Visualizza post - blackcat666

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - blackcat666

Pagine: [1]
1
Buongiorno a tutti,
l'inattivita di questa sezione del forum spaventa un pò gli appassionati come me di vertical in calabria.
Nessuno è rimasto ormai a far sfarfallare gli artificiali in verticale per ore e ore nell'attesa della fatidica "botta"?
Qualcuno tra voi ancora tenta o ormai il vertical in calabria è morto del tutto?

2
Avete mai provato a pescare a jigging presso badolato o qualche secca nelle vicinanze??? Io vorrei tentare e mi piacerebbe sapere se qualcuno lo hai mai fatto magari con qualche bel risultato. Aspetto notizie!!

3
TRAINA / Come procurarsi l'esca viva nel periodo invernale.
« il: Dicembre 03, 2009, 14:39:37 »
Cerco aiuto da tutti i trainisti del forum,
accetto consigli, suggerimenti, aiuti e tecniche per catturare le esche vive nei periodi invernali, quali sono le vostre preferite, e le più consigliate.
ATTENDO VOSTRE RISPOSTE!!!!!!  ;D ;D

4
TRAINA / (Traina alla Ricciola) La nostra prima "bestia"...
« il: Dicembre 02, 2009, 20:48:42 »
Roma, 20 novembre 2009, ore 19 partenza con la macchina per arrivare nel magico Sud, nella mia terra, la Calabria. Cerco di fare il prima possibile perche puntualmente so che alle 5 di mattina il mio "socio", fratello, e compagno di pesca Marcello verra a svegliarmi per andare a pesca. Appena chiudo gli occhi sul divano sento da lontano: "Max rifigghiati e iamu"... Buona colazione, preparazione dell'attrezzattura, NUOVA canna in macchina e via verso il porto. La giornata nn è delle migliori, nuvole che coprono tutto il cielo, ma il mare è uno spettacolo, in fretta e furia partiamo per raggiungere il posto magico...
Usciamo trainando un po per tonnetti e, contrariamente alle aspettative, quasi subito ne abbocca uno, e appena salpato cerchiamo di correre verso la posta, per innescarlo. Ma sfortunatamente non avendo la vasca del vivo il tonno muore poco prima dell'arrivo, cerchiamo di trainarlo per una mezz'ora ma niente. Decidiamo di scendere più a riva per le seppie. Caso strano, quel giorno le seppie non è che scarseggiano, non ci sono proprio, demoralizzati cerchiamo di spostarci da posto in posto fino a che (complici strani movimenti dati al calamaro finto...chi deve capire capisca...), una piccola seppia cade in trappola per la gioia mia e di Marcello! Si torna in pesca, inneschiamo la seppia, caliamo il terminale, e via a trainare piano piano. Essendo la nostra prima uscita a traina col vivo, la nostra fiducia era quella di due che pensano proviamo ma titubiamo, cioè non eravamo sicuri per niente se stavamo pescando bene o no. E' quasi mezzogiorno, tre barche in traina, nessuno strike, decidiamo quindi di riprendere la via del porto: "Faccio l'ultimo giro e poi andiamo" dico a Marcello, che intanto mentre io cercavo di mantenere una rotta di traina, se ne stava beato a rilassarsi steso in barca ( :-) DAJE FRATE'!!!). Mentre trainavamo, mi sono accorto che la frizione cominciava a ticchettare piano, piano, facendo uscire il filo poco alla volta, pensavamo sinceramente di aver incagliato il fondo o qualcosa del genere, fermo la barca, prendo la canna in mano e tiro. Pesante, la canna era pesante, come se avessi preso un megascoglio nel mare e non ne voleva sapere di venire, sicuro di aver incagliato tiravo la canna che ad un certo punto si era liberata e veniva verso di me ma sempre in modo strano e mooolto pesante. E da quel momento tutta una questione di attimi.....Bum! La prima Testata.Bum! La seconda, e la frizione comincia a cantare..."Ce l'ho Marci, ce l'ho!" Metto la canna nel bicchiere della pancera e comincio il testa a testa con il mio rivale. Sembrava non dovesse mai arrivare, e vuoi la mia scarsa conoscenza di questo tipo di pesca, vuoi la paura di perdere il pesce, più filo io prendevo, più filo mi portava via. Col braccio dolorante, e Marcello che mi sosteneva con le parole, continuavo la lotta fino a che il filo si ammolla completamente e la tensione sulla canna non c'è più. In quel momento ci si è gelato il sangue, temevamo veramente di averla persa! comincio a ritirare il mulinello senza parlare, ma....dopo un pò la bestia ricomincia a scalciare come una dannata!!! C'era ancora e ora il mio compito era stancarla fino a portarla a galla! Dopo circa un quarto d'ora di combattimento il piombo guardiano comincia a farsi vedere, sappiamo che mancano solo venti metri per vedere cosa c'è la sotto. Marcello con un attenzione unica leva il piombo e piano piano cominciamo a intavedere la sagoma...è lei, la regina del mare, sua maestà la Ricciola. Ultime scodate, lei è li, sul pelo dell'acqua stremata, che scalcia con la coda e cerca di prendere fiato, io resto impassibile, la paura ci prende in pieno, la paura e il rispetto per una preda bella, bellissima, che aveva lottato con una forza assurda...Un colpo di raffio (gentilmente prestato dalla barca accanto visto che noi come due cunni ce lo siamo scordati a casa!!!!) e lei e sulla barca... Bella, imponente e stremata dal combattimento. Increduli corriamo come due pazzi verso il porto, urlando come matti per la nostra prima preda importante, il nostro sogno che piano piano si realizzava, e lei, sua maestà la ricciola che ci guardava sconfitta ma sempre bellissima... 13 chili il responso della bilancia, per l'M&M's Fishing Team una bella partenza...e se il buongiorno si vede dal mattino......speriamo di risentirci presto!!!!





5
BENVENUTI su CALABRIA PESCA ON LINE / Appena iscritto
« il: Novembre 29, 2009, 21:44:16 »
Un saluto a tutti, mi sono appena iscritto al forum, volevo salutare tutti per iniziare. A risentirci nei post! 

Pagine: [1]