LA TELEFERICA - Pesca dei grossi predatori con esca viva

This is a discussion for the topic LA TELEFERICA - Pesca dei grossi predatori con esca viva il the board PESCI E TECNICHE DI PESCA.

Autore Topic: LA TELEFERICA - Pesca dei grossi predatori con esca viva  (Letto 93200 volte)

vibonese

  • ^Member^
  • *
  • Post: 28
  • Calabria pesca on line
La teleferica Pesca dei grossi predatori con esca viva

Questo terminale E' stato concepito per la pesca dei grossi predatori con esca viva, dalle scogliere e dalle spiagge.

Costruzione
La teleferica non è altro che un long arm alla cui estremità superiore è stata legata una girella con moschettone del tipo rolling che, dopo aver lanciato e messo in tensione, andrà agganciata al corpo di lenza libero di scorrere fino al piombo, per evitare lo stress del lancio al pesce esca, lasciandolo libero di nuotare e di attirare con le sue vibrazioni il predatore di turno (leccia, spigola, pesce serra, lampuga ecc).

Per evitare di far prendere ai terminali delle brutte piegature, sarà opportuno avvolgere il calamento sugli appositi rullini in sughero sintetico





verdesca

  • ^Member^
  • *
  • Post: 45
  • Calabria pesca on line
Risposta #1 il: Aprile 22, 2007, 00:15:23

Giusto per quanto riguarda la teleferica, io solitamente la faccio intorno ai 2,00 metri compreso 20 cm di cavetto di acciaio, mentre per quanto riguarda il monofilo adopero uno 0.40......
Il galleggiante lo adopero da sempre per una serie di kose:
1)monitorare la preda innescata, vedendo i suoi movimenti.
2)Evita al pesce innescato di intanarsi all'avvicinarsi di qualke predone, pratikamente la pesantezza del galleggiante trattiene il pesce inneskato verso l'alto, di conseguenza nn riesce ad arrivare al fondo ed intanarsi kon tutto l'amo inneskato sulla skiena.
3)Permette di vedere un'abbokkata ankor prima che quest'ultima si trasmetta sulla canna.
Infatti quando ultimamente ho catturato una lampuga da un kilo, mi sono accorto nell'averla catturata proprio perch? ho visto il galleggiante sfrecciare come un acqua scooter, mentre la canna stava ferma.

Un'altro suggerimento, nel momento in cui si inneska un anguilliforme tipo Gronghi o anguille stesse, consiglio di tagliare la punta della coda, perchè utilizzano questa per insabbiarsi.
Siccome ogni qualvolta facciamo partire i pesci innescati di tipo anguilliforme da riva per evitare ke si intanino sotto qualke pietra a ridosso della riva tagliamo la punta della coda, cosi facendo il pesce innescato provando dolore nell'intanarsi, rimane scoperto.
Anzi quando si  capita di sera a mormore, e prendi un gronchetto intorno ai 20-25 cm, si taglia il filo lasciando l'amo dentro di lui , perche' se lo si toglie muore in quanto sembra che quando mangiano l'amo gli arriva fino al buko del k....o , e come se avessero un canale diretto, taglia la punta della coda e buttalo in acqua.............ti posso garantire ke tutti i serra catturati effettuate (dove trovi le foto nel forum specifico dei serra ) da me sono state innescati gronchi ed Aguglie!!!!!!!



nello

  • ^Member^
  • *
  • Post: 60
  • Calabria pesca on line
Risposta #2 il: Aprile 22, 2007, 01:12:46
Bel post molto interessante.....diciamo che ho gia visto innescare dei pesci, ma un gronco non so. Sempre un amo nella schiena?? ma in genere si usa uno o due ami?? nessuno ha delle foto da postare per vedere esattamente come si innesca??
Vi ringrazio in anticipo


^DAVIDE^

  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1071
Risposta #3 il: Aprile 22, 2007, 10:04:26
anzichè tagliare la coda alcuni preferiscono spezzarla...cmq il risultato è lo stesso..il gronco non si insabbia e non si attorciglia alla lenza....


Saverio

  • ^Member^
  • *
  • Post: 36
  • Calabria pesca on line
Risposta #4 il: Giugno 05, 2007, 07:50:03
raga mi spiegate esattamente come si innesca il vivo...


^DAVIDE^

  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1071
Risposta #5 il: Giugno 05, 2007, 09:11:41

devi innescare il grongo così come illustrato qui sopra.
L'amo superiore della montatura (quello che qui sopra è più vicino alla coda) è bene che sia scorrevole così puoi adattarlo a pesci di diverse dimensioni senza avere il problema di costruire tanti terminali per tante differenti misure del vivo.
E' buona regola comunque che dopo aver calibrato la misura blocchi l'amo scorrevole con un piccolo elastico (o anche con un nodo in nylon).
Tutto questo naturalmente prima di innescare il vivo.


Saverio

  • ^Member^
  • *
  • Post: 36
  • Calabria pesca on line
Risposta #6 il: Giugno 05, 2007, 20:33:19
spiegatemi il disegno esatto di come creare una teleferica...la dimensione degli ami...la dim. del filo..la lunghezza, se ci va o no un piombo o un galleggiante....

insomma su questo argomento (e nn solo) sono zero...fatemi crescere culturalmente...


^NANDONE^

  • Io vi osservo !!!!!
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 707
Risposta #7 il: Giugno 05, 2007, 20:54:27
Molto esaustiva la dimostrazione di Zoros, anche se devo dire che due ami si possono adoperare per gronghi o altri pesci innescati di notevoli dimensioni, infatti siccome io personalmente ho sempre innescato gronghi di 20-25 cm al massimo, ho adoperato un solo amo, da innescare al centro della lunghezza del pesce.
Per cio' che riguarda invece la costruzione di una teleferica Saverio, leggi qui:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Un saluto ;D


SOVVERSIVE

  • -Member-
  • *
  • Post: 22
Risposta #8 il: Giugno 08, 2007, 23:41:41
I due e tre ami al tempo li usavamo per la ricciola da Riva, innescando cefali e mormore olttre i 300 grammi, pe rgli altri piu' piccoli, ne bastava uno!!


Saverio

  • ^Member^
  • *
  • Post: 36
  • Calabria pesca on line
Risposta #9 il: Giugno 09, 2007, 07:35:40
ma una cosa che mi domando...?:
bisogna utilizzare come esca, solo il gronco oppure va bene qualsiasi altro pesce di piccola o media taglia???


^PEPPINO^

  • "CapoTosta"
  • ))ADMIN((
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1930
  • il Mare unisce le terre che gli uomini dividono
Risposta #10 il: Giugno 09, 2007, 08:56:26
No, Saverio, il gronco è uno dei tanti "pesci esca" che si possono utilizzare.
Dai un'occhiata anche a questo topic, forse ti aiutere un pochino.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ricorda di fare la tua presentazione Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Prima di creare un nuovo topic, usa la funzione Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Per qualunque problema o domanda inerente l'utilizzo del forum, puoi chiedere aiuto in Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login sezione, saremo lieti di aiutarti.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua LoginNon sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login  Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login     Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

E' sicuramente importante essere convinti delle proprie idee,
ma bisogna saper cambiare le proprie certezze perché abbiamo sempre da imparare.

Sentirsi strappare la canna dalle mani non ha prezzo!
Per tutto il resto c'è...
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


RIO

  • -Member-
  • *
  • Post: 17
  • Calabria pesca on line
Risposta #11 il: Agosto 07, 2007, 21:31:23
Vorrei cimentarmi anchio in questa Tecnica di pesca volevo chiedervi se per la TELEFERICA PER IL PESCE SERRAcome esca viva che specie di i pesce consigliate, vanno bene anche le mormore o solo aguglia e cefali, normalmente non mi capita di prendere aguglie e cefali quindi volevo solo sapere se va bene qualsiasi tipo di pesce :saraghiocchiatetriglie eccc ..
grazie e vai con la TELEFERICA


^DAVIDE^

  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1071
Risposta #12 il: Agosto 07, 2007, 22:16:41
Cefali ed aguglie sono due pesci molto appetiti dai predatori che si contendono insieme ai sugarelli e le anguille (e forse i calamari per la traina) il primato, triste per loro, di esca viva più appetita.
Questo però non vuol dire che i predatori disdegnino altre prede.
Il serra che ho postato la scorsa volta, ad esempio, è stato catturato con una spigoletta da un paio di etti.
Molto spesso mi è capitato (e non solo a me) di allamare una mrmora o una stella o triglia e tirarla fuori tranciata a metà dal morso di un serra
Sicuramente potendo scegliere, ed avendone la disponibilità, è bene innescare come esca viva uno dei pesci suddetti:
aguglia cefalo sugarello anguilla gronco
Se però non ti ritrovi niente di meglio di una mormora o stella o sarago non ti creare troppi problemi ed innescali pure; sono graditi, oltre che dai serra, anche da  lampughe, lecce e ricciole.
Le triglie personalmente ti consiglio di non innescarle, hanno una scarsa resistenza e morirebbero dopo pochi istanti dall'innesco.
ciao e in bocca al lupo


NIkOLA

  • -Member-
  • *
  • Post: 8
Risposta #13 il: Febbraio 26, 2008, 11:18:29
Il filo in bobbina del mulinello per la teleferia che diametro deve avere ?? 


^PEPPINO^

  • "CapoTosta"
  • ))ADMIN((
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1930
  • il Mare unisce le terre che gli uomini dividono
Risposta #14 il: Febbraio 26, 2008, 12:12:29
Un buon 0,45 - 0,50 (con il vivo innescato, non si sa mai cosa puo' abboccare)
Ricorda di fare la tua presentazione Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Prima di creare un nuovo topic, usa la funzione Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Per qualunque problema o domanda inerente l'utilizzo del forum, puoi chiedere aiuto in Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login sezione, saremo lieti di aiutarti.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua LoginNon sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login  Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login     Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

E' sicuramente importante essere convinti delle proprie idee,
ma bisogna saper cambiare le proprie certezze perché abbiamo sempre da imparare.

Sentirsi strappare la canna dalle mani non ha prezzo!
Per tutto il resto c'è...
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Flyfisherman

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 401
  • Difendiamo la natura e tutti i suoi abitanti...
Risposta #15 il: Marzo 09, 2008, 11:45:36
Scusatela domanda, ma come devo fare per collegare alla teleferica il galleggiante?
Una mosca che si posa leggera e perfetta sull'acqua....è come una poesia, soave per il moschista...autocostruttore...che non può fare altro che perdersi in essa accompagnato dalla natura che lo circonda e accoglie...nella sua immensa bellezza..


spinningman

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 180
Risposta #16 il: Marzo 09, 2008, 11:55:37
allora io faccio cosi, premetto che pesco soprattutto a spinning quindi nn so se dico scemenze: per mettere il galleggiante con la teleferica metto il galleggiante scorrevole sopra gli metto una specie di moschettone scorrevole di cui nn ricordo il nome, a questo lego la palatura con l esca viva. Quando sale il galleggiante si porta con se l esca viva, fino al nodo. Forse non sono stato molto chiaro.


^ADMIX^

  • ))ADMIN((
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 528
Risposta #17 il: Marzo 09, 2008, 12:07:32
Qui c'e' un bel post di Nandone che puo' essere d'aiuto        
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Flyfisherman

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 401
  • Difendiamo la natura e tutti i suoi abitanti...
Risposta #18 il: Marzo 09, 2008, 15:13:56
Quindi, se ho capito bene, la palatura, viene legata al galleggiante, e questo, a sua volta alla teleferica, giusto?

Grazie mille..
Una mosca che si posa leggera e perfetta sull'acqua....è come una poesia, soave per il moschista...autocostruttore...che non può fare altro che perdersi in essa accompagnato dalla natura che lo circonda e accoglie...nella sua immensa bellezza..


^NANDONE^

  • Io vi osservo !!!!!
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 707
Risposta #19 il: Marzo 10, 2008, 18:26:35
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Quindi, se ho capito bene, la palatura, viene legata al galleggiante, e questo, a sua volta alla teleferica, giusto?

Grazie mille..


YESSSSSSSS!!!!!!!!!!!!