezza di questo tipo di canne non si basa tanto sulla bontà del tipo di tessuto in carbonio e/o su una sua particolare lavorazione, ma quanto su una maggior quantità di resine di impregnatura, che le rende alquanto pesanti. Per la pesca dagli scogli vanno benissimo, anche se essendo canne 'spacca braccia' non possono essere tenute in mano per tutta la durata di una battuta ed è quindi indispensabile appoggiarle su un basso tripode.
[/quote]

Nonno roby ma da quello che ho letto le Hulk sono tutte paraboliche non di punta.. Sai dirmi il peso che hanno la 6 e la 7 m? 
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 07, 2013, 19:11:00
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Nonno roby ma da quello che ho letto le Hulk sono tutte paraboliche non di punta.. Sai dirmi il peso che hanno la 6 e la 7 m? 


Beh, come fanno a dichiarare 'canne paraboliche' canne che hanno azione 5 (30-80 gr), azione 6 (40-100 gr), e ricordo che venivano commercializzate hulk anche con azioni superiori, me lo devono proprio spiegare calabria .
Probabilmente si riferiscono alle Hulk con azioni inferiori, perché solo queste possono essere paraboliche.
I pesi di queste canne non le conosco (anche perché variano in base all'azione). Controlla la descrizione che ne fanno i negozianti che ancora le posseggono in magazzino digitando su Google canne hulk
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: luxgiordani - Luglio 07, 2013, 21:12:07
Speravo nella tua conoscenza perché non ho ancora trovato nulla... ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Luglio 08, 2013, 17:01:00
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
.......Nonno roby ma da quello che ho letto le Hulk sono tutte paraboliche non di punta.. Sai dirmi il peso che hanno la 6 e la 7 m? 
Ho visto la coda di questa interessante discussione e volevo dare il mio parere, quindi scusate l'intrusione. Faccio una premessa doverosa che può contribuire a far capire il mio punto di vista ovvero io sono molto legato ad un certo tipo di canna bolognese, quella classica che come potenza rimane entro i 30 grammi. Canne definite bolognesi con potenze da canne ripartite mi fanno storcere il naso: sono espedienti commerciali indirizzati a chi vuol farne un impiego multiplo, son quelle che si definiscono canne tutto fare o, più enfaticamente, allround. Infatti ci puoi pescare a galleggiante, a feeder, a fondo, a bombarda e anche a spinning. Ricordiamoci poi che, in qualunque canna di qualunque tipo, non c'è rapporto fra peso lanciabile e peso recuperabile. Noto anche che si commette spesso un altro grande errore cioè quello di identificare la potenza e la rigidità della canna. Una canna rigida può anche non essere potente anzi, nella realtà le due caratteristiche sono in antitesi. Le canne estremamente rigide, se sottoposte a sollevamento pesi, esplodono. A mio giudizio le bolognesi (autentiche) più rigide in commercio le produce la Daiwa (ovviamente non tutte) eppure se andiamo a verificarne la potenza questa è entro i livelli della categoria (come è giusto che sia). Detto ciò, nulla di strano che, come hai letto, le Hulk vengano giudicate paraboliche e personalmente concordo a giudicare da qualche filmato in cui si vedevano in azione. Una "bolognese" da 100 gr. oltre che la sensibilità, a mio modesto giudizio, fa perdere la bellezza e l'emozione del combattimento e dell'incertezza della lotta. Ovviamente c'è chi adora sollevare il pesce di peso e per costoro possono andar bene. Mi ricordo di aver provato una Hulk ma da fondo e l'unica mia esperienza con una "cannona" bolognese è stata, mi pare, con una Artico: non mi è assolutamente piaciuta, ma questo è un parere personalissimo. Un'ultima cosa sulle boccole di regolazione. Ti posso assicurare che sui primi due elementi della canna possono essere d'aiuto. Sulla mia AW 1020/70 ne ho una sul primo elemento e quando devo salpare un bel pesce ormai mi viene naturale accorciare la canna fino a 6 metri e tutto diventa più facile, ovviamente non ha senso avere le boccole su tutti gli elementi.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: luxgiordani - Luglio 08, 2013, 21:35:02
salve oltre mare in effetti la canna che possiedi mi mette anche l'acquiolina in bocca ma credo che uscirei un po troppo dal badget dei 300€. cmq volevo chiederti visto che hai messo una boccola sul primo segmento se la usi anche a sei metri in pesca, non solo nel guadinare il pesce e se la usi in fiume.. le boccole volevo metterle nei primi segmenti in modo da poterla usare sia come 6 e come 5 m e 4 in caso pesco in fiume al tocco.. ecco perchè mi servirebbe una canna che mi permetta anche di sollevare un bel pesce di peso.. per l'azione di punta la preferisco io personalmente per due motivi: uno mi trovo meglio in ferrata  e due al tocco una parabolica mi si curverebbe troppo con la corrente... so che dovrei prendere due canne diverse almeno per il tocco e per bolo ma per una decina di pescate all'anno in totale dovrei calcolare un 200 euri per una buona bolo e 400 per una buona canna per il tocco un po troppo ... visto che dalle nostre parti ho visto persone che pescano a bolo con canne da tocco credo di poter invertire le cose...
nonno Roby no trovo da nessuna parte il peso delle hulk a vederla in foto sembra  (https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/Smileys/piombo/36_1_11.gif) anche se ste daiwa!!!!
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 09, 2013, 02:16:59
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
nonno Roby no trovo da nessuna parte il peso delle hulk

Chiedilo via eMail ad uno dei negozianti che le vendono.
Chiedi anche se i modelli sono già anellati oppure se si tratta del solo blank, ed eventualmente la differenza di prezzo tra gli uni e gli altri (su richiesta i negozianti le assemblano loro, ovviamente con l'aggiunta della differenza di prezzo).
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: luxgiordani - Luglio 09, 2013, 10:25:29
ok nonno roby me le hanno pesate al momento la hulk fly 7m az. 5 montata pesa 500g mentre la 6m azione 6 montata pesa 460g. hanno un modello. un po pesantucce..  ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^NONNOROBY^ - Luglio 09, 2013, 11:27:44
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
un po pesantucce.. 

Eh, lo so, ma la leggerezza si paga...
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Luglio 09, 2013, 11:47:34
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
salve oltre mare in effetti la canna che possiedi mi mette anche l'acquiolina in bocca ma credo che uscirei un po troppo dal badget dei 300€. cmq volevo chiederti visto che hai messo una boccola sul primo segmento se la usi anche a sei metri in pesca, non solo nel guadinare il pesce e se la usi in fiume.. le boccole volevo metterle nei primi segmenti in modo da poterla usare sia come 6 e come 5 m e 4 in caso pesco in fiume al tocco.. ecco perchè mi servirebbe una canna che mi permetta anche di sollevare un bel pesce di peso.. per l'azione di punta la preferisco io personalmente per due motivi: uno mi trovo meglio in ferrata  e due al tocco una parabolica mi si curverebbe troppo con la corrente... so che dovrei prendere due canne diverse almeno per il tocco e per bolo ..............

Ciao, la mia AW è vecchiotta, ogni tanto vorrei rinnovarla ma non trovo nulla di altrettanto valido senza accendere un mutuo  calabria. In pesca la tengo sempre tutta allungata con le sole eccezioni di quando c'è tanto vento o quando ho bisogno di pescare "sotto i piedi". Pensa che ho comprato questa canna per la pesca al tocco in torrente ed infatti agli inizi era totalmente teleregolabile. Poi ho mollato la pesca in acqua dolce ed è diventata una "canna da scogliera". Io ti consiglio di mettere le boccole al massimo nei primi due elementi altrimenti diventa troppo pesante. Concordo con te sull'azione di punta e sulla rigidezza della canna, per gli spot che frequento io è indispensabile fulminare all'istante i pesci. Scusa, per pesca al tocco, intendi quella in torrente alle trote?
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: luxgiordani - Luglio 09, 2013, 13:02:12
Si si quella in torrente alle trote. Cmq la daiwa che si avvicina di più e la proteus azione normale (quella verde) o quella strong rossa?
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: luxgiordani - Luglio 09, 2013, 14:13:10
Daiwa Amorphous scusate
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Darko - Febbraio 13, 2014, 20:56:41
buona sera...approfitto di questo post gia aperto per chiedere consiglio...vorrei acquistare la shimano speedmaster te 5 700 gt mi sembra una buona canna descritta dal venditore ma vorrei utilizzarla per la pesca dalla scogliera...chi mi sa dare qualche consiglio??vi ripeto non sono riuscito a trovare recensioni di questo modello magari qualcuno del cpol la conosce!grazie mille in anticipo! ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Febbraio 13, 2014, 22:38:41
Non la conosco personalmente ma dalle caratteristiche sulla carta e dai giudizi di chi la possiede direi che è un'ottima soluzione per l'uso che devi farne, sempre che tu non intenda tirare su i saraghi di peso nel qual caso devi salire un pò come azione.
Ciao
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Darko - Febbraio 14, 2014, 16:06:11
GRAZIE DELLA RISPOSTA ...MI SA CHE ASPETTO UN ALTRO PO E CERCO QUALCOS'ALTRO:)
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Febbraio 14, 2014, 17:25:45
Forse ti ho messo fuori strada. Volevo dire che un'azione 5 è un ottimo compromesso per l'impiego sulle scogliere, ovviamente con l'ausilio di un guadino per le catture più importanti. La lunghezza, 7 metri, trovo poi che sia molto indicata per quel tipo di spot. Se non hai esigenze particolari direi che va benissimo.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: Darko - Febbraio 14, 2014, 17:51:55
grazie... afferrato il concetto  calabria  grazie della disponibilità!!! ;D
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: kondalord - Luglio 10, 2014, 19:59:31
scusate un amico
ha un mulo shimano exage 2500fd
da abbinare a una bolo 6 o 7 metri sensibile per andare a spigole e orate
budget massimo 100e
lui aveva pensato a una
shimano vengence te 4
che ve ne pare?

a me non ispira molto... piuttosto gli ho consigliato di cercare un buon usato, ma non conoscendo la pesca a bolognese non gli ho saputo dire altro...
mi consigliate qualcosa?
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Luglio 11, 2014, 00:17:00
Concordo con te che sarebbe meglio cercare un buon usato, magari Daiwa.
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: kondalord - Luglio 11, 2014, 07:27:15
Conosci qualche modello in particolare?
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: ^OLTREMARE^ - Luglio 11, 2014, 15:10:12
In effetti non avevo fatto molta attenzione al budget. Purtroppo le canne di qualità della Daiwa hanno un certo costo anche usate. Si può comunque andare su altre marche che offrono buoni attrezzi come Artico, Colmic, Maver ma anche Trabucco, Tubertini ecc. Piuttosto, non so se hai già avuto modo di leggere le altre discussioni presenti. Nel frattempo vediamo se arriva qualche consiglio specifico. Personalmente cercherò di fare un elenco.
P.S. il tuo amico la userebbe dalla spiaggia o da scogliera?
Titolo: Re: Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese
Inserito da: kondalord - Luglio 11, 2014, 18:29:44
Da scogliera e da molo vorrebbe usare una bolognese (io uso l'inglese ;) )

I moli che frequentiamo e le scogliere non sono altissimi direi 2m sul livello del mare.

Sto leggendo un pò in giro per informarmi sulle bolognesi...

lui usa terminali sottili quali 0.10 e 0.08, la canna dovrà essere ad azione parabolica ma potente giusto?