barchino da traina lenta da riva...

This is a discussion for the topic barchino da traina lenta da riva... il the board PESCA & FAI DA TE AUTOCOSTRUZIONE .

Autore Topic: barchino da traina lenta da riva...  (Letto 12113 volte)

enry

  • -Member-
  • *
  • Post: 1
il: Settembre 26, 2007, 15:45:12
ciao ragazzi me ne sono appena costriuto uno tutto mio.....
speriamo possa regalarmi qualche soddisfazione... dato che con il surfcasting nn ho molta fortuna......
appena posso vi posto la foto.


papaconosciuto

  • -Member-
  • *
  • Post: 24
  • ancora devo imparare tanto!!
Risposta #1 il: Settembre 27, 2007, 18:26:14
 ;D

dai, postacci qualche foto!!!
la vita una tempesta, ma prenderla nel cu*o un lampo!!!


Bastia

  • -Member-
  • *
  • Post: 9
Risposta #2 il: Febbraio 01, 2008, 10:49:17
Grandissimo.. Sono proprio curioso di vedre la tua creazione..
Anche io possiedo un p? di divergenti.. magari ci confrontiamo..
Fammi sapere se ti va..
Ciao


SPINBAT

  • ^Member^
  • *
  • Post: 51
  • Calabria pesca on line
Risposta #3 il: Febbraio 03, 2008, 08:44:27
Io ne possiedo ben 6, di cui uno bello pesante in grado di sopportare un mare anche "allegrotto"; alcuni specifici per pesca prettamente estiva altri per la pesca invernale (spigola e solo spigola); anche sarebbe bello confrontarsi.


Bastia

  • -Member-
  • *
  • Post: 9
Risposta #4 il: Febbraio 19, 2008, 09:51:11
ciao,
come risolvi il preoblema del ribaltamento quando c'? mare grosso??
io ho aumetato la piombatura ma non risolvo del tutto il problema..qualche onda mi coglie sempre impreparato  ;D
vorrei realizzarne uno che rimane sempre nella coretta posizione.. tu hai qualche idea??


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1058
  • Non ducor, duco
Risposta #5 il: Ottobre 04, 2012, 00:02:57
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao io sarei interessato nel costruire un barchino x il mare mosso!se possibile avere qualke misura se gi qualkuno in possesso e il disegno grazie!i miei si ribaltanto tutti cn le onde ank aggiungendo del peso si migliore un po ma nn fa dei miracoli!viene sempre ribaltato..ne ho visto uno in un video formidabile davvero!k nn si ribarlta mai qualkuno s le misure?qual' il segreto anti ribaltamento?
Ciao, hai fatto la stessa domanda 6 volte di seguito su 6 topic diversi  calabria ...oltre ad essere un record assoluto fortemente contro il regolamento; quindi ti invito a cancellare 5 interventi e lasciarne 1 solo, sarebbe pi opportuno lasciare quello sul topic dedicato al barchino da tempesta

ps. provai anche io a chiedere a chiedere informazioni su quel barchino, ma il costruttore sembra un po' geloso, non capisco a cosa serva quel filmato se poi non spiega come costruirlo...
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


cippalippa

  • ^Member^
  • *
  • Post: 50
Risposta #6 il: Dicembre 05, 2012, 21:09:05
non e'che sono geloso,il motivo e' un altro che non posso dire nel forum,andate su you tube e cercatelo avrete tutte le risposte alle vostre domande


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1058
  • Non ducor, duco
Risposta #7 il: Dicembre 05, 2012, 23:34:24
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
non e'che sono geloso,il motivo e' un altro che non posso dire nel forum,andate su you tube e cercatelo avrete tutte le risposte alle vostre domande
Ciao, ho scritto che a mi parere sei un po' geloso per questo motivo: CPOL, un forum eccezionale, dove tutti condividiamo le nostre esperienze e cerchiamo di aiutarci e confrontarci.
Ora segui il mio discorso, se tu dici "io so costruire un barchino capace di tenere il mare mosso", e fai anche vedere un filmato dimostrativo, per poi non aiuti chi vorrebbe costruirne uno simile...che lo dici a fare?
E come se io dicessi: "ho preso questa spigola e questo serra, guardate come sono belli ma non vi dico come ho fatto, arrangiatevi"...
Sul forum ci sono costruttori di barchini e artificiali che mostrano le foto delle loro opere ma poi spiegano per filo e per segno come costruirli, e ci sono pescatori espertissimi e supertecnici che mostrano le catture ma condividono tutti i loro segreti e ci aiutano ad ottenere simili risultati.
E' stato pi volte sottolineato dai moderatori che il forum non va usato come vetrina personale ma come condivisione, per questo ti ho scritto il mio pensiero. Un saluto.
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


cippalippa

  • ^Member^
  • *
  • Post: 50
Risposta #8 il: Dicembre 06, 2012, 18:58:21
ciao manuspin,il sermone te lo potevi risparmiare dato che se leggi i miei scritti ti accorgerai che sono conformi alla filosofia del forum,in quanto cerco sempre di dare consigli e mettere a disposizione quello che conosco,per quanto riguarda il barchino la storia e' questa,immagina che tu dopo anni di pesca a spinning intuisca come deve essere l'esca perfetta per ogni tipo di specie predatrice,la costruisci la provi e cosi' hai la conferma di quello che pensavi,funziona che fai?vai sul forum e condividi la scoperta,tutti i tuoi lettori la rifanno e sono felici di usare l'invenzione che hai costruito,poi qualcuno la brevetta,e vende il brevetto alla Rapala,un giorno vai al tuo solito negozio di pesca e trovi il tuo minnow in vendita a 18 euri marchiato Rapala,che si vende come i caffe' al bar,che penseresti?che sei stato furbo a condividere la tua invezione?ora il mio caso e leggermente diverso,i minnow si vendono in tutto il mondo a milioni e quindi commercialmente conviene sobbarcarsi la spesa di un brevetto,ma il barchino e' una pesca di nicchia,quanti saremo a praticarla in italia 100,200 persone,non conviene brevettarlo,neanche solo per l'italia,ci sono vari siti che li commercializzano su internet,pero' sono tutti attrezzi convenzionali,quindi uno puo' scegliere in base al prezzo,alla fattura,ai materiali,ma sempre quelli sono,pensi che gli dispiacerebbe conoscere quello che inventato io?io non navigo nell'oro,faccio l'operaio ma possiedo una certa praticaccia a inventare le cose,ma sono una sega per il marketing.il barchino divergente e' l'unico attrezzo da pesca che non ha subito evoluzioni tecniche da 1000 anni due tavole era e due tavole e' rimasto,e come se tutti pescassero con una canna di bambou e uno spago,invece la tecnologia e' andata avanti,carbonio,leghe leggere,muli con 12 cuscinetti,per il barchino no,due tavole e due misure da internet,ma poi si capovolge con un po' di mare,pubblicita' sul forun non se ne puo' fare tranne che a marche famose con tanto di foto,ma quelle sono solo prove a carattere divulgativo vero?questa e' la storia,non mi sentirete piu parlarne ,spero di essermi spiegato,


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1058
  • Non ducor, duco
Risposta #9 il: Dicembre 06, 2012, 21:43:48
Non voglio trasformare un topic di pesca in una polemica personale, ma ci tengo a precisare
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ciao manuspin,il sermone te lo potevi risparmiare
non ho fatto nessun sermone e non mi permetterei mai, ho solo espresso la mia opiniore, come avevo specificato

per una cosa mi sembrata inusuale per il forum
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
non e'che sono geloso,il motivo e' un altro che non posso dire nel forum,andate su you tube e cercatelo avrete tutte le risposte alle vostre domande
mi sembra di capire che, se una persona ti contatta in privato (come ho letto su youtube), allora gli darai le info sul barchino, mentre per gli CPOL non c' speranza a causa di questo motivo innominabile

io se riuscissi a costruire un barchino o un artificiale rivoluzionario, migliore di tutti quelli in commercio, molto probabilmente lo manterrei segreto; ma se decidessi di mostrarlo su un forum, normale che gli altri utenti chiederebbero informazioni!
chiudo quest off topic, che non voleva essere di polemica ma di chiarimento. Ciao

p.s.
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
il barchino e' una pesca di nicchia,quanti saremo a praticarla in italia 100,200 persone
nella mia famiglia in senso stretto siamo in 3, aggiungici un altro parente ed almeno una ventina persone che conosco di vista, considerando solo i paesi nelle mie vicinanze. Allarga il discorso a tutta Italia e credo proprio che saremo un po' di pi di 100 o 200
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


cippalippa

  • ^Member^
  • *
  • Post: 50
Risposta #10 il: Dicembre 07, 2012, 20:53:35
sono molto contento di sapere che siamo molti di piu',comunque o non mi sono spiegato bene o non mi vuoi capire,ti scrivo in privato,mi scuso con gli altri amici ma come ho detto non posso parlare apertamente sul forum che vieta discorsi a fine di pubblicita'


elbarba

  • -Member-
  • *
  • Post: 5
Risposta #11 il: Febbraio 12, 2013, 10:41:30
ciao a tutti sono nuovo e sono veneto entro in questa discussione non per entrare nella polemica ma perch e il post piu recente che tratta il barchino, tecnica che ho visto usare da  bambino, e che vorrei provare a replicare .
chiaro che se questa tecnica usata sopratutto al sud qualche motivo c' da me ci sono lunghissime spiaggie di sabbia  che degradano molto dolcemente .....per trovare 2 m di fondo normalmente  bisogna allontanarsi almeno un 100 m dal bagnasciuga......... 
mi sono gi costruito 3 barchini di dimensioni diverse  che dovro collaudare nelle prossime settimane e ho ordinato  multifibra e raglou che sono in arrivo
qui da noi  le spigole ci sono e a giugno arrivano le lecce spesso molto grosse( normale incontrarne da 20 e piu kili, pensate l'ultima che ho catturato, col fucile sub, aveva in bocca un cefalo da piu di un kilo)
adesso l'acqua molto fredda ed i pesci sono lontani ma appena arriva la primavera torneranno i branzini e le seppie.
x le seppie qui va molto l'yousuri che pero non mi sembra si sposi molto col barchino anche perche non ha ardiglioni.......qualcuno ha provato altri artificiali con esito positivo sulla seppia?


cippalippa

  • ^Member^
  • *
  • Post: 50
Risposta #12 il: Febbraio 13, 2013, 19:35:52
dove ci sono spiaggie ci sono spigole e rombi ,e quindi barchini,non e' questione di latitudine ma di cultura piscatoria,se una tecnica e' usata da tempo e' integrata nel territorio,basta cominciare,non ricordo dove l'ho letto ma un vecchio pescatore veneto faceva stragi di spigole con questo attrezzo,nell'ordine di centinaia l'anno,per quanto riguarda il fondale,certo con la bassa marea dovrai montare le ruote,ma le spigole si prendono anche in pochi cm di acqua,le seppie non le ho mai pescate con il barchino ma tutto il resto si,potresti provare e farci sapere,non serve aspettare la primavera ,le spigole accostano tutto l'anno ma principalmente d'inverno per la riproduzione e perche' non ci sono bagnanti e casino,in bocca all'lupo


elbarba

  • -Member-
  • *
  • Post: 5
Risposta #13 il: Febbraio 14, 2013, 10:09:38
intanto grazie x avermi riposto dopo di che ti diro che uno dei vari quesiti che volevo porre riguardava proprio l'attivit col barchino in veneto e su tutto l'alto adriatico.... io , nei miei ricordi di 50 anni fa serbo il ricordo di un gruppo di persone che usavano il barchino in diga a sottomarina......probabilmente allora si usava perche non era facile avere una barchetta.... in allora....eravamo ancora poveri!
dopo di allora non l'ho piu visto ma non l'ho dimenticato......quindi dopo aver visto e letto quello che era a disponibile in rete mi sto accingendo a provarci.....
qua da noi con l'acqua cosi fredda le spigole stanno al largo; i fiumi stanno scaricando in mare acqua a 4-5 gradi ma appena torna il sole ed il bel tempo l'acqua si scalda e seppie e spigole si avvicinano... adesso nei prossimi 2 - 3 giorni arriva multifibra e artificiali ed inizio a preparare  i travi. purtroppo da mancini dove ho ordinato iraglou non avevano in questo momento tanto assortimento ma ho visto che alcuni usano anche altre esche siliconiche quindi se ci sono suggerimenti (nome e marca  x cercarli in rete) sono bene accetti.


cippalippa

  • ^Member^
  • *
  • Post: 50
Risposta #14 il: Febbraio 14, 2013, 19:20:00
occhio che il multifibra e tosto da usare,il maggiore pregio e' quello di fare poco attrito con l'acqua,per il diametro ridotto e quindi formare meno pancia,ma ha lo svantagio ,essendo non estendibile,cioe' non fa elastico,di riportare ogni scossone sull'avvolgitore risultando alla lunga stancante,poi sempre per questa sua caratteristica,se si allenta il trave si innesca immediatamente la manovra di inversione di marcia,quindi fa smadonnare non poco,e' delicato,non sopporta abrazioni come il nylon,quindi ha bisogno di maggiore cura,per iniziare ti consiglio un mono di nylon dello 0.80 con carico di rottura sui 45 kg,per gli artificiali,devi provare i classici raglou e i granpescatore,troverai articoli a riguardo,per i siliconi nuovi ho avuto poche occasioni utili per provarli,ogni mare ha i suoi artificiali,te lo dico per esperienza,con i granpescatore,che io uso sempre ,ho risultati ottimi nel tirreno centro nord,mentre per esempio con i gaglou da 11 cm mai preso niente,mentre nel tirreno centro sud ci prendono alla grande e granpescatore niente o di meno,devi provare montandone diversi quale di questi cattura di piu',la pesca e' sperimentazione e intuito personale,trovati una spiaggia dove e' sicuro che girano le spigole,magari con una profondita' di almeno mezzo metro a 10 mt dalla battigia e studiatela,ossia vacci piu' volte con condizioni meteo e marea ottimali,abbassamenti di pressione ,cielo nuvolo,mare mosso con movimento del fondo ma acqua limpida o leggermente velata,per i braccioli io uso lo 0.26 falcon,perche ritengo che diametri maggiori facciano muovere l'artificiale meno naturalmente,ma c'e' chi usa lo 0.30 con ottimi risultati,vedi tu come ti senti meglio,ciao,Paolo


elbarba

  • -Member-
  • *
  • Post: 5
Risposta #15 il: Febbraio 15, 2013, 08:24:09
qui da me l'acqua  non mai limpidissima  a causa dei fiumi brenta adige e po  quindi pensavo di iniziare con i braccioli di fluo da 25 che ho in casa  per passare piu avanti  magari a un multifibra del 15......
il gran pescatore.......l'ho cercato per anni senza trovarlo (perch occasionalmente traino anche dalla barca) ma al nord sconosciuto!!  per il trave magari si potrebbe abbinare ai primi  60 m di multifibra da 60-80 un mono da 120 per gli ultimi 60 ... un compromesso tra sforzo ed elasticit


elbarba

  • -Member-
  • *
  • Post: 5
Risposta #16 il: Febbraio 18, 2013, 08:20:33
sabato prima uscita di collaudo con vento e una po di onda che da me significa a causa del poco  fondale 70 m di frangenti  prima di trovare acqua  calma  piombata la mia realizzazione ho iniziato a tirare  a volte anche con 100 m di filo fuori ma il barchino restava abbastanza indietro e non voleva saperne di andare oltre come se il peso della lenza gli impedisse di divergere ulteriormente ieri a casa ho aumentato il  peso ed accorciato  la guida dove scorre il moschettone sperando che pescando  di piu e con un angolo piu incisivo  possa divergere di piu..................