La bolognese per chi inizia...

This is a discussion for the topic La bolognese per chi inizia... il the board PESCA ALL'INGLESE & BOLOGNESE.

Autore Topic: La bolognese per chi inizia...  (Letto 17165 volte)

Apollo

  • ^Member^
  • *
  • Post: 65
Risposta #20 il: Novembre 10, 2009, 12:42:18
offley...nonnoroby ti ha spiegato tutto molto chiaramente.. fanne tesoro


offley

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 132
Risposta #21 il: Novembre 10, 2009, 18:35:04
oh, ma lo so! ne ho già fatto tesoro!
solo che non riesco a capacitarmi: 10 anni a sbagliare, pur beccando qualcosa di molto decente..

Nonnoroby,
appena mi verranno attivati i messaggi privati potrò contattarti in caso di ulteriori chiarimenti?


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #22 il: Novembre 10, 2009, 18:46:31
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
oh, ma lo so! ne ho già fatto tesoro!
solo che non riesco a capacitarmi: 10 anni a sbagliare, pur beccando qualcosa di molto decente..

Nonnoroby,
appena mi verranno attivati i messaggi privati potrò contattarti in caso di ulteriori chiarimenti?
Non vedo perché non avresti dovuto beccare qualcosa di decente. Dopotutto stavi pur sempre pescando, anche se quel metodo viene definito in un altro modo: pesca a fondo 
Sarò felicissimo se mi contatterai e sarò a tua completa disposizione.
Ciao
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Free_Sp1r1t

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 113
Risposta #23 il: Novembre 13, 2009, 15:40:32
Ola....domanda top urgent....stasera a fine lavoro vado ad acquistare canna e mulinello, e tutto l'occorrente per poter iniziare con la bolognese da domani e dopo domani....ora volevo capire la differenza di utilizzo delle 6 mt e delle 5 mt...quando è meglio usare la 5 mt e quando la 6?...chiedo questo xkè come già detto da nonnoroby le 6mt economiche valgono poco, meglio le 5 mt...e allora devo capire se a me servirà di più una 6 mt, in tal caso credo che applicherei il famoso detto "chi più spende, meno spende"  calabria

Susu che stasera si fanno acquisti!!1 ;D


andreailsub

  • ^Member^
  • *
  • Post: 73
Risposta #24 il: Novembre 13, 2009, 16:33:54
ti consiglio di prendere una 6 metri discreta,in quando fà le stesse cose di una 5,ma hai il vantaggio di un metro in più,che si traduce in un miglior controllo del galleggiante e la possibilità di pescare su un fondale maggiore senza uso dello scorrevole..
Di contro,per chi è all'inizio, la 6 è meno maneggevole di una 5,che risulta più scattante nella ferrata,e pronta nella pesca a corta distanza con fondali bassi..


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #25 il: Novembre 13, 2009, 19:29:28
Se sei disposto a spendere di più, ti consiglio la 6 mt.
Dal negoziante fai una prova con tutte le 6 mt di cui dispone: apri tutta la canna, fai passare uno spezzone di nylon in tutti gli anelli, tieni in mano il capo del nylon all'altezza del porta-mulinello, fallo uscire per circa 1 mt dal cimino e legaci un piombo da 100 gr: la canna da acquistare è quella che si incurva di meno (a meno che non costi una barca di soldi in più).
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Free_Sp1r1t

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 113
Risposta #26 il: Novembre 14, 2009, 10:08:32
per ora la bolognese me la sono risparmiata...me ne regala una da 6mt il caro amico Nino così posso provare ad appassionarmi a questa tecnica senza spendere cifre spropositate....anche se conoscendomi massimo due settimane ed avrò una bella Maver Invicible 6mt nelle mie mani in pesca  calabria

sto cercando nel forum, ma non sto trovando nessun topic in cui si fà un'attenta disamina dei vari gallegianti e delle varie forme?..nessuno lo ha mai fatto?....se volete posso aprirlo io un topic postando tutte le foto dei vari galleggianti, ma poi tocca ai nostri esperti spiegarne l'utilizzo 


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #27 il: Novembre 14, 2009, 11:24:50
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
...anche se conoscendomi massimo due settimane ed avrò una bella Maver Invicible 6mt nelle mie mani in pesca 
Ciao Free,
sei partito chiedendo di una canna economica, ma se ci avessi spiegato da subito che per te una canna da 200 € è una canna economica, forse ci saremo capiti meglio.
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Free_Sp1r1t

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 113
Risposta #28 il: Novembre 14, 2009, 11:36:23
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
...anche se conoscendomi massimo due settimane ed avrò una bella Maver Invicible 6mt nelle mie mani in pesca 
Ciao Free,
sei partito chiedendo di una canna economica, ma se ci avessi spiegato da subito che per te una canna da 200 € è una canna economica, forse ci saremo capiti meglio.

non capire male Nonno ...per una canna economica è quella che si paga meno ed è ugualmente funzionale...ovvero la canna che mi dà Nino ...più economico di così nn si può  calabria

La mia affermazione, fà riferimento al fatto che sicuramente questa tecnica in breve mi farà innamorare di se, e nel giro di qualche settimana quella bolognese economica mi stara stretta e acquistero una bella Maver  ;D


Free_Sp1r1t

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 113
Risposta #29 il: Novembre 17, 2009, 09:29:03
in generale noto che la sezione è un pò "spenta"....dipende dal fatto che si è già detto tutto o vi è poco interessa intorno alla bolognese? *+-++-

Cmq domenica debutto con la bolognesina in mare...anzì dalla spiaggia...e male male non è andata visto che ho preso 4 saraghi....e probabilmente ne avrei presi di più se nn fosse stato per la minutaglia che disturbava la mia azione di pesca ;D

Cmq il mulinello l'ho già preso buono, almeno credo....ho preso un Shimano Seido 2500...che ne pensate? ..forse un pò grandino per la bolognese?  


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #30 il: Novembre 17, 2009, 10:03:37
Ciao Free.
Il mulinello non e'grande non ti preoccupare visto che devi pescarci al mare e non in un torrentello.
Io sotto una mia bolognese che uso al mare ho un 4000 e un 3000.
Ovviamente qualche grammo in piu',pescando al mare,seduti comodamente,come ho gia'detto altre volte certo non ti complicheranno la pescata,anzi con bobina piu'larga e ampia,senz'altro ti aiutera'di piu'nel lancio.
Per quanto riguarda la tua affermazione in merito alla sezione un po'"spenta",non e'perche'non suscita interesse ma perche'ricordo perfettamente che il discorso bolognese e'stato gia'affrontato diverse volte.
Auguri per la nuova canna comunque,molto bella.
 

enzo
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


Mattè

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 237
Risposta #31 il: Luglio 19, 2011, 22:06:17
scusate se riesumo questo vecchio topic, vorrei però un banale chiarimento sulla montatura disegnata da nonnoroby, in particolare avrei questo dubbio:
- se pesco su un fondale di 10 metri e la mia canna è di 5-6 metri ho bisogno di utilizzare la strategia del galleggiante scorrevole, supponiamo che il terminale sia di 1,5 metri; per pescare alla profondità di 9 metri ho quindi bisogno di lasciare il galleggiante scorrere lungo 7,5 metri della lenza madre...ciò implica che lo stopper che fissa superiormente il galleggiante deve passare attraverso gli anelli della canna e eventualmente anche arrivare al mulinello, ma ciò non potrebbe causare problemi di attrito durante il lancio e qualche danno agli anelli? Grazie mille!


Palermitano-Vibonese

  • FISHING FRIEND
  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 393
Risposta #32 il: Luglio 19, 2011, 22:19:27
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
....ma ciò non potrebbe causare problemi di attrito durante il lancio e qualche danno agli anelli? ....

Assolutamente in quanto lo stopper è così piccolo che passa tranquillamente senza fare danni....
Chiunque può simpatizzare col dolore di un amico, ma solo un animo nobile riesce a simpatizzare col successo di un amico!. (Oscar Wilde)

I miei link:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login-Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login-Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login-Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login-Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login-Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login-Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


blue jack fin

  • FISHING FRIEND
  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 368
Risposta #33 il: Luglio 19, 2011, 22:54:49
Nell'attesa dei consigli  di nonnoroby ti dirò che utilizzo la montatura in questione e mi sono ritrovato a dover mettere il nodino di stopper a metà della canna costretto così a passare per 4 anelli prima di uscire.
I lanci non li ho forzati, un pò per timore di spostare lo stopper un pò per non rovinare gli anelli. Ho fatto un lancio "accompagnato" più che una frustata (anche perchè con montature molto leggere forzare il lancio non produce grandi distanze).
Personalmente tra galleggiante e stopper metto due palline, la seconda ha un buchino davvero minuscolo dove la lenza lascia davvero poco spazio. In questa maniera non c'è pericolo che lo stopper passi o ci si incastri e puoi usare fili sottilissimi per quest'ultimo.
Le palline di grosso diametro hanno lo spazio per il filo in proporzione al diametro esterno, se ne metto una grossa e una minuscola non ho timori di incastramenti.
Uno direbbe "ma se si incastra che problema c'è? raggiungerebbe la profondità desiderata comunque", giusto ma se recuperi e la pallina è incastrata nello stopper scontra con l'apicale sicuramente.
Mentre recupero un pesce grosso faccio attenzione a far passare lo stopper dando una pompata con un ritorno soft per agevolare il passaggio negli anelli. Già così si sente il nodo passare sulla canna attraverso un colpetto.
Questo è quello che faccio io, ma credo che chi ha più esperienza a riguardo abbia consigli migliori :)


Mattè

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 237
Risposta #34 il: Luglio 19, 2011, 22:57:09
wow ragazzi, grazie mille per i chiarimenti veloci e precisi  ;D


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #35 il: Luglio 20, 2011, 16:24:59
- Il nodino di stop è talmente microscopico che non crea alcun tipo di inconveniente, ne nel passaggio degli anelli ne se viene avvolto nella bobina, se la profondità è molto elevata in rapporto alla lunghezza della canna
- Il nodino di stop è da preferirsi al 'semino' di caucciù per il seguente motivo: nel caso di cattura di un pesce di taglia, durante il recupero il 'semino' non riesce a superare l'anello apicale (come invece succede al nodino), per cui man mano che la lenza viene avvolta nel mulinello questa scorre all'interno del gommino, modificando di fatto ogni volta l'esatta taratura del fondale, che ogni volta va quindi ritarato ("e adesso? A che altezza era il gommino?")
- Il compito delle due perline è semplicemente quello di impedire che l'anellino (o la girellina) di cui è dotato il galleggiante scorrevole superi i nodini di fermo, che sono molto più piccoli dell'anellino o della girellina del galleggiante: funzionano in pratica da "batti-anello" (o "batti girella"). Ovviamente il foro delle perline deve avere un diametro molto inferiore a quello del nodino, altrimenti si corre il rischio non solo che la perlina si 'incastri' nel nodo, ma che addirittura lo superi, vanificando il suo unico compito. Ovviamente si devono usare perline microscopiche, il cui diametro sia poco più grande dell'anellino o della girellina del galleggiante ed il cui foro sia stretto in modo sufficiente ad impedire che si incastrino nel nodino di fermo o addirittura lo superino. Se non le trovate nel negozio di articoli da pesca, le trovate sicuramente in un negozio di merceria.
- Le perline si incastrano nel nodino di fermo solo se si stanno usando perline con il foro dal diametro sbagliato (ancora troppo grosso): vanno usate perline con il foro dal diametro calibrato.
- Il diametro del foro delle perline deve essere tale da farle scorrere agevolmente sul filo in cui sono infilate: le perline, durante il recupero, devono restare sempre nella parte della lenza che fuoriesce dall'apicale (cioè sul drop). Ecco perché le perline che si usano col galleggiante scorrevole vanno scelte con accuratezza e mai per 'sensazioni': è sufficiente portarsi dietro nei negozi uno spezzone di lenza su cui si è fatto un nodino di fermo e fare le prove prima dell'acquisto. Sono tantissimi quelli che comprano confezioni di perline a 'occhiometro' (per tutti i tipi di pesca) per poi ritrovarsi a casa con un mucchio di perline adatte solo a fare le collanine.
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Mattè

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 237
Risposta #36 il: Luglio 20, 2011, 16:32:27
quindi nonnoroby tu suggerisci di utilizzare un semplice nodo come stopper e non quelli che vendono da infilare nella lenza?  calabria


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #37 il: Luglio 20, 2011, 16:53:53
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
quindi nonnoroby tu suggerisci di utilizzare un semplice nodo come stopper e non quelli che vendono da infilare nella lenza?  calabria
Senza ombra di dubbio!
Gli stopper in caucciù sono ottimi solo se non sei costretto a recuperare molto filo (se cioè questo tipo di stopper non arriva mai a contatto con l'apicale, con il pesce agganciato).
Fai la prova a casa: usando uno di questi stopper, simula un pesce allamato agganciando all'amo un piombo da 100 gr e recuperalo cercando di far superare al gommino l'anello apicale: vedrai che si fermerà sull'apicale ed il filo scorrerà al suo interno.
Adesso fai la prova con un nodino di stop (naturalmente ben fatto): il nodino supererà l'apicale senza il minimo problema, lasciando inalterata la taratura del fondo.
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Mattè

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 237
Risposta #38 il: Luglio 20, 2011, 22:56:16
grazie mille per la spiegazione...purtroppo non posso fare la prova diretta perchè ancora devo acquistare la bolognese (anzi ne approfitto per indirizzare i più esperti al topic "Consiglio Canna e Mulinello per Bolognese" per aiutarmi nella scelta!!!).
Ma per fare il nodino di stopper è sufficiente fare semplici nodini sovrapposti o c'è qualche nodo che aiuta particolarmente?


Mattè

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 237
Risposta #39 il: Luglio 21, 2011, 10:10:23
wow, semplice e efficace...grazie mille!!!


Tags: