Visualizza post - sampey dello stretto

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - sampey dello stretto

Pagine: [1] 2 3 4
1
SHORE JIGGING / Combo shimano
« il: Novembre 10, 2019, 22:32:40 »
Ciao ragazzi, con ieri ho completato la mia attrezzatura: coltsniper 1000h bb e saragosa 8000.

Per ora ho montato un 37lbs e un terminale da 0.50

Oggi ho avuto a che vedere con un alletterato di 2 kg, sollevato di peso sui massi alti 2.5 sul livello del mare. Poi ho incagliato e ho voluto provare quanta potenza possieda questa attrezzatura piegando la canna a fatiga fino all'ultimo anello.

Ora vi chiedo, essendo un "collezionista perfettino", posso aver rovinato anche se poco la canna e/o il mulinello?

E, comunque, con questa attrezzatura, fino a quanto mi posso spingere a livello di catture?

2
ARTIFICIALI DA SPINNING / Artificiali spinning
« il: Gennaio 10, 2016, 00:12:24 »
Quali sono i vostri artificiali preferiti?
I miei preferiti nei minnow sono il jeko125 e il rave 140F, popper hip hop, mini jig il maria mucho lucir, WTD il 110 della molix.

3
ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI / Colmic vastar
« il: Dicembre 28, 2015, 19:42:09 »
Qualcuno che ha provato questo trecciato mi sa dire come si è trovato? Io ho preso quello rosso da 20lbs ma ancora non l'ho nemmeno imbobinato.

4
CANNE DA SPINNING / Colmic herakles
« il: Dicembre 24, 2015, 19:17:14 »
Buon Natale a tutti   
Che ne pensate? Per spigole, serra, lecce, barracuda.

5
CANNE DA SPINNING / Scelta canna light spinning 2,40m
« il: Novembre 30, 2015, 14:16:42 »
Ho deciso di comprarmi attrezzatura molto light per insidiare lecce stella, sugarelli e qualche sgombro. Ho già comprato un mulinello di taglia 3000 (daiwa proteus). Come trecciato va bene un 10 lbs? E come terminale uno 0.22 FC?
E soprattutto che canna prendere? Premetto che userò jig da 10-20 gr o piccoli minnow.

6
Quanto costa sostituire una sezione della daiwa super slim surf 4m 50-120 grammi? E il cimino?
Perché non bisogna lasciare la canna bagnata? So che le alte temperature danneggiano la resina e l'umidità porta ruggine, ma lasciare l'acqua solo sul grezzo lasciando gli anelli asciutti fa davvero male?

7
NOTIZIE E SEGNALAZIONI / Spina bifida
« il: Novembre 05, 2015, 21:08:44 »

Questo è il secondo dopo quello di ieri; in questo è più evidente. Si tratta di tonnetti alletterati (in altre specie come tombarelli o palamite non ho notato niente di simile). Ho letto vari argomenti e discussioni anche su questo forum. quello di ieri l'ho mangiato, questo è da buttare?

8
NOTIZIE E SEGNALAZIONI / Re: Pesci deformi nel Tirreno cosentino
« il: Novembre 04, 2015, 23:00:34 »

Anche questo alletterato sembra avere qualche malformazione. Mi pento di averlo mangiato, la sua carne quando masticavo sembrava fatta di plastica (mi è successo anche con le boghe)

9
PESCA & FAI DA TE AUTOCOSTRUZIONE / Silicone!!!!!
« il: Novembre 04, 2015, 17:04:05 »
Come ammorbidire e rendere più flessibile il silicone? Ho fatto delle esche di silicone per la traina e la coda è poco flessibile. Il silicone è quello trasparente che si compra nelle ferramenta.

10
ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI / Super slim surf?
« il: Novembre 04, 2015, 10:42:40 »
Qualcuno ha mai provato la team daiwa super slim surf? Può definirsi una top di gamma della daiwa tra le telescopiche da surf o beach?

11
ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI / Daiwa rods
« il: Ottobre 16, 2015, 10:28:06 »
Qualcuno conosce la daiwa tournament mmr40 100grammi? Quanto si aggira il suo costo?

12
ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI / Re: Telescopica per alletterati
« il: Ottobre 13, 2015, 13:36:06 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non potresti prendere una canna da spinning pesante lunga 2,70 o meglio ancora 3 metri? Così a fine pescata non ti cade il braccio! Non è una pesca che pratico, ma le poche volte che l'ho praticata ho usato una canna della trabucco di cui non ricordo il nome 2,70 2 pezzi casting 20-80 e ti assicuro che con un multifibra 20-30 lb max abbinato a un buon 5000 fai gli stessi metri con la differenza che riesci a pescare per molto più tempo affaticandoti meno
Oltre a pescare questi pesci vorrei anche pescarci a fondo. Per questo ho chiesto una canna con queste caratteristiche.

13
ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI / Telescopica per alletterati
« il: Ottobre 12, 2015, 13:26:21 »
Pesco alletterati da terra in genere usando una canna da surf da 150gr che però pesa ed è fin troppo morbida (si piega tantissimo con pesci di 1 kilo). Avrei bisogno di una beach ledgering o sempre una surf però leggere e rigide e con range non superiore ai 100-130 grammi, quali mi consigliate? Posso spendere massimo 130 euro ma se costa meno è meglio (diciamo 30-130euro)

14
ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI / Siliconato o semplice nylon?
« il: Settembre 27, 2015, 12:24:28 »
Chi tra i due resiste di più al lancio? Per ora testando nylon e siliconato dello 0.33 con il siliconato ho tagliato due volte senza nemmeno forzare il lancio mentre con il nylon non mi è mai successo di tagliare cosi...

15
ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI / Trazione al filo-pesci
« il: Settembre 06, 2015, 12:43:00 »
Un pesce da 2kg quanta forza riesce a sprigionare? E da 4kg? Ho comprato un siliconato dello 0.33 da 7kg e qualcosa come carico di rottura e dovendo insediare pesci di questo peso non so se va bene. Premetto che devo pescarli in posti affollati e usare la frizione sarebbe come dire al pesce di farmi agganciare con 20 altre canne.    
                   Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/v2/320xq90/r/540/4t5Swg.jpg

16
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
altra domanda se sai ,va bene anche per pescare i Luzzi o Aluzzi come li chiamano qui',se no, sai con che artificiale insidiarli,grazie per la disponibilita'.
intendi il luccio/barracuda europeo? dalla barca non sono mai andato a pescarlo, ma da terra si: come artificiali ho usato dei piccoli raglou e alcune unghiette con bombarde affondanti da 40-50 grammi, ma anche dei piccoli jig

17
Il piombo che si usa prende il nome di piombo guardiano e pesa anche più di 1 kg; viene inserito al trave o lenza madre (diametro da 0.60 mm a 0.90 mm) per mezzo di una robusta coppia girella+moschettone.
I braccioli che sarebbero gli spezzoni di lenza da inserire sul trave vanno dallo 0.25 FC allo 0.35 FC: misura dai 20 ai 40 cm (non troppo lunghi altrimenti si attorcigliano sul trave); sulle basi della lunghezza dei braccioli va applicata la norma della distanza che va mantenuta tra essi, es: braccioli lunghi 30 cm, distanza tra essi 60 cm in modo che gli ami si tocchino ma non si aggancino (ricorda: non devono essere troppo distanti l'uno dall'altro). Ovviamente il materiale più usato per la filosa è la lana e anch'essa va messa sugli ami con accuratezza: prendi alcune fibre e allungale magari aiutandoti con l'acqua come faccio io, poi inseriscila sugli ami misura 1-0/2 usando un pezzo di lenza dello 0.35 e come nodo quello che fai per legare gli ami a paletta (cerca di coprire completamente il fusto dell'amo lasciando scoperta solo parte ricurva e ovviamente punta). il numero degli ami non deve superare un certo numero (ora non ricordo). questa particolare montatura non va agganciata alla canna: devi tenerla in mano e aspettare che diventi pesante il più possibile (i pesci non si allamano tutti in una volta); dopo di che facendoti aiutare raccogli il tutto disponendolo in modo ordinato. come ultima cosa ricorda che se usi una filosa lunga 60 metri il fondale dove peschi deve essere alto almeno 50-55 metri.

18
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao, come è stato più volte ribadito in discussioni simili, basare il giudizio di un filo solo sul carico di rottura indicato sulla bobina è aleatorio.
I pescatori inglesi, entrando  in un negozio di pesca per comprare del filo non indicano il diametro ma le libbre.
Ai soli fini statistici un buon monofilo dello 0,33 ha mediamente un carico di rottura di 13/14 kg. (11/12 per lo 0.31) ma non è detto che un filo con 8 Kg. non sia altrettanto valido.
Per il trecciato non lo uso quindi non saprei che dirti.

Ti ringrazio per la risposta, ovviamente hai ragione che non bisogna bilanciarsi solo sul carico di rottura di un filo. Io stesso oltre a quello mi baso su elasticità, presenza o assenza di memoria, resistenza all'abrasione e ai raggi UV, ma per curiosità volevo sapere anche il carico di rottura che a mio parere indica anche la qualità di un filo. Ora volevo chiederti: su un sito del quale trascuro secondo le regole il nome ho trovato un 33 con 9kg, con memoria assente e resistente anche a salsedine  e raggi UV (costo 10 per una bobina da 650m), secondo te è da comprare?

19
Un buon 0.33 nylon quale carico di rottura avrebbe in kg e in lbs?
E uno 0.31? Che tipo di trecciato in alternativa allo 0.33?

20
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Io prima di passare all'esca viva (mi faceva "senso") usavo i gamberetti surgelati presi sempre dal negozio di pesca, in bustina, che dire, sono un surrogato dell'esca viva, ma secondo me non sono tanto efficaci.
Per non parlare poi del fatto che quando si scongelano, ed è estate, tra caldo, puzza di pesce andato male, sudore, api, mosche, alla fine te ne devi scappare via.


Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Se li compri in pescheria e li congeli tu qualche risultato possono anche darlo. Quelli già congelati sono trattati, a me non hanno mai dato risultati. Per le specie che hai citato meglio l'innesco a tocchetti della polpa sgusciata. Con mare mosso tentando saraghi e branzini puoi usarlo anche intero.



Non è trattato, non è precotto, è integro ed è semplicemente congelato. Mi è stato consigliato di usare un po di zucchero e sale per ovviare alla puzza e far indurire la polpa stessa del gambero

Pagine: [1] 2 3 4