pesca in apnea non lontano da riva

This is a discussion for the topic pesca in apnea non lontano da riva il the board PESCA IN APNEA.

Autore Topic: pesca in apnea non lontano da riva  (Letto 7189 volte)

saviot

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 149
Risposta #20 il: Novembre 17, 2011, 20:57:41
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Forse ti conviene fare prima una telefonata alla capitaneria di porto competente, così sei più tranquillo...
per bagnanti si intende zona balneare e non spiaggia libera o costa naturale.
Basta che non sia  riserva protetta o zona balneare (anche se in inverno non frequentata conta come zona balneare) e normalmente puoi pescare anche sottocosta.

Ecco perchè parlavo di interpretazione prima: come fa un pesca sub, in inverno, a sapere dove è il lido di balneazione dato che smontano tutto per le maree? Per me il regolamento è da rivedere correttamente, con regole chiare e so che la federazione lo sta facendo.


Fonzis

  • -Member-
  • *
  • Post: 14
Risposta #21 il: Novembre 17, 2011, 22:50:15
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Forse ti conviene fare prima una telefonata alla capitaneria di porto competente, così sei più tranquillo...
per bagnanti si intende zona balneare e non spiaggia libera o costa naturale.
Basta che non sia  riserva protetta o zona balneare (anche se in inverno non frequentata conta come zona balneare) e normalmente puoi pescare anche sottocosta.

Ecco perchè parlavo di interpretazione prima: come fa un pesca sub, in inverno, a sapere dove è il lido di balneazione dato che smontano tutto per le maree? Per me il regolamento è da rivedere correttamente, con regole chiare e so che la federazione lo sta facendo.
si qualcosa stanno facendo... speriamo migliori presto anche la situazione con la segnaletica dei posti balneari...


^SHARK^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1305
  • Come può uno scoglio arginare il mare...
Risposta #22 il: Novembre 17, 2011, 23:12:37
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Comparucci, u sacciu iu pe vui. Cmq basta saper leggere e comprendere ciò che è scritto. Non ci vuole un commercialista  ;D
Se proprio vogliamo andare ad interpretare l'art. 129 non indica limiti temporali.
Mi sono informato da un amico della Cap. di Porto e mi diceva che l'articolo in questione è una norma regolamentare generale valida su tutto il territorio italiano e per 365 giorni.
Poi è ormai consuetudine che la legge viene fatta osservare per lo piu' durante l'estate, quando vengono applicate anche le ordinanze specifiche per quella stagione, ma comunque la consuetudine non è la legge, e tutto sta a chi esegue i controlli.

Quindi se a qualcuno dovesse girare in testa di fare i controlli in inverno, non gli si puo' rispondere: "tanto siamo in inverno"...perchè la legge non pone limiti temporali.
Ricorda di presentarti Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login e di leggere il Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Prima di aprire un nuovo topic usa la funzione Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Per qualsiasi dubbio inerente l'utilizzo del forum leggi Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non perdere tempo con l'invidia: a volte sei in testa, a volte resti indietro.
La corsa è lunga e, alla fine, è solo con te stesso.




È bello morire per ciò in cui si crede: chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola - P. Borsellino


Daviduzzu89

  • -Member-
  • *
  • Post: 12
Risposta #23 il: Novembre 18, 2011, 00:01:28
ti do ragione shark...a me di controlli me ne hanno fatti pure parecchi ma mai nessuno mi ha detto qualcosa del genere, MAI. Io pesco sempre in inverno zona balneare o non, in estate oltre al caldo e al poco pesce che c'è per via di mezzi nautici e bagnanti che spaventano i pesci, ho ben altro da fare. LA GERMANIA è UN POSTO BELLISSIMO!!!! ;D
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #24 il: Novembre 18, 2011, 12:58:08
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
per bagnanti si intende zona balneare e non spiaggia libera o costa naturale.
Basta che non sia  riserva protetta o zona balneare (anche se in inverno non frequentata conta come zona balneare) e normalmente puoi pescare anche sottocosta.

L'esercizio della pesca subacquea è vietato:

a distanza inferiore a 500 metri dalle spiagge frequentate da bagnanti;

Cosa intendi per "zona balneare"? Un tratto di spiaggia dato in concessione a qualche imprenditore che vi piazza ombrelloni e sdraio a pagamento, tipo Rimini e Riccione?
Una qualsiasi spiaggia libera o costa naturale frequentata dai bagnanti è considerata zona balneare, cioè zona in cui è possibile fare il bagno.
Se fosse come dici tu (se ho interpretato bene cosa intendi per zona balneare), i 45 Km di costa libera che appartengono al mio comune non rientrerebbero nella limitazione e quindi si potrebbe pescare (a sub o dalla spiaggia) in mezzo alle gambe dei bagnanti. Ma purtroppo non è così.
E' poi vero che la limitazione non fa cenno a limiti temporali, ed è per questo che ho suggerito che la cosa più sicura da fare sia informarsi presso le autorità locali.
Perché impegolarsi in questioni spinose, lunghe e costose quando basta una semplice telefonata a queste autorità? Anche perché, teniamolo presente, le limitazioni nazionali possono essere ulteriormente limitate (oppure bypassate) dalle autorità del posto a seconda delle condizioni locali.
E' anche vero che ci sono sempre gli strumenti legali per combattere le ingiustizie, ma intanto all'amico di Saviot hanno comminato una multa di 1.500 €, hanno sequestrato l'attrezzatura e chissà quanto dovrà spendere in spese legali. E sono già passati due anni e mezzo dal fatto...
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Surf 33

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 919
Risposta #25 il: Novembre 18, 2011, 13:48:17
Per chi è abituato a lavorare con le leggi, vi posso assicurare che questa appare alquanto chiara...
[g]a distanza inferiore a 500 metri dalle spiagge frequentate da bagnanti[/g]; per spiaggia frequentata dai bagnanti si deve intendere qualsiasi spiaggia nella quale siano presenti i bagnanti, non è rilevante neanche che la zona sia balneabile o meno, se ci sono bagnanti bisogna rispettare le distanze minime...per quanto riguarda la temporalità di applicazione il principio rimane lo stesso, anche se vi sono bagnanti a dicembre vanno rispettate le disposizioni di legge.
in tutte quelle condizioni dove non sono presenti i bagnanti la disposizione non si applica. ciao
************Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login************


Daviduzzu89

  • -Member-
  • *
  • Post: 12
Risposta #26 il: Novembre 18, 2011, 13:52:23
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Per chi è abituato a lavorare con le leggi, vi posso assicurare che questa appare alquanto chiara...
[g]a distanza inferiore a 500 metri dalle spiagge frequentate da bagnanti[/g]; per spiaggia frequentata dai bagnanti si deve intendere qualsiasi spiaggia nella quale siano presenti i bagnanti, non è rilevante neanche che la zona sia balneabile o meno, se ci sono bagnanti bisogna rispettare le distanze minime...per quanto riguarda la temporalità di applicazione il principio rimane lo stesso, anche se vi sono bagnanti a dicembre vanno rispettate le disposizioni di legge.
in tutte quelle condizioni dove non sono presenti i bagnanti la disposizione non si applica. ciao


Esatto ;D
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Fonzis

  • -Member-
  • *
  • Post: 14
Risposta #27 il: Novembre 18, 2011, 16:21:06
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
per bagnanti si intende zona balneare e non spiaggia libera o costa naturale.
Basta che non sia  riserva protetta o zona balneare (anche se in inverno non frequentata conta come zona balneare) e normalmente puoi pescare anche sottocosta.

L'esercizio della pesca subacquea è vietato:

a distanza inferiore a 500 metri dalle spiagge frequentate da bagnanti;

Cosa intendi per "zona balneare"? Un tratto di spiaggia dato in concessione a qualche imprenditore che vi piazza ombrelloni e sdraio a pagamento, tipo Rimini e Riccione?
Una qualsiasi spiaggia libera o costa naturale frequentata dai bagnanti è considerata zona balneare, cioè zona in cui è possibile fare il bagno.
Se fosse come dici tu (se ho interpretato bene cosa intendi per zona balneare), i 45 Km di costa libera che appartengono al mio comune non rientrerebbero nella limitazione e quindi si potrebbe pescare (a sub o dalla spiaggia) in mezzo alle gambe dei bagnanti. Ma purtroppo non è così.
E' poi vero che la limitazione non fa cenno a limiti temporali, ed è per questo che ho suggerito che la cosa più sicura da fare sia informarsi presso le autorità locali.
Perché impegolarsi in questioni spinose, lunghe e costose quando basta una semplice telefonata a queste autorità? Anche perché, teniamolo presente, le limitazioni nazionali possono essere ulteriormente limitate (oppure bypassate) dalle autorità del posto a seconda delle condizioni locali.
E' anche vero che ci sono sempre gli strumenti legali per combattere le ingiustizie, ma intanto all'amico di Saviot hanno comminato una multa di 1.500 €, hanno sequestrato l'attrezzatura e chissà quanto dovrà spendere in spese legali. E sono già passati due anni e mezzo dal fatto...

certamente sarebbe meglio telefonare come dici tu.... ma nella maggior parte dei casi vai tranquillo che neanche quello basta.  Devi essere propio fortunato o come al solito becchi l incompetente che neanche lui sa dove sconfina la zona permessa alla pescasub... e succede spesso come è successo a questo ragazzo, è vergognoso ma è così. Ne sto leggendo tanti ultimamente, è propio l albero che è marcio, non solo la mela...

Figurati quando ho telefonato io non sapevano neanche del censimento quindi mi viene difficile dar fiducia ad una capitaneria. Da quando mi sono iscritto alla FIPIA a tutte le mie domande ho trovato la risposta in breve tempo, cosa che in 4 mesi e dopo decine e decine di telefonate a diverse capitanerie non sono riuscito ad ottenere in nessun modo. Un po perchè erano disinformati, ma soprattutto per incompetenza e mancanza di voglia, per non parlare dell assena totale di qualsiasi forma di gentilezza...
Quando li chiami, o li disturbi o li disturbi ... ;D

io con sta FIPIA mi trovo bene poi ognuno la vede e fa come vuole. Io quando ho dubbi o problemi chiamo a loro, alla capitaneria mi è passata la voglia.

Un saluto
A.





Link sponsorizzati

Tags: