Visualizza post - ^DAVIDE^

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - ^DAVIDE^

Pagine: [1] 2 3 ... 55
1
PESCA FORUM BAR / Re: Buon compleanno Davide
« il: Ottobre 28, 2013, 17:56:36 »

Anche se con "qualche" giorno di ritardo vi ringrazio affettuosamente per gli auguri.
E sebbene il sottoscritto (parafrasando Nicola), navighi distante dalle vostre rotte, sappiate che vi penso spesso.
Un grande abbraccio
Davide


2
PESCA FORUM BAR / Re: Buona Pasqua
« il: Marzo 30, 2013, 17:30:04 »

Un sincero augurio di BUONA PASQUA a tutti i "vecchi" e grandi amici di CPOL , nonché alle numerosissime "nuove leve", delle quali noto con piacere la simpatia, la preparazione e la grande partecipazione a questo bellissimo forum.
Un abbraccio
Davide

3
PESCA FORUM BAR / Re: Buon compleanno Davide.
« il: Ottobre 06, 2011, 12:42:47 »
Grazie ragazzi per esservi ricordati di me.
Anche io non mi sono dimenticato di voi.
Ci si vede presto (consideratela pure una minaccia  calabria )
Un abbraccio
Davide

4
PESCA A BOLENTINO & VERTICAL JIGGING / Re: bolentino
« il: Maggio 17, 2011, 11:36:48 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
allora uso uno 0.30 colmic in bobina e un fuji 0.20 come terminale (fluoro carbon) un piombo a pera 50g collego la lenza madre al terminale di circa un metro con una girella misura 14 se nn erro...

Se ho capito bene realizzi un terminale con amo "a bandiera", tipo paternoster.
Quanti ami utilizzi?
Molto probabilmente  il bracciolo del terminale è così lungo da raggiungere la girella.
Prova semplicemente ad accorciare il bracciolo.
Se il problema non sta nella lunghezza del bracciolo sta certamente nel piombo che tu avrai legato quasi certamente al terminale senza apporvi una girella.
Se il piombo a pera è squadrato anziché arrotondato, esso tenderà a girare notevolmente a causa delle correnti.
Lo stesso problema si potrebbe verificare (ma in maniera più blanda) anche con piombo a pera di forma conica.

Conclusioni:
Lega il piombo a pera al terminale per mezzo di una girella con moschettone.
Accorcia i terminali in modo tale che non tocchino con le girelle.

5
Come da titolo scambio la bellissima canna in oggetto (tenuta maniacalmente e senza un graffio) con attrezzatura di mio gradimento di valore pari o diverso (con conguaglio mio o di controparte a seconda dei rispettivi valori).
Gradite offerte di mulinelli taglia 5000-8000 e canne da spinning, vertical jigging, kabura, traina e similari.
Valuto anche attrezzatura varia da barca.
Non mi interessano al momento attrezzi da surf e da fondo in generale e neppure attrezzatura per la pesca all'inglese-bolognese.
Precedenza agli scambi manuali in Calabria o Sicilia.

6
PESCA CON LA MOSCA / Re: Qualche ora nel CORACE con ^GIOVANNI^
« il: Maggio 15, 2011, 23:11:42 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Si decide quindi di finire la giornata in un vicino agriturismo a base di antipasti, fusilli al sugo di salsiccia, grigliata mista con cotorno di patatine e una caraffa di vino locale.

Ma è un caso che finisce SEMPRE a tarallucci e vino?  calabria

La prossima volta avvisatemi, mi unirò volentieri quantomeno ai festeggiamenti finali  ;D

7
PESCA FORUM BAR / Re: Amici, vi presento Elisa...
« il: Maggio 15, 2011, 23:06:03 »
E' una bambina BELLISSIMA  ;D
Tanti auguri a mamma e papà che hanno realizzato quest'opera d'arte!!!
...e poi non è detto che non diventi un'abile pescatrice calabria

8
DIPORTO NAUTICO / Re: CONSIGLIO PER TENDER DA 3 METRI
« il: Marzo 11, 2011, 22:40:29 »

X Prosperaffo:
Un 6 cv di certo non ti farà viaggiare ad alta velocità ma ti permetterà senz'altro di spostarti anche in compagnia di 3 amici.


Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
considerando anche che per normativa non posso allontanarmi più di 300 metri dalla costa non mi serve una spesa di 1000 euro e rotti


A quale normativa ti riferisci??
In genere la navigazione nella fascia costiera entro i 200-300 metri dalla riva è proibita...

9
PESCA FORUM BAR / Re: AUGURONI GRAN CAPO
« il: Marzo 09, 2011, 00:29:44 »

Con l'augurio che, dopo i pc, web, forum e blog tu possa cominciare a smanettare su qualcosa di più appagante...



BUON COMPLEANNO CRISTIAN!!!

10
DIPORTO NAUTICO / Re: CONSIGLIO PER TENDER DA 3 METRI
« il: Marzo 06, 2011, 15:46:40 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ricorda che se opti per un motore a benzina ai una tolleranza del 20% in più rispetto la potenza soportabile indicata sulla targhetta d'omologazione.


Non sono assolutamente d'accordo!!!
Questo potrebbe essere vero (forse, ma ho i miei seri dubbi) se opti per un prodotto nuovo e per gommoni di certe stazze e di marche blasonate.
Se il gommone è piccolo ed usato le cose cambiano.
C'è da considerare che lo specchio di poppa è l'elemento più a rischio di scollature, e la sua tenuta non può che diminuire col tempo e, soprattutto, con un utilizzo non corretto.
Bisogna considerare, altresì, che i motori di piccole cilindrate (soprattutto i 4 tempi) emettono vibrazioni considerevoli che mettono a dura prova la tenuta della "saldatura" dello specchio di poppa.
Prova ad immaginare cosa potrebbe succedere se lo specchio di poppa cedesse quando il motore (seppur piccolo) è nella sua spinta massima.....


11
DIPORTO NAUTICO / Re: CONSIGLIO PER TENDER DA 3 METRI
« il: Marzo 05, 2011, 10:51:20 »
Il tender dovrebbe avere una targhetta con il dettaglio delle specifiche tecniche (tra cui capienza e portata e massima motorizzazione applicabile.
Al posto tuo mi terrei sempre qualche cavallo al di sotto della motorizzazione massima applicabile.
Se monti un fuoribordo di potenza limite rischi lo scollaggio dello specchio di poppa, con tutte le conseguenze che ne potrebbero derivare per la tua incolumità e quella del motore.
I tender a chiglia pneumatca non sono plananti, quindi maggiore attenzione a quello che monti.
Già un 8 cv secondo me è eccessivo, rischi un capitombolo!!!
Lascia perdere i 2 tempi - che peraltro sono ormai banditi alle nuove immatricolazioni e si trovano solo usati (decennali e poco affidabili) e punta sui 4 tempi, più recenti, meno inquinanti e più affidabili dei 2t (ma più pesanti!!!)

12
DIPORTO NAUTICO / Re: costo minimo barca
« il: Febbraio 25, 2011, 18:05:04 »
se escludi il motore, un gommone (e parlo di gommone NON di canotto) in buone condizioni, con paiolato in legno di circa 3,5 metri ed usato.... dalle 400 euro a salire.

13
DIPORTO NAUTICO / Re: costo minimo barca
« il: Febbraio 21, 2011, 10:19:27 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao Davide!
Perdona la mia ignoranza magari se scrivo qualche bagianata colossale, ma utilizzare una piccola ancoretta?

Dipende da cosa vorresti pescare.
Il bolentino "statico" in genere non da risultati soddisfacenti (con eccezione di alcune situazioni particolari dove l'ancoraggio è una necessità), inoltre per i pesci del sottocosta l'ancoraggio risulterebbe assolutamente controproduttivo (e questo vale in particolar modo per i pettini - surici)
Adoperando una piccola ancora si verrebbe di certo frenati, ma quanto?
Il rallentamento dipenderebbe da molteplici fattori quali la corrente, il peso della barca, le persone a bordo, il vento.
La medesima "ancoretta" potrebbe conseguentemente arrestarci in talune occasioni o non frenarci abbastanza in altre.
La medesima cosa vale per l'ancora galleggiante.
E poi considera l'ulteriore fatica di recuperare l'ancora (e poi remare) ogni qual volta ci si deve spostare, per non parlare della scomoda posizione di pesca che assumerebbe il natante rispetto alla corrente.
Adesso la chiudo qui perchè stiamo andando off topic.
Casomai si riprende il discorso altrove.
Ciao

14
DIPORTO NAUTICO / Re: costo minimo barca
« il: Febbraio 20, 2011, 20:47:31 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Però, per divertirti a pesca, un metodo a buon mercato c'è, se ti accontenti di spostarti da riva 100-200 mt (e a seconda degli spot anche molto meno): una leggerissima barca in alluminio o vetroresina a remi, che ti consente di allontanarti dal caos della spiaggia o di raggiungere qualche piccola secca a breve distanza

Concordo con Nonnoroby su tutto cò che ha scritto ma mi permetto di aggiungere una piccola postilla in merito a questo punto.
La piccola barca a remi, in resina o alluminio (ed aggiungiamoci pure il gommone) sono economici, pratici e comodi MA..
anche se ci si sposta a soli 200 metri da riva potremmo ritrovarci in una zona ricca di correnti che portano la nostra imbarcazione alla deriva.
Ciò potrebbe costituire un vantaggio dal punto di vista pescatorio (potremmo ad es. praticare un bolentino alla deriva efficacissimo per i pettini) ma saremo costretti a remare ogni 10-15 min per rimanere in zona e non allontanarci troppo.
Questo continuo ricorso ai remi, (oltre a determinare un discreto sviluppo di spalle, bicipiti, pettorali e dorsali ;D) ci stancherebbe ben presto e nel giro di un'oretta saremo costretti a tornare a riva in quanto stremati.
La migliore alternativa resta quindi un motore (magari piccolo, magari elettrico ma che sia un motore).
 

15
PESCA A FONDO / Re: Tempo Perso...Ma Perchè?
« il: Febbraio 19, 2011, 17:40:56 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
La spiaggia incriminata è in zona Nord del Porticciolo in una insenatura dietro un Muraglione Protettivo del Porticciolo stesso, mentre gli Uffici della Guardia Costiera distano forse meno di 300 metri.

Un motivo in più per avere la certezza che la Guardia Costiera non può non sapere... ;D

16
DIPORTO NAUTICO / Re: costo minimo barca
« il: Febbraio 19, 2011, 17:35:44 »
Purtroppo l'acquisto di un'imbarcazione  è valutato, troppo spesso, in base a considerazioni esclusivamente economiche.
In commercio ormai si trova di tutto a prezzi anche irrisori, il vero problema sta, tuttavia, nel conoscere esattamente ciò che si compra.
Mi spiego:
Se tu volessi acquistare una piccola imbarcazione (3-4 mt) in vetroresina completa di motore (4-10 hp) potresti anche trovare il tutto x la modica cifra di 1000 euro.
Il problema però sta nel COSA compreresti, certamente un'imbarcazione instabile con un motore 2 tempi con oltre un decennio di vita.
E l'affidabilità e la sicurezza in mare? a chi le lasci?
Se vuoi un consiglio diffida dalle offerte "eccezionali" poiché dietro di esse c'è quasi sempre la bufala.
Compra una barca che sia abbastanza stabile (ok il trimarano o la lancia planante, no le "bagnarole").
Cercala possibilmente alta di murata, a doppio fondo e robusta, lascia perdere quelle fatte con un foglio di vetroresina simile a cartavelina.
Il motore sceglilo rigorosamente 4 tempi.
Non guardare tanto alla potenza quanto all'affidabilità.
Diffida categoricamente dei 2 tempi, non dare retta a chi dice che sono superiori ai 4 tempi.
Certamente un 2 tempi a parità di potenza è più leggero di un 4 tempi (e FORSE avrà anche una ripresa maggiore), ma considera che da diversi anni la vendita dei due tempi in Italia è bandita (inquinano), quindi tutti i 2 tempi che troverai saranno usati e quasi sempre decennali (se non addirittura anni 80-90), magari multiproprietari.
Purtroppo i due tempi si ingolfano facilmente, consumano di più e necessitano di miscela (maggiore spesa nel carburante)
Scegli sempre un motore che abbia non più di 3-4 anni di vita (volendo azzardare 5-6), provvisto di regolare documentazione ed anche se ti dicono che il motore è stato tagliandato non dare nulla x scontato e fai controllare sempre almeno i seguenti elementi:
- girante
- olio motore
- olio piede
- candele
- cinghia distribuzione
- cordino di avviamento
- pompa benzina

Considera che se trovi un motore "affare" per 500 euro e poi devi sostituire tutti gli elementi suddetti alla fine spenderai "qualche" altro centinaio d'euro.
Metti al primo posto sempre la sicurezza, se resti con la macchina scendi e chiedi un passaggio, se hai un'avaria in mare con mare mosso resti....secco!
La faccio breve e ti dico che se vuoi spendere poco punta magari su qualcosa di piccolo e poco potente ma necessariamente AFFIDABILE.
Se ti butti sull'usato per una lancia discreta completa di motore affidabile e dotazione di sicurezza non potrai spendere conseguentemente meno delle seguenti cifre:
barchetta 3,5-4 metri: 600-800 euro
motore 4 tempi potenza 4-10 cv(due-tre anni di vita)  700-1200 euro
attrezzatura di sicurezza + rullo alaggio + remi ecc. ecc. ecc ecc. 200-300 euro
Totale spesa intorno ai 2000 euro (anche qualcosina in più).
Al di sotto di questa cifra...pesca da riva!!

 

17
PESCA A FONDO / Re: Tempo Perso...Ma Perchè?
« il: Febbraio 19, 2011, 16:56:45 »
Se anche presentassi una denuncia in tempo reale non avresti alcuna attivazione immediata da parte della Guardia Costiera.
Se agisci come ti ho detto io, specificando che il fenomeno si ripete costantemente ogni giorno e magari aggiungi anche "nonostante le plurime e pregresse segnalazioni alla G.C." vedrai che qualcuno si vedrà traballare la propria poltroncina..e magari qualcosa si muove davvero.

18
PESCA A FONDO / Re: Tempo Perso...Ma Perchè?
« il: Febbraio 19, 2011, 15:02:17 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
vado personalmente negli Uffici della Guardia Costiera, faccio denuncia scritta, esigendo ricevuta della Denuncia fatta. Questo dovrebbe indurre la Guardia Costiera ad intervenire.

Caro Baronmario
A volte redigere e protocollare una denuncia non basta ad indurre la Guardia Costiera ad intervenire.
Per avere maggiori possibilità di successo è opportuno seguire alcune semplici regole:
1) redigere e stampare sempre la denuncia a casa, avendo l'accortezza di specificare il più possibile tempo, luogo e dinamiche dell'avvenimento (solo in questo modo avremo la certezza che il verbalizzante di turno non provveda a "scremare" il contenuto della nostra denuncia;
2) apporre SEMPRE  una doppia intestazione sulla querela. La prima dovrà essere indirizzata alla "Spett.le Procura della Repubblica presso il Tribunale (competente)", la seconda per conoscenza alla Guardia Costiera. Se la denuncia arriva in Procura molto difficilmente la Capitaneria di Porto potrà fare orecchie da mercante;
3) chiedere SEMPRE, alla fine della querela, che gli autori del reato siano penalmente perseguiti e puniti ai sensi di legge, chiedere altresì di ricevere  la comunicazione di un’ eventuale richiesta di archiviazione;
4) protocollare (ovviamente) la denuncia.

19
NOTIZIE E SEGNALAZIONI / Re: foca monaca a falerna marina
« il: Gennaio 02, 2011, 22:22:36 »

Il tuo amico avrebbe dovuto segnalare la presenza della foca alla guardia costiera.
Purtroppo c'è gente che considera questi simpatici mammiferi saccheggiatori delle reti...

20
PESCA FORUM BAR / Re: GRAZIE Santa Claus
« il: Dicembre 29, 2010, 22:32:00 »
Fantastico.
Adesso devi solo provare ad impostare il gioco sulle tue condizioni meteo-marine ideali (mare forza 5 e lancio controvento) sperando che non ti appaia la scritta: "impossibile pescare con le condizioni impostate, selezionare la modalità paf" ;D

Pagine: [1] 2 3 ... 55