La mia nuova montatura per gambero vivo

This is a discussion for the topic La mia nuova montatura per gambero vivo il the board PESCA ALL'INGLESE & BOLOGNESE.

Autore Topic: La mia nuova montatura per gambero vivo  (Letto 10069 volte)

tortuga

  • -Member-
  • *
  • Post: 21
il: Maggio 16, 2012, 15:20:16
Vorrei condividere quella che per me è la montatura più naturale nella discesa sul fondo da usare con un gamberetto vivi di discrete dimensioni. Inutile dirlo che la pesca è mirata alla regina.



Si tratta di un 3+1 stoppato con un gommino. Da notare che come peso ho eliminato anche quello  della girella sostituita da un nodo di sangue a 7 spire, pur minuscola una girella può, secondo me, comunque inficiare il naturale saltellio dei gamberetti.
Certo questa montatura non vanta doti di lancio e di tenuta di correnti, ma nulla ci vieta di piombarla con dei pallini spaccati il più leggero possibile compatibilmente con le condizioni meteomarine.

è tutto.
so bene di non aver scoperto l'acqua calda, ma non si sa mai che qualcuno non ci avesse pensato.
 


Eugenio68

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 761
  • MARE MARE E... MARE
Risposta #1 il: Maggio 16, 2012, 16:55:54
Ciao Tortuga, a dire il vero non si vede bene il tipo di galleggiante. Sostituire la girella con un nodo? E' un'idea, ma la girella dovrebbe servire a non far causare troppe spire alla lenza; con il tuo sistema, l'esca è sicuramente più naturale, ma secondo me si attorciglia presto tutto il terminale e questo a lungo andare potrebbe vanificare l'utilità di non aver appesantito il tutto mediante l'utilizzo di una girella.
Che ne pensi?
Ma l'hai già sperimentata come montatura?
Ciao.
 calabria
Uomo libero, amerai sempre il mare! Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito dell’onda che rotola e il tuo spirito è un abisso altrettanto amaro.
Charles Baudelaire


Murlan

  • ^Member^
  • *
  • Post: 51
Risposta #2 il: Maggio 16, 2012, 23:28:32
Io invece preferisco usare la lenza unica .Ho montato un 0.14 e fino ad ora si comporta bene perché comunque vada i nodi sono sempre la parte più debole della montatura e quindi preferisco andare sul sicuro .


tortuga

  • -Member-
  • *
  • Post: 21
Risposta #3 il: Maggio 17, 2012, 16:42:15
Allora ieri ho avuto il piacere di sperimentare la montatura.

Dalle 19 alle 22 in porto. Esca gamberetti vivi.

La montatura si è comportata egregiamente nonostante le condizioni sfavorevolissime. Infatti la forte corrente ed il vento mi hanno impedito di divertirmi.
In ogni caso sono riuscito a tenere la corrente pescando davvero all' inglese: immergendo il filo madre. Pensate che la penna teneva nonostante il filo madre non fosse affondante.
Per scrupolo ho aggiunto un pallino da 0,12 sotto la penna per paura che il finale non vincesse l' attirito della corrente e non andasse a fondo.
Il risultato è stato di 6 occhiate tutte tra i 300 e 400 grammi davvero divertenti e "combattive". Purtroppo la regina non è arrivata, ma c'è da dire che per il vento ho smontato presto.

Per eugenio: il galleggiante è una comune penna 3+1, per quanto riguarda la mancanza della girella non c'è problema perchè le spire non si creano.

La soluzione migliore è come ha postato l' amico murlan sarebbe di impiegare il filo diretto, ma se si vuole pescare all' inglese con il filo affondante o se si vuole avere un fluoro come terminale non è più possibile, a meno che non rimpia la bobina di fluorocarbon... occhio alle parrucche...


tortuga

  • -Member-
  • *
  • Post: 21
Risposta #4 il: Maggio 17, 2012, 16:43:23
Per l' amico eugenio.



Murlan

  • ^Member^
  • *
  • Post: 51
Risposta #5 il: Maggio 21, 2012, 22:46:11
il fluorocarbon secondo me è un po sopravalutato .Darei più importanza alla pastura e alla leggerezza della montatura dato che ho visto pescatori prendere delle spigole da paura con il 0.20 a canna fissa con il gambero e non era fluorocarbon  ;D


Eugenio68

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 761
  • MARE MARE E... MARE
Risposta #6 il: Maggio 22, 2012, 10:02:25
Grazie, amico Tortuga, ora è più chiaro.
Uomo libero, amerai sempre il mare! Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito dell’onda che rotola e il tuo spirito è un abisso altrettanto amaro.
Charles Baudelaire


tortuga

  • -Member-
  • *
  • Post: 21
Risposta #7 il: Maggio 22, 2012, 14:52:10
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
il fluorocarbon secondo me è un po sopravalutato .Darei più importanza alla pastura e alla leggerezza della montatura dato che ho visto pescatori prendere delle spigole da paura con il 0.20 a canna fissa con il gambero e non era fluorocarbon  ;D

Come non prendere in considerazione queste parole: una volta pescavo con l'acciaio (a fondo avviamente) in cerca del gronco eh zac mi abbocca una spigola. Era notte però...


Murlan

  • ^Member^
  • *
  • Post: 51
Risposta #8 il: Maggio 23, 2012, 00:20:09
stai pur certo che anche di giorno il pesce non riesce a vedere la lenza sottile l'importante e che la esca (specialmente il gambero) sia viva e si muova il più naturale possibile . E poi se vai a pescare la spigola lo fai durante il cambio della luce e di notte oppure durante una scaduta condizioni nelle quali il fluorocarbon non e indispensabile secondo me .


BoloSBT

  • ^Member^
  • *
  • Post: 85
Risposta #9 il: Novembre 14, 2016, 14:02:16
Scrivo su questa vecchia discussione sperando che qualcuno risponda...
Secondo voiusando il gambero vivo la pasturazione é sperflua? Perchè vedo che chi pesca a gambero il piú delle volte non ha neanche un attacco, a differenza di chi usa i bigattini, ovviamente pasturando...
Lasciamo il posto di pesca più pulito di come lo abbiamo trovato...Non sarà molto per pulire il nostro amato mare ma è comunque meglio di non fare nulla.


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1058
  • Non ducor, duco
Risposta #10 il: Novembre 14, 2016, 17:55:02
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Secondo voiusando il gambero vivo la pasturazione é sperflua?
A mio parere si, o perlomeno io non ho mai pasturato.
Cosa intendi per pasturare, usare dei bigattini e innescare il gambero? Questo secondo me richiamerebbe branchi di spigolette che non sono le benvenute; quando pesco con il gambero so che probabilmente guarderò il galleggiante per tutta la serata ma, se dovesse affondare, posso aspettarmi un pesce d buona taglia. Credo che una grossa spigola in caccia non abbia problemi a individuare un gamberetto flottante ;)
Aspettando altri pareri, un saluto
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6151
Risposta #11 il: Novembre 15, 2016, 00:09:04
Concordo con Manuspin, il gambero è un'esca selettiva per la taglia e se adoperi bigattini o altri richiami vanifichi il tutto. Se hai tenuto un gambero vivo in mano certamente ti sei accorto dei suoi scatti a volte anche rumorosi, sono proprio questi la pastura irresistibile del gambero sui predatori.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


BoloSBT

  • ^Member^
  • *
  • Post: 85
Risposta #12 il: Novembre 15, 2016, 12:19:42
Sono concorde con voi che il biga attira pescetti fastidiosi che rompono tutta la pescata (altro che spigolette, magari!!!). Comunque spesso chi usa il gambero, me compreso, non vede una tocca, perciò ho pensato alla pastura. Io di solito pesco con classico galleggiante da circa 6 g von piombatura secca di 5 g girella 130cm di finale con gambero bello grosso.ho provata anche con galleggiati inglesi 4+2, ma nulla...booooo...che mi potete suggerire? L' esca ad esempio, deve essere vicino al fondo?
Grazie
Lasciamo il posto di pesca più pulito di come lo abbiamo trovato...Non sarà molto per pulire il nostro amato mare ma è comunque meglio di non fare nulla.


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6151
Risposta #13 il: Novembre 16, 2016, 23:59:37
Ciao, il gambero, per quanto possa essere grosso, è comunque leggero per cui, se vogliamo che faccia il proprio dovere, non bisogna appesantirlo. Personalmente adopero una lenza totalmente libera da piombo eccetto il peso della girellina per il finale, quindi un galleggiante piombato o, meglio ancora, una cannuccia trasparente inglese piombata +1. In tanti adoperano finali grossi ma personalmente, giusto per il discorso di cui sopra, preferisco uno 0.16, 0.18 in casi estremi. Su un fondale di tre metri di solito adopero un finale da 2 metri, salvo variazioni in corso d'opera. Trovo indispensabile, per avere risultati, mare in movimento e opaco.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


BoloSBT

  • ^Member^
  • *
  • Post: 85
Risposta #14 il: Novembre 17, 2016, 15:58:39
Il galleggiante a penna lo uso spesso da quando ho letto una discussione dove descrivevi la tua lenza, solo che dove pesco io c'é un fondale di 8-9m, e corrente a volontà e spesso far star fermo il galleggiante é un impresa...praticamente lanci dritto davanti a te e dopo poco la lenza é tutta su un lato...ancora non capisco se sbaglio qualcosa io oppure é sbagliata la lenza. Col gambero inoltre mi affonda il galleggiante ed é un continuo falso allarme...
Lasciamo il posto di pesca più pulito di come lo abbiamo trovato...Non sarà molto per pulire il nostro amato mare ma è comunque meglio di non fare nulla.


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6151
Risposta #15 il: Novembre 18, 2016, 22:55:49
Ciao, il più delle volte la corrente che fa fare sci nautico al galleggiante è quella di superficie. Il consiglio è quello di raggruppare la piombatura vicino al galleggiante così contrasterai meglio la corrente senza appesantire il gambero. Se affonda il galleggiante o hai innescato un astice  calabria oppure devi levare qualche piombino.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


BoloSBT

  • ^Member^
  • *
  • Post: 85
Risposta #16 il: Novembre 18, 2016, 23:51:13
ahahahahahahah  ;D ;D un astice....si sono belli grossi, ma non un astice...
comunque provo a spostare il piombo come mi hai detto...grazie
Lasciamo il posto di pesca più pulito di come lo abbiamo trovato...Non sarà molto per pulire il nostro amato mare ma è comunque meglio di non fare nulla.


Link sponsorizzati

Tags: