Visualizza post - 5ino

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - 5ino

Pagine: [1] 2 3 ... 8
1
CATANZARO / Re: PESCA A GIZZERIA - laghi di Gizzeria (LAGO LA VOTA)
« il: Novembre 05, 2015, 10:25:34 »
ciao a tutti, scrivo qui anche se l'argomento sicuramente è abbondantemente trattato nell apposita sezione, ma visto che ogni spot di pesca ha le sue "varianti" mi sembra opportuno abbinare l'argomento "pesca all'inglese" ai laghi di Gizzeria. Senza dilungarmi troppo, nonostante siano quasi 15 anni che mi dedico alla pesca, non sono mai stato a pescare ai laghi di gizzeria, per cui mi sono preparato l'attrezzatura (una canna che neanche mi permetto a definire bolognese) e mi avvio verso il canale che è raggiungibile a piedi dopo una discreta camminata. Mi avevano accennato che la tecnica utilizzata è quella all inglese, ma anche con il vivo (cefaletto) o pasturatore ci sono belle sorprese; ma decido per il gallengiantino dato che a parte il lago Ampollino, in mare non mi ci sono tanto dedicato alla tecnica con il galleggiante. Montatura: in bobina uno 0.16 su cui ho infilato una piccolissima perlina-micro girella con aggancio-perlina, alle estremità delle perline ho fatto 2 "botti" con l'apposito filo per bloccare il gallengiante e poter regolare l'altezza; ho inserito poi una girellina tripla ma siccome mi starava troppo il gallengiante (a penna 2+1) lho tolta e ho connesso il finale al filo in bobina con doppia asola (niente micro girelle); terminale 1.5 metri di fluorcarbon dello 0.10 e amo da 16 (provato anche con un 14 con analoghi risultati). Dall'amo al galleggiante avrà dato quasi 3 metri di acqua, misurata consigliatami ma non verificata da me sul posto (...) . Giungo al punto: a parte che rimanere in pesca con il famoso vento che caratterizza la zona con il galleggiante a penna ...per quanto mi riguarda la vedo molto dura, infatti il tutto veniva scarrocciato dal vento obbligando a continui recuperi e lanci, penso che in realtà non sono MAI entrato in pesca, e le poche catture fatte (3 orate e due spigole RIGOROSAMENTE LIBERATE in quanto molto piccole) penso sia state effettuate "per caso", vorrei sapere se è opportuno lasciare il tutto senza piombini (dal galleggiante fino al terminale) o piombare per far lavorare l esca a mezz'acqua o un pò staccata dal fondo. Ho provato inserendo un solo pallino a circa 80 cm dall amo ma poi non ho avuto neanche una toccata. Eppure vedendo le montature di altri pescatori non mi pare di aver visto piombatura aggiuntiva; è chiaro che per mio carattere e abitudine non oso disturbare gli altri mentre pescano per cui non ho chiesto direttamente la cosa. Insomma il quesito è sapere se anzitutto la mia montatura è valevole per la zona di pesca (vento e corrente in base alla marea) e se è consigliabile usare un galleggiante non piombato e zavorrare poi lungo il calamento. Non sono neanche riuscito a capire se pasturavo bene nel senso che il vento mi spostava il calamento verso destra ma la corrente magari era verso sinistra e comunque non sono mai riuscito a stare "fermo". Dopo i vostri consigli vorrò provare con il galleggiantino a palla piombato...presumo che riesca a stare più fermo rispetto alla penna. Aspetto con ansia i vostri interventi. ciao e grazie

2
NOTIZIE E SEGNALAZIONI / Re: Pesci deformi nel Tirreno cosentino
« il: Ottobre 30, 2015, 22:10:21 »
che tristezza...

3
NOTIZIE E SEGNALAZIONI / Re: Pesci deformi nel Tirreno cosentino
« il: Ottobre 18, 2015, 21:53:07 »
e che dire...scrivo volutamente su questo "vecchio" post perchè secondo me invece è molto attuale il problema! Per quanto mi riguarda quei 4 tonnetti da me presi a Soverato e ad amantea (sempre da riva), presentavano tutti la spina bifida. Parlando con amici....sempre si parla di questi tonnetti "special", ma si brancola nel buio...se mangiarli o meno ! su questo sito così attivo possibile che nessuno si interessi al problema e questo post rimane inattiva da quasi un anno ??? Dai su....pareri a riguardo ! Gente parliamo di malformazioni genetiche VISIBILI  !!!

4
PESCA A FONDO / Re: pesca con la sarda intera
« il: Settembre 18, 2015, 10:32:26 »
In mattinata mi trovavo a fare un pò di spesa in un supermercato della mia zona, da me preferito in quanto ha anche il banco del pesce che è freschissimo, vedo delle belle sarde e me ne faccio dare giusto 5. Alle 15:00 sono già sulla spiaggia, con al seguito anche le inseparabili sarde congelate. Preparo il tutto e, solo dopo aver già lanciato la prima canna mi sono ricordato di avere le sarde fresche! quindi preparo un altro bracciolo con cavetto e innesco due bei filettoni di sarda con vista carne e un bel pezzotto di spugna galleggiante e lancio. Nell'attesa, avendo anche una cannetta leggera con artificiali....mi preparavo per fare qualche lancio a spinning...l'occhio mi va sulla bobina della canna la sarda fresca....gira....gira come una trottola, guardo il vettino....sussulta leggermente; "mangia bello mio...mangia..." dicevo tra me  e me, dopo 10 interminabili secondi canna in mano e con l'altra blocco la bobina e do una bella ferrata ! Strike !!!!! Un serra di 1,8 Kg (pesato a casa ovviamente) e lungo ben 55 cm lo vedo saltare proprio in prossimità dello scalino....vedo l'amo!!!!! Innescato sul labbro superiore ma dall'esterno......"ora lo perdo...." questa la mia paura....ma aspetto l'onda giusta e la bestiola si spiaggia da sola! Fino alle ore 20:00...il nulla più totale! e tante grazie ad oltremare per avermi fatto incuriosire con l'esca fresca ! PS: ho provato anche con la srda intera...sia a fondo che flotterata..ma nulla. altro PS: ieri sullo spot sembrava una gara di pesca....avrò contato una quindicina di pescatori e quasi una quarantina di canne ! calabria
Io sono stato l'unico a prendere qualcosa.....gran bella botta di  calabria

A breve posterò le foto sull'apposita sezione

5
PESCA A FONDO / Re: pesca con la sarda intera
« il: Settembre 17, 2015, 11:36:54 »
CIAO oltremare grazie per il tuo intervento
scusa l'ignoranza ma come mai la escludi d'estate???

6
PESCA A FONDO / Re: pesca con la sarda intera
« il: Settembre 16, 2015, 23:40:22 »
Sono talmente belli e carnosi quei filetti che mi vien voglia di farli arrostiti... ;D !!!
Pelle lucentissima, carne polposa e trasudante olio....
Ho anche usato i filetti sotto sale sempre da me preparati e l anno scorso un serra ci ha banchettato....da allora...il buio più totale
Sto variando anche gli spot...dopo anni sono riandato alla foce del savuto ( calabria ) zona notoriamente pescosa...ma nulla di fatto. Rifugiarmi alla classica e snervante pesca con il pasturatore e bigattini....che le catture comunque le regala....insomma vorrei un pò variare. Nell attesa della pesca a fondo mi sto impratichendo anche con  lo spinning ...insomma cerco di variare e non fissarmi su una sola tecnica...ma quella a fondo con la sarda...mi sta facendo fissare troppo.......

7
PESCA A FONDO / Re: pesca con la sarda intera
« il: Settembre 16, 2015, 13:21:45 »
Salve gente, riprendo questo vecchio post.
Anticipo che questa estate con le poche uscite di pesca che ho fatto le ho dedicate alla pesca con la sarda, circa un chilo di sarde precedentemente pulite e sfilettate e congelate, da usare volta per volta insomma. Anche dopo congelate e scongelate hanno una ottima untuositò e il classico "odore", tuttavia, al momento...neanche una toccata...
la montatura utilizzata è molto semplice: piombo da 100 grammi con spezzone di 20 cm collegato scorrevole sulla lenza madre e terminale di circa un metro in tutto comprensivo di 20 cm di cavetto; lanciata l'esca in acqua allento di molto la frizione, come consuetudine.
mi rincuora che a fine sessione, togliendo la srda e buttandola in acqua...i gabbiani mi ringraziano.
zona di pesca costa tirrenica cosentina, da campora fino a fuscaldo
condizioni di pesca mare forza olio , scaduta, acqua pulita e torbida, insomma...ho diversificato...ma nulla da fare
sessioni di pesca....4 o 5 ore....dalle 8 di mattina in poi o dalle 15 in poi, max fino le ore 20....PURTROPPO...
consigli in merito?
grazie

8
PESCA A FONDO / Re: Sono io o sono loro??? Dubbi su esche e tecnica
« il: Agosto 06, 2015, 12:45:30 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Sei un pescatore coscienzioso.


Molto coscenzioso!!!! (Che scrive in uno strano italiano) ma indubbiamente immensamente coscenzioso. "Fossilizzarti" ma cos'hai bevuto????
calabria
Strano italiano??? Ma noooooo ! Il paragone con il "fossile" secondo me...regge ! 

9
PESCA A FONDO / Re: Sono io o sono loro??? Dubbi su esche e tecnica
« il: Agosto 02, 2015, 22:36:24 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ma da voi si può pescare con quattro canne?

dai su...non fossilizzarti sull'analisi grammaticale.
Una o due...se non è una è l'altra...o sarda o coreano o pasturatore o compagnia bella.
Nel senso che a me personalmente mi viene già "difficile" gestire 2 canne con pasturatore per cui ne piazzo solo una con pasturatore e le altre due , proprio per non starci troppo sopra...le piazzo a fondo.
Lho detto precedentemente e lo ripeto e me ne vanto...io pago annualmente il tesserino per le acque interne...e la rabbia è tanta quando vedo che il mio numero di tessera è intorno al 500...in una provincia vasta come la mia non è pensabile che nel 2005 c'erano solo 500 tesserini...
E non solo dalle mie parti vedo molto spesso pubblicate foto che mettono in bella mostra la "filosa"...trave con 6 o 7 ami con piumette per la pesca nel lago al persico. E quante foto anche su riviste del settore di bigattini usati e per esca e peggio ancora per pasturare sempre nelle acque interne. e quanti pesci sottomisura vedo pescati.....
Io sono uno di quelli che sulla spiaggia raccolgono i resti lasciati daglia altri pescatori...scatolette di esche bustine degli ami metri e metri di lenze con ancora gli ami attaccati e vi dirò di più...da fumatore...non ho mai buttato il mozzicone sulla spiaggia o sulle rive di fiumi e laghi...ho un comodissimo porta cenere tascabile. Insomma...a me piace trovare e lasciare pulito dove vado e nel mio piccolo faccio quanto mi è possibile.
E sempre dalle mie parti si dice "u pisci puzza da capu" e sempre con vanto vi racconto di quando, pescando al lago, le "guardie" di non so quale ente (...) mi fischiarono...dicendomi di andare da loro...sulla strada...per un controllo; e senza farmi tanti problemi dissi loro che se volevano controllarmi o aspettavano fin quando finivo la mia sessione o venivano loro da me perchè io da li non mi spostavo. Indovinate un pò come andò a finire??? Vennero loro e volevano farmi un verbale dicendomi che stavo pescando nel parco nazionale, in base alle loro mappe...che risalevano ai vichinghi, mentre la mia (la porto sempre appresso proprio per non darla vinta a questi sapientoni) era l'ultima aggiornata...e la guardavano sbigottiti..non volendo accettare comunque la figura di m.... !
saluti

10
PESCA A FONDO / Re: Sono io o sono loro??? Dubbi su esche e tecnica
« il: Agosto 01, 2015, 08:44:55 »
ringrazio per i consigli....in effetti il mio volveva essere anche uno "sfogo" ....effettivamente dai racconti dei colleghi pescatori alla fine 2 o 3 pesciolini da 100 grammi diventano 20 bestie da 2 chili 'uno! Ma in fodo ciò si sa...siamo tentati ad ingigantire le misure....forse nelll'agonia dell'attesa dell'abboccata il nostro cervello si modifica e tutto ci sembra più grande! Diciamo che non sono uno sprovveduto, sono anni che mi diletto in questo bellissimo hobby, e di cappotti ne ho pieno l'armadio, ma per quel minimo che ho potuto ho sempre cercato di variare proprio per non fossilizzarmi sulla tipica pescata d'attesa in mare. Mi diletto a pescare in fiumi, laghi...con tanto di tesserino per le acque interne e me ne vanto. Non sono un campione, ma neanche uno alle prime armi....sto attento alle condizioni meteo, mi studio le maree, le isobare, insomma...cerco di stare attento a questi importantissimi fattori, ma quando sento che vengono catturati chili di pesce dalla spiaggia.....non se mandarli a quel paese o ascoltare come uno scemo ed annuire come un mulo. Se vi dico che ho catturato pesci con la pelle di murena??? da credere??? Mi trovavo a Villa San Giovanni...una bella murena allamata....poi per sfizio...metto una strisciolina di pelle sull'amo eeeeee........il resto.....sono racconti!
 calabria

11
PESCA A FONDO / Sono io o sono loro??? Dubbi su esche e tecnica
« il: Luglio 29, 2015, 10:24:52 »
Salve a tutti, ritorno dopo molto tempo di inattività sia sul forum e sia con la canna in mano.
ho rispolverato nel vero senso della parola tutta l'attrezzatura; ho preparato un bel pò di filetti di sarda, pastura per pasturato e bigattini, coreano....
Come al solito, una o due canne con a sarda, una con pasturatore e l'altra con coreano.
Zona di pesca.....costa tirrenica, da campora (ma non al fiume Savuto....mi fa troppo schifo) fino al massimo longobardi. Condizioni....per queste zone ho incappato (ma cè quasi sempre) sempre "vento" di mare laterale, il mare calmo e senza vento cè solo la mattina presto o un paio d'ore dopo il tramonto.
Pescando nelle ore centrali della giornata, piccole lecce prese con il pasturatore e bigattino, altra preda sul bigattino una gallinella (??? quel pesce con le "ali") di circa 20 cm ma prontamente liberata (troppo bella per la padella); sul coreano , innescato con flotterino su terminale o.o8 di circa un metro (acqua limpida) nulla di fatto; sulle sarde: una a fondo su terminale di 70 cm circa e l'altra su terminale di 1,5 metri con flotter (nascosto) ma nulla di fatto (non è periodo di serra o spigole???) provato sia la mattina presto, sia ore centrali, sia la sera fino alle 23:00 .  Insomma ho pescato un pò con le diverse condizioni che il mare mi offriva, riuscendo a stare in pesca con mare poco mosso e vento usando piombi adeguati, ma a parte la solita minutaglia, nulla di discreto. Altri pescatori, che si dedicano al cefalo con la "mazzina", qualcosa la prendono, ma tipo 3 o 4 in tutta una giornata. Eppure, al negozio dove mi attrezzo.....sento le "solite" storie di orate da kilo e oltre catturate nelle mie stesse postazioni, serra presi con la sarda....BUUUUUH ! onestamente...non so se sono io o i pesci appena vedono le mie montature se la filano.
Preciso che la montatura da me utilizzata è la più semplice di questo mondo: per il coreano: scorrevole; per le sarde sempre scorrevole, ma piombo non sulla lenza madre ma con spezzone di 20 cm , poi paracolpo e girella e terminale; per il pasturatore "scorrevole" (direttamente infilato nella lenza madre) e poi terminale (zero ingarbugliamenti....non utilizzo affatto l'antiangle (???)). Ho provato a variare lunghezza dei terminali....misura degli ami per evitare la minutaglia....tipologia di innesco...insomma ho cercato di variare...ma sempre e solo minutaglia.
Consigli per una pesca "mirata" ? Il mio desiderio sarebbe una bella oratina...
la canna più prestante che ho mi permette un lancio stimato sui 100 metri....sono pochi?
Qualcuno che mi da qualche consiglio...lo ringrazio
ciao gente

12
COSENZA / Re: Spot Falerna. Amantea. Belmonte
« il: Aprile 18, 2013, 21:48:28 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
so io un bel posticino per fare paf e surf casting se vuoi io sono disponibile anke di notte... calabria

.....solitamente i forum esistono per condividere......

13
COSENZA / Re: Coreca Amantea, CS.
« il: Aprile 18, 2013, 21:44:49 »


Ah, pensavo fosse permesso pescare rispettando naturalmente il regolamento. Se dovessi decidere di andare nuovamente quando tornerò in Calabria, mi informerò meglio.

Grazie mille della segnalazione
[/quote]

la zona in "riserva" è proprio quella dove affiorano i grandi massi, prima e dopo no, almeno questo mi è stato detto chiedendo al famoso "capitano"....pittoresco venditore di ciambelle sulla spiaggia.
Consiglio a chi può di immergersi in quella zona (ovviamente non in assetto da guerra) in quanto è veramente uno spettacolo della natura il fondale, enormi massi sommersi che brulicano di vita, e a pochi metri dalla riva ho anche preso un piccolo polpo che ovviamente ho liberato dopo l opportuna foto di rito (che posterò appena la trovo) e che mi ha lasciato un bel ricordino sul palmo della mano.....: il piccoletto stava iniziando a "rosicchiare" ma non me ne sono accorto al momento...! solo dopo averlo liberato ho visto un pò di sangue...., cose che capitano calabria

14
COSENZA / Re: tonnetti e serra a falerna
« il: Aprile 18, 2013, 17:39:50 »
mai sentito parlare della passa dei tonnetti da falerna . Serra si, un pò su tutta la tirrenica, ma tonnetti proprio no.
ciao

15
COSENZA / Re: Coreca Amantea, CS.
« il: Aprile 18, 2013, 17:37:28 »
occhio perchè proprio a Coreca cè il divieto di pesca con il fucile, personalmente ho assistito l'anno scorso al sequestro dell'attrezzatura da parte della Gaurdia Costiera, che ha scortato fino riva il "pescatore" dove lo attendevano altri due agenti. Da precisare che il soggetto era anche privo di boa di segnalazione. Per quanto concerne Campora (anche se il porticciolo viene chiamato "Porto di Amantea"....la foce del torrente Olivo  è proprio quella interessata dalla famosa Jolly Rosso. Per non dilungarmi troppo....sul web ne troverete tante...ma taaaaaante riguardo la Jolly Rosso.
Buona vita

16
CATANZARO / Re: tonnetti soverato
« il: Settembre 30, 2012, 11:35:06 »
 ;D.......una domanda avevo fatto.............

17
CATANZARO / Re: tonnetti soverato
« il: Settembre 05, 2012, 23:56:16 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Qualche tonnetto si è visto, ma ci sono anche le boe per bagnanti dei lidi che impediscono di pescare per quasi tutto l' arenile, senza parlare poi della guardia costiera che ogni mattina va a far visita ai pescatori sulla spiaggia una volta passate le 8, sbaraccando baracche e burattini.

Per ora ti consiglio di non andarci, per me non ne vale tuttavia la pena, mentre dopo il 15 settembre tutto diventa maggiormente flessibile.
ciao tiburon88, grazie mille per le info.

18
CATANZARO / Re: tonnetti soverato
« il: Settembre 05, 2012, 16:33:10 »
Salve gente, qlcuno del posto (o non) sa dirmi se è iniziata la passa dei tonnetti a soverato? grazie 1000

19
PESCE SERRA / Re: aiuto ragazzi....problema che mi porto da 5 anni
« il: Agosto 15, 2012, 09:30:47 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
va bè a prescindere che a me il vivo mi arriva quasi sempre al piombo quindi vuol dire che va tutto bene .... io sono del parere che meno si vede e meglio e...pultroppo nn o il fattore c...(culo)hhahah calabria

ciao, non è che pensi che arriva al piombo perchè quando togli il calamento dall acqua trovi il tutto alla fine??? non dimenticare che quando recuperi.....è ovvio che "tutto scorre" fino al piombo, anche se hai il vivo ad un metro dalla battigia e magari non te ne accorgi, quando recuperi lo trovi sempre alla fine! io ti consiglio di non innescare il vivo al di sotto dei 300gr, proprio perchè non ha la forza di spostarsi verso il largo, specialmente se inneschi aguglie sui 20 cm alleggerisci un pò il tutto ma è chiaro che aumenta il rischio di rottura (io mi diverto quando allamo trote sui 400gr con uno 0,10 ma devo obbligatoriamente guadinarle è impensabile sollevarle di peso); se prede vive di taglia non ne hai, mi è stato consigliato di collegare il tutto al moschettone del piombo e di lanciare delicatamente a max 30m, in pratica non è pù teleferica ma porti l esca al fondo che cmq scorrazza nella zona delimitata dalla lunghezza del finale. mai spazientirsi se gli altri pescano e noi no, anzi è motivo di riflessione per capire dove e se sbagliamo, molto spesso la situazione è una: il pesce non mangia manco se gli fai il servizio alla francese !!!

20
CATANZARO / Re: lamezia terme
« il: Agosto 07, 2012, 13:18:51 »
tra falerna e campora....? quale spot vi ha riappagato maggiormente?

Pagine: [1] 2 3 ... 8