PESCA ALL'INGLESE: Come pesco io

This is a discussion for the topic PESCA ALL'INGLESE: Come pesco io il the board PESCA ALL'INGLESE & BOLOGNESE.

Autore Topic: PESCA ALL'INGLESE: Come pesco io  (Letto 21809 volte)

enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #20 il: Maggio 13, 2009, 09:42:48
Ciao ET,ti dico anche io la mia a riguardo.
Purtroppo in questa,come in altri tipi di pesca,puo'esserci uno schema piu'o meno simile per la sequenza di montaggio delle lenze,ma purtroppo,in base alla mia esperienza,non c'e' uno standard sulle lunghezze.
In alcuni posti e in base all'acqua,pescando sempre all'inglese fisso e non scorrevole,anche con un fondo di 2 metri e pasturazione graduata e continua,per i pesci,in particolare le spigole,basta a volte anche un metro di finale (quindi distanza da galleggiante e amo) poiche'salgono a bollare a galla per mangiare i nostri bigattini.
In altri posti o magari negli stessi,a volte invece,se il fondale ipotizzato e'sempre di due metri,vogliono che l'esca sfiori il fondo o che addirittura ci si posi per anche un metro o piu'.Esempio:se il fondale e' 2 metri,la distanza fra galleggiante e amo deve essere di tre.
Il provare e riprovare a cambiare altezza in fase di pesca,fa',a mio avviso,sempre il risultato.
Il mare purtroppo,non e'come pescare in un lago di acqua dolce per cui,basta a volte un impercettibile correntina sul fondo,che ci fa fare il nostro "cappotto" o,provati quegli espedienti,ci ripaga della nostra bravura.
Ti porto un esempio:nel porto di Maratea,ci sono delle occhiate che non ho mai visto altrove tale da definirle "occhiatone".
Bene,premesso che il fondale non e'uniforme ma nel punto dove vado io e'circa 9 mt,appena calo in acqua la montatura all'inglese fissa,ho circa 2 mt di fondo (svolazzo libero senza piombo).Alle prime due o tre fiondatine di pochissmi bigattini,le vedi salire subito a galla e attaccano immeditamente l'esca ma,dopo un po',se non scendi a 4/5 mt non hai piu'una mangiata.Poi blocco totale e mangiano scorrevole sul fondo.
Questo per dirti che,posto che vai,usanza che trovi oltre,ovviamente,alle condizioni di mare generali.


Spero di esserti stato di aiuto anch'io. 


A presto.

Enzo.
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


ivo

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 748
Risposta #21 il: Maggio 13, 2009, 09:52:50
Ciao a tutti ragazzi scusate l'intromissione, ma volevo evidenziare quello che diceva Nicola, che saluto, riguardo i "bigattini"..............usiamoli, (mi ci metto anch'io anche se non li uso) con parsimonia perchè non è bello che quelli adoperati per la pasturazione, se inghiottiti e non masticati dal pesce, restano vivi con le conseguenze che tutti conosciamo
scusate e ciao a tutti


ETfreaKy

  • ^Member^
  • *
  • Post: 93
Risposta #22 il: Maggio 13, 2009, 10:06:55
Grazie Enzo e grazie Oltremare... allora la prossima volta che vado a pesca (spero a breve) inizio come ha detto Oltremare, e finisco come suggeritomi da Enzo...
Che tu possa avere sempre il vento in poppa e che il sole ti risplenda in viso.... e che il vento del destino ti porti in alto…. a danzare con le stelle


OLTREMARE

  • Visitatore
Risposta #23 il: Maggio 13, 2009, 12:54:30
Sacrosanto quanto detto da Enzo. Io mi ero limitato ad una indicazione standard ma è ovvio che bisogna provarle tutte. A titolo di esempio posso dire che su un fondale da circa 150 cm. mi è capitato di acchiappare i saraghi con un finale da oltre 3 metri.


SognandoSampei

  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 325
Risposta #24 il: Ottobre 10, 2013, 15:59:56
Ciao oltremare,
riprendo questo post vecchio per chiederti dei consigli sulla montatura...
Nelle mie zone la pesca all'inglese(molto ibrida) è mirata solo ed esclusivamente alle poche regine che ci sono poiché le orate scarseggiano, i muggini si prendono per lo più con la mazzetta e i saraghi e le occhiate occhiate sono veramente piccoli e vanno rilasciati(il massimo che si prende sono 12-13 cm di pesce e peso 80-100 gr)... Io pesco con una canna al'inglese telescopica milo 3.90 casting 2-8 gr, mulinello 1000 shimano exage rc con 0.18 imbobinato non affondante, galleggiante a penna 2+1 3+1 massimo fissato con due stopper di gomma girellina del 20-22, terminale di 1.50-2 metri in fluorocarbon con diametro che va dallo 0.12 allo 0.09(anche 0.08 in estate) e amo del 18 tubertini... Mi potresti indicare una montatura precisa, visto che sei molto esperto, indirizzata soprattutto alla spigola?

Ps: come spot frequento solo il mare aperto di fianco a fiumarelle che scorrono in mare poichè dalle mie parti non ci sono nè portì nè scogliere....
"Si può dire che la pesca con la lenza è come la matematica: non la si può mai imparare completamente."

Izaak Walton, Il pescatore perfetto, 1653/76


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #25 il: Ottobre 10, 2013, 18:30:56
Ciao, non capisco perché la definisci "ibrida", mi sembra una configurazione inglese in piena regola.
Per la montatura specifica per la spigola  (e non solo) ti rimando a Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login discussione dove troverai anche degli schemi. Da quanto descrivi probabilmente utilizzi già qualcosa di simile. La cosa fondamentale è l'assenza di piombo a parte quello per tarare il galleggiante. Anche come spot ci siamo, esca e pastura cosa adoperi e come pasturi?
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


SognandoSampei

  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 325
Risposta #26 il: Ottobre 11, 2013, 00:19:44
Ciao oltremare.
La definisco "ibrida" perchè solitamente le configurazioni inglesi hanno delle spallinature mentre io non ne ho mai usate in vita mia.

Avevo già visto quella discussione e soprattutto la raffigurazione che c'è là ed è molto simile alla mia solo che io non lasciavo spazio tra il piombino di taratura e la girella....

Come esca utilizzo solo ed esclusivamente bigattino misto a pellet più piccolo che c'è in commercio( considera che in una fiondata di 10 bigattini ci va 1-2 chicchi)
 
Ps: appena arrivo faccio 2-3  fiondate di bigattini  calabria
"Si può dire che la pesca con la lenza è come la matematica: non la si può mai imparare completamente."

Izaak Walton, Il pescatore perfetto, 1653/76


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #27 il: Ottobre 11, 2013, 14:02:10
E' un errore pensare che la tecnica all'inglese esige ad ogni costo la spallinatura. Se così fosse non si potrebbe utilizzare in certe situazioni. Pensa che la montatura che ho illustrato (senza piombatura) l'avevo vista diversi anni fa su un manuale in lingua inglese di tale tecnica per cui direi che rientra a pieno titolo in questa specialità. In questa montatura certi particolari che potrebbero sembrare insignificanti diventano invece fondamentali perché la maggiore o minore leggerezza della stessa dipende dalla dimensione della girella, dalla sua distanza dal galleggiante e dal posizionamento della zavorra di taratura del galleggiante.
Anch'io inizio con qualche fiondata di bigattini a ventaglio davanti a me e poi comincio a montare la canna. Poi soltanto un pizzico ad ogni lancio.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


SognandoSampei

  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 325
Risposta #28 il: Ottobre 11, 2013, 14:40:45
L'uso del pellets per attirare la regina va bene oppure meglio qualche sfarinato o macinato vario che trovo in armeria? Il pellets funzione perchè dalle nostre zone c'è un allevamento di spigole ed orate ed io uso proprio quello però ha come contro il fatto che fa avvicinare un sacco di saraghi e occhiate minuscole.....
"Si può dire che la pesca con la lenza è come la matematica: non la si può mai imparare completamente."

Izaak Walton, Il pescatore perfetto, 1653/76


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #29 il: Ottobre 11, 2013, 20:29:24
Penso che per la spigola sia più che sufficiente un "leggero" brumeggio con il solo bigattino.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


SognandoSampei

  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 325
Risposta #30 il: Ottobre 11, 2013, 23:01:58
Grazie Oltremare... Domani pomeriggio o domenica mattina andrò a pesca... Userò i tuoi consigli e ti aggiorno.... Grazie ancora  ;D
"Si può dire che la pesca con la lenza è come la matematica: non la si può mai imparare completamente."

Izaak Walton, Il pescatore perfetto, 1653/76


Link sponsorizzati

Tags: