Visualizza post - SudFly

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - SudFly

Pagine: [1] 2 3 4
1
ACQUE INTERNE ITINERARI / Re: lago ampollino
« il: Luglio 02, 2015, 14:00:45 »
Ottima notizia.
Sapete se la societa' A2A mostra interesse a regolarizzare il deflusso minimo vitale dall'invaso della centrale di Calusia?
Il tratto del Neto a valle sarebbe uno dei migliori spot del sud Italia ma e' stato praticamente devastato dopo la creazione ed uso improprio dell'invaso. Un'opera che inizialmente doveva assicurare sostenibilita' e preservazione dell'ambiente fluviale si e' dimostrata essere una catastrofe.
Buona giornata

2
PESCA CON LA MOSCA / Re: EUGENIO TONELLI - rod maker-
« il: Gennaio 21, 2013, 21:36:21 »
Ciao Aldo,
2012  alieuticamente pessimo per me. Spero di rifarmi quest'anno!!!
Ti ricordi la canna che iniziai tempo fa....spero di riuscirla a finire per inaugurarla all'apertura.
Sto prepatando la ferraglia.... Ferrula passanti portamulinello...

Cosa ne dici di organizzare un evento internos per farci una pescatina col bamboo... Non so se hai provato a farti una giornata di pesca col legno.... La volta successiva non ne potrai fare a meno.
Attento provoca dipendenza!!!!! Chi meglio di te può saperlo.

Ovviamente sono disposto a mettere a disposizione degli amici un paio di attrezzi.

3
PESCA CON LA MOSCA / Re: EUGENIO TONELLI - rod maker-
« il: Gennaio 21, 2013, 20:45:29 »
Complimenti!!!!
Gran belle opere!

4
PESCA CON LA MOSCA / Re: Costruzione di una canna da PAM in Bamboo
« il: Ottobre 26, 2011, 13:13:41 »
Ciao Donato,

purtroppo non potrò esserci per il 13...sarò in Calabria questo fine settimana...e ne approfitterò per chiudere la stagione.

Grazie per l'invito

alessandro

5
PESCA CON LA MOSCA / Re: Costruzione di una canna da PAM in Bamboo
« il: Ottobre 20, 2011, 15:22:46 »
Per Donato: Non mancherà occasione.
Per Piero G: grazie mille.

E’ arrivato il momento di introdurre la tempre, procedimento mediante il quale il bamboo viene sottoposto a trattamento termico per rimuovere le tracce di umidità e, secondo alcuni, per favorire delle reazioni di polimerizzazione di alcuni costituenti strutturali del legno per aumentare rigidità delle strip.

Nelle foto vengono riportati un prototipo di forno con pistola ad aria e la procedura di legatura delle strip per assicurarne la linearità durante la “cottura”.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

6
PESCA CON LA MOSCA / Re: Costruzione di una canna da PAM in Bamboo
« il: Ottobre 18, 2011, 16:12:43 »
Ciao a tutti,
Dopo una lunga pausa si riprende con la costruzione....
Eravamo rimasti alla realizzazione dei level del butt…ed ho appena finito quelli del tip.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Penso possa essere utile fare alcune osservazioni sulle caratteristiche della pialla, utensile importantissimo. In commercio se ne trovano tantissimi modelli e per tutte le tasche, per chi inizia un ottimo compromesso qualità prezzo è la Stanley 9-1/2 Block Plane, reperibile in molte ferramenta. Questo modello per poter essere utilizzato nel rodmaking deve subire alcune modifiche per diventare uno strumento di precisione. In particolare bisognerà rettificare la base per renderla perfettamente piana. Questo procedimento Può essere realizzato a mano (tanto sudore, fatica ed olio di gomito) oppure in un’officina meccanica effettuando una rettifica a macchina, molto meno faticosa ma con qualche costo in più.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Altre accortezze devono essere prese per la lama che dalla fabbrica esce con un angolo di taglio di 25°. Per massimizzare l’efficienza di taglio bisognerà passare da una sezione a 30° e quindi a 35°. E’ più facile ed intuitivo se visto in foto:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Per procedere con la modifica della lama è importante utilizzare un utensile specifico che consenta di lavorare a “squadro” evitando divergenze che potrebbero portare a grossolani errori durante la piallatura e rovinare la lama al punto di doverla sostituire.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

7
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
fai pure qualche clouser granchiato

mandami sulla mail il link della discussione dove si parlava del granchietto. Ho provato a costruitrlo in pelo di cervo senza zavorra, il risultato non sembra entusiasmante..ma come sappimo le mosche devono piacere ai pesci non ai pescatori...

PS.: le FW con i rattles me gustano parecchio. Ho realizzato qualche mullet, adesso dovrò farne qualcuna black e poi...battesimo del fuoco.

alessandro

8
PESCA CON LA MOSCA / Re: Costruzione di una canna da PAM in Bamboo
« il: Gennaio 17, 2011, 21:08:57 »
La fase che descriverò adesso è definita di Sgrossatura.
Gli utensili che si utilizzano sono: pialla e dima di sgrossatura.

Le pialle che si utilizzano nel bamboo rod-making sono dei normalissimi pialletti reperibili in ferramenta, devono però essere trasformate in pialle di precisione. Infatti escono dalla fabbrica con una finitura grossolana, per cui bisognerà rettificare la superfice di appoggio della stessa rendendola piana al 100%. Questa procedura se fatta a mano richiederà molta, molta, molta pazienza e tanto olio di gomito.

La dima di sgrossatura è lo strumento che guiderà la realizzazione dei level triangolari. Ne ho realizzata una che presenta 2 incavi a “V” con angoli a 60°, uno più profondo (per i level del butt) ed uno meno profondo (per i level del tip).

Dima vista in sezione:
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

La pialla lavorerà sempre su due lati della strip senza mai intaccare la superficie esterna quella, per intenderci, ricoperta dall’anemel che costituirà la superficie esterna della canna stessa, massima attenzione.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Trucioli
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

alessandro

9
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
a fine gennaio ho la chiusura della caccia con relativa sbraciata.
stò facendo qualche ninfetta per l'apertura.

Ovviamente ricordati degli amici...

mi sono arrivate un pò di piume per le FW, ho ordinato anche i glass rattles di 4 mm e ami da jig...mi è venuta un'idea che se funziona....

Stasera farò una prova e poi posto..

10
PESCA CON LA MOSCA / Re: Costruzione di una canna da PAM in Bamboo
« il: Gennaio 12, 2011, 15:15:46 »
Una volta finito il processo di raddrizzatura, sottoponendo le strips a riscaldamento, piegamenti, flessioni, torsioni e schiacciamento, ecco il risultato:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Se si vuole realizzare una canna bionda, cioè una canna che conservi il colore giallino del bamboo non bisogna esporre alla hot-air-gun la parte esterna del bamboo, quella coperta dall'anemel che è la sottilissima, quasi infinitesimale, superficie di smalto che ricopre la stanga.

A presto

alessandro

11
PESCA CON LA MOSCA / Re: Nuova Bamboo Fly Rod
« il: Gennaio 11, 2011, 20:17:25 »
Ciao antonio96
i componenti li ho costruiti con tornio e fesatrice.
Nella sezione pesca a mosca sto postando le diverse fasi costruttive di una canna in bamboo. Se vuoi qualche dettaglio in più puoi dare un'occhita. Tra qualche settimana inseriro le fasi costrttive dei componenti.
;)
alessandro

12
Ciao Cileri,
grazie per i complimenti.
Mi dispiace ma quel fiume non lo conosco.

13
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
bene bene Alessà,

mi è dispiaciuto non esserci (per l'imprevisto in famiglia risoltosi per il meglio) almeno facevo un reportino bellino bellino.





prima o poi ce la faremo....
sto cercando di organizzare un fine settimana giù per fine gennaio....mi arrivano notizie e c'è ancora mangianza sottoriva...

14
PESCA CON LA MOSCA / Re: Costruzione di una canna da PAM in Bamboo
« il: Gennaio 10, 2011, 19:13:31 »
Arrivati a questo punto possiamo dedicarci alla lavorazione delle singole strip. Per fare ciò sfrutteremo una peculiare qualità del bambolo che è quella di essere plastico (e quindi malleabile) se riscaldato. Gli utensili che vengono utilizzati in questa fase sono:
Lima, morsa, guanti gommati, carta vetrata, Pistola ad aria calda:

Anche se la procedura di splitting viene condotta bene alla fine bisognerà comunque intervenire sulle strip per renderle lineari. Come prima cosa si spiana il rilievo nodale sulla faccia esterna con l’ausilio di una lima e della carta vetrata, per lavorare comodamente si serra il segmento nodale con la morsa.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Con l’ausilio della pistola ad aria calda si riscalda il nodo, facendo attenzione a non carbonizzare la strip e si stringe immediatamente con la morsa. Questa operazione è doverosa perché in corrispondenza dei nodi bisogna compattare ed allineare le power fibers.
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Si scaldano quindi i punti di deflessione sulla lunghezza della strip e si procede con la raddrizzatura. Questa operazione richiede diverse ore e va condotta con la massima cautela, basta forzare un po’ di più per spezzare le strip che sarebbero inutilizzabili.

15
PESCA CON LA MOSCA / Re: Nuova Bamboo Fly Rod
« il: Gennaio 09, 2011, 01:26:03 »
Aldo,
egoisticamente mi viene da dire MENOMALE!!!!! La bassa pressione piscatoria ci regala delle giornate di pesca che molti pam conoscono solamente grazie ai raccnti dei vecchi pescatori....
...il reale problema è costituito dai bracconieri che catturano vagonate di pesce con la "corrente" e con i veleni...

alessandro

16
PESCA CON LA MOSCA / Re: Nuova Bamboo Fly Rod
« il: Gennaio 08, 2011, 22:05:22 »
Era da un pò di tempo che dovevo postare il coronamento della buona riuscita si questa canna, oltre che lanciare molto bene ha domato questa bella trota che definire selvatica è riduttivo.
Mi ha tirato fuori circa 15 m di coda con una fuga poderosa, esemplare spettacolare....

Catturata in agosto, pieno giorno, in un torrente silano....

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

e pensare che c'è gente che paga un sacco di soldi per pescare in riserve no kill con trote pollo....

alessandro

17
PESCA CON LA MOSCA / Re: Costruzione di una canna da PAM in Bamboo
« il: Gennaio 08, 2011, 20:29:38 »
Eravamo rimasti allo stagering ovvero alla distribuzione dei nodi, anche per questa operazione ci sono diverse modalità, classiche e moderne.
Lo stagering adottato dalla maggior parte dei costruttori moderni consente di distribuire i nodi per formare una struttura ad elica, in tal modo si massimizza la distanza tra punti critici quali sono i nodi.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Operativamente si parte dalla prima strip quindi si misura la distanza tra i primi due nodi e diciamo che misura 36 cm, si sfalsa la seconda strip ripetto alla prima di 1\3 della distanza internodale quindi di 12 cm, la terza strip si sfalsa dalla prima di 2\3 cioè di 24 cm, la quarta uguale alla prima, la quinta uguale alla seconda e la sesta uguale alla terza.
Quindi si tagliano le estremità in eccesso.
E' importante siglare le strips con numerazione progressiva dalla prima alla sesta per non creare confusione, si consigli l'utilizzo del metodo con le sbarrette:
\, \\, \\\, \\\ \, \\\ \\, \\\ \\\ che equivalgono a 1, 2, 3, 4, 5, 6.

18
PESCA CON LA MOSCA / Re: Costruzione di una canna da PAM in Bamboo
« il: Gennaio 08, 2011, 20:03:13 »
Bhe in realtà facendo delle semplici riceche sul web se ne trovano tantissimi, sia di costruttori famosi tipo Everett Garrison che di marche famose tipo House of Hardy.
Ci sono poi dei siti dedicati allo scambio dei tapers in cui puoi valutare l'azione e lo "stress curve", distinguendo così canne paraboliche da canne un pò più di punta.
A me piace l'abinamento canna corta e coda leggera, formula ideale per i nostri torrenti, considera anche che io pesco per il 99% a secca....
Tempo fa un amico dell'IBRA, nonchè sopraffino lanciatore, mi ha gentilmente inviato un taper che corrispondeva alle mie esigenze, si tratta dell'ultima canna che ho realizzato e che ho postato su questo forum....fantastica...mi è piaciuta così tanto che ho deciso di rifarla con delle piccole modifiche...

19
PESCA CON LA MOSCA / Re: Costruzione di una canna da PAM in Bamboo
« il: Gennaio 08, 2011, 18:20:31 »
...ancora non ho esperienza sufficiente per poter progettare una canna. In questa fase mi dedico esclusivamente alla realizzazione dell'attrezzo.

20
PESCA CON LA MOSCA / Re: Costruzione di una canna da PAM in Bamboo
« il: Gennaio 08, 2011, 18:15:41 »
Ciao Aldo,
non è semplice rispondere alla tua domanda...cercherò di darti qualche informazione utile.
Nel gergo il progetto di una canna si chiama "Taper". Come dicevo in precedenza una canna esagonale driva dall'unione di 6 strisce con sezione triangolare (con angoli di 60°) unendo 6 triangoli equilateri si ottiene un esagono, per cui lo spessore della canna sarà dato dalla somma delle altezze di due triangoli contrapposti, tale altezza diminuirà spostandoci dal butt vrso il tip.
Convenzionalmente si stabiliscono le altezze di un singolo triangolo con intervalli di 5 inches, corrispondenti alle stazioni della Planing Form, attrezzo fondamentale per il rod making.
Quindi ogni taper viene progettato in funzione della lunghezza della canna e della grandezza della coda.

Esempio di taper:
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Sezione triagolare di una strip:
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Planing form:
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Io non faccio altro che scegliere un taper dalla letteratura...e quindi realizzare la canna.

continua...

Pagine: [1] 2 3 4