TUTORIAL:Costruire i sonagli (Rattle)con spesa zero o quasi.

This is a discussion for the topic TUTORIAL:Costruire i sonagli (Rattle)con spesa zero o quasi. il the board PESCA & FAI DA TE AUTOCOSTRUZIONE .

Autore Topic: TUTORIAL:Costruire i sonagli (Rattle)con spesa zero o quasi.  (Letto 11005 volte)

Hannover81

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 239
  • C&R sempre e ovunque
Tutorial per sonaglio per artificiale,autocostruito.
Avevo un problema nel reperire i famosi sonagli(coda di serpente a sonagli)che fà rumore,da inserire negli
artificiali autocostruiti,avrei voluto fare anche gli occhi,ma non mi riescono,e allora li compero.
Stavamo dicendo avevo il problema di trovarli e di autocostruirli.
Stavo pensando di cercare una soluzione per costruire i sonagli,ma non come si può leggere in altri forum di pesca,dove si devono comprare biglie di acciaio che poi non si riescono a reperire,o altro materiale.
Sempre da comprare e in molti casi comunque con materiale che non si trovava facilmente.
Mi stavo scervellando da un pò di giorni come fare,per costruire i sonagli,senza spendere troppo e comunque
con materiale di facile reperibilità,alla portata di tutti e spendendo poco o quasi nulla.
Avevo come sempre la soluzione sotto gli occhi,ma non la vedevo.
Andando x gradi,vi espongo gli attrezzi e i materiali che servono,e poi i sonagli grezzi e finiti,vi posso dire
che i risultati sono migliori di quellli che si vendono in negozio,o online.
Attrezzi:
Immagine non disponibile
Materiale:
Immagine non disponibile
Dimenticavo negli attrezzi ci servono 2/3,accendini:
Immagine non disponibile
Gli accendini sono 2/3 perchè tenendolo accesso un pò a lungo si surriscalda e ci possiamo scottare le dita.
Immagine non disponibile
La materia prima x creare il tubicino sonante:Come si può vedere è il pezzo esterno di una semplice biro,la classica quella che usavamo anche noi tanto tempo fà.
Immagine non disponibile
A questo punto con l'accendino si riscalda una parte del tubicino tagliato,di ca 3cm di lunghezza,dopo
un primo riscaldamento,si inizia a pressare il bordo riscaldato,contro il bordo del tavolo,o contro il taglio di
 un coltello,l'operazione si fà 2/3 volte fino a che si chiude il foro,terminato la chiusura del primo foro,si
inserisce all'interno del tubo,dei corallini comprati in merceria,o al mercatino rionale.
A questo punto vi posso dire che se usate dei corallini di misura di ca 3/3,5mm,sono quelli che danno
il suono migliore.
Dopo di che si passa alla fase successiva di chiudere l'altro foro,con la precedente tecnica che si è usata
x chiudere il primo.
Il risultato è questo che si vede in foto:
Immagine non disponibile
Questo è un'altro tipo di sonaglio fatto,che è stato fatto con il coperchio dell'ago delle siringhe.
Immagine non disponibile
Si deve procedere in questo modo,si accorcia a ca 4cm,il tubicino,poi si pratica uno spacco di ca 4/5mm che dal
 bordo scende verso il basso,fatto questo si fà il taglio orizzontale che ci consente di eliminare un pezzo
del cilindro,sembra complicato ma se osservate le foto capite subito come si è praticato il taglio.
Immagine non disponibile
Dopo avere immesso dentro 4 corallini di ca 3,5mm,si riscalda il pezzo che sporge con l'accendino,e quando
 si stà quasi sciogliendo,si chiude pressandolo con il bordo del coltello,e si è chiuso,dopo basta scuoterlo e sentire
il rumore che emette.
Comunque alla fine si può dire che usando il tubicino della biro sono sonagli(rattle)standard,se ci occorre un
sonaglio + sottile,allora si può ricorrere al coperchietto dell'ago della siringa.
Immagine non disponibile
Spero di essere stato di aiuto ad altri che si dilettano a fare gli autocostruiti.
Inoltre in una foto si vedono dei tappi di lavandino,che sono collegati ad una catenina composta con
sfere forate,anche questa è una soluzione,si possono trovare nei negozi che vendono tutto a 50 centesimi.
Basta che con una piccola tronchesina si spezzano,gli attacchi tra sfera e sfera,cosi si ricavano sfere
di metallo,che si possono utilizzare per costruire 50 sonagli,con 1 euro di spesa.
I corallini forse li tiene la nostra signora nel suo cassettino del cucito,la biro anche usata stravecchia
la possiamo reperire dai nostri figli,specie adesso che si chiudono le scuole,comunque tutto materiale di facile
 reperibilità.
Ciao Alfonso.

Immagine non disponibile
Uomo libero, amerai sempre il mare! Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito dell’onda che rotola e il tuo spirito è un abisso altrettanto amaro.

Charles Baudelaire


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #1 il: Giugno 04, 2010, 00:42:05
Davvero geniale, Alfonso, complimenti. E' proprio vero: spesso abbiamo la soluzione sotto il naso ed invece triboliamo per trovarla.
Se me lo consenti, vorrei dare questi suggerimenti:
- al posto degli accendini, usare una candela
- le biglie di metallo si possono recuperare da vecchi cuscinetti a sfera (dal ferrivecchi o da un aggiusta biciclette).
Ciao
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Hannover81

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 239
  • C&R sempre e ovunque
Risposta #2 il: Giugno 04, 2010, 00:51:34
Ciao Roberto,quella della candela è ottima,tra l'altro essendo la candela nel portacandela,si ha l'altra mano libera.Solo quella del cuscinetto e del ferrivecchi,mi permetto di obiettare,perchè non tutti hanno un ferrivecchi vicino casa,poi da noi vogliono di più dei 50 cent che pago la catenina con il tappo.
Inoltre quello che aggiusta biciclette da noi non esiste quasi più,dalla città devi andare in periferia,quindi auto=benzina=costo elevato,+ perdita di tempo di ore,non conviene.
Ciao Alfonso.
Uomo libero, amerai sempre il mare! Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito dell’onda che rotola e il tuo spirito è un abisso altrettanto amaro.

Charles Baudelaire


LUCA

  • Vorrei più tempo libero!!!
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 590
  • AMO LA BOLOGNESE E LO SPINNING.
Risposta #3 il: Giugno 04, 2010, 06:45:05
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao Alfonso e grazie dei complimenti.

Ho trovato il sistema x inserire fra la coda e la pancia un pezzo di penna bic, ho inserito nel suo interno delle piccole sfere d'acciaio e ne ho tappato le estremità. Per frenesia di finire i lavoretti ho utilizzato quello che avevo a disposizione, delle sfere dei cuscinetti.
Il metodo x inserire è fai due buchi con il trapano nel centro dell'artificiale sopra dove vai ad inserire l'armatura lo consumi in modo che entra il pezzo da 2 cm che tagli dalla penna bic inserisci le palline d'acciaio e chiudi i due fori coi i tappi o con colla a caldo, inserisci tutto nello scavo che hai fatto e poi rifinisci con stucco, però ricorda di capire bene la posizione se no dopo avrai problema nel bilanciare l'artificiale

Ciao alfonso, complimenti per aver postato anche le foto di come si fanno i rattle o sonaglini.
Vedo che l'idea che è partita dal mio scervellamento ti ha aiutato moltissimo.
E' da parecchio che uso questo metodo.
Sono contendo si esserti stato utile.
  ;D continua cosi!!!!!!  ;D


nicovenezia

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 178
Risposta #4 il: Giugno 04, 2010, 14:51:46
Geniale, ottima idea per riciclare scarti del consumismo (penne). Ricordo solamente che i fumi bruciando la plastica sono altamente tossici (non stateci sopra durante la bruciatura).
Non disperare primao poi qualcosa prenderai.


Hannover81

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 239
  • C&R sempre e ovunque
Risposta #5 il: Giugno 04, 2010, 15:04:09
Ciao Nico,se leggi il tutorial,non si parla di bruciare l'astuccio,ma solo di riscaldare i pezzi tagliati,il chè fà si che questi si possano lavorare,ma non vengono bruciati e non emettono fumi tossici,puoi provare subito e ti rendi conto che non ci sono emissioni di fumi.
Ciao Alfonso.
Uomo libero, amerai sempre il mare! Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito dell’onda che rotola e il tuo spirito è un abisso altrettanto amaro.

Charles Baudelaire


Gabryboss

  • ^Member^
  • *
  • Post: 76
Risposta #6 il: Febbraio 10, 2011, 01:02:33
Scusate l'ignoranza ma a cosa servono ?  per metterli nel cimino ?


greybear

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 832
Risposta #7 il: Febbraio 10, 2011, 07:37:12
rattle = sonagli ... si usano nella tecnica dello spinning, si inseriscono nel corpo di alcuni artificiali per aumentarne l'attrativa con il suono e le vibrazioni...
l'orso scende dalla montagna ed esce dal bosco
mangia l'ultima mela dimenticata dal contadino
sull'albero e ruba il miele alle api...
sulla riva del fiume, nascosto all'ombra dei cespugli, osserva l'uomo che pesca...
UOMO! SE RISPETTERAI L'ARIA CHE RESPIRO E LA TERRA SU CUI VIVO E L'ACQUA
CHE MI NUTRE IO SARO' IL TUO TOTEM E I MIEI FIGLI E I TUOI FIGLI VIVRANNO IN PACE.


Gabryboss

  • ^Member^
  • *
  • Post: 76
Risposta #8 il: Febbraio 10, 2011, 09:19:46
Perfetto grazie 1000!


Link sponsorizzati

Tags: