Visualizza post - il MATTOdiCHEB

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - il MATTOdiCHEB

Pagine: [1] 2 3 ... 5
1
PESCA A SPINNING / Re: Spinning in scaduta
« il: Settembre 06, 2016, 19:05:31 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ragazzi perché rispondete ad un post di due anni fa?  calabria
calabria
Me ne sono reso conto qualche giorno dopo
Pardon

2
SPINNING CATTURE / Re: Spinning catture di Giovanni
« il: Settembre 01, 2016, 19:37:06 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
località: calabria orientale
data: 17 maggio 09
ora cattura: 17,15 Spigola, 18,15 Serra, 18,40 Serra
attrezzatura: canna G-Loomis  SAR1024s mulinello shimano twinpower 5000fb  treccia PP 20lb, nodo per terminale tony pegna, con 80cm. di terminale 0,50 Asso doppia forza, nodo palomar per breakaway 35 lbs
marea: picco di bassa 16,20 circa
Luna: ultimo quarto
condizioni: tempo perturbato, mare mosso  
artificiale: autocostruito da Pinospin



questo lo scenario meraviglioso di oggi pomeriggio, rettilineo di spiaggia sabbiosa a bassa energia, ultimo frangente non raggiungibile, a spinning con il mio artificiale, credo distante oltre gli ottanta metri, la risacca del giorno prima aveva spiaggiato gusci di conchiglie di ogni tipo a testimonianza della ricchezza del fondale, il mare si lasciava leggere benissimo punta, canalone,  punta un bel vedere e proprio sulla schiumata di una di questa che avviene la prima cattura con un nuovo artificiale che mi aveva dato Pinospin da testare per cui non so il nome che gli ha dato, posso dirvi che misura 9,5 cm circa per 37 gr. comprese le ancorette da me prontamente cambiate con delle owner st-41 size 4
la ferrata è avvenuta quasi alla massima distanza da me raggiungibile oltre quaranta metri con pochi giri di manovella forse tre, portarla a terra con quel mare a quella distanza non è stato facile avevo paura di perderla come noterete è rimasta ferrata esternamente




Sono estasiato dai tuoi report...veramente un piacere leggerli uno dopo l'altro.
Una curiosità, se posso: in queste condizioni di mare, come riesci a stare in pesca?
É una situazione che trovo molto spesso dalle mie parti (Tirreno laziale), ma proprio non riesco e vado via.
Riesci a mandare l'artificiale tra le onde alte? Peschi dalla battigia o entri in acqua con gli waters? Che tipo di artificiale? le onde non te lo sbattono dappertutto, facendo perdere contatto con l'artificiale stesso? La canna, nel recupero, come la tieni (alta, bassa, parallela alla costa..)?
Perdona le varie domande, ma é una cosa che proprio non riesco ad affrontare...pesco da scogliere, foci e porticcioli e in questi spot sono "rodato", so come muovermi, ma in situazioni del genere assolutamente non saprei da dove iniziare.
Complimenti ancora...sei veramente fonte di ispirazione.
Un abbraccio vituale.

3
PESCA A SPINNING / Re: La scaduta perfetta!
« il: Agosto 25, 2016, 16:33:46 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Salve ragazzi! Come molti di voi sanno si sta avvicinando la stagione migliore per lo spinning:l'autunno! Ora il mio problema è questo...abitando lontano dalla costa come faccio a sapere quando avviene la scaduta? Ditemi un po di tutto sulla scaduta ;)
Salve a te 😃
Come ben saprai, la scaduta é la fase successiva ad un brutto temporale con annessa mareggiata e venti da mare.
Se vivi lontano dal mare é difficile andare "a colpo sicuro" beccando le condizioni perfette per ina battuta di spinning. Ad esempio io al termine di un temporale, mi allungo a dare un'occhiata allo spot durante la giornata (2-3 volte al giorno) e quando credo che la situazione meteomarina sia adatta all'attrezzatura e al tipo di pesca che intendo fare, decido e vado a spinnare.
Ergo, ti consiglio di cercare in rete eventuali web cam sullo spot in cui ti rechi a pesca, potrebbe esserti di grande aiuto...altrimenti cerca di fare amicizia con qualche pescatore della zona e chiedi info a lui...altrimenti tocca andare a casaccio e rischiare di farti km inutilmente, per trovare mare forza 9, pieno di alghe ecc ecc.

4
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ma vai in Germania. ..mica sulla luna.... i frutti di mare li dovresti trovare anche lì. ....poi sui metodi per il trasporto credo che li puoi portare anche freschi in borsa frigo...
Grazie per la risposta, intanto.
So di poterli trovare anche lí, ma non credo siano la stessa cosa.
Ho sempre trovato solo prodotti ottimi, per carità, ma non è la stessa cosa...

5
Salve a tutti lupi di mare.
Sarò breve: a metà settembre andrò in germania a trovare mio suocero e vorrei tanto fargli assaggiare cannolicchi, telline e vongole.

Mi sono informato e posso imbarcare anche cibo in stiva (in aereo, insomma).
Il problema è "COME PORTARE IL TUTTO"?

Ho diverse idee...

1. Congelo cannolicchi, telline e vongole con la loro acqua di cottura, imbarco tutto in una borsa frigo?
2. Preparo i sughi qui in Italia, metto in barattoli di vetro con tappi ermetici e sterilizzo tutto?
3. Sottovuoto? (me lo hanno suggerito).

Qualcuno può aiutarmi?
Magari qualche metodo "della nonna" per conservare i frutti di mare (in vetro, in plastica, cotti, crudi non fa differenza...mi basterebbe riuscire ad accontentare mio suocero, qualunque metodo debba usare).

P.S. Uscirò di casa (qui in Italia) verso le 6 di mattina e arriverò in germania più o meno verso ora di pranzo...tra volo, check in e annessi e connessi, quindi il trasporto durerebbe diciamo 6-7, massimo 8 ore.

AIUTATEMI VI PREGO! ;D

6
PESCA A SPINNING / Re: Lo "spirito" dello spinner
« il: Dicembre 25, 2013, 21:16:32 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
La cattura a spinning e' soltanto il completamento della ricerca, e' nella ricerca che risiede l'essenza. Lo spinning e' una dimensione mentale, approfitto del bel post di Peppino per augurare a tutti gli amici Buon Natale!!!
uh si, quanto è vero.
Pensare come un pesce, cercare di capire dove potrebbe essere in quel momento e in quel preciso posto.
Uno dei post più belli che io abbia mai letto. Verità assoluta.
La cattura è relativa, la ricerca è l'essenza, assolutamente.
Buon Natale a tutti voi ragazzi, e che il nuovo anno ci possa regalare tante giornate con sua Maestà, IL MARE.

7
PESCA A SPINNING / Re: Lo "spirito" dello spinner
« il: Dicembre 25, 2013, 12:21:47 »
Condivido tutto, assolutamente.
Io amo il mare, ho 28 anni e per pagarmi gli studi tra tutti i lavori che avrei potuto scegliere ho sempre fatto il bagnino proprio per vivere il mare sempre, costantemente 14-15 ore al giorno.
Pesco sin da bambino, mio padre è un grande pescatore a bolognese e a surf casting e mi portava con se ad ogni pescata. Gli ho coppato spigole di 9 kg, seppie di un kg, orate da 2-3 kg.
"Papà, papà andiamo a pesca ti prego"...glielo avrò ripetuto migliaia di volte durante l'infanzia.
In estate andavamo sott'acqua a cannolicchi, vongole, polpi, telline...era stupendo osservare la vita acquatica, il mare cristallino coi suoi movimenti sinuosi, le creature danzarti tutte intorno come se omaggiassero la nostra presenza nel loro mondo esclusivo, affascinante, elegante.

Poi il mio principale (dello stabilimento balneare in cui ho lavorato per circa tre estati tra i 18 e 20 anni) mi svelò una cosa che per me fu del tutto sorprendente: PESCARE CON PESCIOLINI FINTI.
Io rimasi incredulo, quasi convinto che mi prendesse in giro.
Ogni sera, dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro in spiaggia (dalle 6 alle 20 no-stop) trovavamo entrambi la forza di andare un paio d'ore col pedalò per una sorta di mini-trainetta con questi famosi "pesciotti finti".

Ho amato gli artificiali sin da subito...rimasi affascinato e mi promisi che prima o poi avrei intrapreso quel tipo di pesca anche io...e così fu.

Circa 4 anni fa recuperai una cannaccia, un mulo vecchissimo, ci attaccai un pesciolino finto trovato tra gli scogli e andai a pesca convinto di iniziare a catturare le mie prime prede.
Chiaramente vi lascio immaginare i risultati, che definire vergognosi sarebbe dir poco.
Pian piano, da solo e senza nessuno che mi potesse consigliare, iniziai a capire molte cosette, molti dettagli che ignoravo completamente. Nonostante ciò, comprai 2 volte l'attrezzatura da spinning ed entrambe le volte furono acquisti scellerati che mi costarono soldi, fiducia e tanta rabbia.
Ma non mi buttai giù, incontrai di nuovo il mio principale (Felice, il grande Felice, il pioniere dello spinning nelle mie zone) e mi feci spiegare tutto, per filo e per segno, dello spinning.

Per farla breve, prima di capire a fondo lo spinning ed arrivare finalmente alla mia prima cattura, passarono circa 2-3 anni di sonori e sonori cappotti.
Ancora oggi, a distanza di 2-3 anni,mi considero un neofita. Vado a pesca quando posso, prendo si e no 2-3 pesci l'anno, ma non importa, torno a casa felice (salvo rare giornate in cui lo sconforto prende il sopravvento, ma fa parte del gioco).
Sto imparando tanto, ho imparato ad osservare il mare, le correnti, le nuvole, i venti, la pressione atmosferica, gli uccelli, le maree, la luna...sto iniziando a centellinare le uscite a spinning, concentrandole nelle giornate e nei momenti "più propizi", ho perfezionato i miei nodi, ho imparato a capire il nuoto degli artificiali, ho imparato a conoscere alla perfezione gli spot che frequento e sono in grado di decidere lo spot da frequentare in basse alle condizioni meteo-marine.

Imparerò a prendere qualche pesce in più, prima o poi...e se non dovesse succedere, pazienza. Lo spinning mi è entrato nel cuore e sarà senz'altro la pesca che mi accompagnerà per tutta la vita, nonostante il freddo nelle ossa, la pioggia, le cadute sugli scogli, le camminate chilometriche su spiagge deserte, le mani distrutte dagli ancorotti e della abrasioni col trecciato, le scarse catture e tutto il resto.

Perchè lo spinning ti regala poche emozioni, ma quelle che ti concede ti ripagano di tutto e non le dimenticherai mai.

8
PESCI & CATTURE / Re: Ri-scappotto dopo mesi
« il: Dicembre 22, 2013, 09:33:06 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Se non stai scherzando ti dico che il rilascio emoziona più della cattura
Non sto scherzando affatto, ci soffro tremendamente. Cioè adoro pescare, adoro mangiare il pesce ma non riesco a sopportare che ad ucciderlo sia io..è tutto un po' contorto lo so...non riesco a capirmi nemmeno da solo...

9
PESCI & CATTURE / Re: Ri-scappotto dopo mesi
« il: Dicembre 21, 2013, 12:17:56 »
L'unica cosa che non riesco a superare è lo stato di angoscia dovuto alla morte della preda.
Grazie al cielo che prendo 2-3 pesci l'anno, altrimenti andrei ai pazzi.
Non so proprio come prenderla...mi viene un magone allucinante...

10
PESCI & CATTURE / Re: Ri-scappotto dopo mesi
« il: Dicembre 21, 2013, 11:59:31 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Bravo Matto

Una spigola e un coixedda ritrovato, cosa vuoi di più dalla vita?  calabria

Non è per caso che lo snodato è un rapala jointed? Uno di quei bruttisimi e vecchi artificiali in balsa che ho anche io e non ci ho catturato niente? Se è così, mi sa che lo riprovo al più presto: forse le spigole, stanche dei nuovissimi a tecnologicissimi artifici jappo, sono tornate alle origini? Non si sa mai...
Ciao Darione!
Sì, l'artificiale è indiscutibilmente di balsa, palettato da far paura...l'ho riguardato dopo aver letto il tuo commento e ho notato che in pancia c'è scritto FINTO (probabilmente la marca boh).
Veramente brutto anche esteticamente, ma in acqua effettivamente si muove bene sotto forti correnti, ieri l'ho rivalutato molto. Lo comprai un paio d'anni fa, usato si e no 3-4 volte e invece proprio lui ieri mi ha regalato una gioia che mancava da molto molto tempo...

11
PESCI & CATTURE / Re: Ri-scappotto dopo mesi
« il: Dicembre 21, 2013, 11:56:07 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Grazie Mille Manu, spero di diventare bravo la metà di te, sarebbe un traguardo eccezionale. Quando leggo i tuoi report rimango sempre estasiato..
Per il resto si, hai perfettamente ragione, infatti la treccia mi ha fatto un bel taglio sul dito...devo attrezzarmi, ma sono scaramantico...quando i primi tempi andavo a pesca senza buste e guadini vari prendevo...da qualche me se a questa parte mi ero attrezzato meglio (stivali, guadino ecc) ma non prendevo nulla....e infatti propio l'altro ieri avevo tolto il guadino dalla macchina e le buste dallo zaino....casualità...

12
PESCI & CATTURE / Ri-scappotto dopo mesi
« il: Dicembre 20, 2013, 18:04:05 »
Finalmente, dopo svariati ed insistenti tentativi (andati male) di catturare qualche serra, mi rituffo nella pesca alla spigola, nella quale ho storicamente più fortuna (chissà perche, poi...).
Premetto che sono settimane che studio luna, maree, correnti, venti e pressione, sopratutto pressione atmosferica. Qui nel Lazio veniamo da quasi un mese di alta pressione e mare liscio come l'olio.
Ieri sera noto un abbassamento vertiginoso della pressione (e di fatti ha piovuto) e corro a pesca vicino ad una foce...Nulla. Il mare è sporco e perdo pure un artificiale.
Stamattina passeggiata in spiaggia alla ricerca del coixedda perduto (ritrovato) e noto una bella maretta montante, ma praticabile.
Dopo pranzo mi imbraco e sono in pesca, stesso posto di ieri, più sporco di ieri.
Cambio post, murata esterno di un porticciolo. Sono solo io, non c'è anima viva.
La pressione da ieri (1022 mb) è calata ancora parecchio, alle 15 segnava 1016 mb.
Provo tutti i miei artificiali (angel kiss, mommotti, coixedda, x-rap, saltiga). Nulla. Il mare è troppo perfetto per non regalarmi nulla oggi. Me lo sento.
Dopo un'ora di tentativi, con ripetuti lanci proprio dove c'era schiuma, risacca, scogli sommersi, correnti che si incontravano decido di tornare a casa.
Mentre mi incammino, faccio 4-5 passi e mi viene in mente di provare un vecchio artificiale che ho sempre detestato, uno snodato due pezzi, con paletta enorme, color muggine. Mi viene in mente perchè sotto la corrente è molto forte e ricordo una sola nota positiva dell'odiato artificiale: le vibrazioni paurose che mandava in canna sotto corrente. Lo monto tanto per fargli fare un tuffo in acqua, lancio parallelamente alla murata, dove noto un canaletto che avevo ignorato per lasciarlo in ultimo, due-tre giri di mulino (acqua si e no di mezzo metro) e SBAM!
Ho incagliato...e invece mi parte la frizione, la canna si piega e lei inizia a menare testate paurose. E' un mostro, penso...dopo qualche minuto di combattimento, stringendo pian piano la frizione ogni due-tre testate la vedo lì a pochi metri da me: sono senza stivali, ho i jeans e sono in equilibrio precario su uno scoglio...La accosto pian piano tenendo sempre la canna sollevata, prendo la treccia che nel frattempo ho avvicinato a me, faccio un giro attorno alla mano e la alzo di peso...
Immagine non disponibile
canna: Majorcraft solpara taco 210
Mulinello: catana 4000
Treccia: trabucco spin 0,18
Terminale: yamatoyo 20 lb
Mare: inizio mareggiata
Luna: gibbosa calante
Marea: culmine di bassa previsto per le 16.35
Preda:spigola 2,200 kg
Artificiale: non ricordo il nome perchè lo odio (odiavo).
Pressione atmosferica: 1016 mb

P.S. Grazie mille ai consigli e agli incoraggiamenti di molti utenti, tra i quali sopratutto Dariocreta, Tiburton88 (spero si scriva cosi) DRYCON, OLANDESEVOLANTE, vittorio e forse dimentico qualcuno.  ;D
Scusate la lunghezza del post, ma erano 3 mesi che andavo in bianco, mi comprenderete.

13
PESCA A SPINNING / Re: Spinnig dalla barca...consigli
« il: Novembre 19, 2013, 19:54:23 »
 ;D
Grazie mille ad entrambi...vi farò sapere gli esiti.
Nel dubbio porterò la mia attrezzatura, poi vedrò quello che succede..

14
PESCA A SPINNING / Spinnig dalla barca...consigli
« il: Novembre 15, 2013, 20:16:29 »
Salve a tutti, colleghi...
Avrei una domandina...probabilmente, tempo permettendo, nel fine settimana dovrei uscire in barca con un amico che pesca prevalentemente a bolentino e drifting.
Essendo una pippazza in suddette tecniche di pesca (non che nello spinning sia 'sto gran fenomeno calabria), potrei SPINNARE dalla barca?

Potrei utilizzare, per dire, il mommotti, il miss carna, il pro-q 120, il coixedda, l'x rap, l'angel kiss, jugulo 20gr. (ecc ecc) come li utilizzo da riva?
Devo apportare qualche particolare accorgimento alla lenza?
Cioè...con barca in movimento (che so, nel tragitto dal molo al posto prescelto) posso pescare in qualche modo? Inventarmi tipo una trainetta? Se si con quale artificiale? E a barca ferma che mi consigliate?

Grazie mille a chiunque mi aiuterà a rendere migliore la mia prima uscita in barca (località sud pontino, se può esservi utile).

P.S. Porterei la mia major craft TACO (che qui in zona usano a tonni) e il catana 4000.


15
EGING GAME / Re: pesca alle seppie.
« il: Novembre 15, 2013, 19:25:47 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Grazie, ma alla risposta precedente non mi ha risposto nessuno e cioé le condizioni migliori sia del mare che del tempo per catturare le seppie... visto che siete esperti in materia chiedo a voi...  ;D

Leggendo questo topic ho preso spunto è ho comprato un gambero da eging.
Oggi ho spinnato un'oretta in coincidenza dell'acme di alta marea, il mare era in avanzata scaduta, cielo nuvoloso, in prossimità dell'imbrunire.
Dopo qualche lancio (popper, wtd e vari minnows), provo tra la schiuma con l'x-rap...proprio a due metri da me sento uno strattone...e ferro.
Credevo una spigola...invece vedo del nero in acqua...al che ricordo che avevo appena comprato il gamberone e lo lancio proprio in direzione della macchia d'inchiostro (credevo fosse un polpo, è una zona che frequento d'estate alla ricerca di polpi)...faccio fare due saltelli e tac, torna all'attacco.
Morale, una bella seppietta sul mezzo chilo. Devo ringraziarvi per le dritte...l'eging può salvarti la pescata e se vieni da cappotti su cappotti, credetemi, ti fa ritrovare un minimo di fiducia.

16
PESCA A SPINNING / Re: battesimo canna
« il: Novembre 10, 2013, 13:22:38 »
Ti auguro di farla lavorare a dovere e di divertirti  ;D

17
PESCA A SPINNING / Re: Nessun attacco. Solo cappotti. Perchè?
« il: Novembre 10, 2013, 13:04:03 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Calma calma!!! Eh allora io cosa dovrei dire? Dovrei bruciarla la mia attrezzatura?
Per me ancora è come se buttassi gli artificiali su una pozzanghera d'acqua!!!
Ciao Draycon, grazie per l'incoraggiamento...ma non sono io ad avere avuto inseguimenti (eccezion fatta per delle sagome che poi ho capito esser cefali uff).
Sono nella tua identica condizione, aver la sensazione di lanciare e recuperare in una piscina comunale.
E ieri nel mio stesso spot, due ore prima che arrivassi io han tirato fuori una leccia e un serrone.
Ho provato popper, miss carna (grazie al consiglio di tiburon88), pro-q 120, saltiga, long jerk montero, coixedda, x-rap.... nulla.
Il mare era ideale per la spigola ma pescando in profondità purtroppo prendevo sempre alghe...e avendo saputo delle catture del serra e della leccia ho iniziato a spinnare per insidiarli...quindi giù di popper, jerk ecc...
Probabilmente ieri mangiavano sul vivo (le catture son state fatte a teleferica e a surf).

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Grazie Dario, crepi il lupo. Un saluto alla tua splendida isola (una coppia di miei amici me ne hanno parlato spesso, sono stati in vacanza lì due estati di seguito, lui pescatore appassionato come me...ho anche la calamita sul frigo)

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
I periodi negativi capitano! TIENI DURO!
Saluti.
Grazie Tiburon88, speriamo.
Il problema è che non vedo avvisaglie. Zero spaccato.

18
PESCA A SPINNING / Re: Nessun attacco. Solo cappotti. Perchè?
« il: Novembre 09, 2013, 20:50:48 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
E' tornata quella brutta fase...la fase in cui vorrei prendere tutta l'attrezzatura e fiondare tutto a mare.
Meglio smettere per un po' e magari riparlarne tra qualche mese...

Non mollare Matto. Anch'io sto vivendo questa fase, poi stamattina ho assistito alla cattura di una ricciola gigantesca, al porto e mi ha dato una carica di adrenalina, perché tutto sommato...essi vivono, sono in mezzo a noi. Prima o poi arriva la botta  calabria
ciao caro Dario, ti leggo sempre molto volentieri..sei sempre gentile e disponibile con tutti...Ho visto il tuo report della ricciola in bicicletta : )  qualcosa di eccezionale, quasi mi piangeva il cuore vederla fuori dal suo ambiente naturale...una creatura maestosa, affascinante...
Sai forse dipende anche dal momento che sto vivendo, ho visto periodi piu felici nella mia vita, magari il tutto si riverbera in ogni cosa che faccio...
Mai una gioia...avevo solo la pesca come rifugio, ma mi sta tradendo pure lei : )
Passerà...passerà presto.
Oggi non volevo nemmeno andare, poi il richiamo del mare mi ha travolto, anche oggi...ho visto un ragazzo salpare un bel serra da 3 kili col vivo, due ragazzi tirare una leccia bellissima, sempre col vivo...e io a distruggermi le braccia col plastichetto...senza risultati.
Sto rimettwndo tutte le mie certezze in discussione...le mie catture precedenti (3 spigole) mi avevano  reso più consapevole, piu sicuro del mio modo di pescare...ma da due mesi a 'sta parte buio pesto...
Ti auguro di interrompere al più presto l'incantesimo, te lo meriti...sei una colonna del forum e di sicuro un'ottima persona...un compagno ideale per pescare in compagnia...la spalla che probabilmente mi manca per superare meglio questo periodaccio visto che pesco sempre solo come un cane.
Grazie per le belle parole Dario.

19
PESCA A SPINNING / Re: Nessun attacco. Solo cappotti. Perchè?
« il: Novembre 09, 2013, 17:02:15 »
E' tornata quella brutta fase...la fase in cui vorrei prendere tutta l'attrezzatura e fiondare tutto a mare.
Meglio smettere per un po' e magari riparlarne tra qualche mese...

20
PESCA A SPINNING / Re: Nessun attacco. Solo cappotti. Perchè?
« il: Ottobre 26, 2013, 12:26:16 »
Grazie Vittorio, il miss carna l'ho visto dal rivenditore quindi lo prenderò senz'altro...e cercherò anche uno tra gli altri due che mi hai consigliato.
Speriamo, stanotte ho sognato che pescato in wtd e mi sono svegliato di colpo perché HO FERRATO NEL SONNO  hahahaha 
Lo prenderò un serra prima o poi? Mah...attualmente è la mia unica ragione di "pesca".
Vi farò sapere. Grazie mille a tutti ;D

Pagine: [1] 2 3 ... 5