Spigola con il vivo e il galleggiante in porto

This is a discussion for the topic Spigola con il vivo e il galleggiante in porto il the board PESCA NEI PORTI & PESCA IN FOCE.

Autore Topic: Spigola con il vivo e il galleggiante in porto  (Letto 5004 volte)

Robi

  • ^Member^
  • *
  • Post: 49
Ciao a tutti
Vi spiego la mia situazione.
Sono molti molti anni che frequento questo porto che ha una profondità variabile dai 3-5 metri acqua abbastanza pulita/trasparente. Sono anni che vedo spigole anche di grossa taglia ma a parte qualche piccolina non sono mai riuscito a concludere niente di buono. Ho provato a fondo con il vivo ma con il fondo roccioso i cefaletti o il piombo si incastravano e perdevo tutto.
Di conseguenza vorrei provare con il cefaletto ed il gallegiante quest'estate. Il problema è che non saprei da dove incominciare.
Ad esempio
quale canna si adatterebbe meglio?
filo in bobina?
che tipo di galleggiante quanti g?
che tipo di piombatura...?
che finale,lungo quanto (le acque sono molto ferme)??

Soprattutto se c'è un fondo di 4m quanto fondo dovrei mettere?? vicino al molo o vicino alle barche?

Scusate se vi bombardo di domande,  calabria  mi piacerebbe troppo provare a prendere le spigole che sogno da ormai più di 5 anni in quel porto.
Spero che mi possiate aiutare
Grazie
Roberto


MAXFISH

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 116
Risposta #1 il: Giugno 29, 2014, 19:24:16
Scusa prova con bolognese, galleggiante un grammo, 0.80 di pallini prima della girellina e finale con svolazzo di due metri, come esca bigattino oppure gamberetto vivo.
Io amo come il mare ama la riva: dolcemente e furiosamente!


Robi

  • ^Member^
  • *
  • Post: 49
Risposta #2 il: Giugno 29, 2014, 20:54:47
Ciao e grazie per la risposta
Con i gamberetti sarebbe perfetto solo che dove sono io cene sono davvero pochi e si fa molta fatica a trovarli sia con la sarda in nassa sia con il guadino e la torcia. Con il bigattino non ho riscontrato un grande successo nella mia zona verso la spigola. Per questo volevo imparare a pescare con il vivo
grazie


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #3 il: Giugno 30, 2014, 00:27:22
Per esperienza ti posso dire che spesso in situazioni stanziali come quella da te descritta non si hanno risultati se non al verificarsi di un evento che rompe la routine (tipo un repentino cambio delle condizioni meteomarine). Personalmente concordo sull'uso del gambero, se illumini con una torcia il filo della banchina son sicuro che vedrai i loro occhietti luminosi (occhio alle disposizioni che ne regolano la pesca).
Dalle mie parti è piuttosto comune pescare la spigola da moli e scogliere con galleggiante e vivo (cefalotto). La tecnica è molto semplice: filo diretto da 0.25 in su, semplicissimo galleggiante a sfera (bianco o nero) amo di generose dimensioni da piazzare sottopelle sulla schiena dell'esca. Normalissime canne da fondo da 100gr o bolognesi in fibra robuste.
Chiaramente è una tecnica un po' diversa da fare in scaduta ma come spunto per le tue esigenze magari ci sta  calabria
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Robi

  • ^Member^
  • *
  • Post: 49
Risposta #4 il: Luglio 01, 2014, 22:35:42
Grazie per i consigli proverò a guardare meglio se con la torcia li trovo =)
comunque se ci sono facciamo 4 metri sia con il gambero o con il vivo a che profondità dovrei pescare?? 
 ;D


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #5 il: Luglio 02, 2014, 10:35:26
Forse con il vivo dovresti stare a mezz'acqua ma prendilo con beneficio d'inventario perché non è la mia pesca. Il consiglio generale è che, in assenza di risultati, si varia la profondità.
Altro parere da totale inesperto: sono convinto che l'utilizzo del pesciolino vivo sia più redditizio in ambienti aperti, fuori dall'ambito portuale dove i predatori, di solito, hanno solo l'imbarazzo della scelta.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Link sponsorizzati

Tags: