Visualizza post - 5ino

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - 5ino

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 8
41
mi sembrava opportuno completare il tutto con uno scarabocchio con le misure (le aste che tengono le tavole sono da 5x1,5).

.......da notare l occhiello "aperto" del raccogli cordino (lo chiamo così perchè io uso questo, ma solitamente si usa un nylon da 1mm ad 1,5mm come ben "sapreta").

Piombatura non ne vedo il motivo, visto che questa serve se (e solo se) si "tira" al di sopra della mezzeria dell altezza della tavola....se ci pensate....e ciò è vero in teoria ma anche nella pratica (a volte non lo è) nel caso del barchino, posizionando il maniglione in mezzeria, si annulla qualsiasi effetto di impennata o anche di affondamento, se analizziamo i 3 casi possibili:
1- maniglione sopra la mezzeria = impennata
2- maniglione sotto la mezzeria = affondamento

.......questi sono i 2 casi estremi che si possono presentare.....ma in mezzo cosa cè?.....
caso 3- maniglione in mezzeria = .......lì è e lì rimane ! 

Ovviamente mi riferisco alla "ala" opposta a quella del maniglione (quella che guarda il largo e non la spiaggia per intenderci) che impenna o affonda.

E a mio modesto avviso in base a ciò, non ha senso creare ale di superficie diversa, perchè è evidente che avremo "spinte" diverse e allora lì si va ad agire con i pesi ma.......il settaggio della Ferrari è più semplice credetemi ;-) !  la via più semplice è quella di avere uguali spinte e si hanno se le superfici delle ali solo uguali, queste spinte si equilibrano con la nostra (mentre tiriamo) e tutte queste forze in gioco sono "in asse", ciò sono tutte sulla stessa "linea", ovviamente il disassamento dell attacco del cordino permette la deriva.....;ho cercato di essere il più chiaro possibile, alla base di questa mia "pubblicazione ( ;D ) ci sono delle semplicissime nozioni di statica...chi la affrontata al 101% mi ha seguito, chi no....e ha capito tutto ciò.....allora mi proclamo beato da solo ( )

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img155/2558/foto0004vx.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img442/8616/foto0005cw.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img259/3727/foto0006rb.jpg

42
Come promesso ecco le foto del mio barchino in costruzione, non ho foto del barchino ultimato ed in acqua, ma le metterò al più presto. Anticipo che per il travone ho utilizzato un cordino apposito acquistato in ferramenta (100 metri) idoneo per la nautica e per il kyte surf (....) in generale per l acqua salata, 6 travi con rispettivamente 4 raglù e 2 "vermoni" , i primi 4 a partire dal barchino lunghi 3 metri , gli ultimi 2 2 metri ; con 2 uscite fatte in acque come test, nessun ingarbugliamento, sia con mare forza olio che con onda abbastanza evidente (chi pratica la zona di falerna sa che li cè quasi sempre vento e sa di che onde parlo) il barchino tiene bene l andatura.
 nella foto non si vede la seconda serie di buchi (più stretti), che vedrete nelle foto che posterò prossimamente. ciao alla prossima




















43
ciao! ultimamente cercare 5 minuti per fare 2 foto è impresa ardua!!!!cmq promesso, appena possibile le posto qui. ciao

44
per quello che posso consigliarti io....da inesperto patentato, uno 0.25 anche se fc mi sembra un tantino limitato......ti consiglio sepre fc ma 0.35  o 0.40......poi se..........con questi diametri hai rotture vuol dire ke le prede sono di taglia e magari puoi aumentare il diametro. per me lo 0.25 da evitare assolutamente, a menochè sai ke in quella zona ci sono prede calibrate ma ki te lo dice.....?dal mare può uscire di tutto e quando meno te lo aspetti.....vedi la LECCIA che ha preso un mio corregionale lungo la costa jonica cosentina.....cè sul forum . ciao

45
io presumo che il "segreto" sia nella posizione del maniglione, infatti io ne ho fatti 2 di diversa lunghezza (maniglioni) che posso anche sfalsare lungo l altezza della pala avendo fatto dei buchi sfalsati, messi rispettivamente a metà ed a 2/3 dell altezza della pala e le differenze ci sono e come. La conformazione ottimale l ho ottenuta posizionando l asta lunga nella metà, così il barchino viaggia perfettamente "poggiato" in acqua , senza che una pala esca mai dall acqua (spero di essermi spiegato) Il barchino diverge anche se le pale non sono smussate ed anche se sono di uguale dimensione, il "trucco" è nella posizione dell asta...è quella che definisce la posizione delle forze in gioco. Provare per credere. Quanto prima posto le foto e vi faccio vedere la serie dei buchi e compagnia bella. Ciao.

46
ALTRE PREDE / Re: trota in mare!!!
« il: Maggio 24, 2012, 10:59:09 »
le trote in mare non sono una novità, ma ovviamente vivono in zone di acqua dolciastra e sono molto rare

47
La stessa identica montatura che uso io.....anche il gallegg diametro girella tutto uguale.....! Ho provato comunque una piccola modifica.....solitamente come perlina uso quei grani a forma di "chicco di riso" colore verde fluorescente....mi capita che essendo ridotto lo spazio in cui può scorrere il monofilo nel buco della perlina.....quando è asciutto scorre liberamente, ma quando è bagnato purtroppo l acqua fa da freno (......tensione superficiale dell acqua.....) e mi è capitato di pescare ad altezze inferiori da quelle da me scelte anche zavorrando un pelino in più, per cui la modifica è stata quella di chiudere ulteriormente direttamente l occhiellino del galleggiante e creare un nodino stopper leggermente più "grosso", ovviamente utilizzando del filo più grosso, io uso ed ho sempre usato quello che che si usa per fare lavori all uncinetto, ce ne sono di diversi diametri, in questo modo ho eliminato la perlina. Ovviamente ci sono anche i contro in questo caso.....se si frusta vigorosamente si rischia di far incastrare l occhiello nel nodino, ma come detto da altri in precedenza......non cè affatto bisogno di frustate.

48
SPINNING ATTREZZATURE / Re: attrezzatura di 5ino
« il: Febbraio 22, 2012, 00:41:08 »
Grazie 1000 è già qualcosa.....come lenza uso lo o.35 sulla catana e uno o.20 sulla maver; quando mi sn cimentato per la pesca dei tonnetti lanciando bombarde da 60/70 gr ho aggiunto lo SL da 0.45 e non ho avuto problemi di nessun tipo, dopo un intera giornata a lanciare e recuperare ovviamente si vedeva sfibrato e quindi a fine battuta lo sostituisco.

49
PESCA A SPINNING / Re: Spinning per pesci non da spinning
« il: Febbraio 15, 2012, 22:59:31 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
io non l'ho mai provato (proverò in primavera) ma ecco cosa scrive un pescatore che ci pesca:
"Prendete il filo della corrente, il giallo-verde, si toglie il filo di rame al interno e ci si fa passare il terminale facendolo scorrere sul gambo del amo. L'importante è che il tubicino giallo verde ricopra solo la parte dritta del gambo e non segua la curva dell'amo. Si prendono solo gli esemplari grossi, le beccate naturalmente calano ma il risultato è eccezionale"

l azione di pesca qualè??

50
PESCA A SPINNING / Re: Spinning per pesci non da spinning
« il: Febbraio 15, 2012, 17:44:57 »
è curioso come anche pesci non predatori attaccano gli artificiali.....

51
SPINNING ATTREZZATURE / Re: attrezzatura di 5ino
« il: Febbraio 15, 2012, 17:03:01 »
Capisco benissimo che senza alcuna descrizione è difficele anche per voi darmi qualke indicazione.....per questo ho fatto le foto.....sono proprio "crudo"in materia....armatevi di santa pazienza se potete....

52
La pesca alla trota in torrente e sottolineo torrente può sembrare simile a quella in fiume ma ci sono differenze da tenere in considerazione. Proprio la "piccolezza" del corso d acqua (mi capita di pescare in accumuli d acqua non più grandi di una vasca da bagno con prede di tutto rispetto) è un elemento a volte positivo a volte negativo: camminandoci dentro l acqua essendo "poca" di satura quasi completamente della fanghiglia, cosa che in un fiume non succede, si ha a che fare con rami che ti sbarrano il passaggio o che non ti danno grandi possibilità di manovra e per questo sono diverse le tecniche di approccio, poi, a mio avviso, è molto più stancante fisicamente: ci si deve arrampicare, improvvisarsi trapezzisti in salti e passaggi spericolati; mentre un grande fiume.....è meno dispensivo e dispersivo sotto tutti i punti di vista. insomma un piccolo torrente in periodo di magra può presentarti in vassoio una bella trota rimasta in una "gorna" (piccola piscinetta d acqua cmq ossiggenata) e sta lì ad aspettare la piena e voi la vedete....inerme....sta poi alla vostra bontà decidere cosa fare.....!io.....quando capitano queste situazioni......le lascio stare o se noto ke sono sofferenti le sposto dove cè più acqua. Insomma...la pesca alla trota in torrente è un pò così.....dolce e salata nello stesso tempo.

53
SPINNING ATTREZZATURE / attrezzatura di 5ino
« il: Febbraio 02, 2012, 08:51:13 »
Come promesso in un altro post, ho fotografato tutta l attrezzatura per lo spinning (e pure altro) a mia disposizione, alcune cose non le ho ancora utilizzate o (sicuramente) utilizzate male, altre non so neanche come si chiamano, per questo ho fatto una carrellata di fotografie per chi di voi ha la pazienza di guardarle e la bontà di fare un pò di luce in questa tecnica che mi ha sempre attirato ma che non ho mai approfondito...a dire il vero per la trota in fiume posso dire di essermi perfezionato (scusate la modestia) usando esclusivamente piccole "farfalle", artificiale per me di altri tempi nel senso che è quello che usava mio nonno e che quindi per me ha un alto significato usare ancora tutt'oggi, e non parlo di quelli acquistabili oggi, ma uso proprio quelli di 20-25 anni fa e forse qualcosina in più.
PS: canne da spinning ne ho 2, una catana abbastanza rigida (comprata per insidiare i famosi "tonnetti di Soverato", e una piccola maver, presa per le trote in fiume (presa corta perchè la maggior parte dei fiumi che pratico, non danno la possibilità di "grandi manovre" per via della fitta vegetazione, tantè che mi porto appresso anche la forbice da pota......;-) )

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img821/2986/dscn2327o.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img39/4126/dscn2329d.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img708/8827/dscn2331w.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img32/5963/dscn2332f.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img341/2230/dscn2333t.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img217/7176/dscn2334q.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img33/2189/dscn2335s.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img855/7995/dscn2336k.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img207/8999/dscn2337w.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img834/4881/dscn2338v.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img39/9592/dscn2339q.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img684/4794/dscn2340a.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img189/7439/dscn2342x.jpg
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img803/6239/dscn2343s.jpg

54
 calabria3  ....leggendo le vostre risp mi rendo conto che comunque...chi ha la passione della pesca nelle vene si prepara per ogni situazione, conoscendo al massimo le previsioni meteo...e non è poco per chi deve farsi 50 km per andare a pescare al mare (come me), ad eccezione di chi pratica la pesca a spinning, vista proprio il tipo di pesca ci si arma di zainetto  e borsetta per l attrezzatura e si va a passeggio, m per il resto, la pesca è molto stanziale, per cui devo abituarmi a non farmi prendere dalla frenesia di provarle tutte...fondo, galleggiante, perchè come faceva notare un utente....si rischia di farsi il sangue aceto...., anche se ultimamente (ultima volta ad ottobre alle T di Paola)  ho preso cm esca solo bigattini, volendo tentare qualche predatore, per cui mi sono dedicato alla pesca del vivo e armato la teleferica, quindi una canna in acqua e una in mano e devo dire che in generale non è stancante o snervante, mentre prima ne armavo pure 3 a fondo con il pasturatore e ogni quarto d ora recuperare e rimettere le 3 canne in pesca era stancante....mettiamoci pure il fatto che cmq mi dedicavo a lanciare con un altra canna con la bombardina per scongiurare cappottini...ovviamente ,è inutile dirvi che 2 volte su tre....dovevo "sbrogliare" qualcosa per via di molta inesperienza a livello di lunghezza dei terminali e accorgimenti vari....grazie solamente a questo sito. Per ora invece vorrei cimentarmi nello spinning, a breve posterò le foto della mia attrezzatura così me ne consigliate il miglior uso. grazie a tutti, ovviamente il post rimane aperto.....vedo con piacere che è un argomento...."delicato".....

55
Tra breve posterò le foto del barchino che mi sono costruito seguendo questo post....anche se ho fatto delle modifiche che mi sono sembrate a  mio avviso opportune. Volevo chiedere, dato che in questo post il trave non è quello classico in nylon, qualè il miglior modo per collegare il trave al barchino, presumo che debba esserci uno snodo per evitare eventuali torsioni, inoltre vorrei sapere anche il metodo più opportuno per collegare i braccioli al trave. grazie a tutti

56
Avevo più o meno 6 anni.....a questa età mi porta il ricordo della Ritmo di mio nonno che "profumava" di mare....ed era piena di girelline, ami, galleggianti, sughero...in ogni spazio portaoggetti della Ritmo; il cofano poi era tutto un programma...alcune canne vecchissime (vi parlo degli anni 80) erano  buttate nel cofano...altre, più preziose, erano messe in una grande sacca, poi la cassetta da pesca....classico colore marroncino....era per me la cassetta di un tesoro...la aprivo ammiravo tutto ciò ke c era dentro.....!Mio nonno, grande uomo, ke tutt ora...alla veneranda età di 90 anni....mi kiede di andare a "spinning" a trote....lui mi dice "con il cucchiaino"....! Così ho conosciuto questo mondo, che ancora condivido insieme al mio grande maestro, mio nonno, che è stato anche guardia pesca nella prov di CS e ha partecipato alle varie immissioni di trote avvenute nei laghi della sila, l'ultima nel '94 mi sembra nel lago Savuto. La pesca per me non è solo "prendere" o scappottare...per me la pesca è ammirare un alba o un tramonto, circondato da gabbiani al mare o da un gregge di mucche al lago in sila e tra la nebbia...pescare è accendersi un fuoco e arrostirsi la pancetta, aprirsi una birra ghiacciata sotto al sole o bersi un thè caldo nei mesi invernali.....farsi passeggiati per torrenti, anche solo per vedere intanarsi una trota che ci ha visto....e io dico.."eh....per stavolta ti è andata bene....", LA PESCA E' LASCIARE PULITO IL PROPRIO POSTO, E' NON BUTTARE LE SCATOLETTE LUNGO IL FIUME, E' RACCOGLIERE I MOZZICONI DI SIGARETTA E NON  NASCONDERLI SOTTO 2 cm DI SABBIA O BUTTARLI IN ACQUA. LA PESCA, ANCHE SE PER MOLTI "ESTRANEI"NON SEMBRA, E' AMORE PER LA NATURA!!! Scusate lo sfogo finale......

57
PESCA FORUM BAR / Voi come vi organizzate per una battuta di pesca?
« il: Gennaio 23, 2012, 19:13:36 »
Ciao bella gente; scegliere un titolo adatto non è stato facile. Comunque vorrei sapere voi come vi organizzate quando andate a pesca, nel senso che siccome a me capita di dover partire e non sapere quali sono le condizioni del mare (anche se guardo il meteo sul web), per cui devi portarmi appresso "tutta" l'attrezzatura e resta comunque sempre il dubbio su quale tipo di montatura utilizzare e quale tipo di tecnica utilizzare e quindi anche sul tipo di esca da utilizzare. Mi è capitato spesso di preparare la montatura a casa decidendo di praticare un tipo di pesca , come pesca con pasturatore o pesca all inglese (parlo sempre del mare) e quindi attrezzarmi di soli bigattini e pastura di richiamo, quando magari le condizioni indicherebbero un altra tecnica ma a quel punto manca il necessario.  Una volta mi sono attrezzato un pò di varie esche: sarde, cozze fresche, pellet per spigola, bigattini, pastura per cefali, koreano, insomma....una bella cifretta a conti fatti, le ho provate tutte.....ma mi mancavano gli artificiali....si perchè un altro pescatore tirava fuori spigole  che era una meraviglia a guardarlo. PEr cui vorrei sapere voi come vi regolate....se preparate la montatura sul posto o prima di partire, e come vi regolate con l esca da utilizzare. Spero di essere stato chiaro....grazie a tutti per le risposte

58
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Scusami Sino, ma devo precisare che il bigattino e' vietato solo nelle acque che, per legge, sono classificate "da trota". In tutte le altre acque interne il bigattino e' consentito e rappresenta l'esca più utilizzata dai pescatori sportivi. Per quanto riguarda i pellets, attenzione: solitamente nelle acque "da trota" e' vietata qualsiasi forma di pasturazione, inclusa quella con i pellets.

chiedo venia

59
Rispondo in questo vecchio post per ricordare a tutti i pescatori che è vietato usare come esca o per pasturare l'uso dei bigattini nelle acque interne. per attirare le trote esiste in commercio del pellet, tipo spigola o altro. Per cui......

60
CANNE DA SPINNING / Re: RAGLOU: Esiste una canna apposita?
« il: Gennaio 21, 2012, 13:48:49 »
comunque.....quando si tratta di esche siliconiche, il recupero deve essere brioso.....per cui i 10 gr ti permettono di tenere la "quota" senza alcun problema, e vista la velocità di recupero l artificiale sarà quasi allineato con il piombo, se hai la sensibilità alle mani puoi pure sfiorare il fondo (se te lo permette) ma in generale decidi tu la fascia d acqua da saggiare....basta aspettare poco o più per far affondare il piombo. L accortezza devi averla nella fase finale del lancio, devi cercare di far stendere la lenza per portare (rispetto a te) l esca dietro quindi il piombo tra te ed esca, puoi farlo trattenendo lievemente la lenza con 2 dita quando esce dal mulinello, oppure io, tenendo la canna in linea con la lenza durante il lancio, alzo velocemente la punta, e ciò basta per frenarla quel poco che basta il tutto, perdi penso al max un paio di metri in distanza, ma non rischi snervanti ingarbugliamenti, specialmenti con finali dai 2 ai 3 metri.... ;D

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 8